Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
Gravity 2023Oggi alle 15:40Sky RoomPrince 107G Fans ClubOggi alle 15:37drichichiMigliori corde per yonex ezone 100Oggi alle 15:04Andrea122Percept 100 vs 100dOggi alle 14:56CezaLorenzo MusettiOggi alle 14:51Solo TennisNuova racchetta amatorialeOggi alle 14:51maurilanzoI i 2024Oggi alle 14:42johnnyyoBuon Compleanno ZeusOggi alle 14:34drichichiEzone 2022Oggi alle 13:58alexic90E' ancora tempo di sconti su TWEOggi alle 13:07AlessandroPrince Phantom 100XOggi alle 12:34MBellQuali corde per Wilson Blade V9 18X20Oggi alle 12:30brian_67Grip per aumentare misura manicoOggi alle 11:53Ric Strikeyonex vcore 2023Oggi alle 11:34Arkantos89Yonex Percept vs VCore 100 300 g.Oggi alle 9:29Arkantos89




Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
wjnch
wjnch
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 16.02.24

Profilo giocatore
Località: FVG
Livello: 25 m. slm
Racchetta: Yonex Percept 100

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Gio 4 Apr 2024 - 9:47
Ho una macchina incordatrice elettronica rotativa (protennis 480 plus) ed ho notato che per incordare la mia vcore 100 16x19 la classica matassina da 12,40 m. non è sufficiente a fare il lavoro in maniera ottimale.
Mi spiego meglio: se divido a metà (6,20 + 6,20) per finire le verticali devo fare ponte con la SC, mentre termino correttamente le orizzontali "weaving one ahead".
Ma viceversa se allungo lo spezzone delle verticali per trazionare correttamente senza SC, è lo spezzone delle orizzontali ad essere scarso, e mi trovo a dover trazionare le penultima o addirittura terzultima orizzontale in basso senza aver preventivamente infilato la corda successiva, perché non ho abbastanza corda libera per arrivare al motore.
Sbaglio qualcosa? Soluzioni? Cos'è "meno peggio" fare, finire le verticali col ponte della SC o le orizzontali senza weaving one ahead?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 71974
Età : 65
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Gio 4 Apr 2024 - 12:10
Recentemente mi è capitato di dover incordare in un circolo che aveva disponibile la tua stessa macchina e non ho mai avuto problemi del genere. Non mi pare credibile che con 6.20 m. non si riesca a trazionare le ultime verticali, ma al limite è inutile fare il ponte, basta fare passare la corda nel taglio e bloccare con la SC. Per le orizzontali, fermo restando che all' inizio devi lasciare corda a sufficienza per uscire dal taglio e bloccare con la SC, non è obbligatorio arrivare bin weaving one ahead fino all' ultima corda, basta arrivare fino alla terzultima e da lì trazionare singolarmente.
avatar
T_Muster
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1051
Data d'iscrizione : 29.09.15

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Gio 4 Apr 2024 - 12:27
wjnch ha scritto:Ho una macchina incordatrice elettronica rotativa (protennis 480 plus) ed ho notato che per incordare la mia vcore 100 16x19 la classica matassina da 12,40 m. non è sufficiente a fare il lavoro in maniera ottimale.
Mi spiego meglio: se divido a metà (6,20 + 6,20) per finire le verticali devo fare ponte con la SC, mentre termino correttamente le orizzontali "weaving one ahead".
Ma viceversa se allungo lo spezzone delle verticali per trazionare correttamente senza SC, è lo spezzone delle orizzontali ad essere scarso, e mi trovo a dover trazionare le penultima o addirittura terzultima orizzontale in basso senza aver preventivamente infilato la corda successiva, perché non ho abbastanza corda libera per arrivare al motore.
Sbaglio qualcosa? Soluzioni? Cos'è "meno peggio" fare, finire le verticali col ponte della SC o le orizzontali senza weaving one ahead?

il passaggio delle ultime orizzontali si fa senza dovere per forza avere tanta corda a disposizione per infilare la successiva.. 
in sostanza le ultime 2-3.. si tirano "una per una"... con 12,40 si fanno i 18x20.. figurati la 16x19.. 
Ti consiglio di imparare a contare i metri necessari sul telaio stesso considerando la misura di un tot di corda "testa/manico" e poi anche sul piatto corde  (ci sono casi di telai pattern 18x16 o 18/17 quindi non è detto che la misura standard dei metri sia necessaria o corretta)... questo è un metodo che ti permette di risparmiare corda.. essere precisi.. e non arrivare mai "corto".
L'esperienza e il tempo ti aiuterà a superare questa banalità...
wjnch
wjnch
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 16.02.24

Profilo giocatore
Località: FVG
Livello: 25 m. slm
Racchetta: Yonex Percept 100

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Gio 4 Apr 2024 - 12:49
Eiffel59 ha scritto:basta fare passare la corda nel taglio e bloccare con la SC
non ho capito questo passaggio; invece di girare con la corda intorno al blocco circolare e poi nella scanalatura, punto dritto alla scanalatura e piazzo la SC direttamente a contatto col blocco rotante?

se traziono singolarmente le ultime orizzontali, è opportuno aumentare un po' la tensione? se si, quanto?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ti consiglio di imparare a contare i metri necessari sul telaio stesso considerando la misura di un tot di corda "testa/manico" e poi anche sul piatto corde
pensavo di misurare la più lunga verticale, la più lunga orizzontale e moltiplicare tale misura per il numero di corde, aggiungendo tot cm. per arrivare al motore. può andare come metodo?
Ragus
Ragus
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1530
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore98 2021

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Gio 4 Apr 2024 - 12:51
Vcore 100, 6m verticali e 5.80m orizzontali senza problemi, su manuale.
avatar
T_Muster
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1051
Data d'iscrizione : 29.09.15

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Gio 4 Apr 2024 - 13:07
wjnch ha scritto:
@\"T_Muster" ha scritto:Ti consiglio di imparare a contare i metri necessari sul telaio stesso considerando la misura di un tot di corda "testa/manico" e poi anche sul piatto corde
pensavo di misurare la più lunga verticale, la più lunga orizzontale e moltiplicare tale misura per il numero di corde, aggiungendo tot cm. per arrivare al motore. può andare come metodo?
Si, può essere un inizio per cominciare prendere confidenza con le misure.. man mano ti renderai conto di quanto abbondi e ti regoli di conseguenza.
Ovviamente se fai questi esperimenti cerca di avere la matassa da 200m con te.. non la matassina singola da 12,40m perchè se qualcosa va male o ti confondi rischi di buttarla.
wjnch
wjnch
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 16.02.24

Profilo giocatore
Località: FVG
Livello: 25 m. slm
Racchetta: Yonex Percept 100

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Lun 8 Apr 2024 - 12:49
T_Muster ha scritto:il passaggio delle ultime orizzontali si fa senza dovere per forza avere tanta corda a disposizione per infilare la successiva.. 
in sostanza le ultime 2-3.. si tirano "una per una"
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] approfitto per un'ulteriore domanda: se le ultime 2-3 orizzontali le traziono singolarmente senza weaving one ahead, devo compensare con una leggera sovratensione delle stesse, tipo 0,5 kg.? Non parlo ovviamente dell'ultima, che avrà il suo sovratensionamento legato al nodo. Grazie  Wink
Ragus
Ragus
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1530
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore98 2021

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Lun 8 Apr 2024 - 14:49
wjnch ha scritto:
T_Muster ha scritto:il passaggio delle ultime orizzontali si fa senza dovere per forza avere tanta corda a disposizione per infilare la successiva.. 
in sostanza le ultime 2-3.. si tirano "una per una"
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]  Eiffel59 approfitto per un'ulteriore domanda: se le ultime 2-3 orizzontali le traziono singolarmente senza weaving one ahead, devo compensare con una leggera sovratensione delle stesse, tipo 0,5 kg.? Non parlo ovviamente dell'ultima, che avrà il suo sovratensionamento legato al nodo. Grazie  Wink
Far passare una orizzontale in anticipo serve per mitigare gli attriti che spingono la corda a incurvarsi verso il basso, quindi e' piu' facile e veloce avere le orizzontali dritte. 
Pero' se le riaddrizzi a mano mente sono trazionate ottieni lo stesso risultato. Il problema e' se le lasci curve e poi le riaddrizzi alla fine, non sotto trazione, perche' ne riduci la tensione: la corda dritta copre una distanza inferiore a quella curva e ne rilassi la tensione.

O almeno, questo e' quanto ragionandoci e dai commenti degli esperti ho capito.
wjnch
wjnch
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 16.02.24

Profilo giocatore
Località: FVG
Livello: 25 m. slm
Racchetta: Yonex Percept 100

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Lun 8 Apr 2024 - 16:05
Si, questo mi pare tutto corretto, infatti presto molta attenzione al raddrizzamento di ogni singola orizzontale mentre è in tensione, ed anche di quella precedente, anche se controllata e già raddrizzata a sua volta mentre la tendevo.
Però mi pare anche di aver capito che passare anticipatamente la successiva serve a disallineare un po' le verticali, creando meno attrito per la tensione dell'orizzontale.
Se viene a mancare questo disallineamento vi sarà un po' più di attrito che dovrebbe impedire all'orizzontale di raggiungere la stessa tensione di quella tirata con la successiva già infilata. Probabilmente in misura trascurabile, ma per questo motivo mi chiedevo se non fosse il caso di dare un minimo di tensione in più a terzultima e penultima orizzontale, SE tirate senza "weaving one ahead".
Ho scritto fesserie?  confused
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5511
Età : 46
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:
https://www.passionetennis.com

accorgimenti per ottimizzare quantità di corda Empty Re: accorgimenti per ottimizzare quantità di corda

Lun 8 Apr 2024 - 16:13
Anch'io uso la manuale e incordo la mia VCore 100 con 5.80 mt le verticali e 5.50 mt le orizzontali.
Per ogni telaio che incordo segno tutto su un database (creato da me stesso) in modo tale da considerare quei parametri per le incordature successive e risparmiare così nel tempo qualche metro di corda.

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.