Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
Head Boom MPIeri alle 23:46xartonxNew speed 2024Ieri alle 22:05rogermaestro555Passaggio da rovescio a una mano a rovescio bimane: riflessioni.Ieri alle 21:27rogermaestro555Prince Phantom 100XIeri alle 21:11rogermaestro555Yonex PerceptIeri alle 20:24stefanelloConsiglio corda e info su Alu Power RoughIeri alle 18:57Eiffel59Prince 107G Fans ClubIeri alle 16:57drichichiHo fatto il colpo della vita ? Adidas Ivan LendlIeri alle 16:53drichichiDunlop CX 400 Tour - 2024Ieri alle 15:12ProStaffRacchette Prince 2024Ieri alle 13:01Tozzo83Manicotti protettivi (?)Ieri alle 12:06wjnchOcchiali da sole: Colore della lente ?Ieri alle 11:40drichichiLa canzone del giornoIeri alle 11:02ZeusMizuno Wave exceed Tour 5 vs Yonex Fusion rev 4 clIeri alle 9:03armandRacketpediaIeri alle 8:36Eiffel59




Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.11.19

Problema con pinze incordatrice Empty Problema con pinze incordatrice

Ven 15 Mar 2024 - 20:03
Buonasera, ho acquistato una Pro's Pro MT,-400 Tomcat a luglio 23.
Incordo mediamente 3/4 racchette a settimana nel mio circolo. 
Dopo pochi mesi si utilizzo gio avuto problemi con una delle pinze originali. Non stringeva più bene la corda. Ho deciso di sostituire le pinze acquistando in altro modello. 
Ora a distanza di alcuni mesi ho lo stesso problema su una delle nuove pinze. 
Allego la foto dove si vede chiaramente che la pinza di sinistra, quella che non chiude più bene, non si blocca più correttamente in posizione di chiusura. 
Tra l'altro sembra che si sia staccato un pezzetto di metallo ma non sono completamente sicuro appartenga alla pinza stessa. 
Ora, mi sembra veramente strano che due pinze di marche diverse, anche se probabilmente di qualità simile, abbiamo avuto in così poco tempo lo stesso problema. 
Mi viene il dubbio che faccia io qualcosa di sbagliato. Magari chiudo troppo la rotella che regola la pressione sulla corda. Mi sono sempre regolato con la necessità di avere la corda bloccata senza stringerla troppo. Anche per evitare di schiacciare troppo la corda. 
Non ho fatto alcun corso di incordatura ma mi ha insegnato un amico che incorda regolarmente da tanti anni.
Domande:
Quanto dura un paio di pinze?
C'è modo di riparare questo difetto della mia pinza?
Nel caso debba sostituire nuovamente le pinze potete consigliarmi delle buone pinze che durino nel tempo? O un buon negozio o produttore che faccia anche vendite online?
Grazie in anticipo a chi vorrà rispondere.[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 71926
Età : 65
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Sab 16 Mar 2024 - 8:58
1) dipende da come le si usa e mantiene. Le pinze della mie Major SP-Procord hanno quasi 70000 (settantamila) incordature e sono ancora quelle originali, come ancora originali, dopo 33000 incordature, sono le pinze della mia Baiardo (la n.1, la 2 non arriva a 9000). D'altronde, se queste costano mediamente 300€ al pezzo e le pro's pro un decimo, una ragione c'è.
Ah..una volta al mese (anche ogni tre/quattro nel tuo caso) la pinze vanno comunque smontate, aperte, ripulite e rimontate.
le risposte alle domande seguenti vanno a coincidere con la manutenzione del macchinario in sé. Se la stessa non viene fatta, anche con pinze da quasi 700€come lle ToyoZuiki/Yonex vanno a donne di malaffare.

Quando poi si tratta di macchine economiche come quella, visti i prezzi (e la qualità, si fa per dire) dei ricambi la manutenzione diventa ancora più importante.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 71926
Età : 65
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Sab 16 Mar 2024 - 12:09
Mi accorgo solo ora che il dato della prima Baiardo l' ho indicato erroneamente come '33'mila anziché 23 Milà a causa di un errore di battitura sulla dannata tastiera del cell. Me ne scuso.
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.11.19

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Lun 18 Mar 2024 - 20:44
Grazie Eiffel per la risposta. Il mio problema è che anche volendo acquistare pinze di qualità superiore non saprei a chi rivolgermi. Ho provato a cercare sul web ma non ho trovato un granché. Le pinze che hai elencato sono effettivamente molto più costose delle mie Ma alla fine se faccio il conto di doverle cambiare due volte l'anno il conto è presto fatto. È evidente che abbia bisogno di un prodotto di qualità superiore.
Potresti suggerirmi, anche in privato nel caso, qualche negozio o venditore online a cui rivolgermi. Anche per la manutenzione direi.
Grazie in anticipo per le info che vorrai fornirmi.
Ragus
Ragus
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1530
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore98 2021

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Lun 18 Mar 2024 - 20:50
Non ho capito se hai provato a smontare e controllare le pinze? Sembra molto strano un problema su un componente meccanico semplice. Le mie vanno avanti da 4 anni senza problemi e sono di qualità discreta.
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.11.19

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Lun 18 Mar 2024 - 22:14
Sinceramente non l'avevo mai fatto. Intendo smontare le pinze. In effetti è stato semplice, si trattava di svitare completamente la rotella di regolazione del serraggio. Così ho potuto constatare anche lo stato dei denti che come si supponeva hanno una diamantatura, se tale si può chiamare, veramente lieve.
Comunque si era staccato da entrambe le pinze difettose un pezzetto di metallo sul quale scorre il piccolo rullo della manopola di serraggio. Non so come ma tant'è. E fortunatamente avevo conservato entrambi i pezzetti, fuoriusciti senza essermi accorto, senza esattamente sapere da dove venivano.
Fortuna che tengo tutto.
Ho anch'io la scatola della nonna con scritto: spaghi troppo corti per essere usati". Santa nonna!!!
P.S. Eiffel se hai un buon contatto per delle pinze decenti sarà sempre bene accetto
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 71926
Età : 65
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Mar 19 Mar 2024 - 6:55
Le placchette di scivolamento dei rulli ovviamente non vanno incollate ma solo appoggiate nelle loro sedi. E se la vite è correttamente serrata non salteranno mai via "da sole".La parte della dentatura va pulita -anche quando si tratterà di pinze migliori- con uno sgrassarore su una pezzuola di cotone.
La pulizia, se possibile completa, della macchina, va eseguita ogni 50 incordature circa (per me significa in media una volta a settimana)
I benefici si vedono nel tempo, le mie tre macchine sono tutte in perfetta efficienza anche se la TF ha fatto i sui primi 347 lavori, tutti regolarmente registrati, al Roland Garros del 1992.
Comunque...Tennisman.de ha un vastissimo assortimento di ricambi per macchine incordatrici,  ti puoi rivolgere a loro.
Le pinze le troverai sotto la voce "Esatzteile/Zengen"del sottomenù "Besaitungmaschinen"
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.11.19

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Mar 19 Mar 2024 - 12:08
Azz bisogna conoscere il tedesco!
Gli darò sicuramente un'occhiata. Peccato non ci sia un rivenditore italiano che tratti seriamente questi articoli. Capisco siano prodotti di nicchia però considerati professionisti, negozi, circoli e privati mi sembra che il bacino d'utenza sia interessante. Anche per la manutenzione delle macchine insomma oggi col servizio capillare offerto dai corrieri si riesce a trasportare tutto dappertutto. Boh i siti di tennis specializzati sembrano più interessati a vendere abbigliamento che altro.
Una domanda da neofita, la manutenzione della macchina, oltre a pulizia e oliatura delle parti della sezione piatto corde prevede anche la pulizia della parte motore? Quella protetta dentro la scatola intendo. Io lì non saprei dove mettere mano.
Un buon tutorial a riguardo sarebbe molto molto apprezzato.
Grazie mille!
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 71926
Età : 65
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Mar 19 Mar 2024 - 18:30
Probabilmente in rete qualcosa c'è, al limite posso cercare ma è impensabile che mi metta a farne uno, perlomeno non in un momento di ripartenza del lavoro in cui si incordano una quindicina di telai al giorno tutti i santi giorni. Personalmente visto che non hai alcun tipo di esperienza al riguardo ti consiglio di evitare di toccare il comparto motore. Per quel che riguarda il sito di Tennisman, in alto a destra c'è un menù a tendina che ti permette di scegliere anche la lingua inglese se la conosci meglio...
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.11.19

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Mar 19 Mar 2024 - 19:58
Si in effetti la Sinnerite è arrivata anche nei club piccoli come il nostro. E bisogna sfruttare il momento favorevole.
Credo comunque che portali come questo facciano un gran bene al movimento. Non sempre si riesce ad avere informazioni adeguate e credibili su argomenti tecnici.
Qui finora ne ho sempre trovate, a volte anche un po' troppo tecniche e di difficile comprensione. Ma meglio così.
Credo che se ognuno di noi si porta a casa un pezzetto in più di conoscenza e riesce a farlo arrivare a qualcun'altro il mondo del Tennis non potrà che giovarne.
Io ad esempio grazie a voi sto facendo campagna divulgativa sul corretto utilizzo delle corde, in particolare sulla necessità di sostituire le monofilo dopo un certo numero di ore di utilizzo o anche se vengono abbandonate per molto tempo nell'armadio
È ancora molto diffusa l'abitudine di aspettare la rottura per il cambio corde. Molto spesso pensano che lo si dica per un proprio tornaconto economico. Così come il consiglio di sostituire un attrezzo molto vecchio.
Insomma grazie per l'impegno che mettete nel portare avanti questo utilissimo mezzo di divulgazione e confronto.
Chissà se un domani non si possa aprire anche una sezione dedicata al padel.
Settore in grande crescita dove purtroppo troppo spesso l'ingnoranza, la non conoscenza regna sovrana.
Grazie mille ancora!
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 71926
Età : 65
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Mer 20 Mar 2024 - 8:22
Odio cordialmente sia il Padel che il Pickleball. Trovo che non c'azzecchino nula col tennis e con il concetto di "sport" più in generale, anche per come viene vista la parte economica della cosa.
Peraltro, come incordatore (per scelta) da più di mezzo secolo, diffido a prescindere di un attrezzo  che non abbia parti sostituibil, migliorabili o personalizzabili. Anche il tennistavolo sotto questo aspetto dà una pista a suddetti "sport"... Rolling Eyes
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.11.19

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Mer 20 Mar 2024 - 20:28
Anche se questa discussione è offtopic qui posso dirti che anche io diffidavo del padel. Ho giocato a tennis da quando ero ragazzo, a periodi alterni, un onesto 4.4 senza alcuna ambizione trame il piacere del gioco, l'adrenalina del match, lo sfottó fra amici di racchetta e l'imprescindibile birretta post partita. Mi sono ritrovato a gestire circoli di tennis, dopo una vita a fare tuttaltro. Un lavoro oggi nato quindi da una passione.
Beh posso dirti che da quando ho iniziato a giocare a padel tre anni fa è stato amore a prima vista. Non me lo aspettavo sinceramente. Ad un certo punto ho dovuto scegliere fra i due perché mi sono accorto che alla mia età non potevano essere complementari ed ho scelto di continuare col padel.
Forse ha ragione Pietrangeli definendo il padel "il paradiso delle pippe". O forse no. Personalmente ci ho impiegato poco a capire che il mio bonus tennista sarebbe durato poco e che se avessi voluto imparare a giocare a padel ad un livello decente avrei fatto bene a togliermi il tennis dalla testa. Si perché la difficoltà maggiore per un tennista che gioca a padel è proprio l'antitesi stessa del tennis, lasciare passare la palla.
Ho provato anche il pickelball, per non farmi mancare nulla. A mio avviso molto più simile al tennis di quanto si possa immaginare. Divertente,ma niente più.
Riguardo al business intorno al padel boh certamente c'è. D'altronde il rapporto spazio occupato/incasso non è minimamente paragonabile. Supera persino quello dei campi in erba sintetica tennis/calcetto. Meglio ancora il pickelball che moltiplica x4 questo rapporto con un costo di impianto molto inferiore rispetto al padel.
Il padel soppianterà il tennis? Non credo. Il pickelball si mangerà entrambi? Dubito fortemente. Penso invece che con una certa lungimiranza i circoli di tennis potrebbero aprire agli altri sport di racchetta, quindi perché no anche tennis tavolo e badmington ed anche le variabili già federali tipo beach tennis oggi relegate ai margini del movimento.
I tennis club potrebbero diventare raquet club senza doversi piegare a soluzioni estemporanee (aka calcetto) con buona pace di tutti e la cassa che piange meno.
E naturalmente fiumi di birra per tutti!
Samuelito874
Samuelito874
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.02.24

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Gio 28 Mar 2024 - 16:50
Umbi1 ha scritto:Azz bisogna conoscere il tedesco!
Gli darò sicuramente un'occhiata. Peccato non ci sia un rivenditore italiano che tratti seriamente questi articoli. Capisco siano prodotti di nicchia però considerati  professionisti, negozi, circoli e privati mi sembra che il bacino d'utenza sia interessante. Anche per la manutenzione delle macchine insomma oggi col servizio capillare offerto dai corrieri si riesce a trasportare tutto dappertutto. Boh i siti di tennis specializzati sembrano più interessati a vendere abbigliamento che altro.  
Una domanda da neofita, la manutenzione della macchina, oltre a pulizia e oliatura delle parti della sezione piatto corde prevede anche la pulizia della parte motore? Quella protetta dentro la scatola intendo. Io lì non saprei dove mettere mano.
Un buon tutorial a riguardo sarebbe molto molto apprezzato.
Grazie mille!

Guarda, in passato avevo una macchina simile alla tua ed avevo comprato delle pinze di ricambio direttamente sul sito della Pro's Pro austriaca. Per un po' hanno funzionato bene. Dopo un circa 1 anno e mezzo d'uso, però, la placchetta su cui era applicata la diamantatura si è staccata e li ho deciso di lasciare perdere. Su consiglio di un altro incordatore, ho contattato l'italiana Protennis ed ho chiesto se fossero compatibili. A livello di misure c'eravamo, dunque ho comprato una coppia di pinze Protennis (non mi ricordo esattamente il nome, credo fossero delle S2) e si sono rivelate di un livello infinitamente superiore a quelle che avevo. Tra l'altro, il titolare è una persona veramente gentile e competente. Prova a sentirli, magari ti sanno dare dei consigli a riguardo.
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.11.19

Problema con pinze incordatrice Empty Re: Problema con pinze incordatrice

Ven 29 Mar 2024 - 19:54
Grazie del consiglio. Ho controllato il sito di Protennis ma le loro pinze hanno tutte lo stelo da 82mm. mentre la mia macchina porta pinze con stelo da 70mm. Controllando, lo spazio che resta fra i denti ed il piatto corde (circa 10mm) temo.non sarebbe sufficiente per manovrare una misura maggiore di 70/75mm . Potrei chiedere di accorciarmi lo stelo ma non so se poi cambia qualcosa a livello di bilanciatura/peso.
Tu sei riuscito ad usarle senza problemi?
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.