Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Solinco hyepr G
Oggi alle 14:01 Da Eiffel59

» Scarpa ammortizzata pianta stretta sintetico
Oggi alle 14:00 Da fa

» Domande sparse Starburn
Oggi alle 13:49 Da Fra884

» Andre Ghem
Oggi alle 13:04 Da Eiffel59

» Grigor Dimitrov
Oggi alle 12:29 Da scrittore

» Nuova sezione "Mercatino"
Oggi alle 12:19 Da fa

» Quale corda montare su Pure Drive?
Oggi alle 10:43 Da fa

» Pro Kennex Q+ Tour 300 2017
Oggi alle 10:26 Da gyammy

» [Fans Club] Rafa Nadal
Oggi alle 2:08 Da Max1966

» PK Q+Tour 2017 325gr
Oggi alle 0:02 Da SR9

» Corda per pure aero
Ieri alle 23:50 Da beppe127

» Lime 4 & Lime Rough
Ieri alle 23:27 Da SR9

» Vecchi e Giovani, quanto vi pesa l'età
Ieri alle 23:26 Da tempesta

» provate dynamite 1.22
Ieri alle 23:19 Da SR9

» Wilson Pro Staff 97
Ieri alle 23:06 Da raftermania

» Polyfibre Black Venom
Ieri alle 22:41 Da SR9

» orange power
Ieri alle 21:53 Da SR9

» quella palla di m**** in mezzo al campo....
Ieri alle 21:39 Da Fuganti Federico

» Errani = 3 categoria maschile???
Ieri alle 21:38 Da gio2012

» wilson nxt power, è la corda che aumenta di più lo sweetspot???
Ieri alle 20:39 Da Mauro 66

» Quale partita vi ha fatto piangere di gioia e quale disperare?
Ieri alle 20:18 Da Mauro 66

» Giocatori pigri
Ieri alle 20:08 Da gio2012

» Babolat Pure Drive vs Pure Aero
Ieri alle 19:42 Da patrizio1948

» Pure drive 2018
Ieri alle 19:02 Da Becker

» Ferrer e Babolat
Ieri alle 16:20 Da fa

» Chi dopo i Big Four/Five?
Ieri alle 15:28 Da Uboat75

» Il radicamento del Tennis
Ieri alle 11:55 Da Claudio Ingravallo

» Possibile passaggio di classifica ed etica sportiva
Ieri alle 11:25 Da Kmore

» Concorso PT-100 - Settembre 2017
Ieri alle 9:27 Da Alessandro

» Partite emozionanti - il tennis come arte!
Ieri alle 8:40 Da Maio77



Link Amici


19802 Utenti registrati
187 forum attivi
663972 Messaggi
New entry: angi
Web stats powered by hiperstat.com


Verifica della reale composizione della corda.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da Marco Brogi il Sab 19 Set 2015 - 16:19

Carissimi,
per mio diletto, dal momento che lavoro in un laboratorio biomedico dove utilizziamo il microscopio elettronico,
mi sono cimentato con i principali tipi di corde, nell'osservarle in sezione trasversale allo stereomicroscopio (un tipo di microscopio ottico), per controllare la loro costruzione...
Vi dirò che in taluni casi ho riscontrato delle inesattezze di calibro, ma soprattutto nel fatto che la costituzione della corda stessa non era la stessa di quella raffigurata nella confezione.
Ho trovato grave questo, ed ho letteralmente cassato la marca della corda in oggetto.
Altre marche sono più serie, e le corde sono fatte davvero come illustrato sulle confezioni da 12 o sulle etichette delle matasse.
A volte si pensa di risparmiare qualcosa, ma in realtà si viene presi in giro... , meglio andare sul sicuro con marche un pò più note, o come nel caso delle starburn (mi è sembrato di capire leggendo...), garantite da persone serie...
Un saluto...

Marco Brogi
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 9
Età : 45
Località : Siena
Data d'iscrizione : 16.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da abracadabra78 il Mar 22 Set 2015 - 23:37

@Marco Brogi ha scritto:Carissimi,
per mio diletto, dal momento che lavoro in un laboratorio biomedico dove utilizziamo il microscopio elettronico,
mi sono cimentato con i principali tipi di corde, nell'osservarle in sezione trasversale allo stereomicroscopio (un tipo di microscopio ottico), per controllare la loro costruzione...
Vi dirò che in taluni casi ho riscontrato delle inesattezze di calibro, ma soprattutto nel fatto che la costituzione della corda stessa non era la stessa di quella raffigurata nella confezione.
Ho trovato grave questo, ed ho letteralmente cassato la marca della corda in oggetto.
Altre marche sono più serie, e le corde sono fatte davvero come illustrato sulle confezioni da 12 o sulle etichette delle matasse.
A volte si pensa di risparmiare qualcosa, ma in realtà si viene presi in giro... , meglio andare sul sicuro con marche un pò più note, o come nel caso delle starburn (mi è sembrato di capire leggendo...), garantite da persone serie...
Un saluto...
ciao marco,benvenuto nel forum.......ma oltre alla costruzione puoi anche capire i materiali con cui sono composte?nel caso della starburn cosa vuol dire "mi e' sembrato di capire leggendo"? non ho capito,grazie!
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10006
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da Marco Brogi il Mer 23 Set 2015 - 11:22

Ciao, grazie abracadabra78,
andiamo per ordine...
A) mi diverto (per semplice curiosità e smisurata passione...) a "verificare" (quindi vedere, non capire) se davvero la corda è composta come raffigurato in sezione nella confezione.( quindi il rivestimento esterno, i filamenti di rinforzo sottostanti, l'anima centrale, ecc...) Poi chiaramente uno legge nella confezione, si informa nei vari siti, e sa quello che sta vedendo di cosa è fatto. (Quindi con un po di esperienza poi anche capire... ; ad esempio, per la isospeed energetic, sono quasi in grado di controllare se i microfilamenti di poliammide sono davvero circa 280, e quelli più esterni di poliestere sono circa seicento... anche perchè la sbuccio la corda, sezionandola anche longitudinalmente... i due tipi di microfilamenti sono diversi, per colore, elasticità , e microcalibro, si riconoscono, e vedrei facilmente se fossero 100 e 1000, invece di 280  e 600... capisci? )
Tutto questo nel caso di sintetici , multifilamenti, e budello naturale.
(i monofili in poliestere ha poco senso guardarli, non hanno una composizione, sono di poliestere "pieno" , e si sezionano anche molto male, di solito rovinano subito la lametta...)
Mi sono ritrovato ad osservare corde illustrate in un modo, ma poi fatte realmente in tutt'altro... (non Starburn, ma altra marca... )
B) Ho citato Starburn per fare un esempio, in quanto non è un marchio conosciuto come i "marchi colosso"... , ma ho capito leggendo che sono corde "garantite" dal mitico "Eiffel59" , cioè Mario se ho capito bene, e il suo collega "magazzie", i quali hanno collaborato personalmente per la progettazione e realizzazione partendo da una base di buona qualità. (disho se non mi sbaglio)
Quindi, io non le ho mai provate, ma immagino che siano di buonissima qualità e fatte davvero come dicono o illustrano.

Ciao, alle prossime...!

Marco Brogi
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 9
Età : 45
Località : Siena
Data d'iscrizione : 16.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da jasper il Mer 23 Set 2015 - 11:36

Marco, te non lo sai ma stai per far scoppiare un gran casino Very Happy

Abra si starà strappando i capelli e avrà la tastiera in fiamme.... Smile
avatar
jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4135
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da babolat94 il Mer 23 Set 2015 - 11:44

meno di 24h all'apocalisse... prepariamoci
avatar
babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6289
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da haas81 il Mer 23 Set 2015 - 11:46

pale affraid Very Happy
adesso mi siedo davanti al computer e questa voglio leggermela tutta......
avatar
haas81
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 15.12.13

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello: imbarazzante...
Racchetta: Blade 98 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da haas81 il Mer 23 Set 2015 - 11:48

Cmq credo che per la composizione non basti il microscopio, perchè così 'osservi' solo la struttura dei filamenti. Per la composizione (tipo di molecole e %) ci voglia lo spettrofotometro IR o l'assorbimento atomico...
avatar
haas81
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 15.12.13

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello: imbarazzante...
Racchetta: Blade 98 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da haas81 il Mer 23 Set 2015 - 11:49

*credo ci voglia
avatar
haas81
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 15.12.13

Profilo giocatore
Località: Lombardia
Livello: imbarazzante...
Racchetta: Blade 98 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da kingkongy il Mer 23 Set 2015 - 12:11

Ma sì, uno spettrometro di massa...dovrei averne uno in garage...
Very Happy
Per la prevista polemica Abra-Eiffel io non scommetto manco un ramino. Perché uno può non amare Starburn ma non penso che Abra ne parli male solo perché ha qualche sassolino nella scarpa....
Ovvero Abra e' un po' pirla ma è una persona corretta.
Pirla lui e più pirla io perché mi son permesso un epiteto un po' colorito ma per simpatia, non per offendere!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12618
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da Marco Brogi il Mer 23 Set 2015 - 12:57

Sono nuovo del forum e forse non conosco molti antefatti...
Non voglio far scoppiare nessun casino...
Non sono un grande esperto anche se mi incordo da solo (e per qualche amico)da quasi 6 anni...
Certo che osservo solo la struttura , non la composizione "chimica".
Credevo di essermi spiegato fin troppo meticolosamente da non creare fraintesi... sono un tipo oignolo per natura...! Sob...!

Marco Brogi
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 9
Età : 45
Località : Siena
Data d'iscrizione : 16.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da jasper il Mer 23 Set 2015 - 16:21

King, il problema è che qui non si può parlar bene neanche di un prodotto Starburn che subito si è presi a maleparole..... Wink
avatar
jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4135
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 23 Set 2015 - 16:35

ma va,niente casini......e' che leggendo questo 3d in cui Marco Brogi alla fine di tutta la pappardella nomina starburn(gli e' sembrato di capire leggendo  )facendo dei gran complimenti....serieta',buonissima qualita' delle corde(senza averle provate...) bla bla bla facendo poi capire pero' di non conoscere minimamente eiffel(gli pare di aver capito che si chiama mario  ) e magazzie   ....mi sono solo ricordato di quando eiffel-quando vendeva corde discho- scriveva che un suo amico di nome Marco  aveva analizzato delle corde discho e dai risultati era venuto fuori che erano identiche o quasi ad alcune corde di marchi famosi,tra cui una luxilon  e con una frase tra parentesi l'aveva invitato a iscriversi al forum(non si e' ancora visto nessuno....)......ma saranno due "Marco" diversi che analizzano le corde ,uno chimicamente,l'altro strutturalmente  

https://www.passionetennis.com/t4933p20-discho-tutti-i-modelli-discussione-ufficiale


Ultima modifica di abracadabra78 il Mer 23 Set 2015 - 16:38, modificato 1 volta
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10006
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 23 Set 2015 - 16:35

@kingkongy ha scritto:Ma sì, uno spettrometro di massa...dovrei averne uno in garage...
Very Happy
Per la prevista polemica Abra-Eiffel io non scommetto manco un ramino. Perché uno può non amare Starburn ma non penso che Abra ne parli male solo perché ha qualche sassolino nella scarpa....
Ovvero Abra e' un po' pirla ma è una persona corretta.
Pirla lui e più pirla io perché mi son permesso un epiteto un po' colorito ma per simpatia, non per offendere!
pirla si...ma scemo no  cheers
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10006
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da fedmex il Mer 23 Set 2015 - 16:40

Popcorn e birra grazie
avatar
fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1769
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 23 Set 2015 - 17:24

@fedmex ha scritto:Popcorn e birra grazie
come davanti a zelig  Laughing
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10006
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da Marco Brogi il Mer 23 Set 2015 - 17:50

Per chiarezza:
a) Si, sono un altro "Marco"...
b) ho nominato starburn solo per nominare un esempio di marca meno nota!
mai provate e credo che mai le proverò...
c) Ve lo dico e addio, la marca cazzara di cui parlavo è la pro's pro! io non ci rispenderò più un euro.
d) Uso head e babolat , costeranno un pò di più ma almeno son fatte realmente come ci raccontano e illustrano!
e) in futuro ho intenzione di provare Isospeed, Yonex, Kirschbaum e Weiss. (quando ho messo da parte i soldini...)
Ciao a tutti. La pace sia con tuuuuuutti Voi... ;-)))

Marco Brogi
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 9
Età : 45
Località : Siena
Data d'iscrizione : 16.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da motombo il Mer 23 Set 2015 - 17:57

pensa le pro's pro le uso io...............
e per me non sono malaccio per niente e costano 1/3 di quelle marche meno note
avatar
motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2230
Età : 40
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Verifica della reale composizione della corda.

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 23 Set 2015 - 19:00

@Marco Brogi ha scritto:Per chiarezza:
a) Si, sono un altro "Marco"...
b) ho nominato starburn solo per nominare un esempio di marca meno nota!
mai provate e credo che mai le proverò...
c) Ve lo dico e addio, la marca cazzara di cui parlavo è la pro's pro! io non ci rispenderò più un euro.
d) Uso head e babolat , costeranno un pò di più ma almeno son fatte realmente come ci raccontano e illustrano!
e) in futuro ho intenzione di provare Isospeed, Yonex, Kirschbaum e Weiss. (quando ho messo da parte i soldini...)
Ciao a tutti. La pace sia con tuuuuuutti Voi... ;-)))
È il copione della seconda puntata di zelig?
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10006
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum