Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Ezone 2022Oggi alle 8:37Eiffel59
Phantom 107GIeri alle 20:32drichichi
Periodo neroIeri alle 18:27Luchino 67
NUOVA PK KI 10Ieri alle 13:10jumpy
Nuova T-fight RSIeri alle 11:16rmm72
PURE AERO 2019Ieri alle 9:25Elia.Nc
Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
NiccoB17
NiccoB17
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 9
Località : Pisa
Data d'iscrizione : 08.05.22

Profilo giocatore
Località: Pisa
Livello: Intermedio-Basso
Racchetta:

Capire se un'incordatura è buona Empty Capire se un'incordatura è buona

Mar 10 Mag 2022 - 15:19
Ciao a tutti, spero di aver scritto nella sezione corretta e di non aver aperto un topic inutile o già presente.. se così fosse, chiedo scusa ai moderatori.
Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata. 
Esistono delle linee guida per capire se l'incordatura è fatta correttamente? Oppure è necessaria una certa sensibilità durante il gioco per capirlo? Vorrei trovare un incordatore di cui potermi fidare per non chiedermi tutte le volte se la "colpa" è della corda o di come la racchetta è stata incordata.
Grazie, buona giornata
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13435
Età : 54
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: unknown
Livello: NP (non pervenuto)
Racchetta: di tutto di più

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Mar 10 Mag 2022 - 17:30
Basta trovare un incordatore certificato.
Anonymous
Ospite
Ospite

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Mer 11 Mag 2022 - 16:46
NiccoB17 ha scritto:Ciao a tutti, spero di aver scritto nella sezione corretta e di non aver aperto un topic inutile o già presente.. se così fosse, chiedo scusa ai moderatori.
Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata. 
Esistono delle linee guida per capire se l'incordatura è fatta correttamente? Oppure è necessaria una certa sensibilità durante il gioco per capirlo? Vorrei trovare un incordatore di cui potermi fidare per non chiedermi tutte le volte se la "colpa" è della corda o di come la racchetta è stata incordata.
Grazie, buona giornata

la colpa al 99,9999% non è né della corda né dell'incordatore, ma del tuo braccio...
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5180
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Mer 11 Mag 2022 - 17:31
freetime ha scritto:
NiccoB17 ha scritto:Ciao a tutti, spero di aver scritto nella sezione corretta e di non aver aperto un topic inutile o già presente.. se così fosse, chiedo scusa ai moderatori.
Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata. 
Esistono delle linee guida per capire se l'incordatura è fatta correttamente? Oppure è necessaria una certa sensibilità durante il gioco per capirlo? Vorrei trovare un incordatore di cui potermi fidare per non chiedermi tutte le volte se la "colpa" è della corda o di come la racchetta è stata incordata.
Grazie, buona giornata

la colpa al 99,9999% non è né della corda né dell'incordatore, ma del tuo braccio...

Non sempre. A me è capitato in passato di:
- sentire la racchetta vibrare di più
- suono delle corde metallico
- nodi fatti a "caz de can" (un socio al circolo si è pure ferito il dito con la punta di un nodo sporgente!)
- ibridi non compatibili
- altro...

Ferma restando la tecnica che fa e deve fare da padrona in tutto, ci sono differenze tra incordature ed incordatori.
Per esperienza personale diretta, io incordo da me (e per altri che al momento si stanno trovando bene) ed ho scelto questa via dopo che il vecchio incordatore ha iniziato a farmi fangate nei telai.

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 65330
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Mer 11 Mag 2022 - 18:35
freetime ha scritto:
NiccoB17 ha scritto:Ciao a tutti, spero di aver scritto nella sezione corretta e di non aver aperto un topic inutile o già presente.. se così fosse, chiedo scusa ai moderatori.
Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata. 
Esistono delle linee guida per capire se l'incordatura è fatta correttamente? Oppure è necessaria una certa sensibilità durante il gioco per capirlo? Vorrei trovare un incordatore di cui potermi fidare per non chiedermi tutte le volte se la "colpa" è della corda o di come la racchetta è stata incordata.
Grazie, buona giornata

la colpa al 99,9999% non è né della corda né dell'incordatore, ma del tuo braccio...a costo di essere ripetitivo..e tu ch
A costo di essere ripetitivo..e tu chi sei per stabilirlo? Suspect
Anonymous
Ospite
Ospite

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 14:40
Eiffel59 ha scritto:
freetime ha scritto:
NiccoB17 ha scritto:Ciao a tutti, spero di aver scritto nella sezione corretta e di non aver aperto un topic inutile o già presente.. se così fosse, chiedo scusa ai moderatori.
Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata. 
Esistono delle linee guida per capire se l'incordatura è fatta correttamente? Oppure è necessaria una certa sensibilità durante il gioco per capirlo? Vorrei trovare un incordatore di cui potermi fidare per non chiedermi tutte le volte se la "colpa" è della corda o di come la racchetta è stata incordata.
Grazie, buona giornata

la colpa al 99,9999% non è né della corda né dell'incordatore, ma del tuo braccio...a costo di essere ripetitivo..e tu ch
A costo di essere ripetitivo..e tu chi sei per stabilirlo? Suspect
Uno che frequenta il tennis da abbastanza tempo per capire che ai livelli di tennis di cui generalmente si parla qui (quarta categoria) le corde e le racchette contano pochissimo a patto che siano nella decenza e per quanto ho visto in anni ed anni un'incordatura decente il 90% di chi incorda in negozi o in circoli è capace di farla.
Anonymous
Ospite
Ospite

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 14:45
Alessandro ha scritto:
freetime ha scritto:
NiccoB17 ha scritto:Ciao a tutti, spero di aver scritto nella sezione corretta e di non aver aperto un topic inutile o già presente.. se così fosse, chiedo scusa ai moderatori.
Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata. 
Esistono delle linee guida per capire se l'incordatura è fatta correttamente? Oppure è necessaria una certa sensibilità durante il gioco per capirlo? Vorrei trovare un incordatore di cui potermi fidare per non chiedermi tutte le volte se la "colpa" è della corda o di come la racchetta è stata incordata.
Grazie, buona giornata

la colpa al 99,9999% non è né della corda né dell'incordatore, ma del tuo braccio...

Non sempre. A me è capitato in passato di:
- sentire la racchetta vibrare di più
- suono delle corde metallico
- nodi fatti a "caz de can" (un socio al circolo si è pure ferito il dito con la punta di un nodo sporgente!)
- ibridi non compatibili
- altro...

Ferma restando la tecnica che fa e deve fare da padrona in tutto, ci sono differenze tra incordature ed incordatori.
Per esperienza personale diretta, io incordo da me (e per altri che al momento si stanno trovando bene) ed ho scelto questa via dopo che il vecchio incordatore ha iniziato a farmi fangate nei telai.
che devo dirti, allora sono stato abbastanza fortunato nella mia vita a non aver mai ritenuto di avere prestazioni in campo inferiori alle mie possibilità a causa dell'incordatura. Ho cambiato decine e decine di incordatori e diverse città giocando con centinaia di persone, molte delle quali sono stati o sono ancora miei amici. Nessuno e cribadisco nessuno di loro si è mai lamentato per incordature indecenti, ste robe si leggono solo nei forum, io nei circoli non le ho mai sentite.
Ragus
Ragus
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 962
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018 (310g)

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 15:25
freetime ha scritto:
Alessandro ha scritto:
freetime ha scritto:
NiccoB17 ha scritto:Ciao a tutti, spero di aver scritto nella sezione corretta e di non aver aperto un topic inutile o già presente.. se così fosse, chiedo scusa ai moderatori.
Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata. 
Esistono delle linee guida per capire se l'incordatura è fatta correttamente? Oppure è necessaria una certa sensibilità durante il gioco per capirlo? Vorrei trovare un incordatore di cui potermi fidare per non chiedermi tutte le volte se la "colpa" è della corda o di come la racchetta è stata incordata.
Grazie, buona giornata

la colpa al 99,9999% non è né della corda né dell'incordatore, ma del tuo braccio...

Non sempre. A me è capitato in passato di:
- sentire la racchetta vibrare di più
- suono delle corde metallico
- nodi fatti a "caz de can" (un socio al circolo si è pure ferito il dito con la punta di un nodo sporgente!)
- ibridi non compatibili
- altro...

Ferma restando la tecnica che fa e deve fare da padrona in tutto, ci sono differenze tra incordature ed incordatori.
Per esperienza personale diretta, io incordo da me (e per altri che al momento si stanno trovando bene) ed ho scelto questa via dopo che il vecchio incordatore ha iniziato a farmi fangate nei telai.
che devo dirti, allora sono stato abbastanza fortunato nella mia vita a non aver mai ritenuto di avere prestazioni in campo inferiori alle mie possibilità a causa dell'incordatura. Ho cambiato decine e decine di incordatori e diverse città giocando con centinaia di persone, molte delle quali sono stati o sono ancora miei amici. Nessuno e cribadisco nessuno di loro si è mai lamentato per incordature indecenti, ste robe si leggono solo nei forum, io nei circoli non le ho mai sentite.
Personalmente starei su posizioni meno estreme: le corde sono l'unica parte che hanno un contatto con la palla, hanno quindi un ruolo non indifferente.

Si deve ammettere pero' che di tutte le persone nei club che soffrono di problemi al gomito nessuna guarda mai alle corde ma solo e sempre alla racchetta, spesso (parlo solo della mia esperienza) non risolvendo nulla.

Il primo passo e' riconoscere che c'e' sempre qualcosa che non sappiamo, anche se non ne abbiamo mai sentito parlare. Un tipo di nome Socrate lo aveva capito tempo fa.
Anonymous
Ospite
Ospite

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 15:39
@Ragus anche le gomme delle automobili sono quelle che hanno più contatto con la strada e ad occhio e croce rivestono un ruolo per la vita delle persone leggermente più importante delle corde delle racchette, eppure le persone normalmente vanno dal gommista le cambiano quando è il tempo, le gonfiano quando è il caso e non si fanno tutte ste pippe che leggo sui forum rispetto alle corde da tennis. Socrate lo scomoderei per cose più serie, naturalmente tu sei liberissimo di credere il contrario, io continuo a pensare che fare dell'incordatura un'arte o peggio una scienza è una idiozia e continuo a vedere, da quando gioco a tennis, che il più delle volte queste cose interessano a chi non tira 2 palline di seguito dall'altra parte del campo.
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5180
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 16:15
freetime ha scritto:

che devo dirti, allora sono stato abbastanza fortunato nella mia vita a non aver mai ritenuto di avere prestazioni in campo inferiori alle mie possibilità a causa dell'incordatura. Ho cambiato decine e decine di incordatori e diverse città giocando con centinaia di persone, molte delle quali sono stati o sono ancora miei amici. Nessuno e cribadisco nessuno di loro si è mai lamentato per incordature indecenti, ste robe si leggono solo nei forum, io nei circoli non le ho mai sentite.

Sei fuori strada. Chi ha detto che avere prestazioni inferiori vuol dire avere problemi con l'incordatura???????
Leggi bene quello che hai scritto nel forum prima di trarre conclusioni affrettate e crear polemiche gratuite.
Te ne cito qui solo una parte:

Leggendo sul forum ho notato che, per giudicare correttamente un certo armeggio, è importante che l'incordatura sia effettuata in maniera adeguata


Mi sembra chiarissimo che ti stia riferendo all'armeggio e non alle prestazioni in campo inferiori, per cui le nostre risposte sono una conseguenza a quello che hai scritto (ovvero a quello che tutti leggiamo) e non a quello che pensi di aver scritto o all'intenzione di aver voluto dire altro.

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5180
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 16:20
freetime ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] anche le gomme delle automobili sono quelle che hanno più contatto con la strada e ad occhio e croce rivestono un ruolo per la vita delle persone leggermente più importante delle corde delle racchette, eppure le persone normalmente vanno dal gommista le cambiano quando è il tempo, le gonfiano quando è il caso e non si fanno tutte ste pippe che leggo sui forum rispetto alle corde da tennis. Socrate lo scomoderei per cose più serie, naturalmente tu sei liberissimo di credere il contrario, io continuo a pensare che fare dell'incordatura un'arte o peggio una scienza è una idiozia e continuo a vedere, da quando gioco a tennis, che il più delle volte queste cose interessano a chi non tira 2 palline di seguito dall'altra parte del campo.

C'è qualcosa che non mi quadra... scratch scratch
Scrivi in un forum per chiedere consiglio su una cosa che poi si rivela un altra, definisci i commenti "pippe da forum" però partecipi e ci leggi ma...dall'atra polemizzi.
Non è che per caso fai ping da questo ad altri forum e, giustamente incasinato, posti a random quel che ti viene da pensare in quel momento senza capire dove realmente lo hai letto?
Sono abbastanza sicuro che tanti la pensano come me ma non stanno rispondendo proprio per evitare "incidenti diplomatici".

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Anonymous
Ospite
Ospite

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 16:30
Alessandro ha scritto:
freetime ha scritto:@Ragus anche le gomme delle automobili sono quelle che hanno più contatto con la strada e ad occhio e croce rivestono un ruolo per la vita delle persone leggermente più importante delle corde delle racchette, eppure le persone normalmente vanno dal gommista le cambiano quando è il tempo, le gonfiano quando è il caso e non si fanno tutte ste pippe che leggo sui forum rispetto alle corde da tennis. Socrate lo scomoderei per cose più serie, naturalmente tu sei liberissimo di credere il contrario, io continuo a pensare che fare dell'incordatura un'arte o peggio una scienza è una idiozia e continuo a vedere, da quando gioco a tennis, che il più delle volte queste cose interessano a chi non tira 2 palline di seguito dall'altra parte del campo.

C'è qualcosa che non mi quadra... scratch scratch
Scrivi in un forum per chiedere consiglio su una cosa che poi si rivela un altra, definisci i commenti "pippe da forum" però partecipi e ci leggi ma...dall'atra polemizzi.
Non è che per caso fai ping da questo ad altri forum e, giustamente incasinato, posti a random quel che ti viene da pensare in quel momento senza capire dove realmente lo hai letto?
Sono abbastanza sicuro che tanti la pensano come me ma non stanno rispondendo proprio per evitare "incidenti diplomatici".

Non ho ben capito quale sarebbe la cosa su cosa ho chiesto consiglio che poi si è rivelata un'altra. Scrivo generalmente su post che hanno a che fare col tennis professionistico, non chiedo consigli su corde e racchette. Ritengo che di queste cose al 90% si interessano quelli molto scarsi o che conoscono poco il tennis, è una mia opinione non è una polemica. Per partecipare a questo forum è necessario uniformarsi alla tua opinione e a quella dell'incordatore che ti tiene su il forum? Se è cosi cancellami l'account ma non rompermi più le scatole.
enrik84
enrik84
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 88
Età : 37
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 29.04.15

Profilo giocatore
Località: Sarnico (BG)
Livello: Scarso
Racchetta: Prince Phantom 100X (ex Prince Beast 100 O3, ex Babolat APD)

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 17:02
freetime ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] anche le gomme delle automobili sono quelle che hanno più contatto con la strada e ad occhio e croce rivestono un ruolo per la vita delle persone leggermente più importante delle corde delle racchette, eppure le persone normalmente vanno dal gommista le cambiano quando è il tempo, le gonfiano quando è il caso e non si fanno tutte ste pippe che leggo sui forum rispetto alle corde da tennis. Socrate lo scomoderei per cose più serie, naturalmente tu sei liberissimo di credere il contrario, io continuo a pensare che fare dell'incordatura un'arte o peggio una scienza è una idiozia e continuo a vedere, da quando gioco a tennis, che il più delle volte queste cose interessano a chi non tira 2 palline di seguito dall'altra parte del campo.
Il fatto che la gente trascuri le gomme delle auto non significa che sia intelligente farlo. La macchina va lo stesso? Si. Alcuni incidenti sono causati o aggravati da gomme non adeguate/gonfiate? Si. Persone muoiono ogni anno a causa di gomme trascurate, sicuro. 

Credo tu abbia fatto l’esempio perfetto per descrivere tuo mal grado anche il tennis. 

Tuttavia di tennis lascio parlare gli altri perché essendo di quarta non ho l’autorità di potermi esprimere rispetto a cosa mi fa giocare bene o male, perché vivo di immaginazioni. 

Di gomme invece sono a disposizione, visto lavoro da 15 anni dello sviluppo di gomme per automotive, per cui sono interessato alla tua preparazione in merito.

Detto questo, sono d’accordo che ognuno è libero di avere la propria opinione.
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5180
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 17:17
Ok, ci rinuncio.... Magari sono io che sono stanco e leggo male.
Secondo me è solo la storia che si ripete....guarda caso presi di mira io e Mario Very Happy
Buon tennis

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Anonymous
Ospite
Ospite

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 18:00
Alessandro ha scritto:Ok, ci rinuncio.... Magari sono io che sono stanco e leggo male.
Secondo me è solo la storia che si ripete....guarda caso presi di mira io e Mario  Very Happy
Buon tennis

Non so a quale storia tu faccia riferimento. Sei tu che sei intervenuto perchè ho osato dire quello che il 90% di persone che giocano a tennis sa, le pippe sulle corde e sulle racchette se le fanno solo quelli che non buttano 2 palle di la. Fare un'incordatura decente nei negozi di tennis e nei circoli è una cosa usuale e non una botta di culo come parrebbe di capire leggendo molti post di questo forum. Per il resto fammi un favore, visto che io son qui per cazzeggiare, ma posso andare a perdere il mio tempo anche altrove,mentre tu e qualche altro siete qui per tirar su 2 euro (cosa legittima) cancellami il mio account così evitiamo ulteriori storie. E' una richiesta ufficiale, spero che basti, altrimenti ti pregherei di darmi indicazioni per ottenere la suddetta cancellazione.Addio.
Ragus
Ragus
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 962
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018 (310g)

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 20:24
freetime ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] anche le gomme delle automobili sono quelle che hanno più contatto con la strada e ad occhio e croce rivestono un ruolo per la vita delle persone leggermente più importante delle corde delle racchette, eppure le persone normalmente vanno dal gommista le cambiano quando è il tempo, le gonfiano quando è il caso e non si fanno tutte ste pippe che leggo sui forum rispetto alle corde da tennis. Socrate lo scomoderei per cose più serie, naturalmente tu sei liberissimo di credere il contrario, io continuo a pensare che fare dell'incordatura un'arte o peggio una scienza è una idiozia e continuo a vedere, da quando gioco a tennis, che il più delle volte queste cose interessano a chi non tira 2 palline di seguito dall'altra parte del campo.
Come già fatto notare, hai portato un esempio tipico di come molti trascurino per poca conoscenza aspetti molti importanti, fondamentali direi, per la sicurezza finché è troppo tardi.
Se posso, suggerirei un approccio più aperto verso qualcosa che magari non si conosce. Poi ognuno è libero di trattare il proprio braccio come crede.
Anonymous
Ospite
Ospite

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 21:22
Ragus ha scritto:
freetime ha scritto:@Ragus anche le gomme delle automobili sono quelle che hanno più contatto con la strada e ad occhio e croce rivestono un ruolo per la vita delle persone leggermente più importante delle corde delle racchette, eppure le persone normalmente vanno dal gommista le cambiano quando è il tempo, le gonfiano quando è il caso e non si fanno tutte ste pippe che leggo sui forum rispetto alle corde da tennis. Socrate lo scomoderei per cose più serie, naturalmente tu sei liberissimo di credere il contrario, io continuo a pensare che fare dell'incordatura un'arte o peggio una scienza è una idiozia e continuo a vedere, da quando gioco a tennis, che il più delle volte queste cose interessano a chi non tira 2 palline di seguito dall'altra parte del campo.
Come già fatto notare, hai portato un esempio tipico di come molti trascurino per poca conoscenza aspetti molti importanti, fondamentali direi, per la sicurezza finché è troppo tardi.
Se posso, suggerirei un approccio più aperto verso qualcosa che magari non si conosce. Poi ognuno è libero di trattare il proprio braccio come crede.
In attesa che l'amministratore cortesemente ottemperi alla mia richiesta di cancellazione account io invece faccio notare a te (e all'altro che ha risposto sul tema gomme) che non ho detto che le persone sensate se ne fregano della cura dei pneumatici, ma che le cambiano quando è il tempo e le gonfiano quando è il caso. Cosa non vi è chiaro? In altro post ho già scritto che faccio incordare i monofili massimo a 20 kg e dopo 15 20 ore li cambio e grazie a questo sensato modo di trattare quella plasticaccia da 4 soldi, in tanti anni di tennis mai un fastidio sia che abbia usato pro's pro che luxilon o quant'altro. Ben altra cosa sono le stronzate che leggo qui da personaggi che dicono di passare oltre al tempo lavorativo gran parte del loro tempo libero a far esperimenti e test su corde (ammazza che vita di merda...). Inoltre faccio notare a te e a tutti i difensori dei laureati in cordologia che se uno che passa tutta la sua giornata sulle corde può dire che il vaccino anticovid non è un vaccino ma una terapia genica, io come semplice giocatore amatoriale ed appassionato di tennis posso parlare di corde senza che il suddetto laureato rompa i marroni ogni qual volta che uno esprime il suo parere su quella stronzata chiamata corde da tennis. Infine all'amministratore faccio notare che trovo vergognoso che non redarguisca tale personaggio quando risponde ad uno che gli chiede se ha incordato bene: ...i nodi non si possono vedere....comunque buon lavoro per uso personale e superiore alla media di tanti negozi. In poratica dice ad un neofita che ha fatto un lavoro mediocre (e ci sta) ma comunque superiore alla media di tanti negozi. Questa è una scorrettezza professionale che fa veramente schifo.
Moren
Moren
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 615
Data d'iscrizione : 09.08.20

Profilo giocatore
Località:
Livello: sempre in miglioramento
Racchetta: Prince Tour 290 - Prince Tour 100P

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Gio 12 Mag 2022 - 22:25
Guarda che puoi semplicemente smettere di scrivere, senza dover cercare a tutti i costi la medaglia d'onore
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 65330
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Ven 13 Mag 2022 - 7:40
I rompicoglioni ci sono sempre starti, insistono a sparare a casaccio sperando di suscitare una reazione, e talvolta ci riescono.

Mi auspico anch'io che la sua richiesta sia prontamente ottemperata. 

"Vita di merda" la farà chi come lui scrive stronzate del genere, vorrei vedere cosa direbbe se si dicesse altrettanto del suo lavoro, ammesso che ne abbia uno degno di tale nome.

E con ciò, da ora in poi mi limiterò semplicemente ad ignorarlo, se caso ricorrendo alle vie legali qualora fosse in qualche modo superato ogni limite di decenza.
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5180
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Dom 15 Mag 2022 - 9:13
Vengono a sfogare le frustrazioni in rete piuttosto che godersi i pomeriggi al parco con gli amici e la famiglia.

Capire se un'incordatura è buona 200.gif?cid=b18c02dar9oar4r37njyvmg0r2cbndev2aipvj4kp8eppfom&rid=200

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Ubalda
Ubalda
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Località : Milano
Data d'iscrizione : 05.01.22

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Lun 16 Mag 2022 - 18:35
... mi sono un po' perso nei messaggi, ma allora le gomme dell ' auto a quanto vanno gonfiate ?
enrik84
enrik84
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 88
Età : 37
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 29.04.15

Profilo giocatore
Località: Sarnico (BG)
Livello: Scarso
Racchetta: Prince Phantom 100X (ex Prince Beast 100 O3, ex Babolat APD)

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Lun 16 Mag 2022 - 20:02
Dopo 6/8 ore bisogna tagliare!😂
Ubalda ha scritto:... mi sono un po' perso nei messaggi, ma allora le gomme dell ' auto a quanto vanno gonfiate ?
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5180
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Capire se un'incordatura è buona Empty Re: Capire se un'incordatura è buona

Mar 17 Mag 2022 - 16:20
enrik84 ha scritto:Dopo 6/8 ore bisogna tagliare!😂
Ubalda ha scritto:... mi sono un po' perso nei messaggi, ma allora le gomme dell ' auto a quanto vanno gonfiate ?

Very Happy Very Happy Very Happy

_______________________________________________

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.