Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
Jannik SinnerOggi alle 14:24brian_67Rafael NadalOggi alle 14:22brian_67scarpe artengo ts 960Oggi alle 14:20brian_67Alternativa a Head Extreme MPOggi alle 13:07Pio24Nuova Prince Tour 100 ( 290gr) - modello 2022Oggi alle 12:49captivikCorda consigliata su Fabrizi FF-22Oggi alle 12:20FedererthekingIniziare a tennis a 25 anniOggi alle 11:33andrefreetimeAbbinamento Perfetto (il giusto connubbio!)Oggi alle 10:00ZeusstringforumOggi alle 9:39andyvakgjCustom Ezone 100 AcquanightOggi alle 9:34nw-tAvversari // Desenzano del GardaOggi alle 9:13Max DemboDolore nell'esecuzione del servizio Oggi alle 9:02athoskNuove Dunlop CX200 - 2024Oggi alle 9:01RinoFYonex Tennis Fans ClubOggi alle 8:45mattiaajduetreTecnifibre nrg2Oggi alle 8:44castrovejo




Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty I giovani italiani

Gio 4 Ago 2022 - 11:45
Vedendo come si stanno comportando i nostri giovani, e quanti ne stanno uscendo anche ad alto livello, ho dato un'occhiata alla classifica per la finale Next Gen di novembre, detta volgarmente "Race to Milan", credo sia interessante.

Riporto chi è in classifica nelle prime 50 posizioni e poi faccio un po' di statistica (il numero dopo il nome è l'età)


2 Jannik Sinner 20

3 Lorenzo Musetti 20

10 Francesco Passaro 21

12 Giulio Zeppieri 20

13 Flavio Cobolli 20

14 Luca Nardi 18

15 Francesco Maestrelli 19

18 Luciano Darderi 20

21 Matteo Arnaldi 21

23 Matteo Gigante 20

27 Mattia Bellucci 21

50 Samuel Vincent Ruggeri 20


Quindi abbiamo:

2 italiani tra i primi 3 (2° Sinner e 3° Musetti ... ottime probabilità di andare in finale)
2 tra i primi 5
3 tra i primi 10
8 tra i primi 20
11 tra i primi 30
12 tra i primi 50
12 tra i primi 100
19 tra i primi 200
28 tra i primi 300
42 tra i primi 505
Moren
Moren
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 889
Data d'iscrizione : 09.08.20

Profilo giocatore
Località:
Livello: sempre in miglioramento
Racchetta: Prince Tour 100P (2à e 3à)- Ezone 100 '22 - Regna 100 '19 - Prince Beast 100 ATS

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Gio 4 Ago 2022 - 12:27
Credo che possiamo anche non considerare Alcaraz...quindi salgono tutti di una posizione
andyvakgj
andyvakgj
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2618
Età : 55
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Pure Strike Tour 2019

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Gio 4 Ago 2022 - 15:25
e nemmeno Jannik, quindi di 2 posizioni
Moren
Moren
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 889
Data d'iscrizione : 09.08.20

Profilo giocatore
Località:
Livello: sempre in miglioramento
Racchetta: Prince Tour 100P (2à e 3à)- Ezone 100 '22 - Regna 100 '19 - Prince Beast 100 ATS

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Gio 4 Ago 2022 - 15:59
andyvakgj ha scritto:e nemmeno Jannik, quindi di 2 posizioni
Beh, non è mica detto...bisogna vedere cosa succede con le "mine vaganti" (Djokovic, Zverev, il russo...) ed eventuali rinunce. E nel caso se la dovrebbe comunque giocare. Per lui la strada per Torino non è scontata
andyvakgj
andyvakgj
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2618
Età : 55
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Pure Strike Tour 2019

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Ven 5 Ago 2022 - 12:51
nulla è scontato, ma Jannik non farà il next gen a mio parere
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Sab 6 Ago 2022 - 11:23
Moren ha scritto:Credo che possiamo anche non considerare Alcaraz...quindi salgono tutti di una posizione

andyvakgj ha scritto:e nemmeno Jannik, quindi di 2 posizioni


Direi che è plausibile, se non mi sbaglio nè Tsitsipas nè Sinner si erano poi presentati l'anno successivo alla loro vittoria, è un torneo di prestigio si, ma non dà punti ATP, ed oramai questi, e tanto più Alcaraz, sono proiettati alla carriera top, oltre al fatto non marginale che uno che ha già vinto e che si ripresenta ha più da perdere che da guadagnare
Moren
Moren
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 889
Data d'iscrizione : 09.08.20

Profilo giocatore
Località:
Livello: sempre in miglioramento
Racchetta: Prince Tour 100P (2à e 3à)- Ezone 100 '22 - Regna 100 '19 - Prince Beast 100 ATS

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Sab 6 Ago 2022 - 13:27
francesco_jsb ha scritto:
Moren ha scritto:Credo che possiamo anche non considerare Alcaraz...quindi salgono tutti di una posizione

andyvakgj ha scritto:e nemmeno Jannik, quindi di 2 posizioni


Direi che è plausibile, se non mi sbaglio nè Tsitsipas nè Sinner si erano poi presentati l'anno successivo alla loro vittoria, è un torneo di prestigio si, ma non dà punti ATP, ed oramai questi, e tanto più Alcaraz, sono proiettati alla carriera top, oltre al fatto non marginale che uno che ha già vinto e che si ripresenta ha più da perdere che da guadagnare
Sinner non si presentò alla difesa del titolo nel 2021 (2 anni dopo, causa annullamento del 2020) perché scelse di partecipare a Stoccolma con la speranza di andare alle Finals. Poi in qualche modo, da prima riserva, ci pure riuscì per la sfortuna di Matteo.
Tsitsipas non partecipò l'anno successivo alla vittoria semplicemente per partecipare (e vincere!) le Finals.
Alcaraz, ovviamente, sceglierà di non andare a Milano "semplicemente" perché giocherà le Finals. Ipotesi che per Sinner vedo molto remota, a meno di un clamoroso e benaugurato finale di stagione o di qualche, meno augurante, rinuncia/impossibilità di avversari.
Ergo il discorso è totalmente diverso dalle edizioni precedenti. Poi magari sceglierà di non partecipare, ma non per certo per i motivi più stimolanti di cui sopra.
johnnyyo
johnnyyo
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1211
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: -

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Sab 22 Ott 2022 - 22:14
Riprendo questo argomento di qualche mese fa, perché grazie ai tornei di Napoli e Firenze ho avuto modo di vedere molti italiani all'opera, soprattutto i giovani poco fuori dalla top 100.

Cobolli mi è sempre piaciuto tantissimo, l'ho visto dal vivo un paio di volte al Challenger che ospitiamo nel nostro circolo e ho sempre sperato che facesse strada. Ora però è un po' in stallo, sembra che il passettino per sfondare la centesima posizione sia ancora troppo per lui. Forse un po' leggerino? Ma sono convinto che si farà ed avrà una carriera di altro livello.

Nardi lo sento nominare da tempo, ma devo ammetere di averlo visto all'opera solo recentemente. Davvero un gran potenziale, poi credo sia il più giovane della pattuglia.

Passaro invece è quello che mi sembra più pronto. Ed è paradossale, perché un paio di anni fa non era forse tra i più accreditati, se ne parlava poco. Invece negli ultimi sei mesi è esploso. Tira forte, gran dritto, gambe robuste e discreto servizio: forse non diventerà top ten, ma ha tutte le carte in regola per stare a lungo nel tennis che conta.

Voi che ne pensate?
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Mer 26 Ott 2022 - 23:31
francesco_jsb ha scritto:Vedendo come si stanno comportando i nostri giovani, e quanti ne stanno uscendo anche ad alto livello, ho dato un'occhiata alla classifica per la finale Next Gen di novembre, detta volgarmente "Race to Milan", credo sia interessante.

Riporto chi è in classifica nelle prime 50 posizioni e poi faccio un po' di statistica (il numero dopo il nome è l'età)


2 Jannik Sinner 20

3 Lorenzo Musetti 20

10 Francesco Passaro 21

12 Giulio Zeppieri 20

13 Flavio Cobolli 20

14 Luca Nardi 18

15 Francesco Maestrelli 19

18 Luciano Darderi 20

21 Matteo Arnaldi 21

23 Matteo Gigante 20

27 Mattia Bellucci 21

50 Samuel Vincent Ruggeri 20


Quindi abbiamo:

2 italiani tra i primi 3 (2° Sinner e 3° Musetti ... ottime probabilità di andare in finale)
2 tra i primi 5
3 tra i primi 10
8 tra i primi 20
11 tra i primi 30
12 tra i primi 50
12 tra i primi 100
19 tra i primi 200
28 tra i primi 300
42 tra i primi 505


Ci stiamo avvicinando all'8 novembre, inizio della Next Gen, sono tornato a dare un'occhiata alla classifica.
Ne abbiamo 2 in più nei primi 100 (14 invece di 12), sempre 11 tra i primi 30, ma in posizioni migliori, soprattutto Passaro che da 10° adesso è 9°, quindi in pratica 8° visto la più che probabile defezione di Alcaraz, e magari 7° per quella di Sinner, in ogni caso qualificato (almeno al momento).  Ovviamente aspettiamo gli ultimi tornei per qualche rimonta dell'ultimo minuto (già si è visto Cerundolo che salto in avanti ha fatto), mentre credo che Musetti sia matematicamente dentro.


LA CLASSIFICA DEI PRIMI 30:

 1 - Carlos Alcaraz                 6.550
 2 - Jannik Sinner               2.355
 3 - Lorenzo Musetti           1.696 
 4 - Holger Rune                   1.633
 5 - Jack Draper                      945 
 6 - Brandon Nakashima          937
 7 - Jiri Lehecka                      630 
 8 - Chun-Hsin Tseng              490
 9 - Francesco Passaro         473 
10 - Dominic Stricker              467 
11 - Matteo Arnaldi              407
12 - Luca Nardi                     401
13 - Timofey Skatov               380 
14 - Filip Misolic                     376 
15 - Mattia Bellucci              362 
16 - Juan M. Cerundolo           356
17 - Giulio Zeppieri              350 
18 - Ben Shelton                    344 
19 - Flavio Cobolli                312
20 - Emilio Nava                   292
21 - Francesco Maestrelli    279
22 - Rinky Hijikata                 268
23 - Luciano Darderi           258
24 - Juncheng Shang             250
25 - Adrian Andreev               248
26 - Dalibor Svrcina               242
27 - Matheus P.De Almeida     240
28 - Thiago Agustin Tirante    235 
29 - Dane Sweeny                 217
30 - Matteo Gigante            214
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Lun 7 Nov 2022 - 13:34
francesco_jsb ha scritto:

LA CLASSIFICA DEI PRIMI 30:

 1 - Carlos Alcaraz                 6.550
 2 - Jannik Sinner               2.355
 3 - Lorenzo Musetti           1.696 
 4 - Holger Rune                   1.633
 5 - Jack Draper                      945 
 6 - Brandon Nakashima          937
 7 - Jiri Lehecka                      630 
 8 - Chun-Hsin Tseng              490
 9 - Francesco Passaro         473 
10 - Dominic Stricker              467 
11 - Matteo Arnaldi              407
12 - Luca Nardi                     401
13 - Timofey Skatov               380 
14 - Filip Misolic                     376 
15 - Mattia Bellucci              362 
16 - Juan M. Cerundolo           356
17 - Giulio Zeppieri              350 
18 - Ben Shelton                    344 
19 - Flavio Cobolli                312
20 - Emilio Nava                   292
21 - Francesco Maestrelli    279
22 - Rinky Hijikata                 268
23 - Luciano Darderi           258
24 - Juncheng Shang             250
25 - Adrian Andreev               248
26 - Dalibor Svrcina               242
27 - Matheus P.De Almeida     240
28 - Thiago Agustin Tirante    235 
29 - Dane Sweeny                 217
30 - Matteo Gigante            214


Alcune annotazioni, subito prima che si cominci a Milano:

- Nella classifica mi era sfuggito l'americano di origine ispanica Emilio Nava, erroneamente evidenziato come italiano

- Tutti sapranno già la rinuncia di Rune e l'entrata di Arnaldi, pensiamo che se lo svizzero Stricker non avesse fatto quella sua notevole fine stagione avremmo avuto 4 italiani in finale.

- Sulla scelta di Rune non so, lasciare un torneo in cui sei tra i favoriti se non il favorito per essere riserva in un altro.  Certo le ATP finals sono più importanti, e danno punteggio ATP a differenza delle Next Gen, e la stessa cosa in passato l'aveva fatta anche Sinner (ma Sinner le Next Gen le aveva vinte in precedenza, Rune no).
Se la scelta ha a che fare col soldo non ne ho idea, dal mio punto di vista considero le Next Gen un trofeo che ogni giocatore vorrebbe avere, perciò non capisco Rune, ma io non ho né l'età per partecipare né soprattutto la bravura.
johnnyyo
johnnyyo
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1211
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: -

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Lun 7 Nov 2022 - 17:32
Grazie per questo aggioramento ricorrente, Francesco!

In effetti le Next Gen sono partite  un po' in sordina, come un'esibizione, di fatto.
Poi, esclusa la vittoria di Chung, hanno guadagnato credibilità e prestigio soprattutto grazie a vincitori e finalisti di primisismo livello (Tsitsipas, Alcaraz, Sinner, DeMinaur, Medvedev, ..., SUPER giocatori)!

Allo stesso tempo, però, le Finals di Torino restano di un altro pianeta, come prestigio, soldi, ma soprattutto punti atp!
Andare come prima riserva quest'anno, secondo me, dà un sacco di possibilità di scendere in campo; Rafa non è al massimo, poi in generale a fine stagione sono tutti un po' incerottati, insomma, anche fare un solo match di Round Robin sarebbe tanta roba e ci sarebbe da metterci la firma, nonostante il sacrificio delle Next Gen =)
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Mar 8 Nov 2022 - 10:21
johnnyyo ha scritto:Grazie per questo aggioramento ricorrente, Francesco!

In effetti le Next Gen sono partite  un po' in sordina, come un'esibizione, di fatto.
Poi, esclusa la vittoria di Chung, hanno guadagnato credibilità e prestigio soprattutto grazie a vincitori e finalisti di primisismo livello (Tsitsipas, Alcaraz, Sinner, DeMinaur, Medvedev, ..., SUPER giocatori)!

Allo stesso tempo, però, le Finals di Torino restano di un altro pianeta, come prestigio, soldi, ma soprattutto punti atp!
Andare come prima riserva quest'anno, secondo me, dà un sacco di possibilità di scendere in campo; Rafa non è al massimo, poi in generale a fine stagione sono tutti un po' incerottati, insomma, anche fare un solo match di Round Robin sarebbe tanta roba e ci sarebbe da metterci la firma, nonostante il sacrificio delle Next Gen =)


Si certo, infatti sono consapevole che io ho una visione un po' idilliaca da dilettante mentre questi anche se giovani sono professionisti, con oltretutto alle spalle tutta una serie di procuratori, coach, genitori che li indirizzano.
(Ma poi magari si scoprirà, alla faccia di tutti questi nostri ragionamenti, che semplicemente è stato Rune che, per sembrare più grande, alla festa non si è voluto sedere al tavolo dei bambini per stare con gli adulti  I giovani italiani 1f60a  I giovani italiani 1f606 )
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Mer 25 Ott 2023 - 15:34
Riciccio questo topic per fare il punto della situazione delle Finali Next Gen di quest'anno, specie per quanto riguarda gli italiani.

Intanto purtroppo i petrodollari ce le hanno scippate e quindi niente più Milano e se uno volesse vederle dal vivo bisogna andare in Arabia.

Musetti, anche se non matematicamente, è abbastanza tranquillo di qualificarsi, essendo quarto con davanti Alcaraz Rune e Shelton, quindi col primo che credo proprio preferirà dedicarsi solo alle finali di Torino e gli altri due che lotteranno per esserci anche loro a Torino ma anche se non dovessero riuscirci non si sa se faranno le Next Gen (ho sentito che neanche Musetti ha ancora dato per certa la sua partecipazione se qualificato, Rune poi già l'anno scorso aveva rinunciato, secondo me sbagliando, per fare la riserva alle ATP Finals)

Al momento sarebbe qualificato anche Cobolli 8° (era anche stato 7°) con però una situazione molto fluida, in cui in pratica dal 6° posto fin quasi, esagerando e teoricamente, al 50° dei buoni risultati nei prossimi tornei potrebbero far qualificare.

Di altri nostri abbiamo Nardi 12, Darderi 16, Gigante 22, Maestrelli 27 ed altri 5 nei top 100.
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Gio 30 Nov 2023 - 17:21
Riassunto Next Gen

Due italiani qualificati, Cobolli e Nardi, un terzo Darderi che si sarebbe anche qualificato se gli organizzatori non avessero concesso una wild card ad un tennista della Giordania (di cui non ho nessuna intenzione di cercarmi come si chiama), quindi Darderi come primo dei non qualificati è riserva.

Non ci dobbiamo lamentare di questa presunta ingiustizia contro un italiano in quanto, se mi ricordo bene, Jannik quando aveva vinto a Milano le Next Gen anche lui aveva avuto una wild card da non qualificato.

Come previsto, di quelli in classifica nella race, Alcaraz e Rune erano qualificati alle ATP Finals e quindi ovviamente ritirati qui, Shelton sinceramente non so perchè non ha partecipato (problemi fisici?) e Musetti immagino per la Coppa Davis (ma, anche se mi piange il cuore dirlo, mi sa che si è risparmiato delle brutte figure)

Entrambi però non arriveranno alle semifinali, Nardi era già fuori avendo perso i primi due incontri e oggi, battendo Cobolli nel derby italiano, lo ha estromesso in quanto l'unica speranza era che Fills battesse Stricker 3 a 0 e invece lo svizzero ha da poco vinto un set al tie break, cosa che gli è sufficiente per scavalcare in classifica Cobolli.

Nardì senza pietà contro Cobolli, con una vittoria che a lui non serviva a niente ma che ha buttato fuori l'amico-compatriota, ma sono le leggi del tennis (da far capire a tutti quelli che, per esempio, si erano scagliati contro Jannik quando non aveva fatto in modo di perdere contro Rune a Torino per far eliminare Djokovic).

Un velo pietoso, visto dove siamo dovrei dire un burqa, sulla sede, sulle regole, sul pubblico.

Le regole mi sembra sono le stesse della altre edizioni, oltre ai problemi dei gironi all'italiana, i set a 4, i "deciding point" sul 40 pari e tutte le altre non fanno neanche sembrare che siano partite di tennis, a me dà l'impressione, anche se adesso sto esagerando, più che di essere tennis che sia quasi uno di quei nuovi giochi derivati tipo padel o pikleball.

Poi, non li sto seguendo molto, ma per quel poco che ho visto, ho visto un palazzetto deserto, poche decine di spettatori che comunque riescono a disturbare più delle migliaia di Torino, alzandosi e muovendosi, puntando i flash, applaudendo durante il gioco, magari non per cattiveria ma perchè non avevano mai visto una partita di tennis in vita loro neanche in tv.

Che ci dobbiamo fare, coi loro petrodollari sono riusciti a scipparcele, nonostante gli anni a Milano siano stati tutti organizzati al meglio, cosa che era stata riconosciuta non solo da noi ma da tutti al di fuori dell'Italia
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Sab 2 Dic 2023 - 11:51
I nostri due ragazzi si sono presi la piccola soddisfazione di aver fatto non so se il più bello, ma sicuramente tra i più bei punti della Next Gen.


Maple Joe
Maple Joe
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 16.08.23

Profilo giocatore
Località:
Livello: N.C.
Racchetta:

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Sab 2 Dic 2023 - 13:01
francesco_jsb ha scritto:Riassunto Next Gen

Due italiani qualificati, Cobolli e Nardi, un terzo Darderi che si sarebbe anche qualificato se gli organizzatori non avessero concesso una wild card ad un tennista della Giordania (di cui non ho nessuna intenzione di cercarmi come si chiama), quindi Darderi come primo dei non qualificati è riserva.

Non ci dobbiamo lamentare di questa presunta ingiustizia contro un italiano in quanto, se mi ricordo bene, Jannik quando aveva vinto a Milano le Next Gen anche lui aveva avuto una wild card da non qualificato.

Come previsto, di quelli in classifica nella race, Alcaraz e Rune erano qualificati alle ATP Finals e quindi ovviamente ritirati qui, Shelton sinceramente non so perchè non ha partecipato (problemi fisici?) e Musetti immagino per la Coppa Davis (ma, anche se mi piange il cuore dirlo, mi sa che si è risparmiato delle brutte figure)

Entrambi però non arriveranno alle semifinali, Nardi era già fuori avendo perso i primi due incontri e oggi, battendo Cobolli nel derby italiano, lo ha estromesso in quanto l'unica speranza era che Fills battesse Stricker 3 a 0 e invece lo svizzero ha da poco vinto un set al tie break, cosa che gli è sufficiente per scavalcare in classifica Cobolli.

Nardì senza pietà contro Cobolli, con una vittoria che a lui non serviva a niente ma che ha buttato fuori l'amico-compatriota, ma sono le leggi del tennis (da far capire a tutti quelli che, per esempio, si erano scagliati contro Jannik quando non aveva fatto in modo di perdere contro Rune a Torino per far eliminare Djokovic).

Un velo pietoso, visto dove siamo dovrei dire un burqa, sulla sede, sulle regole, sul pubblico.

Le regole mi sembra sono le stesse della altre edizioni, oltre ai problemi dei gironi all'italiana, i set a 4, i "deciding point" sul 40 pari e tutte le altre non fanno neanche sembrare che siano partite di tennis, a me dà l'impressione, anche se adesso sto esagerando, più che di essere tennis che sia quasi uno di quei nuovi giochi derivati tipo padel o pikleball.

Poi, non li sto seguendo molto, ma per quel poco che ho visto, ho visto un palazzetto deserto, poche decine di spettatori che comunque riescono a disturbare più delle migliaia di Torino, alzandosi e muovendosi, puntando i flash, applaudendo durante il gioco, magari non per cattiveria ma perchè non avevano mai visto una partita di tennis in vita loro neanche in tv.

Che ci dobbiamo fare, coi loro petrodollari sono riusciti a scipparcele, nonostante gli anni a Milano siano stati tutti organizzati al meglio, cosa che era stata riconosciuta non solo da noi ma da tutti al di fuori dell'Italia
Stessa e condivisibile considerazione fatta da uno telecronisti qualche partita fa.
Solo Tennis
Solo Tennis
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 727
Data d'iscrizione : 24.07.23

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4,5
Racchetta: Pure Drive 2021

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Mar 27 Feb 2024 - 11:03
Colpo grosso di Arnaldi e Cobolli. Hanno battuto rispettivamente Fritz e Auger Aliassime. Un 2024 strepitoso per l'Italtennis.
francesco_jsb
francesco_jsb
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 12.06.22

I giovani italiani Empty Re: I giovani italiani

Mer 28 Feb 2024 - 19:41
Solo Tennis ha scritto:Colpo grosso di Arnaldi e Cobolli. Hanno battuto rispettivamente Fritz e Auger Aliassime. Un 2024 strepitoso per l'Italtennis.

Fatto bene a sottolinearlo  (in mezzo a corde e racchette ogni tanto parliamo anche di altro), direi che l'Italia è NonSoloSinner e direi che, anche se ognuno dei ragazzi ha seguito un suo percorso, adesso l'esempio di Jannik gli sta dando quel piccolo stimolo in più, cosa che per fare il primo paragone che credo venga spontaneo a tutti, non mi sembra stia accadendo in Spagna, con un Carlitos che faccia da "traino" ai giovani spagnoli né soprattutto mi sembra ci sia un movimento paragonabile al nostro attuale.
Vediamo il prosieguo, se continua il trend di crescita di tanti tra i nostri giovani, forza!
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.