Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
che corde sonoOggi alle 13:01Eiffel59
Fabio FogniniOggi alle 12:15gabr179
Borse/borsoniOggi alle 11:35fa


Ultime dal mercatino
Link Amici

Bookmarking sociale
Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google      

Conserva e condividi l'indirizzo del Forum Passionetennis sul tuo sito social netwok.
Condividi
Andare in basso
avatar
wtgger
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: 4.2
Racchetta: Pure Strike 98

Scelta della racchetta

il Sab 14 Gen 2017 - 20:47
Salve a tutti, è il primo messaggio che scrivo e per evitare di far confusione, lo scrivo in questa sezione generica.
Allora, la questione che mi vessa da qualche settimana concerne la scelta della racchetta...
Al momento gioco con 3 racchette: la ncode npro del lontano 2006, la pure drive del 2015 e la wilson pro open del 2015.
Le sto utilizzando tutte con la stessa incordatura: solinco tour bite 1.30 a 23/22 di tensione.
Il fatto è che sono racchette molto simili (la PD è probabilmente la più solida, visto che è la racchetta più venduta del decennio), ma sostanzialmente non trovo grandissime differenze quando le utilizzo.
Il mio lv di gioco è 4.3 in ascesa (è da relativamente poco che gioco) e come caratteristiche diciamo che sono un po' anomalo: gioco il dritto arrotato, il rovescio piatto a una mano, gioco prevalentemente da fondocampo, faccio della corsa (sia scatto che fondo) il mio punto di forza (pur non essendo un pallettaro, tutt'altro, quando posso spingo) ma la rete diciamo non so neanche cosa sia. ^^
Detto ciò.. con la vecchia ncode npro gioco il rovescio migliore possibile... ma forse gestisco leggermente peggio le palle difficili.
Con la pure drive faccio tutto bene ma il rovescio non è mai certo (ho proprio la sensazione che al di là della tecnica, sul colpo piatto non dia garanzie la racchetta)
E la pro open diciamo che fa tutto in modo medio, ma forse delle tre è quella che userei meno volentieri.

Comunque facendo tornei e giocando spesso, so che i risultati per ora sono i medesimi con tutti e tre gli strumenti. Tuttavia credo che cambiare così spesso freni un pochino l'evoluzione possibile del mio gioco.
Cosa e come posso fare per scegliere esattamente quella che sarà LA racchetta. E soprattutto, ammesso che trovi delle sensazioni migliori per esempio con la ncode, ha senso utilizzare uno strumento così 'datato'?

Non cerco una risposta nella racchetta da usare perchè chiaramente attraverso lo schermo è difficile dare un consiglio di questo genere, ma almeno un'idea su come districare questa situazione mi potrebbe aiutare.
Ogni consiglio è ben accetto! Very Happy
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4066
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.4 circa
Racchetta: tecnifibre tfight 315 ltd 18x20

Re: Scelta della racchetta

il Dom 15 Gen 2017 - 11:43
visto che usi sempre la stessa incordatura, hai mai pensato a cambiare corde ? l'abbinamento corde-telaio non è mai così scontato e può riservare anche piacevoli sorprese. poi se usi tre telai simili ti conviene provarne uno un pò diverso. altra cosa necessaria, ma se nel frattempo pensi pure alla classifica risulta di difficile applicazione, è dare il tempo a ogni racchetta, quindi giocarci senza alternarne di altre e con almeno due corde diverse.
avatar
gianluca.dc
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: in giro per l'Italia per lavoro
Livello: nc
Racchetta: Babolat e Wilson

Re: Scelta della racchetta

il Lun 16 Gen 2017 - 9:50
fai un bel test. sfida un ragazzo ben più bravo di te e quando sei lì immezzo al set, e lui ti randella forte al suo ritmo e potenza, scoprirai che 3 racchette non danno gli stessi risultati come dici. quando le cose si fanno serie, le differenze si amplificano.
avatar
mikroman
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 122
Età : 32
Data d'iscrizione : 08.02.16

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: 4.5
Racchetta: Tecnifibre T-Flash 300

Re: Scelta della racchetta

il Lun 16 Gen 2017 - 11:15
@gianluca.dc ha scritto:fai un bel test. sfida un ragazzo ben più bravo di te e quando sei lì immezzo al set, e lui ti randella forte al suo ritmo e potenza, scoprirai che 3 racchette non danno gli stessi risultati come dici. quando le cose si fanno serie, le differenze si amplificano.


ehehehe confermo.il modo migliore per vedere se una racchetta ti piace o no è giocare con qualcuno con cui giochi abitualmente e vedere i risultati  geek
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4066
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.4 circa
Racchetta: tecnifibre tfight 315 ltd 18x20

Re: Scelta della racchetta

il Lun 16 Gen 2017 - 20:49
@mikroman ha scritto:
@gianluca.dc ha scritto:fai un bel test. sfida un ragazzo ben più bravo di te e quando sei lì immezzo al set, e lui ti randella forte al suo ritmo e potenza, scoprirai che 3 racchette non danno gli stessi risultati come dici. quando le cose si fanno serie, le differenze si amplificano.


ehehehe confermo.il modo migliore per vedere se una racchetta ti piace o no è giocare con qualcuno con cui giochi abitualmente e vedere i risultati  geek
a me sembra che sia stato suggerito il contrario: lasciar perdere i soliti avversari con cui si sono riscontrati risultati simili tra le racchette in uso e metterle alla prova esclusivamente con uno o più avversari nettamente più forti
avatar
gianluca.dc
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: in giro per l'Italia per lavoro
Livello: nc
Racchetta: Babolat e Wilson

Re: Scelta della racchetta

il Lun 16 Gen 2017 - 20:59
hai colto Vandergraf.
avatar
mikroman
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 122
Età : 32
Data d'iscrizione : 08.02.16

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: 4.5
Racchetta: Tecnifibre T-Flash 300

Re: Scelta della racchetta

il Lun 16 Gen 2017 - 21:39
Scusate ma mi era sembrato che si sugerisse solo più forte e non che non fosse un avversario abituale.

Comunque per me avere di fronte un riferimento abituale è il modo migliore per valutare telai diversi Razz
avatar
PistolPete
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 603
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat PD 2012

Re: Scelta della racchetta

il Mar 17 Gen 2017 - 0:37
Posto che sono d'accordo col suggerimento precedente di provare le racchette in situazioni un po' più estreme per apprezzarne meglio le differenze, direi che:

1) Se le racchette sono così simili, forse una scelta vale l'altra. Soprattutto, se sono simili i risultati, scegli quella che ti dà le sensazioni migliori.
2) Scegli l'attrezzatura che esalta di più i tuoi punti di forza, e non quella che copre meglio le tue debolezze.
3) Se la tua unica remora per un telaio è che è datato, pensa ai tanti professionisti che hanno continuato imperterriti a usare telai fuori produzione, magari facendoli ridipingere per motivi di sponsorizzazione...
avatar
wtgger
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: 4.2
Racchetta: Pure Strike 98

Re: Scelta della racchetta

il Mar 24 Gen 2017 - 18:29
Ok ragazzi, grazie dei suggerimenti...
Sto provando effettivamente a giocare con gente più brava e a non farmi condizionare dall'età anagrafica dei telai ^^
Vi saprò dire più avanti Smile
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 47289
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Scelta della racchetta

il Mer 25 Gen 2017 - 7:53
Che la nCode nPro sia meno "facile" da gestire è normale (anomala per steli -dritti- ovale -98" ma allungato come un 100" come la coeva Tour, un 95" con le corde centrali lunghe quanto quelle di un 98"- e non ultimo pattern, anomalo nel suo 18x18).

Tanto buona da essere stata la prima "fabbricante di vittorie" (come la definiva la pubblicità del tempo) dei Bryans, tanto buona da essere "quasi" infallibile e potente anche in mano a giocatori non eccelsi...a patto 1) di centrare sempre la palla nel (minuscolo) sweetspot e 2) essere disposti a spingere dall'inizio alla fine, perché il telaio era si potente ma "di suo" non regalava nulla.
Nel S&V era una gioia, peccato sia durata -per ragioni sconosciute- solo tre anni, per non essere più riproposta nelle serie seguenti. Qualcuno al tempo disse che non era stato concepito per Wilson (con le racchette  coeve del marchio non aveva in effetti nulla in comune) ma nulla di simile è poi uscito sul mercato con quelle precise caratteristiche. scratch

E' forse il telaio più "moderno" ed attualizzabile, specie con gli attuali materiali e tecniche di costruzione. Non oso pensare ad una Pro CV polarizzata... What a Face

P.S. si capisce che mi piaceva "un pochino"? Very Happy
avatar
wtgger
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: 4.2
Racchetta: Pure Strike 98

Re: Scelta della racchetta

il Mer 25 Gen 2017 - 22:34
@Eiffel59 ha scritto:Che la nCode nPro sia meno "facile" da gestire è normale (anomala per steli -dritti- ovale -98" ma allungato come un 100" come la coeva Tour, un 95" con le corde centrali lunghe quanto quelle di un 98"- e non ultimo pattern, anomalo nel suo 18x18).

Tanto buona da essere stata la prima "fabbricante di vittorie" (come la definiva la pubblicità del tempo) dei Bryans, tanto buona da essere "quasi" infallibile e potente anche in mano a giocatori non eccelsi...a patto 1) di centrare sempre la palla nel (minuscolo) sweetspot e 2) essere disposti a spingere dall'inizio alla fine, perché il telaio era si potente ma "di suo" non regalava nulla.
Nel S&V era una gioia, peccato sia durata -per ragioni sconosciute- solo tre anni, per non essere più riproposta nelle serie seguenti. Qualcuno al tempo disse che non era stato concepito per Wilson (con le racchette  coeve del marchio non aveva in effetti nulla in comune) ma nulla di simile è poi uscito sul mercato con quelle precise caratteristiche. scratch

E' forse il telaio più "moderno" ed attualizzabile, specie con gli attuali materiali e tecniche di costruzione. Non oso pensare ad una Pro CV polarizzata... What a Face

P.S. si capisce che mi piaceva "un pochino"? Very Happy

Grande racchetta, infatti. ^^
Io mi ci sono sempre trovato bene e mi ci sono abituato... rispetto a questa, la pure drive la sento più 'pesante'... cioè, dalla PD ne esce una palla più carica, ma è anche meno comoda da muovere....
La nCode invece la muovi nell'aria come se pesasse 200 grammi, e quando, come dici tu, la colpisci nello sweetpot, la palla esce pulita come se stessi usando una pro staff...
Però sì, ha il limite di non aiutare tanto nei recuperi o in generale sulle palle non colpite bene. Con la PD invece entra tutto: le stecche, le palle colpite male, quelle mosse dal vento ecc  Very Happy
Una nCode versione 2017 sarebbe un sogno proibito... ^^
avatar
gianluca.dc
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: in giro per l'Italia per lavoro
Livello: nc
Racchetta: Babolat e Wilson

Re: Scelta della racchetta

il Gio 2 Feb 2017 - 12:34
@Eiffel59 ha scritto:P.S. si capisce che mi piaceva "un pochino"? Very Happy

Siii

Ai suoi tempi non esistevano i recenti poli, il che la rende un poco imprevedibile se venisse armata di tutto punto
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 47289
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Scelta della racchetta

il Gio 2 Feb 2017 - 12:49
Almeno da quel punto ho un vantaggio: posso chiedere di farmi fabbricare un mono quasi "su misura". What a Face
E proprio perché i telai d'antan stanno tornando di moda (anche tra i fabbricanti, sia pur in misura limitata a pochi modelli) è quello che abbiam fatto Wink

Aspettate un mesetto... Cool
avatar
gianluca.dc
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: in giro per l'Italia per lavoro
Livello: nc
Racchetta: Babolat e Wilson

Re: Scelta della racchetta

il Ven 3 Feb 2017 - 21:01
Made in Starburn o Made in Stringkong?
Tornare in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum