Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









epitrocleite

power_settings_newAccedi per rispondere
+48
Mancio80
Ragus
Juan Carlos Ferrero
mamoros
joes
tropix
johnnyyo
Leonardo Samueli
scarpa
onehandjack
markraptus
tispringo
dadone
red blue eagle 68
Cuoppo
Marcotop65
luke
lucioa
damiandamn
andrea1672
Moremoro
NaStrick
OnlyRF
felipe
emauriz
Matley
Mr Wilson
Giovanni Ghisu
aldebaran
Tibia
fabiobologna
infinitejest
oldest
jasper
Turbolz
davidedp
gattonelegante
gp
MichaelStich
steccovich
Antaniserse
nanobabbo8672
marco61
Felipo
Magm4
Alex
jvƐƦdƐl
tambara1
52 partecipanti

descriptionepitrocleite - Pagina 5 Emptyepitrocleite

more_horiz
Promemoria primo messaggio :

Qualcuno puo' darmi qualche consiglio per alleviare questo fastidioso dolore.
Dall'impostazione del dritto e della battuta ,che penso esserne le principali cause, ai farmaci ghiaccio ed esercizi vari:tutti i rimedi saranno benaccetti.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Anche io soffro di questa patologia però a me la classica fascia con il cuscinetto non funzionava anzi mi dava fastidio, adesso invece mi trovo benone con l'utilizzo del taping neuromuscolare che metto una mezzora prima di giocare e poi uso una fascia a compressione che mi copre tutto il braccio (tipo quella di Raonic per intenderci) sarà un caso ma da quando utilizzo questa combinazione posso giocare anche 2 ore quasi senza dolore.
Considerate sempre che quello che va bene per una persona magari per un altra va male.
PS: Ottimi gli esercizi eccentrici anche io li faccio spesso con un attrezzo che mi sono costruito.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Credo che la fascia a compressione sia molto comoda e funzionale.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Inserisco la mia domanda qui per nn creare un nuovo argomento:
Come si fa a diagnosticare con tendenziale certezza l'epicondilite? Quali esami strumentali?
Grazie

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Io ho fatto una risonanza ma,  per quanto ne so,  basta un'ecografia. 
A dirla tutta,  un ortopedico o  un fisioterapista esperto possono fare una diagnosi senza il supporto di esami strumentali,  richiesti solitamente per escludere la presenza di calcificazioni o altre patologie.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ok..ma penso che per sicurezza un esame strumentale sia sempre meglio farlo

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Certamente.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
infinitejest ha scritto:
davidedp ha scritto:
allora la cosa migliore che tu possa fare è stare fermo per un pò, almeno finchè il dolore non scompare del tutto...
per le corde usare un ibrido morbido sicuramente aiuta mentre il peso della racchetta non influisce sul problema...
al massimo ne risenti a livello muscolare sotto forma di stanchezza maggiore, ma il peso non è mai causa di epitrocleite o epicondilite.

le fasce solitamente hanno un pressore che può essere posizionato all'esterno (nel caso di epicondilite) o all'interno del braccio (nel caso di epitrocleite) ma non fanno miracoli.

se ti servono altre info chiedi pure.


Quindi per l'epitrocleite il pressore va posto all'interno del braccio ?
Ed il Band It va messo con la fascia con scritto Band It nella parte interna del braccio ?
Oggi dramma. Arrivo tutto contento per giocare, provo ad indossare il Band IT e si spacca un sotegno di plastica.
Addio tutore  pale
Domani ne vado a cercare un altro. Ne esistono adatti proprio all'epitrocleite ?

Interessante 'sta cosa del dritto lungolinea giocato col braccio flesso. Mi sa che lo faccio pure io.

ciao, sei sicuro che per l'epitrocleite il pressore vada posizionato internamente e non sempre all'esterno come per l'epicondilite ? ho fatto varie ricerche su internet e non si parla mai di questa cosa. anche le immagini riportano il pressore sempre esterno, pure nei modelli di cinturino più mirati all'epitrocleite. e poi dove andrebbe posizionato esattamente ? sempre piu' in basso rispetto alla parte più larga del gomito oppure dove ?

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] La diagnosi differenziale tra epicondilite ed epirocleite è importante e va fatta da uno specialista, infatti l'epitrocleite non è una semplice tendinite, ma una patologia che può avere risvolti anche complessi. In caso di dolore persistente al gomito (in genere è il motivo principale per cui si chiede un consulto medico) è bene rivolgersi per tempo ad uno specialista qualificato per ottenere una diagnosi corretta (che viene da un esame obiettivo e eventuali analisi strumentali) ed evitare compromissioni strutturali irreversibili, per le quali poi la chirurgia è l'unica strada. Per approfondimenti invito alla lettura di quest'articolo sulla [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link].

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ciao a tutti, letto tutto l'argomento e trovati tanti consigli preziosi. 
Personalmente sono un sostenitore della combo ESERCIZIO SPECIFICO + ALLUNGAMENTO, per il semplice fatto che in questo modo ho risolto totalmente una tendinite alla spalla un paio di anni fa.

Ora ho questo tendine infiammato a causa delle tante ore, il cambio di racchetta e una corda forse troppo rigita (anche se non ho mai incordato sopra i 22Kg MASSIMO).

Mi spiacerebbe cambiare qualcosa, sia nel gesto tecnico che nell'attrezzatura, perché non ho mai giocato così bene e sono a un passo dalla III cat... Ho mi aspetta una finale, dopodiché valuterò come curarmi al meglio nei mesi invernali senza tornei.

PS: ho fatto un ciclo di tecar ma non ho trovato molto giovamento...

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Faccio parte della grande famiglia di coloro che soffrono di epitrocleite!  Sad
Nel mio caso scatenata dal servizio in Kick...ma anche lo Slice fa il suo danno!

A parte le Onde d'Urto, secondo me consigliatissime, avete link o foto di esercizi eccentrici o quant'altro per risolvere/prevenire il problema.
Molti di voi ne parlano ma non ho visto foto o link.

Anche una mail è gradita dato che ho notato che i PM a volte non partono  o non arrivano: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]  Wink

grazie grazie

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
racchetta con piatto corde ampio (minimo 100...)
corde morbide

a me dopo un anno è sfumata da sé.. senza fare altro se non portargli rispetto (mi faceva male nel servizio... quindi battevo piano per non esacerbare l'infiammazione)

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
felipe ha scritto:
racchetta con piatto corde ampio (minimo 100...)
corde morbide

a me dopo un anno è sfumata da sé.. senza fare altro se non portargli rispetto (mi faceva male nel servizio... quindi battevo piano per non esacerbare l'infiammazione)

Quindi ha sempre e cmq continuato a giocare?

E con 'corde morbide' intendi proprio multi/budello oppure un mono un po' più morbido del normale?

PS: anch'io accuso particolarmente il servizio più di ogni altra cosa...

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
La mia Epitrocleite sta migliorando Wink  (senza smettere completamente di giocare) e vorrei condividere le info delle terapie/esercizi che sto facendo:
1) Onde D'Urto;
2) FlexBar Verde all'inizio, ed adesso Blu
epitrocleite - Pagina 5 7337_lightbox
3) Pomata all'Arnica Penetrex 
epitrocleite - Pagina 5 Pen+1
4) Esercizio dello scalatore Bart Van Deenen: http://www.guidedolomiti.com/news/arrampicata/epicondilite/2302/
5) VooDoo X Band Rossa
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
con la quale faccio questo bendaggio:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
6) ghiaccio;
7) stretching.

Spero possa essere una guida utile per questa Fastidiosissima Infiammazione  Sad

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ciao ragazzi faccio parte anche io del club delle persone che sono afflitti da questa brutta tendinite.
Ormai sono 2 mesi che soffro....il mio modo di curarla è stato per prima cosa lo stop completo di giocare. Credo che se il fisico ci da degli avvertimenti bisogna ascoltarlo, anche perchè il rischio è quello di peggiorare le cose, allungare i tempi di recupero o nei casi piu gravi farla diventare cronica.
Per noi malati di questo sport....non è facile non giocare. il tennista che non gioca è un po come la donna con le sue cose. Una vita senza tennis è possibile ma è inutile!!  Laughing
In seconda battuta come molti...ho preso antinfiammatori e fatto applicazioni di arnica e ghiaccio...che hanno migliorato un pò la situazione ma non completamente.
Ora nella quotidianità il polso-gomito non mi fa male...ma se devo dare forza (ad esempio opponendo un pò di resistenza) sento un leggero dolore....
Sto facendo un pò di tecarterapia e streching....per poi iniziare tra 15 gg esercizi specifici consigliati dal mio fisioterapista per rinforzare i tendini....
Se tutto va bene spero ad inizio febbraio di poter riprendere, in maniera molto graduale l' attività agonistica...

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ciao a tutti, porto la mia esperienza (magari a qualcuno può servire)
Confermo il fatto che è avvenuta di punto in bianco...fra un primo set ed un secondo ...
Non potevo più colpire il servizio ed il dritto dal dolore...
Sono stato fermo una settimana facendo impacchi di ghiaccio e acqua calda e la sera impacchi con arnica e domopak a chiudere (tutta la notte).
Sento quasi scomparire il dolore quando imbracciando la racchetta simulo il diritto dopo una settimana...
Riprovo a palleggiare....ed al primo colpo...ci risiamo...subito dolore...
Parlo al circolo dove gioco e mi consigliano l'infiltrazione.
Sono andato da un fisioterapista dove ci sono passati la stragrande maggioranza....
Mi preme sul gomito per verificare dove il dolore fosse radicalizzato...poi mi spruzza ghiaccio spray e mi inietta con puntura dell'acido ialuronico e e pochissimo cortisone.
Mi dice di non fare attività per tre giorni e di fare esercizi di stretching di allungamento.
Devo far osservare che io mi sono fermato subito all'insorgere del problema e ad oggi dopo 4 giorni anche solo premendo sull'epitroclea non sento assolutamente nessun dolore.
Sabato provo a palleggiare ....
Può darsi che ricompaia (così mi dicono nel tempo, non subito) però basterà fare un'altra infiltrazione....alcuni mi dicono sia scomparsa dopo una altri dopo tre....
Anche per l'epicondilite hanno fatto stessa terapia...
Questa la mia esperienza.
Un saluto a tutti
Mamo

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Riesumo questo post perché purtroppo mi sono aggiunto anche io al club epitrocleite. L'infortunio è venuto giocando a pallavolo, ho sentito una fitta su una schiacciata ed è da due mesi ormai che il gomito mi da fastidio, in particolare era un periodo in cui stavo scrivendo molto al computer e su carta, può avere influito? Quali accorgimenti potrei prendere se esiste una correlazione tra scrittura al computer e infiammazione dell'epitroclea? 

Il dottore mi ha consigliato una schiuma: artrosilene ed alcuni esercizi da fare. Ho interrotto subito l'attività tennistica e sto facendo esercizi di stretching e altri esercizi con elastici, oltre ad applicazioni di ghiaccio. Il dolore si è attenuato moltissimo, ma ancora non scompare del tutto. 

Ho paura che riprendendo in mano la racchetta mi si possa riacutizzare il dolore, qualche consiglio per migliorare la ripresa? C'è speranza che il dolore scompaia nel giro di un altro mese?

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ciao, stesso problema da 3 mesi ormai. Inziato dal nulla, fase inziale molto acuta poi dolore ma accettabile.
Sto facendo stretching per l'avambraccio e carco di limitare i carichi su alcuni esercizi in palestra (non faccio gli esercizi dove sento dolore). Sono passato al multifilo (Head Velocity su TF Tfight 300) ma dopo un beneficio iniziale sembra essere adesso in fase cronica.
Il dolore non e' pero' limitante, non ho perdita di forza nella mano e quindi non ho mai smesso di giocare seppure molto meno. Onestamente sto cercando di impare a conviverci e devo dire che la soglia di tollerenza adesso non mi fa sentire quasi nulla mentre gioco (dopo si Laughing ). Non uso antodolorifici o creme ma solo ghiaccio dopo aver giocato.

Da quanto letto e stuadiato sull'argomento, questi problemi si possono superare ma i tempi variano da persona a persona in base all'eta'. Pare che 6-12mesi sia la media.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ho iniziato a giocare a tennis da circa un anno prima solo lezioni col maestro ma da qualche tempo circa 6 mesi gioco anche partire a livello amatoriale, da fine luglio circa ho iniziato ad avere dolori al gomito è un po’ al polso anche se non troppo forti da non riuscire a fare altri movimenti, ma ad agosto avendo giocato doppi e singoli con una yonex vcore 98 il dolore è aumentato nel gomito ma nel polso eh scomapraso, sono andato già da un fisioterapista per un controllo ed è ovviamente epicondilite e ho già cambiato la racchetta yonex con una Wilson clash 100 già incordata con corde mono filamento, volevo sapere da cosa possa dipende per chi già ci è passato e se devo anche cambiare corde con un multifilamento quali acquistare e quanti kg per l’incordautra e se può dipendere anche dal manico perché gioco con un manico 3. Aspetto notizie perché non vorrei lasciar perdere questo sport perché mi sono veramente appassionato dopo aver giocato a calcio fino all’anno scorso cioè all’eta di 38 anni aspetto consigli sia per il recupero che per l’attrezzatura da cambiare e se serve un tutore specifico sotto sforzo

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Ciao, sono esattamente la tua copia (37 anni e gioco da un annetto circa facendo partite amatoriali) . Anche io per un breve periodo ho avuto dolore al gomito, mi sono spaventato perché avevo appena preso una racchetta (head speed 300 gr) con manico 2, che si impugna meglio ma non so se sia stato un caso quando ho iniziato ad usarlo mi é spuntato fuori il dolore. Ritornato subito al 3 e ora gioco col multifilo e nessun problema.
Ciao

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Sono ancora allo stesso problema di qualche mese fa perché ovviamente non riuscendo a stare fermo ho continuato a giocare anche se sono passata ad una racchetta più morbida diciamo, una Wilson clash 100 tour con corde multifilo tecnifibre X one Biphase da 1,30 con tensione 23 kg in entrambe le parti, quindi sono costretto a fermarmi e come consiglio da un amico che ci è passato dovrò fare oltre allo stretching anche una settimana di antidolorifici e gastroprotettore sperando che si risolva tutto questa volta

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Volevo sapere anche quale tipo di tutore-fascia prendere di ottima qualità e che faccia bene il suo dovere perché ne uso una ma forse non è giusta oppure non la metto come deve essere messa anche se ho visto i tutorial per capire bene il punto ma ad oggi il dolore rimane lo stesso

descriptionepitrocleite - Pagina 5 Emptyfascia per epitrocleite

more_horiz
ciao, io uso la MC David da quando ho l'epitrocleite e mi protegge bene tutto il gomito. Ne ho provate varie, ma questa mi da più sicurezza.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Buongiorno a tutti. Ho letto un po’ tutte le vostre esperienze in merito all’epitrocleite, ma qualcuno che sia realmente e definitivamente uscito dal problema c’è? 
Vi racconto la mia esperienza, che è tuttora in essere. Da circa 6 messi ho una epitrocleite ormai cronicizzata e una epicondilite più lieve. In questo periodo le ho provate tutte : fisioterapista , osteopata, onde d’urto, infiltrazione di acido ialuronico. Tutto questo si tramuta in soldoni spesi e senza essere riuscito a risolvere il problema, anzi si è cronicizzato fino a dover lasciare per il momento il tennis. Ovviamente ho cambiato racchette, corde e via dicendo. I dottori mi hanno detto che l’unica cura è il PRP. Qualcuno di voi l’ha fatto? Io oggi ho fatto (finalmente) la prima infiltrazione con PRP all’epitrocleo e all’epicondilo. Dovrò fare 3 infiltrazioni e appena terminato iniziare la fase di recupero. Vi terrò informati, e se nel frattempo qualcuno può darci esperienze in merito al PRP gliene sarei grato.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Non so cosa sia il PRP, però se sei disposto a mollare il tennis(ed eventuali allenamenti in palestra in cui viene interessata la presa) per mesi o anche per un anno intero dovrebbe passare. Di solito queste infiammazioni croniche vengono perchè ci si intestardisce a voler giocare nonostante il dolore. Una volta risolto dovrai accettare il fatto che una seconda infiammazione sia molto più probabile di una precedente, quindi usare racchette e corde adatte per un  braccio che non sarà mai più al 100%.

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Il PRP è Plasma Ricco di Piastrine. Viene prelevato il tuo sangue in una sacca, viene centrifugato e c’è la divisione di piastrine, globuli bianchi e globuli rossi. Vengono prese solo le piastrine e congelate in 3 sacchette. Una volta a settimana questa sacchetta di piastrine viene iniettata direttamente nel tendine. Questo permette una vascolarizzazione di sangue e quindi una guarigione più veloce del tendine infiammato. Tutto qui.
Io sono fermo da un mese. Attendo di finire le 3 iniezioni e inizio la sezione di recupero. Quindi vedremo.
Nessuno ha fatto il PRP ?

descriptionepitrocleite - Pagina 5 EmptyRe: epitrocleite

more_horiz
Rieccomi, dopo 2 anni nuovi fastidi nella solita zona dell'epicondilite mediale. Questa volta sono partito subito con lo stretching avendo già esperienza, purtroppo. Essendo questo un tipico problema da arrampicata ho iniziato gli esercizi utilizzando prima l'elastico e poi la twist bar, presa su Amazon. Ebbene con quest'ultima si fanno facilmente esercizi estremamente efficaci per l'avambraccio: ho rigiocato dopo 1 settimana di stop senza dolore limitante e senza peggioramento il giorno dopo. Faccio gli esercizi 4/5 volte al giorno, la twist bar la tengo accanto al computer mentre lavoro. Se posso dare un umile consiglio dato da esperienza personale: stretching ed esercizi ascoltando il vostro corpo, non c'è altro da fare.
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere