Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

database rigidità EFFETTIVA telai+piatto corde.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

database rigidità EFFETTIVA telai+piatto corde.

Messaggio Da renatolib il Ven 5 Apr 2013 - 7:48

Mario,
esiste un database dei telai con le principali combinazioni di incordature?
Perche sarei curioso di conoscere la mia rigidità effettiva attuale.

Grazie

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: database rigidità EFFETTIVA telai+piatto corde.

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 5 Apr 2013 - 8:29

Non esiste a livello "ufficiale", ma ne esistono diversi a livello privato.
Anche perchè, con circa 1200 scelte di telaio e 1800 di corde (e migliaia di combinazioni di tensioni e corde) ci vorrebbe altro che la Treccani...

Oltretutto c'è un altro fattore da considerare...i diversi macchinari (Babolat RDC, gamma RA-Test, ERT dal 700 in su, Pacific Multi-Racket-Test, FlexInfinity, Prince Tuning Center, Vollmer Super Tensiomat e last but not least, ITF Racquet Performance Testing Machine) utilizzano sistemi simili ma non uguali, con ovviamente risultati diversi ed indici diversi...in questo senso si dovrebbe raggiungere uno standard (presumibilmente quello ITF) ed elaborare una tabella di conversione; cosa non possibile prima della fine del "progetto MYO" nel 2014.

Non ultimo, non tutti sono disponibili a rilasciare pubblicamente un database di anni (talvolta decine d'anni) di lavoro "gratis et amoris dei", visto che più di un negozio fa pagare i test non effettuati all'atto della vendita o della reincordatura...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40377
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: database rigidità EFFETTIVA telai+piatto corde.

Messaggio Da renatolib il Sab 6 Apr 2013 - 8:32

@Eiffel59 ha scritto:Non esiste a livello "ufficiale", ma ne esistono diversi a livello privato.
Anche perchè, con circa 1200 scelte di telaio e 1800 di corde (e migliaia di combinazioni di tensioni e corde) ci vorrebbe altro che la Treccani...

Oltretutto c'è un altro fattore da considerare...i diversi macchinari (Babolat RDC, gamma RA-Test, ERT dal 700 in su, Pacific Multi-Racket-Test, FlexInfinity, Prince Tuning Center, Vollmer Super Tensiomat e last but not least, ITF Racquet Performance Testing Machine) utilizzano sistemi simili ma non uguali, con ovviamente risultati diversi ed indici diversi...in questo senso si dovrebbe raggiungere uno standard (presumibilmente quello ITF) ed elaborare una tabella di conversione; cosa non possibile prima della fine del "progetto MYO" nel 2014.

Non ultimo, non tutti sono disponibili a rilasciare pubblicamente un database di anni (talvolta decine d'anni) di lavoro "gratis et amoris dei", visto che più di un negozio fa pagare i test non effettuati all'atto della vendita o della reincordatura...

Potresti dirmi per favore,allora, quanto sarà la rigidità effettiva della mia head graphene speed pro ( che mi sta arrivando dal buon LEUTONIO), e in cordata col reverse da te consigliatomi, ossia razor 120 e xr1 125 prestirato al 10%, entrambi a 22,5kg?

E quando dovrei reincordare, io che gioco 4 ore a settimana, gioco piatto classico, potenza media amatoriale?

GRAZIE sempre.

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: database rigidità EFFETTIVA telai+piatto corde.

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 6 Apr 2013 - 9:40

La rigidità del telaio, del piatto corde o di che altro?

Per le corde, ottimale attorno alle 15 ore, e comunque in qualsiasi momento prima o dopo questo in cui sentissi un calo drastico ed improvviso delle prestazioni (sensazione di "corda morta")

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40377
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: database rigidità EFFETTIVA telai+piatto corde.

Messaggio Da renatolib il Sab 6 Apr 2013 - 9:52

@Eiffel59 ha scritto:La rigidità del telaio, del piatto corde o di che altro?

Per le corde, ottimale attorno alle 15 ore, e comunque in qualsiasi momento prima o dopo questo in cui sentissi un calo drastico ed improvviso delle prestazioni (sensazione di "corda morta")

Per rigidità effettiva, leggendo il tennis italiano di questo mese Stefano Preti parlava della sommatoria! combinazione reale di telaio+corde, e dava un valore sopra-sotto 30.
Ho capito male? Perché potrebbe essere....

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: database rigidità EFFETTIVA telai+piatto corde.

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 6 Apr 2013 - 14:26

Il problema è che parlava di misurazioni fatte con un macchinario non disponibile in Europa quale il FlexInfinity, ergo il sistema di misurazione non è compatibile con quello di altri macchinari.

In pratica, i riferimenti più usati sono quelli RA (usati da Gamma e Babolat) ed i più precisi, ma meno diffusi, PCT usati dalle altre ditte che danno una misurazione RA comunque differente (il fulcro è regolabile e non fisso).

In pratica, una misurazione univoca è impossibile, e quella della FI non ha riscontri con gli altri macchinari.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40377
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum