Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Economia di un tennista

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mar 10 Nov 2009 - 20:39

Ho una curiosità che mi è sorta ultimamente vedendo i resoconti ad inizio partita su quanto avessero guadagnato fino ad ora alcuni giocatori

Escludendo alcuni top player (penso ai primi 4), quale economia gira intorno ad un professionista?

Facciamo un caso pratico e prendiamo il nostro Andreas Seppi e facciamogli due conti in tasca: ha 25 anni ed è professionista dal 2002.
quest'anno ha vinto montepremi per un totale di $568,873
a questi si dovranno aggiungere i soldi dagli sponsor (prokennex e Fila)

Però da tale somma si dovranno togliere:
- costo dello staff (è fisso o in percentuale rispetto alle vittorie/progressi?)
- trasferimenti in tutto il mondo (per se e staff)
- soggiorni " " " " "
- iscrizioni ai tornei

quanto potrà guadagnare?

Vista la crisi economica, arriverà a fine mese? Very Happy

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da magazzie il Mar 10 Nov 2009 - 23:43

Allora......l'iscrizione al tabellone principale mi pare non si paghi, così come l'albergo se sei nel tabellone; lo paghi se fai le qualificazioni ma ti viene rimborsato se le vinci ed accedi al tabellone.
CI sono i viaggi, lo staff.....ma qti si portano l'allenatore personale dietro? Molti l'hanno in comune.....
Pensa che un giocatore da 10 anni nel circuito che ha sempre bazzicato intorno alla 100esima posizione ha come montepremi in carriera circa 1,5 milioni di dollari......sti cazzi!

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mer 11 Nov 2009 - 8:49

@magazzie ha scritto:
CI sono i viaggi, lo staff.....ma qti si portano l'allenatore personale dietro? Molti l'hanno in comune.....
Pensa che un giocatore da 10 anni nel circuito che ha sempre bazzicato intorno alla 100esima posizione ha come montepremi in carriera circa 1,5 milioni di dollari......sti cazzi!
penso che il 90% si porta l'allenatore dietro, basta vedere l'angolo del giocatore durante una partita.

ora, 1,5milioni in 10 anni significano 150mila $ l'anno a cui vanno aggiunti gli sponsor ma detratti gli spostamenti e lo staff.....non penso resti tantissimo

più che altro il tutto nasce anche se vado a compararlo con altri sport: non mi sembra uno degli sport più redditizi
però ogni dollaro vinto, sicuramente è meritato e frutto di sudore

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da Eros il Mer 11 Nov 2009 - 9:21

anche secondo me tolte le spese resta solo un ottimo mensile, se rapportato alla media degli stipendi; in confronto a un calciatore di serie C non so chi se la passi meglio...

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da wik il Mer 11 Nov 2009 - 10:07

Seppi guadagna un'occhio della testa, mettici sponsor, sotto banco, esibizioni ecc.
Il problema comincia a esserci sotto i primi 100, ed é drammatico sotto i 200.
Sotto i 200 ne spendi a valanga e guadagni nulla, comunque fai dei grandi sacrifici perché allenarsi a tennis é dura e i viaggi costano cari. E se sei da quelle parti ne hai giá spesi tanti in accademie e compagnia bella che son carissime.
Se fai il raffronto con il calcio, un 200 al mondo guadagna milioni di euro, sport di pochissimi ricchi e tanti poveri diavoli.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mer 11 Nov 2009 - 11:04

wik,
sapresti farmi degli esempi approssimativi con dei numeri?
non credevo Seppi guadagnasse così tanto....quindi incamerano più dagli sponsor che dai montepremi?

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da Eros il Mer 11 Nov 2009 - 11:06

@wik ha scritto:Se fai il raffronto con il calcio, un 200 al mondo guadagna milioni di euro, sport di pochissimi ricchi e tanti poveri diavoli.

vi do per certo che nel calcio dilettantistico anche di bassa leva (promozione, eccellenza) ci sono squadre che investono per salire in serie D e offrono un rimborso spese anche di 3000 euro per far scendere di categoria giocatorori ex C2 o serie D sui 30 anni. ma anche giocavi interessanti pretendono rimbordi da 500 euro in su. e parliamo sempre di dilettanti...

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da wik il Mer 11 Nov 2009 - 12:12

@oedem ha scritto:wik,
sapresti farmi degli esempi approssimativi con dei numeri?
non credevo Seppi guadagnasse così tanto....quindi incamerano più dagli sponsor che dai montepremi?
tolti i primi 15-20 che son dei paperoni, fino ai 100 gli extra son circa quanto il montepremi e per quelli a ridosso siamo anche di più.
Poi dipende molto di che nazione sono, ovvero di quanta pubblicità possono fare. In Italia han sempre guadagnato davvero tanto, ai miei tempi un ragazzino interssante già aveva ponti d'oro, e questa è una delle ragioni perchè dopo Panatta non si è visto più nulla. Provincialismo assoluto tanto i soldini li prendevi lo stesso, meglio l'interprovinciale della parrocchia che andare alle quali di qualche satellite. Qui il contrario, anche se sei messo bene ne guadagni pochi, in compenso se sei di possibile interesse internazionale futuro trovi facilmente mecennati-sponsor, son più che altro appassionato ricchi sfondati che ti pagano lo sviluppo.
Sotto i 100 al massimo siamo a circa la metà dei montepremi di extra, ma spesso è gente che gioca i campionati nazionali a squadre, serie A ecc. ecc., tutto sommato stanno bene, ma purtroppo il problema son anche proprio questi campionati, per guadagnare devi giocarci e non vai in giro a tornei maggiori per farti le ossa.
Sotto i 200 si pagano le spese che son davvero alte e poco più, alla fine succede che questi giocatori smettono presto la carriera di giocatori professionisti, appena federazioni e sponsor vedono che non hanno futuro ai top, e si riciclano nell'ambiente in vari settori. E lì già cominciano a star meglio e magari i soldini cominciano a farli.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mer 11 Nov 2009 - 12:22

e riguardo lo staff?
prendono in percentuale sul montepremi?

quindi alla fine sono gli sponsor che danno più entrate (non lo pensavo affatto)

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da wik il Mer 11 Nov 2009 - 12:35

@oedem ha scritto:e riguardo lo staff?
prendono in percentuale sul montepremi?

quindi alla fine sono gli sponsor che danno più entrate (non lo pensavo affatto)
dipende moltissimo dalla professionalità dello staff, i guru occhi della testa, uno come Paganini credo davvero sia stramilionario, a seconda del ruolo vanno a percentuali, gli allenatori spesso, ma non è detto.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mer 11 Nov 2009 - 16:12

@wik ha scritto:
@oedem ha scritto:e riguardo lo staff?
prendono in percentuale sul montepremi?

quindi alla fine sono gli sponsor che danno più entrate (non lo pensavo affatto)
dipende moltissimo dalla professionalità dello staff, i guru occhi della testa, uno come Paganini credo davvero sia stramilionario, a seconda del ruolo vanno a percentuali, gli allenatori spesso, ma non è detto.
e prendendo sempre in esempio il caro seppi?

alla fine secondo te quanto guadagnerà al netto ogni anno?

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da Eros il Mer 11 Nov 2009 - 16:16

amedeo, amedeo, non avere fretta di guadagnare, sei ancora giovane e devi avere tempo di maturare prima di arrivare tra i pro. non avere troppa fame subito

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da wik il Mer 11 Nov 2009 - 16:21

al netto non saprei proprio, dovremmo chiederlo al suo commercialista , lordo penso superi il milioncino.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mer 11 Nov 2009 - 16:24

@Eros ha scritto:amedeo, amedeo, non avere fretta di guadagnare, sei ancora giovane e devi avere tempo di maturare prima di arrivare tra i pro. non avere troppa fame subito
lol!

giovane? chi, io? geek
tra poco divento anche marcio, altro che maturo Laughing

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mer 11 Nov 2009 - 16:25

@wik ha scritto:al netto non saprei proprio, dovremmo chiederlo al suo commercialista , lordo penso superi il milioncino.
'azie, non pensavo proprio

p.s.: potevo prendere un giocatore che mi piacesse di più come esempio. seppi non capisco come faccia a essere numero 50, non mi emoziona affatto Rolling Eyes

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da wik il Mer 11 Nov 2009 - 16:57

Avesse il killer instinct e una seconda da 1,90 sarebbe fra i primi dieci.
Gli manca l'emozionalità dell'agonismo nel testa a testa, ma come gioco gli stanno pochi avanti.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da correnelvento il Mer 11 Nov 2009 - 17:05

A mio parere Seppi, modello di serietà e pianificazione accurata (cosa rara tra i nostri tennisti)...

...pecca di esplosività nello scatto e, oltre naturalmente alla seconda palla, non possiede un dritto da top 10.

Mi spiego meglio, se deve opporsi ad una palla penetrante, il dritto gli gira bene....

...ma difetta a mio parere di "punch" su palle con poco peso.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da oedem il Mer 11 Nov 2009 - 17:07

@wik ha scritto:Avesse il killer instinct e una seconda da 1,90 sarebbe fra i primi dieci.
Gli manca l'emozionalità dell'agonismo nel testa a testa, ma come gioco gli stanno pochi avanti.
mi sembra invece sempre remissivo, difficilmente prende iniziativa e non ha un colpo di chiusura
mi sembra invece il giocatore perfetto per far allenare gli altri

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da dionixseven il Dom 22 Nov 2009 - 18:48

concordo con oedem..

meglio bolelli

ciao

dionixseven
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 875
Età : 35
Data d'iscrizione : 11.11.09

Profilo giocatore
Località: foggia
Livello: 4.4 fit
Racchetta: yonex rdis 100 mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Economia di un tennista

Messaggio Da Skorpion il Dom 22 Nov 2009 - 21:54

Il valore dei soldi è alto in quest' epoca, un milione di euro da parte è tanto in confronto al nulla della massa di gente che sopravvive per lavorare

Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum