Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da campagnolo72 il Lun 8 Dic 2014 - 11:12

Salve a tutti, ho acquistato da poco un'incordatrice Protennis 442 con pinze S2, ottima macchina, precisa; con un amico abbiamo fatto anche un controllo incrociato, abbiamo tirato una corda a 23 kg, preso un tester elettronico, il peso era REALE.

La mia questione è la seguente:

ho sempre fatto incordare le mie racchette dal solito negoziante, una 24-23 kg ed un'altra 23-22 kg, corde Dunlop explosive 1.30, racchetta Wilson Steam 99 16*18.

Insieme ad un amico che incorda oramai da anni abbiamo incordato la racchetta 23-22 kg (23 le verticali e 22 le orrizzontali), 4 nodi e l'ultima corda, quella del nodo tirata 2 kg in piu' come da prassi.

Terminata la racchetta, il giorno dopo le sensazioni del giorno prima si sono rivelate esatte, la racchetta sembrava molto piu' tesa, sembrava di usare corde tirate 25-24, un muro praticamente.
 Non oso immaginare se avessi incordata l'altra 24-23 che tipo di racchetta avrei trovato, un muro di ferro.
Ora vi chiedo, è capitato anche a voi che dopo aver incordato la racchetta non piu' dal solito negoziante, bensì con la propria macchina incordatrice meccanica avete avuto la mia stessa sensazione e cioè di avvertire una netta differenza?

Ciò mi porta a pensare o che la macchina con cui mi venivano incordate le racchette sia nettamente starata, o chi mi incordava le racchette lo faceva con enorme superficialità (anche perché per 6 mesi mi sono trovato una racchetta sempre incordata 2 nodi ed improvvisamente incordata a 4 nodi, risposta del negoziante: la tua racchetta esige 4 nodi, IO PENSAI........complimenti).

Ora vorrei provare ad incordare la stessa 22-21 e cercare quindi di ritrovare un equilibrio.

Morale della favola: le macchine Elettroniche sono fantastiche ma se i negozianti incordano 1.000 racchette senza far tarare la macchina tutto è sprecato.

        Grazie anticipatamente per le vostre risposte.

campagnolo72
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 59
Data d'iscrizione : 03.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 8 Dic 2014 - 17:10

La macchina va tarata al massimo ogni 50 telai, le corde vanno raddrizzate in corso d'opera e ad incordatura finita, e la STeam 99 può essere incordata indifferentemente a due (meglio se non con le orizzontali che salgono dal basso anche se non è ancora un obbligo) che a 4 nodi.

Non è colpa della macchina (che per fortuna nostra non è ancora senziente o nella maggior parte dei casi menerebbe l'utilizzatore... Rolling Eyes)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da campagnolo72 il Lun 8 Dic 2014 - 17:53

Allora credo che cio che mi hai detto e' quasi una prova del 9. In corso d'opera abbiamo sempre allineato le corde ed anche a lavoro ultimato. Tarare la macchina ogni 50 incordature? Non credo lo faccia.

se permetti un'altra domanda: Consigli di tirare sempre 2 kg in più l'ultima corda? Cioè quella del nodo. Ne caso di incordatura a 4 nodi, l'operazione andrebbe eseguita 4 volte.

campagnolo72
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 59
Data d'iscrizione : 03.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 8 Dic 2014 - 18:01

Con una manuale, a meno non si  sia degli ottimi "annodatori", di chili in più ne metterei anche tre...

In quanto al tuo (ex) incordatore, chiedigli ogni quanto fa la taratura..così, per curiosità.

Anche se temo che ti chiederà di che parli... Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da campagnolo72 il Lun 8 Dic 2014 - 18:12

Ecco perché ogni volta che incordavo le prime ore di gioco non riuscivo a trovare il giusto assetto.

Ora l'unica soluzione e' di scendere 1 kg alla volta e ritrovare l'assetto.

campagnolo72
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 59
Data d'iscrizione : 03.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Gio 11 Dic 2014 - 13:18

@Eiffel59 ha scritto:Con una manuale, a meno non si  sia degli ottimi "annodatori", di chili in più ne metterei anche tre...

In quanto al tuo (ex) incordatore, chiedigli ogni quanto fa la taratura..così, per curiosità.

Anche se temo che ti chiederà di che parli... Rolling Eyes
forse non l'ha mai fatta, eiffel, ho usato gia la 580, ottima, mi ha dato pero l'impressione di essere un pochino sovradimensionata, oppure devo rifare la taratura alla 480, l'ultima volta l'ho fatta nel mese di marzo, piu o meno 150/180 telai addietro Smile

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da campagnolo72 il Gio 11 Dic 2014 - 14:08

io intanto ho trovato il giusto assetto, 22/21 kg con monifilamento 1.30.

campagnolo72
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 59
Data d'iscrizione : 03.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 11 Dic 2014 - 18:11

@manricox, ho letto giusto? L'ultima taratura la hai fatta 150 telai fa? Suspect

Metti i ditini sul tavolo che ti faccio un trattamento tipo yakuza...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Ven 12 Dic 2014 - 13:33

@Eiffel59 ha scritto:@manricox, ho letto giusto? L'ultima taratura la hai fatta 150 telai fa? Suspect

Metti i ditini sul tavolo che ti faccio un trattamento tipo yakuza...
piu o meno, ma rimediero subito, maestro, ti prometto che non lo faro più confused

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Ven 12 Dic 2014 - 13:35

@Eiffel59 ha scritto:@manricox, ho letto giusto? L'ultima taratura la hai fatta 150 telai fa? Suspect

Metti i ditini sul tavolo che ti faccio un trattamento tipo yakuza...
eiffel , scusa una curiosita, ma la baiardo ha un software apposito per rifare la taratura gia inserito di default nelle sue funzioni? Smile

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 13 Dic 2014 - 6:53

Of course (de corsa...  jocolor)

Ne ha addirittura più d'uno: manuale (preferibile) ed automatico (comodo soprattutto in torneo  ma ti cambia anche altri parametri  come velocità di trazione/prestretch/funzione nodo cosa che se ho la possibilità preferisco non spostare dalle mie abitudini) più un altro riservato ad operatori interni Wilson purtroppo impossibile da craccare... Very Happy

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Sab 13 Dic 2014 - 12:57

@Eiffel59 ha scritto:Of course (de corsa...  jocolor)

Ne ha addirittura più d'uno: manuale (preferibile) ed automatico (comodo soprattutto in torneo  ma ti cambia anche altri parametri  come velocità di trazione/prestretch/funzione nodo cosa che se ho la possibilità preferisco non spostare dalle mie abitudini) più un altro riservato ad operatori interni Wilson purtroppo impossibile da craccare... Very Happy
per il nodo ho impostato la mia al 15 per cento, pensi che si possa aumentare un pochino?

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Gio 18 Dic 2014 - 20:58

@Eiffel59 ha scritto:@manricox, ho letto giusto? L'ultima taratura la hai fatta 150 telai fa? Suspect

Metti i ditini sul tavolo che ti faccio un trattamento tipo yakuza...
taratura rifatta oggi, Smile

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 19 Dic 2014 - 7:11

Paura, eh?  Suspect

Very Happy Very Happy Very Happy

Io per il nodo metto 20% ma più per abitudine che per altro...quando facevo 10% e doppia trazione il risultato finale era lo stesso, però specie con i telai moderni le doppie trazioni se possibile sono da evitare... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Ven 19 Dic 2014 - 12:28

@Eiffel59 ha scritto:Paura, eh?  Suspect

Very Happy Very Happy Very Happy

Io per il nodo metto 20% ma più per abitudine che per altro...quando facevo 10% e doppia trazione il risultato finale era lo stesso, però specie con i telai moderni le doppie trazioni se possibile sono da evitare... Wink
la macchina pero non era starata Very Happy . per il nodo sulla nuova macchina ho programmato il 15%, anche io con la vecchia macchina avevo l'abitudine di trazionare 2 volte la corda con la funzione nodo al 10%, quindi dici che posso programmare senza problemi la funzione nodo al 20% con una sola trazione?. a proposito di pinze, quelle S1 sono davvero ottime, arrivano negli angoli piu impensabili, ho anche le S2, ma le S1 hanno una marcia in piu, e sono anche piu massicce, pesano molto di piu delle S2

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Ven 19 Dic 2014 - 12:37

@manricox ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Paura, eh?  Suspect

Very Happy Very Happy Very Happy

Io per il nodo metto 20% ma più per abitudine che per altro...quando facevo 10% e doppia trazione il risultato finale era lo stesso, però specie con i telai moderni le doppie trazioni se possibile sono da evitare... Wink
la macchina pero era starata di poco Very Happy . per il nodo sulla nuova macchina ho programmato il 15%, anche io con la vecchia macchina avevo l'abitudine di trazionare 2 volte la corda con la funzione nodo al 10%, quindi dici che posso programmare senza problemi la funzione nodo al 20% con una sola trazione?. a proposito di pinze, quelle S1 sono davvero ottime, arrivano negli angoli piu impensabili, ho anche le S2, ma le S1 hanno una marcia in piu, e sono anche piu massicce, pesano molto di piu delle S2

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 20 Dic 2014 - 6:29

Le S1 sopportano carichi di lavoro molto più alti..a cedere sotto sforzo a Todi erano state proprio le S2 (ottime pinze ma non per uso professionale intensivo...)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordatrice PROTENNIS 442 con pinze S2

Messaggio Da manricox il Sab 20 Dic 2014 - 13:53

@Eiffel59 ha scritto:Le S1 sopportano carichi di lavoro molto più alti..a cedere sotto sforzo a Todi erano state proprio le S2 (ottime pinze ma non per uso professionale intensivo...)
ciao eiffel. sono rimasto contento di quelle pinze,(S1) per favore che percentuale devo impostare per il nodo?, adesso l'ho impostata al 15%, , siccome hai detto che tu l'hai alzata al 20% sulle tue macchine, dici che posso impostare anche io sulla mia macchina il 20% senza problemi? Smile

manricox
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum