Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi











Povera Italia

power_settings_newAccedi per rispondere
+19
Predator78
Jimbo77
Moren
Matusa
drichichi
taglia1964
botzd
piccolit
baccio7
Tdavid85
Yonderboy69
Guanzy
S&V
Monteaperti
Ragus
Luchino 67
Alessandro
andyvakgj
Eiffel59
23 partecipanti

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyPovera Italia

more_horiz
Promemoria primo messaggio :

Due giorni fa sono stati resi pubblici dall'Iss gli ultimi dati sul Covid. I non vaccinati contraggono il covid 7 volte di più dei vaccinati, sono ricoverati, vanno in terapia intensiva e muoiono in percentuali altissime rispetto ai vaccinati. Nonostante questo oggi i No-vax hanno invaso Roma, povera Italia.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Monteaperti ha scritto:
"Siamo in molti a pensarla nello stesso modo.. ma siamo piu' pacati e meno rumorosi di quelli che la pensano diversamente."

Nelle mie zone succede ESATTAMENTE l'opposto, pensa un pò...

Scusami piccolit,
ma chi decide se una informazione è una opinione? chi decide se una opinione è una informazione?
forse un Giudice?


Il fact checking Wink

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
"Il green pass è una misura con la quale i cittadini possono continuare a svolgere attività con la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose".
ANSA, 22 luglio 2021.

Cominciamo: è vero o falso?

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Falso.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Monteaperti ha scritto:
"Il green pass è una misura con la quale i cittadini possono continuare a svolgere attività con la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose".
ANSA, 22 luglio 2021.

Cominciamo: è vero o falso?

In realtà sta cosa è sia falsa che vera. Diciamo che il cittadino che ha il green pass grazie al vaccino può aver contratto il virus e può trasmetterlo ad altre persone. Il cittadino che lo ha per il tampone invece è assolutamente sicuro di non aver il virus e di non trasmetterlo in quel periodo. Però questo è semplicemente un uso sbagliato della lingua italiana, come la menata dell'immunità di gregge...continuano a dire e a scrivere che il vaccino immunizza, il che è assolutamente falso...

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Obiettivamente e sinceramente dico, che in molti commenti sia pro che contro, sono state scritte cose giuste, il che mi porta alla solita conclusione raggiunta da tempo.....ci sono troppe strane contraddizioni in questa brutta storia. Come ha fatto notare il comico Crozza, vai sul freccia rossa, ci vuole il green pass, ma per il treno regionale no, vai in aereo si, in metropolitana no, in teatro e cinema si, in chiesa no......ora, sarà anche un comico, ma ha ironizzato sulla realtà dei fatti ed ha poi aggiunto, " è lo stato che mi fa vacillare", perchè in effetti, certi decisioni, paiono fatte apposta per generare confusione.....il mio punto di vista è, che se vuoi fare qualcosa di concreto per risolvere una situazione che genera problemi anche gravi per tutti, non crei delle regole per salvare capra e cavoli, ma fai qualcosa di rigido e ben ragionato, spiegando alla gente che bisogna fare così per uscire dalla brutta situazione, ed è necessario un sacrificio comune.....in quest'ottica, avevano molto più senso i lock down....adesso fai il green pass per andare al bar, ma se stai in piedi non ci vuole, probabilmente hanno visto studi che dicevano che il virus viaggia ad altezza delle ginocchia........mi sembra di vedere il gioco della carota e del bastone, mentre la logica, imporrebbe più utilizzo della scienza e più cura nell'analisi dei dati....e soprattutto, uno sforzo comune a 360 gradi, per cercare ogni possibile soluzione per combattere il virus, mentre fin dalla prima ondata, già cominciavano a dire che l'unica vera soluzione erano i vaccini, anche se c'erano medici e virologi che guarivano persone con metodi alternativi e poco costosi.....se pensate di aver sentito tutto quello che c'è da sapere sul plasma iper immune, cercate il video di Sergio Berlato, decisamente molto illuminante, in cui parlano medici e virologi con punteggio index ben più alto di quelli di Bassetti e Burioni.....e poi ripeto, provate a dare un'occhiata al video di Mazzucco, Covid, le cure proibite....non vi è nulla di inventato ed è dettagliatissimo nei particolari......io auguro a tutti che si torni ad una vita normale e non ci siano conseguenze sulla salute a distanza di tempo e come dice Eiffel, smettiamo di pensare che il male siano le persone che hanno fatto una scelta diversa, non è solo una questione di egoismo.....D'altra parte, sono sicuro che ci sono un sacco di persone che si sono vaccinate, solo per poter continuare a farsi i caxxi propri liberamente e non gliene frega niente del bene comune.....

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Tdavid85,
lo sai chi ha detto quella frase?

Ps: Luchino 67 sempre illuminante e illuminato.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Buonasera a tutti, sono un utente che spesso legge il forum senza mai aver mai sentito il bisogno di intervenire fino ad adesso; cercherò di fare un post più corto possibile ma credo che verrà comunque molto lungo, in ogni caso per chi se lo vorrà leggere mi presento: sono un laureando in biotecnologie e mi sono reso conto che vengono usati un sacco di termini errati quando si parla di questo vaccino, a partire dalla "terapia genica". Quest'ultima non è praticabile al momento, si sta facendo ricerca ad oggi per far si che ci sia in un futuro (la tecnica al momento di spicco si chiama CRISPR ed esiste da meno di 10 anni e solo di recente sta avendo un effettivo sviluppo funzionale); questo perchè una "terapia genica" implicherebbe la modifica del nostro corredo genetico (DNA) in modo permanente, mentre questi vaccini utilizzano una tecnica a mRNA che è conosciuta dalla fine degli anni 80 circa, è stata creata subito dopo quelli che si chiamano vaccini ricombinanti (il primo è stato quello del tetano da parte di GSK a siena). L'mRNA a differenza del DNA è molto instabile, inoltre non ve n'è traccia all'interno del nucleo ma lo si può trovare solo nel citoplasma della cellula (la parte liquida con tutti gli organelli in sospensione), questo perchè come dice il nome, m sta per "messaggero" e RNA si riferisce al fatto che invece di avere deossiribosio come zucchero, sia presente ribosio e sia a singolo filamento invece che una doppia elica come quella del DNA. l'mRNA normalmente viene prodotto dal DNA attraverso un processo chiamato trascrizione che tramite dei processi prima di "copia" e poi di "taglio" e quindi maturazione formano quello che è l'mRNA maturo nel citoplasma. Questa molecola serve per tradurre le informazioni contenute nel DNA in un linguaggio capibile da parte delle "macchine" (i ribosomi) deputate alla sintesi di proteine. l'mRNA non rimane perennemente nell'ambiente extracellulare, ma non appena è stato letto (ci possono essere più letture in base a tanti fattori) viene degradato e non può in alcun modo rientrare all'interno del nucleo (se non tramite l'uso di un enzima che si chiama trascrittasi inversa, presente in alcuni virus ma che noi nativamente non possediamo). Pfizer e moderna quindi veicolano un filamento di mRNA all'interno della nostra cellula in modo da far sintetizzare la proteina spike dalle cellule per far si che venga riconosciuta come antigene dal nostro sistema immunitario e che quindi si creino degli anticorpi pronti per un'eventuale infezione da parte del virus vero. Non viene quindi utilizzato nessun "pezzettino" del virus ma solo una parte del suo genoma che è quello della proteina spike in quanto è quella che è immunogena. Il motivo per il quale una volta all'anno circa o ogni 6 mesi sia necessario fare un eventuale richiamo è perchè nelle infezioni da virus a RNA bisogna essere pronti con gli anticorpi in quanto l'infezione stessa è molto veloce, cosa che non succede per esempio per una infezione batterica in cui le nostre cellule B della memoria fanno in tempo ad attivarsi e a produrre anticorpi prima che l'infezione dilaghi. 
Il termine "immunizzare" non significa diventare immuni, ma significa attivare la risposta immunitaria; diamo quindi al nostro corpo gli strumenti per attivare questo meccanismo di difesa naturale in modo più efficiente.
l'immunità di gregge esiste, però la si può ottenere solo quando (in questo caso) un numero molto alto di persone sono state vaccinate.
Il virus non muta perchè ci si vaccina, il virus muta punto. Questo perchè l'RNA è una molecola molto instabile e quindi il virus nel replicarsi commette spessissimo degli errori, se analizziamo il genoma di un virus dell'HIV di un paziente, dopo un anno lo stesso paziente avrà un virus con genoma completamente diverso pur essendo lo "stesso" virus (motivo per la quale non esiste un vaccino per l'HIV). Nel caso del covid si può evitare non dandogli modo di mutare, ovvero uccidendolo prima che possa farlo, è chiaro che non è semplice.
Per chi pensa che questo vaccino sia stato trovato troppo in fretta in realtà non è così: si basa sul vaccino contro la sars di oltre 15 anni fa (non so la data esatta), quindi possiede la stessa struttura, ma cambia le "istruzioni" (l'mRNA) che veicola; inoltre ci sono stati spesi tantissimi soldi e hanno partecipato un sacco di laboratori di tutto il mondo, per cui è normale fare prima.
Il vaccino pfizer dovrebbe essere al momento in fase 4, ovvero la fase in cui si somministra un farmaco alla popolazione mondiale (di questo non ho seguito molto ma sono abbastanza sicuro che la fase 3 sia finita da qualche mese).
Se volete chiedere qualcosa, nei limiti della mia conoscenza (sono appunto un laureando alla triennale) posso provare a rispondermi, solo non dite:" tizio ha detto" perchè non seguo nessuno di quelli ufficiali, figuriamoci quelli non ufficiali, vi riporto solo le nozioni che ho studiato in questi anni.
Grazie a chi ha voluto leggere questo papiro e auguro a tutti buona serata e buon tennis Smile

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
botzd
ti ringrazio.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Botz, sei un secchione 😁

👍🏼

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
e grazie per aver ricordato l’origine del vaccino a mRna e per aver sottolineato gli altri elementi inconfutabili sulla velocità di risposta della ricerca. Soldi e campione di studi a iosa.

Secchione 🤣

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Monteaperti ha scritto:
Tdavid85,
lo sai chi ha detto quella frase?

Sinceramente non lo so. Ma sicuramente qualcuno che ci guadagna 😉

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Il nostro Presidente del Consiglio dei Ministri ha detto quella frase.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
botzd ha scritto:
Buonasera a tutti, sono un utente che spesso legge il forum senza mai aver mai sentito il bisogno di intervenire fino ad adesso; cercherò di fare un post più corto possibile ma credo che verrà comunque molto lungo, in ogni caso per chi se lo vorrà leggere mi presento: sono un laureando in biotecnologie e mi sono reso conto che vengono usati un sacco di termini errati quando si parla di questo vaccino, a partire dalla "terapia genica". Quest'ultima non è praticabile al momento, si sta facendo ricerca ad oggi per far si che ci sia in un futuro (la tecnica al momento di spicco si chiama CRISPR ed esiste da meno di 10 anni e solo di recente sta avendo un effettivo sviluppo funzionale); questo perchè una "terapia genica" implicherebbe la modifica del nostro corredo genetico (DNA) in modo permanente, mentre questi vaccini utilizzano una tecnica a mRNA che è conosciuta dalla fine degli anni 80 circa, è stata creata subito dopo quelli che si chiamano vaccini ricombinanti (il primo è stato quello del tetano da parte di GSK a siena). L'mRNA a differenza del DNA è molto instabile, inoltre non ve n'è traccia all'interno del nucleo ma lo si può trovare solo nel citoplasma della cellula (la parte liquida con tutti gli organelli in sospensione), questo perchè come dice il nome, m sta per "messaggero" e RNA si riferisce al fatto che invece di avere deossiribosio come zucchero, sia presente ribosio e sia a singolo filamento invece che una doppia elica come quella del DNA. l'mRNA normalmente viene prodotto dal DNA attraverso un processo chiamato trascrizione che tramite dei processi prima di "copia" e poi di "taglio" e quindi maturazione formano quello che è l'mRNA maturo nel citoplasma. Questa molecola serve per tradurre le informazioni contenute nel DNA in un linguaggio capibile da parte delle "macchine" (i ribosomi) deputate alla sintesi di proteine. l'mRNA non rimane perennemente nell'ambiente extracellulare, ma non appena è stato letto (ci possono essere più letture in base a tanti fattori) viene degradato e non può in alcun modo rientrare all'interno del nucleo (se non tramite l'uso di un enzima che si chiama trascrittasi inversa, presente in alcuni virus ma che noi nativamente non possediamo). Pfizer e moderna quindi veicolano un filamento di mRNA all'interno della nostra cellula in modo da far sintetizzare la proteina spike dalle cellule per far si che venga riconosciuta come antigene dal nostro sistema immunitario e che quindi si creino degli anticorpi pronti per un'eventuale infezione da parte del virus vero. Non viene quindi utilizzato nessun "pezzettino" del virus ma solo una parte del suo genoma che è quello della proteina spike in quanto è quella che è immunogena. Il motivo per il quale una volta all'anno circa o ogni 6 mesi sia necessario fare un eventuale richiamo è perchè nelle infezioni da virus a RNA bisogna essere pronti con gli anticorpi in quanto l'infezione stessa è molto veloce, cosa che non succede per esempio per una infezione batterica in cui le nostre cellule B della memoria fanno in tempo ad attivarsi e a produrre anticorpi prima che l'infezione dilaghi. 
Il termine "immunizzare" non significa diventare immuni, ma significa attivare la risposta immunitaria; diamo quindi al nostro corpo gli strumenti per attivare questo meccanismo di difesa naturale in modo più efficiente.
l'immunità di gregge esiste, però la si può ottenere solo quando (in questo caso) un numero molto alto di persone sono state vaccinate.
Il virus non muta perchè ci si vaccina, il virus muta punto. Questo perchè l'RNA è una molecola molto instabile e quindi il virus nel replicarsi commette spessissimo degli errori, se analizziamo il genoma di un virus dell'HIV di un paziente, dopo un anno lo stesso paziente avrà un virus con genoma completamente diverso pur essendo lo "stesso" virus (motivo per la quale non esiste un vaccino per l'HIV). Nel caso del covid si può evitare non dandogli modo di mutare, ovvero uccidendolo prima che possa farlo, è chiaro che non è semplice.
Per chi pensa che questo vaccino sia stato trovato troppo in fretta in realtà non è così: si basa sul vaccino contro la sars di oltre 15 anni fa (non so la data esatta), quindi possiede la stessa struttura, ma cambia le "istruzioni" (l'mRNA) che veicola; inoltre ci sono stati spesi tantissimi soldi e hanno partecipato un sacco di laboratori di tutto il mondo, per cui è normale fare prima.
Il vaccino pfizer dovrebbe essere al momento in fase 4, ovvero la fase in cui si somministra un farmaco alla popolazione mondiale (di questo non ho seguito molto ma sono abbastanza sicuro che la fase 3 sia finita da qualche mese).
Se volete chiedere qualcosa, nei limiti della mia conoscenza (sono appunto un laureando alla triennale) posso provare a rispondermi, solo non dite:" tizio ha detto" perchè non seguo nessuno di quelli ufficiali, figuriamoci quelli non ufficiali, vi riporto solo le nozioni che ho studiato in questi anni.
Grazie a chi ha voluto leggere questo papiro e auguro a tutti buona serata e buon tennis Smile

La stessa risposta e spiegazione fornitami da un'amica laureata in chimica e tecnologia farmaceutica che lavora in un importante laboratorio in Svizzera.
Avere opinioni differenti è concesso, inventare, disinformare, creare tensione nelle piazze facendo danni no

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] grazie per l'intervento. 
Se non crediamo alla scienza, al progresso, siamo come i terrapiattisti.
Quando vado dal meccanico mi affido a lui, non capendoci nulla di motori carburanti etc....

Nel mio piccolo, ho sentito anche io che Pfizer sta lavorando alla fase 4 riguardante il farmaco. 

Per quanto concerne divieti e regole, e' vero, sono ambigui.. a volte (molte volte) non compresnibili, incongruenti, ma ritengo che il problema sia dato dal fatto che anche la politica (dopo il settore medico) e' stata colta impreparata dalla Pandemia.
Se fossimo un popolo diligente e ci fossimo vaccinati, il green pass ora non esisterebbe. 

Il termine "immunizzare" non significa diventare immuni, ma significa attivare la risposta immunitaria; diamo quindi al nostro corpo gli strumenti per attivare questo meccanismo di difesa naturale in modo più efficiente.
l'immunità di gregge esiste, però la si può ottenere solo quando (in questo caso) un numero molto alto di persone sono state vaccinate.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] Non ho avuto nessuna perdita dovuta al Covid, grazie comunque per l'intenzione.
Sono stato a contatto con persone (amici, giovani) che ce l'hanno avuto e che mi hanno raccontato le loro esperienze, gente con nessuna patologia importante che e' arrivata all'anticamera della morte, gente che ha visto morire persone nel letto accanto,quindi qualche idea me la sono fatta. 
Un paio di giorni fa, un ragazzo che vedevo a pausa pranzo, in quanto lavorava in un ufficio adiacente al mio, e' deceduto : 33 anni unico in ufficio da lui a non essere vaccinato, ragazzo senza nessuna patologia, sportivo, palestra e tennis.
Non si e' vaccinato perche sua moglie non riteneva neccesario vaccinarsi (lei ha un salone di bellezza). 
Io dico, se si fosse vaccinato.. poi magari forse moriva lo stesso... ma almeno avevi la coscienza a posto di aver fatto tutto il possibile per evitare di contagiarti... non so se mi spiego.

Buon tennis.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Non mi pare di essere mai sceso in piazza e/o causato disordini.
Nondimeno, rivendico il mio diritto , come quello di altri, di essere -o non essere- d'accordo.
Quanto al disinformare, dipende sempre da che "parte" si leggono le informazioni.

Intanto restiamo l'unico paese al mondo  -dittature escluse- con regole limitative oltre ogni limite di accettabilità.

Sempre a parere personale, ovviamente.

P.S. quanto è bello parlare "solo" di tennis... Cool

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Mario se ti può alleviare la pillola qua in Croazia abbiamo la stessa situazione … green pass, test etc etc .. avendo una delle minori percentuali di vaccinati in EU.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Ancora una volta sono serenamente in disaccordo con baccio7, ma ormai ci stiamo abituando.

Riguardo alla morte del 33enne,è purtroppo una disgrazia enorme. Ma riesci a calcolare il rapporto tra i morti di quella fascia di età 30-39 con il totale della popolazione 30-39?

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] e si.. non viaggiamo sullo stesso binario  Smile

Riformulo, se c'e' la possibilita' che io o i miei parenti amici conoscenti possano non prendere il virus, che non e' come avere 
problemi caridaci o tumori , io questa possibilita' la voglio sfruttare.

Poi, ma questo e' secondario, credimi anche io causa non vaccinazione in generale della popolazione ho restrizioni..mica solo quelli senza GP.
Il mio collega deve controllare la tiroide... ha appuntamento fra un anno e mezzo, quando prima i tempi di attesa erano sui 3 mesi al massimo.
Il sistema ospedaliero sara' nuovamente al collasso in quanto 8 su 10 dei ricoverati Covid sono non vaccinati. 
Non dimentichiamoci che ci sono altre malattie che a causa della Pandemia non possono essere trattate nel modo adeguato.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Allora il rapporto te lo calcolo io:
288 / 6.774.673 = 0,0000425113
ovvero circa 4 su 100.000.
Essendo privo di patologie pregresse, il numero verosimilmente si dimezza, quindi 2 su 100.000.

Baccio7, la statistica non aiuta la casistica che purtroppo hai descritto.

Inoltre, se ti dicessi che il Covid19 si può curare, saresti almeno un pò sollevato?

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Io sono vaccinato, ma non condivido assolutamente questa caccia alle streghe su chi non si vuole vaccinare. Proprio perché non è obbligatorio deve essere una scelta personale. E non condivido assolutamente questa boiata del green pass al lavoro e spiego pure il perché. In casa io, mia moglie e mia suocera siamo vaccinati. Mia suocera lavora in una RSA e ha completato il ciclo vaccinale a febbraio. Ad agosto su 25 dipendenti hanno preso a campione 5 persone, tra cui mia suocera, e hanno fatto il test degli anticorpi. Su 5 nessuno aveva più anticorpi sufficenti. A settembre hanno fatto tutti la 3 dose, con prenotazione della 4 tra 6 mei. Io e mia moglie ci siamo fatti lo stesso test e in pratica, parlando col medico, tra un paio di mesi non siamo più coperti. Alla fine dei conti io ho il green pass valido fino a giugno, ma la copertura effettiva è di circa 7 mesi su 12...

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
botzd ha scritto:
Buonasera a tutti, sono un utente che spesso legge il forum senza mai aver mai sentito il bisogno di intervenire fino ad adesso; cercherò di fare un post più corto possibile ma credo che verrà comunque molto lungo, in ogni caso per chi se lo vorrà leggere mi presento: sono un laureando in biotecnologie e mi sono reso conto che vengono usati un sacco di termini errati quando si parla di questo vaccino, a partire dalla "terapia genica". Quest'ultima non è praticabile al momento, si sta facendo ricerca ad oggi per far si che ci sia in un futuro (la tecnica al momento di spicco si chiama CRISPR ed esiste da meno di 10 anni e solo di recente sta avendo un effettivo sviluppo funzionale); questo perchè una "terapia genica" implicherebbe la modifica del nostro corredo genetico (DNA) in modo permanente, mentre questi vaccini utilizzano una tecnica a mRNA che è conosciuta dalla fine degli anni 80 circa, è stata creata subito dopo quelli che si chiamano vaccini ricombinanti (il primo è stato quello del tetano da parte di GSK a siena). L'mRNA a differenza del DNA è molto instabile, inoltre non ve n'è traccia all'interno del nucleo ma lo si può trovare solo nel citoplasma della cellula (la parte liquida con tutti gli organelli in sospensione), questo perchè come dice il nome, m sta per "messaggero" e RNA si riferisce al fatto che invece di avere deossiribosio come zucchero, sia presente ribosio e sia a singolo filamento invece che una doppia elica come quella del DNA. l'mRNA normalmente viene prodotto dal DNA attraverso un processo chiamato trascrizione che tramite dei processi prima di "copia" e poi di "taglio" e quindi maturazione formano quello che è l'mRNA maturo nel citoplasma. Questa molecola serve per tradurre le informazioni contenute nel DNA in un linguaggio capibile da parte delle "macchine" (i ribosomi) deputate alla sintesi di proteine. l'mRNA non rimane perennemente nell'ambiente extracellulare, ma non appena è stato letto (ci possono essere più letture in base a tanti fattori) viene degradato e non può in alcun modo rientrare all'interno del nucleo (se non tramite l'uso di un enzima che si chiama trascrittasi inversa, presente in alcuni virus ma che noi nativamente non possediamo). Pfizer e moderna quindi veicolano un filamento di mRNA all'interno della nostra cellula in modo da far sintetizzare la proteina spike dalle cellule per far si che venga riconosciuta come antigene dal nostro sistema immunitario e che quindi si creino degli anticorpi pronti per un'eventuale infezione da parte del virus vero. Non viene quindi utilizzato nessun "pezzettino" del virus ma solo una parte del suo genoma che è quello della proteina spike in quanto è quella che è immunogena. Il motivo per il quale una volta all'anno circa o ogni 6 mesi sia necessario fare un eventuale richiamo è perchè nelle infezioni da virus a RNA bisogna essere pronti con gli anticorpi in quanto l'infezione stessa è molto veloce, cosa che non succede per esempio per una infezione batterica in cui le nostre cellule B della memoria fanno in tempo ad attivarsi e a produrre anticorpi prima che l'infezione dilaghi. 
Il termine "immunizzare" non significa diventare immuni, ma significa attivare la risposta immunitaria; diamo quindi al nostro corpo gli strumenti per attivare questo meccanismo di difesa naturale in modo più efficiente.
l'immunità di gregge esiste, però la si può ottenere solo quando (in questo caso) un numero molto alto di persone sono state vaccinate.
Il virus non muta perchè ci si vaccina, il virus muta punto. Questo perchè l'RNA è una molecola molto instabile e quindi il virus nel replicarsi commette spessissimo degli errori, se analizziamo il genoma di un virus dell'HIV di un paziente, dopo un anno lo stesso paziente avrà un virus con genoma completamente diverso pur essendo lo "stesso" virus (motivo per la quale non esiste un vaccino per l'HIV). Nel caso del covid si può evitare non dandogli modo di mutare, ovvero uccidendolo prima che possa farlo, è chiaro che non è semplice.
Per chi pensa che questo vaccino sia stato trovato troppo in fretta in realtà non è così: si basa sul vaccino contro la sars di oltre 15 anni fa (non so la data esatta), quindi possiede la stessa struttura, ma cambia le "istruzioni" (l'mRNA) che veicola; inoltre ci sono stati spesi tantissimi soldi e hanno partecipato un sacco di laboratori di tutto il mondo, per cui è normale fare prima.
Il vaccino pfizer dovrebbe essere al momento in fase 4, ovvero la fase in cui si somministra un farmaco alla popolazione mondiale (di questo non ho seguito molto ma sono abbastanza sicuro che la fase 3 sia finita da qualche mese).
Se volete chiedere qualcosa, nei limiti della mia conoscenza (sono appunto un laureando alla triennale) posso provare a rispondermi, solo non dite:" tizio ha detto" perchè non seguo nessuno di quelli ufficiali, figuriamoci quelli non ufficiali, vi riporto solo le nozioni che ho studiato in questi anni.
Grazie a chi ha voluto leggere questo papiro e auguro a tutti buona serata e buon tennis Smile

Grazie a te per il tempo che hai sottratto al tuo tempo libero. Io di natura tendo al pessimismo, hai contribuito a rendermi più ottimista.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
ma ve lo ricordate il lockdown?
tutti chiusi in casa come topolini?
gente che comprava il cane per poter fare una passeggiata?
il tennis che lo si giocava al massimo contro la serranda del garage?
quella era libertà?

il vaccino ci ha ridato la libertà di uscire e di vivere.

ogni medicina che usiamo ha degli effetti indesiderati che a leggerli viene la pelle d'oca eppure...
 
io farò la terza dose e pure la quarta piuttosto di poter continuare a vivere una vita pseudonormale e di poter garantire ai miei figli (5 e 11 anni) quella vita sociale che per la loro età è più che necessaria.

facciamo pure i frikkettoni antivaccino ma andiamo a vivere nel deserto del nevada in quei bei furgoncini VW lontano da chi si preoccupa della società e non solo di se stesso.

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Ieri sera ho visto un grafico interessante presentato da un professore durante le audizioni alla commissione affari costituzionali del senato, sono rimasti impressionato....mostrava la mortalità da vaccino negli ultimi 30 anni, non mi ricordo di preciso. Fino a quest'anno il 2021 beh, il diagramma era quasi piatto fino al 2020,arrivato  il 2021 un'impennata incredibile, le morti sono centuplicate  rispetto alle morti da vaccino degli ultimi 30 anni.... quindi cosa vuoi che ti dica, per me puoi farti anche la 554 esima dose, Io manco manco la mezza mi faccio....

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
contento tu...

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Luchino 67 ha scritto:
Ieri sera ho visto un grafico interessante presentato da un professore durante le audizioni alla commissione affari costituzionali del senato, sono rimasti impressionato....mostrava la mortalità da vaccino negli ultimi 30 anni, non mi ricordo di preciso. Fino a quest'anno il 2021 beh, il diagramma era quasi piatto fino al 2020,arrivato  il 2021 un'impennata incredibile, le morti sono centuplicate  rispetto alle morti da vaccino degli ultimi 30 anni.... quindi cosa vuoi che ti dica, per me puoi farti anche la 554 esima dose, Io manco manco la mezza mi faccio....


Si ma come dice il buon bressanini, non possiamo confrontare le mele con le pere...
Quanti vaccini sono stati fatti fino al 2020 e quanti dopo? 
Ma di che parliamo? 
E' come dire che quando non esistevano le auto di morti sulle strade nemmeno uno....non usate l'auto!!!

Scusa il sarcasmo ma per farti capire che i numeri bisogna anche saperli leggere (o spiegare).

descriptionPovera Italia - Pagina 3 EmptyRe: Povera Italia

more_horiz
Caro @Luchino67, che tu possa fare il covid come l'ho fatto io, cagarti sotto e sopravvivere e andare a supplicare per una dose di vaccino. Esibisci la tua ignoranza e ne vai fiero. Quelli come te van compatiti finchè non disturbano con manifestazioni violente. Portate statistiche e citate 4 pelotas di numero che campano sobillando con notizie da siti improbabili, facebook in testa!
Tutto il mondo scientifico schierato a sostegno di quello che per ora sembra essere l'unica reale risorsa contro il COVID e i novax che citano i morti per il vaccino: accipicchiolina 40 milioni di vaccinati e quanti morti? 100? 1000?, 5 milioni di malati di covid (in Italia) e quanti morti? 131000!!! ma di che cosa state parlando? Avete rotto i pelotas!

e che mi bannino pure se il mio intervento manca di rispetto a qualcuno.
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere