Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









epitrocleite

power_settings_newAccedi per rispondere
+48
Mancio80
Ragus
Juan Carlos Ferrero
mamoros
joes
tropix
johnnyyo
Leonardo Samueli
scarpa
onehandjack
markraptus
tispringo
dadone
red blue eagle 68
Cuoppo
Marcotop65
luke
lucioa
damiandamn
andrea1672
Moremoro
NaStrick
OnlyRF
felipe
emauriz
Matley
Mr Wilson
Giovanni Ghisu
aldebaran
Tibia
fabiobologna
infinitejest
oldest
jasper
Turbolz
davidedp
gattonelegante
gp
MichaelStich
steccovich
Antaniserse
nanobabbo8672
marco61
Felipo
Magm4
Alex
jvƐƦdƐl
tambara1
52 partecipanti

descriptionepitrocleite - Pagina 3 Emptyepitrocleite

more_horiz
Promemoria primo messaggio :

Qualcuno puo' darmi qualche consiglio per alleviare questo fastidioso dolore.
Dall'impostazione del dritto e della battuta ,che penso esserne le principali cause, ai farmaci ghiaccio ed esercizi vari:tutti i rimedi saranno benaccetti.

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
ilferro ha scritto:
ti ringrazio per il consiglio, voglio provare con le onde d'urto che mi sono state consigliate dal mio medico di fiducia... pare non servano molte sedute e meno male che sono pure costose!

Si prova di tutto, per carità, io con l'epicondilite, 5 sedute con onde d'urto, laser ed elettrostimolazione in un centro medico mi hanno fatto poco più del solletico. Una seduta di osteopata, costata tanto quanto una di quelle al centro medico mi ha fatto piangere dal male ma almeno mi ha risolto il problema (IL MIO) al 90%, sparito nell'arco di un mese con la seconda seduta.
Auguri!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
oggi ho fatto la prima seduta di onde d'urto e il beneficio è immediato... certo non è il caso di giocarci su, ma già ho recuperato il movimento completo del braccio... farò tre sedute e poi riprendo a giocare, nel frattempo tutto l'allenamento è dedicato alle gambe.

p.s. il trattamento fa un male che non si può capire!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
e dopola terza seduta eccomi qui a dirvi come va questo trattamento che tanti consigliano:
va bene, non è l'acqua di lourdes, ma garantisce un recupero veloce... nel mio caso, l'infiammazione è veramente forte, tre applicazioni forse sono poche, ma per il risultato devo attendere altri 20 giorni di riposo...
inoltre la terapista mi ha suggerito di provare il Kinesio tape, che mi verrà applicato tra una settimana sempre in clinica riabilitativa, dicendomi che è ottimale come funzionamento.... vedremo.
per ora il braccio sembra essere ok.. lo muovo bene e il dolore è nettamente diminuito.. non scompraso però, questo dipende dal recupero che gli darò.

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
mi piacerebbe sapere qualcosa anch'io!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Turbolz ha scritto:
Ciao.Avuta epitrocleite qualche anno fa e piccola ricaduta a Gennaio di quest'anno.Per la ricaduta ho risolto giocando con una Pro Kennex Ki 15 da 260 gr con un multifilamento morbido tirato pochissimo (una fionda ma almeno giocavo).
Qualche anno fa invece avevo esagerato, l'infiammazione era dolorosissima e non passava con niente.Alla fine ero guarito con:

1) nr.4 sedute di onde d'urto (una a settimana, non se ne possono fare di piu' mi disse il dottore);
2) riposo totale del braccio.

Ci vollero in totale tra i 5 e i 6 mesi di riposo.Compreso quello delle onde d'urto.

Ciao


dove hai fatto le sedute di onde d'urto a Verona?

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
anche se non interessa posto la mia esperienza per condivisione.
cambiato racchetta e preso la prestige 600 (provenivo dall'oversize)
epitrocleite fortissima e duratura... solo nel servizio..
navigavo in internet ed ero abbastanza incupito perche leggevo di gente che non ne era più uscita...
ripreso la mia vecchia racchetta...
andato anche da Parra per una visita (non ho fatto la terapia)...
andato dal primario dell'ospedale che mi voleva fare una puntura di cortisone (ho rifiutato)...
ventilato tutte le altre cure ed alla fine ho deciso di aspettare che se ne andasse da se...
dopo un anno se ne è andata piano piano

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
io mi sento di consigliare la terapia ad onde d'urto, in effetti è quella che funziona meglio perchè punta al risanamento naturale della zona infiammata.
a distanza di cirda 8 mesi dalla terapia posso dire che ha funzionato e ho ripreso la comleta estensione del braccio...diciamo già dopo due mesi dall'ultima terapia.
dolore non ne ho più e son tornato a battere dei missili terra-aria.
l'unico momento in cui sento fastidio è quando strappo i movimenti, ma con la pratica ho smussato anche questo inconveniente...
da dire però che la mia riabilitazione è stata coadiuvata da tanto allenamento mirato, specie in palestra... ho abbandonato i pesi e ho cominciato ad allenarmi con i cavi, un'altra storia... nessun trauma e risultati migliori!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
bisogna vedere che presa di dritto usi, che racchetta usi, che corde usi, che misura di manico usi. Sicuramente stai usando una racchetta rigida e bilanciata in testa, magari con manico troppo piccolo.. Le terapie le hai fatte quasi tutte

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
La mia epitrocleite è durata diversi mesi, dopo un ottimo lavoro del fisioterapista (bravo e specializzato, non il primo che capita! Suspect) e le onde d'urto, la mossa decisiva sono stati gli esercizi di allungamento e rafforzamento muscolare "in eccentrica".

Cosa
vuol dire? In pratica si effettuano esercizi con l'elastico (mai i
pesi!) per i muscoli della spalla, braccio, avambraccio e polso in modo
tale che il muscolo interessato agisca da "freno" verso la forza che si
oppone. In questo modo il muscolo lavora in allungamento senza forzare
sui tendini: l'uovo di colombo.

Ci sono diversi riferimenti in Internet a suffragio di questo tipo di trattamento:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Per questo esercizio io preferisco usare il famoso "spazzolone con i capelli" geek, lo imbevo d'acqua per appesantirlo un pò.

Altri siti:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ogni
esercizio deve seguire una prudente progressione, senza fretta, io da
un mese ogni giorno mi applico due volte al giorno ed i benefici sono
costanti ed evidenti.

Ma perchè i medici di base queste cose non te le dicono mai??? scratch

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Anche io scrivo in quanto posso entrare di diritto nel clan dei sofferenti di "epitrocleite".
Purtroppo da quando ho ripreso a giocare (tre anni fa) mi si è presentato questo problema che non avevo mai avuto in passato (ho giocato dai 10 ai 22 anni).
Ho provato a cambiare racchetta,passando da una vecchia Prince Grafite (che non mi dava nessun fastidio) ad una Babolat Pure Drive Roddick.
Gran racchetta,ci giocavo da dio ma quando ho iniziato ad avere problemi l'ho cambiata subito,in quanto mi dicevano che era troppo leggera ed aveva troppe vibrazioni,quindi non adatta per il gomito.
Son passato ad una Prokennex ki5 295....all'inizio nessun problema poi con il passare del tempo ci sono ricascato.Ho provato anche a mettere le multifilo (Babolat X-cell) ma niente da fare....con corde nuove va abbastanza bene ma quando le corde si usurano un po' torna il dolore.
Uso anche un tutorino,ma niente da fare il dolore persiste.Se palleggio non più di tanto,ma quando inizio a servire iniziano i dolori.
Ora sto provando a gestirmi un po' da me,giocando meno.
Purtroppo ho cambiato un po' il mio modo di giocare rispetto a quando giocavo in passato,ora tiro un dritto molto arrotato,il servizio molto tagliato (spesso in kick) e il rovescio un po'in top e un po'in back...
Forse è questo il problema...
Secondo voi è meglio la Tecar,le onde d'urto o qualche seduta dall'osteopata?Devo cercare di risolvere il problema perchè non ne posso piu'.
Grazie!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
io ho risolto con le onde d'urto ... sono dolorose ma anno effetto immediato.
il consilio che ti posso dare è quello di ridurre la misura del manico e andare su racchette più pesanti, tipo 310-320.. vedi ce così risolvi.. le corde non c'entrano nulla o comunque cambiano poco.

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ciao ragazzi,ho lo stesso vostro problema. Lo scorso anno sono stato fermo un paio di mesi e da un paio di settimane mi è tornato,sempre in autunno comunque...
Sono stato da un fisioterapista e mi diceva di usare la borsa di acqua calda,ma tutti gli altri dicono di usare la borsa del ghiaccio...scemo lui? Ho sempre usato delle prestige e ma ora mi sono rotto le balle e mi prendo delle pro Kennex,che comunque le ho provate e non sono per niente male.
Che borsa uso,calda o fredda? Ho provato una volta soltanto quella del ghiaccio e il dolore mi è aumentato di molto!
Help me...

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
prova con la calda..anche io con il ghiaccio non ho mai trovato sollievo.

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Secondo me, come avevo gia' scritto in precedenza, o si riposa, o quando si presenta il problema, si usa una Pro Kennex (io addirittura salto da tgk 238.4 a PK Ki15 da 260g).

Se non passa neanche cosi perche' si e' giocato troppo col dolore presente, onde d'urto ed un tre mesetti di riposo.

A me viene per movimento leggermente sbagliato nell'apertura del servizio (infatti la maggior parte dei pro apre abbastanza largo il braccio destro nella fase di caricamento del colpo, deve centrare qualcosa, perche' se lo faccio ho molto meno male).

Spero di,essere stato utile

Cuao a tutti Smile


descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
ma infatti l'epitrocleite viene soprattutto per il servizio ... specie se hai un movimento veloce e strappato.. io ho dovto cambiare il movimento, e ci ho lavorato tanto per modificare il movimento.
altro consiglio che vi do è quello di ridurre la misura del manico e di utilizzare racchette non troppo leggere.

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
ilferro ha scritto:
ma infatti l'epitrocleite viene soprattutto per il servizio ... specie se hai un movimento veloce e strappato.. io ho dovto cambiare il movimento, e ci ho lavorato tanto per modificare il movimento.
altro consiglio che vi do è quello di ridurre la misura del manico e di utilizzare racchette non troppo leggere.


Visto che hai confermato quello che pensavo, ho deciso di farmi dare un'occhiata dal maestro.

Forse servo davvero strappato

Ciao Smile

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Scusa, giusto x sapere se magari fa al caso mio e dei ragazzi del forum con lo stesso problema, cosa non andava, cosa hai corretto, e soprattutto come (esercizi, allenamenti specifici...)?

Grazie Smile

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
innanzitutto ho tolto di mezzo i pesi e li ho sostituiti con le molle ( si comprano anche da decathlon a 15 euro sono della reebook .. mi raccomando però resistenza 3).
per ciò che riguarda il movimento del servizio ho dovuto rallentare e aprire la seconda parte, ovvero quella in cu c'è la torsione del gomito verso l'esterno.
aprendo quel movimento il braccio lavorapiù in asse, ma bisogna imparare a dare velocità in poco spazio ( quello in cui il gomito non è in torsione ed è quasi all'altezza della spalla).
oltretutto, per ridurre la pressione sull'epitroclea, va ridotta la misura del manico... vi assicuro che è un sollievo!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Se ho capito,bene quando eri alla fine del caricamento, il tuo gomito dx era troppo "stretto" e l'avambraccio troppo ruotato (verso dietro) cosi che andando a colpire la pallina sovraccaricavi l'epitrocleo

Giusto?

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ne ho sofferto per un anno circa. E' più o meno il tempo che ci mette il tessuto neuro-muscolare per riadattarsi alle nuove sollecitazioni intervenute, dovute ad attrezzatura (sbagliata!) e tecnica (modificabile).
Le soluzioni (accertate) sono:
1- Diminuire la tensione delle corde (da 22kg in giù)
2- Usare corde più sottili (1.23 o meno per i mono, multi bene tutte)
3- Usare la racchetta più pesante che il fisico regge (le mie sono 354gr incordate). E' provato che le vibrazioni aumentano al diminuire del peso della racchetta!
4- Riequilibrare per lungo tempo (mesi) facendo pesi la muscolatura del gomito, del braccio e della spalla (NON è un problema solo dell'omero!)
5- Non smettere di giocare (i tendini e i legamenti si scaldano e il dolore sparisce) facilita il riequilibrio di cui sopra. In caso diminuire un po' la frequenza.
6- Modificare alcune tecniche, principalmente il servizio (abbandonare il kick e non strappare fino alla guarigione) ma anche il diritto, specie per le impugnature western/semi_western.

nb: le PK non risolvono nulla, ma cmq sono buone racche....

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Come sarebbe che le pro Kennex non risolvono nulla,le ho ordinate proprio per quello...o mi tengo le prestige che ho ancora da venderle?

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
NaStrick ha scritto:
Come sarebbe che le pro Kennex non risolvono nulla,le ho ordinate proprio per quello...o mi tengo le prestige che ho ancora da venderle?

strano che ti facciano male le Prestige..... scratch bè..potrai sempre rivendere le PK epitrocleite - Pagina 3 622327

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ma non lo so,mi metti in confusione,sento tanti che con le prestige hanno avuto problemi e quasi nessuno che li ha avuti con le pro Kennex ..

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Moremoro ha scritto:
Ne ho sofferto per un anno circa. E' più o meno il tempo che ci mette il tessuto neuro-muscolare per riadattarsi alle nuove sollecitazioni intervenute, dovute ad attrezzatura (sbagliata!) e tecnica (modificabile).
Le soluzioni (accertate) sono:
1- Diminuire la tensione delle corde (da 22kg in giù)
2- Usare corde più sottili (1.23 o meno per i mono, multi bene tutte)
3- Usare la racchetta più pesante che il fisico regge (le mie sono 354gr incordate). E' provato che le vibrazioni aumentano al diminuire del peso della racchetta!
4- Riequilibrare per lungo tempo (mesi) facendo pesi la muscolatura del gomito, del braccio e della spalla (NON è un problema solo dell'omero!)
5- Non smettere di giocare (i tendini e i legamenti si scaldano e il dolore sparisce) facilita il riequilibrio di cui sopra. In caso diminuire un po' la frequenza.
6- Modificare alcune tecniche, principalmente il servizio (abbandonare il kick e non strappare fino alla guarigione) ma anche il diritto, specie per le impugnature western/semi_western.

nb: le PK non risolvono nulla, ma cmq sono buone racche....


mi trovi perfettamente daccordo ... specie sul telaio più pesante che si riesce ad usare ( e qui va fatta una scelta con coscienza).

per quel che riguarda il movimento del serivzio: si il prblema è che il gomito carica stretto... per intenderci come fa roddick, che sviluppo un movimento veloce in poco spazio. io serivo alla stessa maniera.. oggi servo in maniera più simile a nadal e per far andare la palla c'è voluto tempo e fatica per capire le dinamiche di un movimento che sentivo comodo!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Mr Wilson ha scritto:
va ridotta la misura del manico... 
E' esattamente il contrario: il manico deve essere quello giusto, in generale, ma, nel caso, è meglio un po' più grande che più piccolo. Questo perché un manico più piccolo obbliga ad una stretta muscolare maggiore che, in estensione, sollecita maggiormente il tendine. 
Basta fare, d'altronde, una semplice prova: stendete il braccio col pugno chiuso e poi col pugno semiaperto… come tira di più?
Comunque, basta cercare un po' su internet sull'argomento: il manico più grande stressa meno del piccolo le articolazioni, è abbastanza risaputo.

L'unica cosa che funziona, comunque, sono le onde d'urto: oggi ho fatto la prima applicazione, su consiglio di amici, ortopedici, tecnico dell'ecografia… è la cosa che funziona di più, anzi… quasi l'unica se vuoi guarire. Ma fa un male cane… ed ero stato avvisato. Non ho mai sofferto tanto in vita mia, e ho fatto solo la pistola azzurra, quella rossa fa ancora più male tanto che non ho resistito più di 30 secondi: un martello pneumatico sul dolore vivo… però pare che funzioni. Vedremo. Ora mi hanno detto che si gonfierà e verrà il livido, ma sembra sia normale per un paio di giorni. Le altre terapie (teca, laser, ipertermia) vanno intese solo come complemento per sfiammare dopo le onde, ma per togliere le calcificazioni servono solo quelle: le onde d'urto radiali.
Importante anche la scelta del fisioterapista: io sono andato da uno dei migliori di Roma consigliatomi da amici agonisti, un'omone grande e cattivo (ma molto bravo) che ha in cura rugbysti, pugili (Spada), tennisti (Farina), ballerini (Paganini) e… il nostro Presidente della Repubblica.
A proposito… le Pro Kennex per questa tipologia di dolore, non servono praticamente a nulla… confermatomi dall'assistente del titolare del centro di fisioterapia: sono utili per l'epicondilite, ma per l'epitrocleite molto molto poco. Meglio così, buono a sapersi perché le rivendo subito le Q5 che ho preso: mi fanno ca..re!

descriptionepitrocleite - Pagina 3 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ciao a tutti,
io ho lo stesso problema ed è dovuto solo al servizio.
posso giocare per ore di dritto e rovescio ma appena servo......
Sia con la mia vecchia slazenger 295g challenger n°1 incordata multifilo  che con la nuova blade 98 incordata multifilo mi si presenta il problema....
L'altro giorno provo a usare una blade 101 peso circa 275g senza corde e incredibile ma vero zero problemi....
Può essere dovuto al fatto che riesco ad avere uno swing più veloce e a fare un movimento tecnicamente migliore con una racchetta più leggera?????
(mi sono accorto che faccio molti doppi falli in meno con questa)
Oppure forse è lo sweetspot più grande  ????
Per ultima cosa vorrei chiedervi cosa intendete per servizio strappato???
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere