Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

direzionare dal centro

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Gio 30 Mag 2013 - 9:16

qualche giorno fa mi allenavo con una 4.1 che da ferma tira forte.
l'unica possibilità per me di reggere il palleggio e metterla in difficoltà era muoverla ma il mio maestro mi ha fatto notare che sulla sua palla avevo grosse difficoltà a direzionare o angolare quando giocavo al centro (di fondo campo ovviamente).
in poche parole mi si faceva notare che se colpivo la palla trovandomi al centro restituivo la palla al centro perchè riesco a giocare negli angoli (in diagonale o lungolinea) solo se anch'io colpisco da un angolo.

prevedo che nelle prossime lezioni farò un lavoro per migliorare questo aspetto ma intanto vi chiedo se anche voi avete questi problema e in che maniera lavorate su questo aspetto

a vet e la neo-moderatore peloso chiedo se esistono esercizi specifici per la ricerca della direzione dal centro.
credo che il movimento dei piedi e il piazzamento degli appoggi sia fondamentale ma mi è stato detto che l'utilizzo in campo di "ostacoli" per visualizzare i punti da evitare o colpire possa essere d'aiuto

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Simonb il Gio 30 Mag 2013 - 12:15

Bersagli per terra e giù a sparare palline in direzioni diverse. Io alle volte palleggiò con due persone dall'altra parte del campo e così imparo a direzionare il palleggio.
Poi le variazioni: non solo fondo campo, ma anche discese a rete e comunque anche ricerca di lungolinea o lavoro sulle diagonali. Dunque, anche due o tre palleggi consecutivi solo in un angolo.

Purtroppo è un lavoro che andrebbe fatto spesso, perché ti concentri sul controllo, che è tutto

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da albs77 il Gio 30 Mag 2013 - 12:33

Non è che il problema vero sia che il ritmo della tipa 4.1 sia troppo per te?
Non penso che tu abbia problemi a direzionare ad una velocità per te comoda.

Io settimana prossima ho chiesto al maestro di fare lezioni apposite per imparare a gestire ritmi più alti, perchè secondo me è proprio un altro tennis.




albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Simonb il Gio 30 Mag 2013 - 12:38

Ah beh, il discorso ritmo è un problema diverso:)
Però bisogna aspettare una risposta:) certo che quando il ritmo si alza, son dolori:)

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da chiaralt il Gio 30 Mag 2013 - 13:00

A me mettono parecchio in difficolta' quelli che tirano forte, mi rendo conto che per tenere il palleggio devo indietreggiare per trovare il timing e a quel punto diventa un tennis dispendioso, devo per forza sbracciare per rimandare una bella palla, ma almeno riesco ad indirizzare la pallina, altrimenti se sto piu' vicina alla riga di fondocampo tante volte metto solo la racchetta con poca spinta perchè mi sembra sembre di essere fuori ritmo, pero' rimando una palla moscia dall'altra parte.
poi magari sono stupida io che mi irrigidisco quando vedo gente che tira forte, mi basterebbe avere un po' piu' di fiducia nei miei mezzi, aprire e ritirare un missile, in effetti soprattutto con il diritto non ho grossissime difficolta' ad indirizzare la palla
In effetti direzionare dal centro non è diverso dal direzionare in altre posizioni del campo, hai solo angoli un po' piu' chiusi

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 889
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Simonb il Gio 30 Mag 2013 - 13:07

Guarda, se aumenta il ritmo devi indietreggiare: il gioco sulla riga, ne parlavamo in un altro post, ê per pochissimi. Si diceva, nel post, che nemmeno Agassi giocava sulla riga: la telecronaca falsa molto:)

Il concetto è che devo adeguarti alla pallina: per questo gioco da campione, su supertennis, spesso fornisce ottimi spunti. Mi ricordo di una puntata su Djokovic e anche una su Del Potro, in cui si analizzava la capacità di indietreggiare e ricercare campo per sfondare di dritto (l'Argentino con l'inside out). Non è semplice, ma di sicuro, se uno gioca profondo, non puoi permettersi di stare sulla riga. Ti capisco perché mio padre ha un gioco profondo e, se usa la APD, arrotatissimo: bene, all'inizio non mi spostavo. Con il tempo, ho imparato a muovermi e oramai non mi da più fastidio, anzi ho anche imparato a colpire il dritto con il salto e palla all'altezza spalla, consentendomi di tirare dritti un po' più piatti e dunque veloci:)


Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da albs77 il Gio 30 Mag 2013 - 14:16

@Simonb ha scritto:Guarda, se aumenta il ritmo devi indietreggiare: il gioco sulla riga, ne parlavamo in un altro post, ê per pochissimi. Si diceva, nel post, che nemmeno Agassi giocava sulla riga: la telecronaca falsa molto:)

Il concetto è che devo adeguarti alla pallina: per questo gioco da campione, su supertennis, spesso fornisce ottimi spunti. Mi ricordo di una puntata su Djokovic e anche una su Del Potro, in cui si analizzava la capacità di indietreggiare e ricercare campo per sfondare di dritto (l'Argentino con l'inside out). Non è semplice, ma di sicuro, se uno gioca profondo, non puoi permettersi di stare sulla riga. Ti capisco perché mio padre ha un gioco profondo e, se usa la APD, arrotatissimo: bene, all'inizio non mi spostavo. Con il tempo, ho imparato a muovermi e oramai non mi da più fastidio, anzi ho anche imparato a colpire il dritto con il salto e palla all'altezza spalla, consentendomi di tirare dritti un po' più piatti e dunque veloci:)


sarà quello che farò a breve.
Abituato a giocare con gli scarsoni del circolo, quando gioco con quelli più bravi o nei tornei sono in ritardo di mezz'ora su ogni palla.

E ci credo.. sto 20 cm dentro la riga di fondo Very Happy

Devo imparare il movimento a X e a indietreggiare, e a lasciare il braccio decontratto.
Nel frattempo ho mollato i telai difficili per dirottare su un telaio più potente e meno dispendioso, anche se soffro un sacco la mancanza di feel e di controllo.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Veterano il Gio 30 Mag 2013 - 14:29

@marti ha scritto:qualche giorno fa mi allenavo con una 4.1 che da ferma tira forte.
l'unica possibilità per me di reggere il palleggio e metterla in difficoltà era muoverla ma il mio maestro mi ha fatto notare che sulla sua palla avevo grosse difficoltà a direzionare o angolare quando giocavo al centro (di fondo campo ovviamente).
in poche parole mi si faceva notare che se colpivo la palla trovandomi al centro restituivo la palla al centro perchè riesco a giocare negli angoli (in diagonale o lungolinea) solo se anch'io colpisco da un angolo.

prevedo che nelle prossime lezioni farò un lavoro per migliorare questo aspetto ma intanto vi chiedo se anche voi avete questi problema e in che maniera lavorate su questo aspetto

a vet e la neo-moderatore peloso chiedo se esistono esercizi specifici per la ricerca della direzione dal centro.
credo che il movimento dei piedi e il piazzamento degli appoggi sia fondamentale ma mi è stato detto che l'utilizzo in campo di "ostacoli" per visualizzare i punti da evitare o colpire possa essere d'aiuto

Niente di strano,vedrai che con un po di movimento fatto bene il problema si risolve,se ti arriva un missile e' sei in posizione centrale la prima cosa da fare e cercare di farsi spazio con la racchetta e togliersi la palla dal corpo,percio' side step e posizione semi open,e vedrai che gli angoli li trovi.Piu difficile a dirsi che a farsi......se trovo un video te lo posto cosi magari capisci meglio.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Gio 30 Mag 2013 - 15:58

@albs77 ha scritto:Non è che il problema vero sia che il ritmo della tipa 4.1 sia troppo per te?
Non penso che tu abbia problemi a direzionare ad una velocità per te comoda.

Io settimana prossima ho chiesto al maestro di fare lezioni apposite per imparare a gestire ritmi più alti, perchè secondo me è proprio un altro tennis.




sicuramente la palla veloce della mia amica 4.1 non aiutava ma anche oggi con un avversario regolarista tutto gambe e dalla palla da ritmo assolutamente accettabile ho riscontrato le stesse difficoltà nell'angolare quando colpisco dal centro di fondocampo

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Gio 30 Mag 2013 - 16:13

@Veterano ha scritto:
@marti ha scritto:qualche giorno fa mi allenavo con una 4.1 che da ferma tira forte.
l'unica possibilità per me di reggere il palleggio e metterla in difficoltà era muoverla ma il mio maestro mi ha fatto notare che sulla sua palla avevo grosse difficoltà a direzionare o angolare quando giocavo al centro (di fondo campo ovviamente).
in poche parole mi si faceva notare che se colpivo la palla trovandomi al centro restituivo la palla al centro perchè riesco a giocare negli angoli (in diagonale o lungolinea) solo se anch'io colpisco da un angolo.

prevedo che nelle prossime lezioni farò un lavoro per migliorare questo aspetto ma intanto vi chiedo se anche voi avete questi problema e in che maniera lavorate su questo aspetto

a vet e la neo-moderatore peloso chiedo se esistono esercizi specifici per la ricerca della direzione dal centro.
credo che il movimento dei piedi e il piazzamento degli appoggi sia fondamentale ma mi è stato detto che l'utilizzo in campo di "ostacoli" per visualizzare i punti da evitare o colpire possa essere d'aiuto

Niente di strano,vedrai che con un po di movimento fatto bene il problema si risolve,se ti arriva un missile e' sei in posizione centrale la prima cosa da fare e cercare di farsi spazio con la racchetta e togliersi la palla dal corpo,percio' side step e posizione semi open,e vedrai che gli angoli li trovi.Piu difficile a dirsi che a farsi......se trovo un video te lo posto cosi magari capisci meglio.

qualsiasi contributo è ben accetto vet!!!anzi grazie sei sempre prezioso per me.
ma il problema che sollevo qui non è tanto quello di evitare le pallate che mi arrivano addosso quanto quello di direzionare e angolare la palla quando colpisco dal centro di fondocampo
quando colpisco dal centro e cerco di angolare per far muovere l'avversario noto che la palla mando una palla che rimane centrale o comunque comoda per l'avversario perchè non abbastanza angolata.
se invece colpisco da posizione angolata riesco a tenere la diagonale o a cambiare in lungolinea

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da albs77 il Gio 30 Mag 2013 - 17:05

hai comunque poco campo da angolare, quindi non so se ti convenga un rischio così alto.
Se proprio proprio io mi girerei sul rovescio e via di slice, o in alternativa potresti coprire il campo in maniera diversa: del tipo spostarti più a sinistra per poter avere abbastanza visione per un inside out, che così magari è più facile angolare.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Gio 30 Mag 2013 - 17:26

@albs77 ha scritto:hai comunque poco campo da angolare, quindi non so se ti convenga un rischio così alto.
Se proprio proprio io mi girerei sul rovescio e via di slice, o in alternativa potresti coprire il campo in maniera diversa: del tipo spostarti più a sinistra per poter avere abbastanza visione per un inside out, che così magari è più facile angolare.
in realtà credo che muovere l'avversario debba essere uno degli obiettivi principali anche se si colpisce dal centro.
poi ci sta che si giochi tirando verso il centro avversario per non dare angolo ma quando hai avversari capaci di angolare anche dal centro l'unica soluzione e farli colpire in movimento e quindi si torna a botta sulla mia richiesta:ovvero come imparare a angolare colpnedo dal centro di fondocampo

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Gio 30 Mag 2013 - 17:30

in effetti rimanere più a sinistra per colpuire inside out può consentire di aprire di più gli angoli

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da kingkongy il Gio 30 Mag 2013 - 18:11

Ciao Marti bella! Una volta - questo tuo problema - l'ho sentito soprannominare "Effetto Specchio", ovvero a palla che ti spaventa rispondi con palla uguale. E' come se il tuo cervello, tra le tante opzioni, cerchi quella che ha appena visto...ovvero forte-centrale. Tu replichi, ti appoggi diligentemente...e passa il "pericolo".
Il vero problema e se, per rispondere, cambi timing (acceleri). Ecco, questo sarebbe peggio.
La riprova dell'Effetto Specchio è che a colpo in movimento rispondi meglio e più angolato.
In poche parole, sei una "copiona". Ti chiameremo "pappagallina" o, se preferisci "Rank Xerox". hahahahahah

Sicuramente la cura Vet sarà appropriata. Io ti suggerirei anche un ansiolitico... Di certo proverei a rispondere con la massima fluidità, allungando al massimo lo swing. Per far questo hai bisogno - come dice quello che si depila le gambe... - di trovare una solida piattaforma di tiro (baby step). Un bel respiro e, appena esci dallo split step, "visualizza" l'angolo.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Gio 30 Mag 2013 - 18:23

ciao moderatore peloso ...ora il tuo avatar si fregia della medaglietta dello staff (chapeau o come dicono oltre il meridiano di greenwich ...STICA...)

effetto specchio???non ci avevo mai pensato, si forse sono un pò copiona....

sai che ti seguo pedissequamente ma l'ansiolitico te lo boccio!!!
promuovo invece la necessità di trovare una solida piattafroma (gli appoggi...altro che braccio, il trucco è sempre quello!)

forse circa il visualizzare l'angolo il mio magister ha fatto un tentativo nell'ultima lezione: ha piazzato una bella seggiola dentro il campo avversario al centro più o meno a mezzo metro dalla linea di fondo e mi ha detto di palleggiare evitandola

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da kingkongy il Gio 30 Mag 2013 - 19:05

Per fortuna aveva solo una seggiola sotto mano... La prossima volta ci mette panca, ombrellone e freezer dei Cornetti Algida, così impari a tirare in un fazzoletto! Hehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Lun 3 Giu 2013 - 15:39

sabato e domenica sono stata impegnata in partite di tornei sociale.

poichè in questo periodo sono afflitta dall'effetto specchio (copyright KK) per non incorrere in errori grossolani e limitarmi a fare il compitino ho assecondato il mio istinto e quando giocavo dal centro se non mi sentivo sicura ho cercato di non cercare gli angoli ma di rimandare al centro e profondo.
i risultati sono arrivati comunque perchè sono stata molto più attenta (ho la brutta abitudine di distrarmi a volte) e di non sprecare tanti punti.

è un modo un pò troppo prudente di giocare;per il momento mi accontento ma vorrei lavorare su questo aspetto:ovvero sulla ricerca degli angoli quando colpisco dal centro della linea

chiedo a vet e a chi altro ha lavorato su qeusto aspetto che lavoro si può fare

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Veterano il Lun 3 Giu 2013 - 16:16

Ma vedi marti se il problema e' solo l'effetto specchio come dice king,che alla fine non e' prorpio sbagliato,ma limita parecchio,il problema e' facilmente risolvibile,ci si mette li e si fanno degli esercizi mirati,cioe' se la palla e' al centro devo cercare gli angoli ed essere incisiva,si mettono dei bei bersagli osi limitano le zone interessate con dei coni e vai a tirare pallate.Se invece e' un problema di posizione,nel senso che ti posizioni male e non sie ingrado tecnicamente di trovare gli angoli,si lavora sul posizionamento e sulla stance migliore da adottare a seconda della palla che ti propongono.Ora di soluzioni ce ne sono tante e dal centro su una palla abbordabile si fa un po quello che si vuole,basta vedere per sapere di cosa hai bisogno tu.....

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Lun 3 Giu 2013 - 16:32

il problema di non direzionare dal centro mi è stato fatto notare dal mio maestro (io da sola purtroppo non ci facevo proprio caso)
stavo facendo lezione insieme ad una ragazza 4.1 molto forte e non riuscivo a spostarla.

non ho approfondito il problema perchè non c'è stato tempo;ipotizzo (ma non ne sono certa) che sia un problema di stance ma alla pross lezione chiedo e ti aggiorno.
per ora grazie!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Mar 4 Giu 2013 - 16:58

@Veterano ha scritto:Ma vedi marti se il problema e' solo l'effetto specchio come dice king,che alla fine non e' prorpio sbagliato,ma limita parecchio,il problema e' facilmente risolvibile,ci si mette li e si fanno degli esercizi mirati,cioe' se la palla e' al centro devo cercare gli angoli ed essere incisiva,si mettono dei bei bersagli osi limitano le zone interessate con dei coni e vai a tirare pallate.Se invece e' un problema di posizione,nel senso che ti posizioni male e non sie ingrado tecnicamente di trovare gli angoli,si lavora sul posizionamento e sulla stance migliore da adottare a seconda della palla che ti propongono.Ora di soluzioni ce ne sono tante e dal centro su una palla abbordabile si fa un po quello che si vuole,basta vedere per sapere di cosa hai bisogno tu.....

ciao vet:col maestro ho analizzato il problema della difficoltà di trovare angoli da centro specie col dritto.
il problema è legato al posizionamento alla stance e secondo me in generale dal "disordine" che ho con anche-busto-spalle dall'impatto in poi.
ho notato che se mi costringo a tenere lo sguardo sul punto di impatto anche dopo che ho impattato evito di avvitarmi e rimango più ordinata.
circa la stance faccio un pò di confusione prorpio quando mi trovo a colpire dal centro per indirzzare nell'angolo
se hai idee sono qui!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Simonb il Mar 4 Giu 2013 - 20:30

Scusate, ma la stance può influenzare? Perché io mandò a destra e a sinistra senza preoccuparti se colpisco in open, semi o neutral... Più che altro il problema è legato ai piedi, nel senso che se vuoi ottenere una diagonale a sinistra e ti metti con i piedi ruoti dietro/a destra entrambi in mode eccessivo, allora si rischiedemuna torsione e un punto di impatto diverso rispetto ad una open... Almeno, io faccio così. Ma sono cose inconsce, che faccio per coordinazione, più che per imparato.


Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Veterano il Mar 4 Giu 2013 - 21:20

@marti ha scritto:
@Veterano ha scritto:Ma vedi marti se il problema e' solo l'effetto specchio come dice king,che alla fine non e' prorpio sbagliato,ma limita parecchio,il problema e' facilmente risolvibile,ci si mette li e si fanno degli esercizi mirati,cioe' se la palla e' al centro devo cercare gli angoli ed essere incisiva,si mettono dei bei bersagli osi limitano le zone interessate con dei coni e vai a tirare pallate.Se invece e' un problema di posizione,nel senso che ti posizioni male e non sie ingrado tecnicamente di trovare gli angoli,si lavora sul posizionamento e sulla stance migliore da adottare a seconda della palla che ti propongono.Ora di soluzioni ce ne sono tante e dal centro su una palla abbordabile si fa un po quello che si vuole,basta vedere per sapere di cosa hai bisogno tu.....

ciao vet:col maestro ho analizzato il problema della difficoltà di trovare angoli da centro specie col dritto.
il problema è legato al posizionamento alla stance e secondo me in generale dal "disordine" che ho con anche-busto-spalle dall'impatto in poi.
ho notato che se mi costringo a tenere lo sguardo sul punto di impatto anche dopo che ho impattato evito di avvitarmi e rimango più ordinata.
circa la stance faccio un pò di confusione prorpio quando mi trovo a colpire dal centro per indirzzare nell'angolo
se hai idee sono qui!!!!
Muy bien, se mi dici che sei ancora incasinata con i piedi,busto anca e chi piu ne ha piu ne metta,mi fai capire che la open non e' ancora molto sicura....e da questo puo' dipendere il tuo problema a cercare gli angoli dal centro,basta che qualcosa non funzioni come si deve e che si ritardi a posizionarsi,a preparare e a colpire e addio direzione,bueno non ti preoccupare tutto risolvibile.Fai delle prove,prima in neutral e poi in seni open e vedi cosa succede,sempre con palle facili da rigiocare,profonde ma non molto impegnative.da li vedi gia' qualcosa,nel senso che il tuo maestro vede.A volte stance a parte e' prorpio il posizionamento e la ricerca della pòsizione che non vanno bene e non si fanno con i passi giusti,vedi per esempio il dritto anomalo.ora bisogna solo capire cosa non va,e la posizione sbagliata,o sono i passi per arrivare a questa posizione oppure nel caso della semi open ce qualcosa che no va nella catena,vedi ritardo nel preparare o ritardo nel andare a colpire.Dipnedendo dalla situazione di gioco e del tempo a disposizione nel centro del campo si puo scegliere in che stance o posizione giocare,in genere la piu veloce come spostamento e la semi open,poi da li in avanti bisonga vedere cosa combini con i piedi e come lavora la famosa catena,ti do un indizio se la palla e al centro e magari anche spostata un po sulla sinistra generalmente con un solo spostamento di piedi si riesce a posizionarsi facilmente,partiamo da li e poi vediamo come va la catena.........stesso vale per la neutral o closed,magari in avvanzamento o su una palla piu' abbordabile nei pressi del centro.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Mar 4 Giu 2013 - 21:30

Si la open e'ancora un Po'incerta specie se arrivo male.
Sullo spostamento laterale va un Po'meglio ma se ad esempio mi trovo la palla addosso spesso mi posiziono male.

Nel frattempo in allenamento oggi ho avuto impressioni migliori stando ben attenta al busto.ovvero controllo meglio tutta la catena e resto più'ordinata e compatta se lascio testa e sguardo nel punto in cui ho impattato

Lo so andrebbe fatto in tutti i colpi ma io tendo a farlo solo nel rovescio
Oggi col maestro nel corso di un esercizio con cross a uscire colpiti dal centro mi sono resa conto che devo essere più'ordinata e il fatto di controllare testa e spalle ha un Po'ovviato il mio disordine

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da marti il Mar 4 Giu 2013 - 21:38

Del resto la tua analisi set e'confermata anche dal fatto che anche il dritto a ventaglio spesso è'impreciso perché'mi posiziono male per colpire

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: direzionare dal centro

Messaggio Da Veterano il Mar 4 Giu 2013 - 21:50

Braccio non dominante marti,non puoi pensare a tremila cose,pensa a puntare laterale con ilbraccio dominante e vedrai quanti problemi scompaiono.guarda la palla e testa ben ferma fin quando non hai terminato il finale e vedi che resti piu composta.Il braccio non dominante deve darti l'imput mentale per preparare il colpo,basta che ti ricordi di girare,visto che si tente a usarlo poco il dire "braccio" mentalmente ti fa muovere tutte le cose al momento giusto,se punti laterale giri le spalle e la racchetta la devi per forza portare in dietro,senza stare a pensare a troppe cose e vedrai che anche i piedini si sistemano.Poi vedrai che tra una quindicina di anni tutto sara' automatico scherzo ovviamente.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum