Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
Pure aero 2023Ieri alle 22:29Alex1000
Pacific X-CiteIeri alle 20:31Bacus
DUNLOP SX 300 '22Ieri alle 20:08nw-t
king rogerIeri alle 12:11Zeus
Rexis SpeedIeri alle 11:15Zeus


Ultime dal mercatino
Andare in basso
avatar
chiodo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 12.07.12

Pure Drive Roddick - alla ricerca del controllo perduto Empty Pure Drive Roddick - alla ricerca del controllo perduto

Lun 24 Feb 2014 - 10:02
Ciao a tutti, da qualche mese ho "accettato" la mia condizione di veterano ed ho deciso di cambiare racchetta e di cercare qualcosa di meno esigente per il mio tennis. Ho fatto un cambio radicale passando dalle Prestige MPYT alle Roddick ed in generale credo che il saldo sia positivo. Da subito ho guadagnato profonditá ed un po'di spin, il rovescio e' migliorato ma ho perso qualcosa sul dritto, se gioco al 70/80% tutto OK ma lo sento meno sicuro quando cerco di spingere un po'di piú.

Sono 3.5 ed ho un gioco piuttosto classico che sto cercando di modernizzare un po' inserendo un po'di rotazione, soprattutto sul dritto. Il problema sorge proprio quando passo dal gioco in rotazione alla ricerca della "botta" piatta, spesso finisco lunghissimo.....

Avevo una matassa di Firestorm ed una di RIP Control, per il momento ho provato solo la Firestorm 1.25 a 4 nodi con una tensione compresa tra i 22 ed i 24 KG. Le corde iniziano a durare pochino, sono tra le 2.5 (basta una palla fuori centro e saltano) e le 5 ore.

Avete qualche idea da suggerirmi per ritrovare un po'di controllo sui colpi di chiusura quando la rotazione diminuisce? Di solito compro matasse intorno ai 70-80 euro, non vorrei spostarmi troppo da questo range.

Grazie a tutti coloro che vorranno aiutarmi.

Daniele
avatar
chiodo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 12.07.12

Pure Drive Roddick - alla ricerca del controllo perduto Empty Re: Pure Drive Roddick - alla ricerca del controllo perduto

Lun 24 Feb 2014 - 11:18
chiodo ha scritto:Ciao a tutti, da qualche mese ho "accettato" la mia condizione di veterano ed ho deciso di cambiare racchetta e di cercare qualcosa di meno esigente per il mio tennis. Ho fatto un cambio radicale passando dalle Prestige MPYT IG alle Roddick ed in generale credo che il saldo sia positivo. Da subito ho guadagnato profonditá ed un po'di spin, il rovescio e' migliorato ma ho perso qualcosa sul dritto, se gioco al 70/80% tutto OK ma lo sento meno sicuro quando cerco di spingere un po'di piú.

Sono 3.5 ed ho un gioco piuttosto classico che sto cercando di modernizzare un po' inserendo un po'di rotazione, soprattutto sul dritto. Il problema sorge proprio quando passo dal gioco in rotazione alla ricerca della "botta" piatta, spesso finisco lunghissimo.....

Avevo una matassa di Firestorm ed una di RIP Control, per il momento ho provato solo la Firestorm 1.25 a 4 nodi con una tensione compresa tra i 22 ed i 24 KG. Le corde iniziano a durare pochino, sono tra le 2.5 (basta una palla fuori centro e saltano) e le 5 ore.

Avete qualche idea da suggerirmi per ritrovare un po'di controllo sui colpi di chiusura quando la rotazione diminuisce? Di solito compro matasse intorno ai 70-80 euro, non vorrei spostarmi troppo da questo range.

Grazie a tutti coloro che vorranno aiutarmi.

Daniele
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.