Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









Nuova racchetta per principiante

power_settings_newAccedi per rispondere
+3
stefanello
Eiffel59
federicoc
7 partecipanti

descriptionIn CorsoNuova racchetta per principiante

more_horiz
Buonasera a tutti,
ho iniziato recentemente delle lezioni di gruppo con degli amici dopo un lungo periodo in cui non ho giocato a tennis.
Ho già giocato in modo non continuativo e assolutamente non agonistico anni fa, quindi i fondamentali più o meno li ho e in questa fase sto puntando a riprendere un po' di confidenza e a correggere eventuali errori di impostazione, ripartendo dalle basi (attualmente sulla scala ITR mi metterei forse al 2.5 abbondante).

Dal punto di vista fisico sono abbastanza allenato (faccio già tre allenamenti a settimana di prepugilistica) e ho una corporatura robusta (circa 95kg per 1,82).

Volendo dedicarmi con maggior costanza al tennis vorrei procurarmi una racchetta che sia abbastanza equilibrata, non eccessivamente permissiva e che mi possa accompagnare anche man mano che le skill miglioreranno.
Come peso sarei orientato sui 300gr, che non dovrei aver problemi a gestire.

Leggendo le varie discussioni sul forum e un po' di recensioni online mi sarei fatto l'idea che una candidata potrebbe essere la Head Speed MP 2022 (tra l'altro ho provato una racchetta Speed MP di una generazione precedente a lezione e mi sono trovato abbastanza bene), sulla base della vostra esperienza potrebbe essere adatta?
Ci sono altre racchette che dovrei prendere in considerazione?

Spero di aver dato abbastanza input e di non aver scritto castronerie, vi ringrazio in anticipo per i vostri suggerimenti.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Non è proprio un telaio per (re)iniziare, ma non è neppure un telaio proibitivo, se ben incordato e se si ha la pazienza necesssaria a vedere se è adatto al proprio stile di gioco.
Bisognerebbe comunque capire "quale" generazione precedente è stata provata, perché la prima 360 e soprattutto la Touch sono ben differenti dall'attuale...

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
federicoc ha scritto:
Dal punto di vista fisico sono abbastanza allenato (faccio già tre allenamenti a settimana di prepugilistica) e ho una corporatura robusta (circa 95kg per 1,82).



Il tennis è pugilato con la racchetta (cit.)

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Eiffel59 ha scritto:
Non è proprio un telaio per (re)iniziare, ma non è neppure un telaio proibitivo, se ben incordato e se si ha la pazienza necesssaria a vedere se è adatto al proprio stile di gioco.
Bisognerebbe comunque capire "quale" generazione precedente è stata provata, perché la prima 360 e soprattutto la Touch sono ben differenti dall'attuale...


Grazie per la risposta, diciamo che la pazienza non manca e che tendenzialmente preferirei investire del tempo a padroneggiare una racchetta che richiede di acquisire più tecnica, piuttosto che adagiarmi con una racchetta facile che magari stimola meno al miglioramento.

Parlare di stile di gioco credo che sia pretenzioso al momento, anche per quello parlavo di una racchetta equilibrata, nel senso di non troppo specializzata in uno specifico stile di gioco. In generale mi piace giocare sia dal fondo che sotto rete, tendo a portare i colpi con abbastanza energia e con un leggero topspin sia sul dritto che sul rovescio (ad una mano).

A memoria mi pare che la racchetta fosse una Speed 360 o 360+, appena avrò la possibilità andrò a verificare, comunque prima dell'acquisto penso di vedere se è possibile provare la racchetta per qualche giorno rivolgendomi al negozio di zona o qualche sito specializzato. Anche per eventuali prove mi chiedevo se ci fossero altri modelli da tenere in considerazione.

Nell'eventualità in cui la Speed MP 2022 sia la racchetta giusta quali corde sono consigliate (multifilamento?)?
I servizi di incordatura che offrono i principali ecommerce del settore sono affidabili?

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
stefanello ha scritto:
federicoc ha scritto:
Dal punto di vista fisico sono abbastanza allenato (faccio già tre allenamenti a settimana di prepugilistica) e ho una corporatura robusta (circa 95kg per 1,82).



Il tennis è pugilato con la racchetta (cit.)


E una rete in mezzo, che altrimenti pugilato con una racchetta finirebbe male... Laughing

In realtà per adesso noto solo le differenze e le abitudini che devo perdere passando da uno sport all'altro, tipo il dover usare meno la spalla nel portare i colpi. Rolling Eyes

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Non monterei MAI un multi  su una racchetta moderna, se non a fronte di problemi di qualche tipo ai legamenti.
Compositi o multimono sono comunque più morbidi di un mono (in caso esistessero fissazioni di qualche tipo) e sufficientemente stabili.
Ah, per inciso, la media degli incordatori da e-commerce è sotto il livello di accettabilità (girano foto anche nel 3d delle Boom) e le eccezioni sono più rare d un rinoceronte bianco  in cattività.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Eiffel59 ha scritto:
Non monterei MAI un multi  su una racchetta moderna, se non a fronte di problemi di qualche tipo ai legamenti.
Compositi o multimono sono comunque più morbidi di un mono (in caso esistessero fissazioni di qualche tipo) e sufficientemente stabili.


Ok.

Eiffel59 ha scritto:
Ah, per inciso, la media degli incordatori da e-commerce è sotto il livello di accettabilità (girano foto anche nel 3d delle Boom) e le eccezioni sono più rare d un rinoceronte bianco  in cattività.


Lo immaginavo, sì, ho visto il thread in questione.
Allora quando sarà ora proverò a rivolgermi ad un negozio specializzato in zona.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
federicoc ha scritto:
Eiffel59 ha scritto:
Non è proprio un telaio per (re)iniziare, ma non è neppure un telaio proibitivo, se ben incordato e se si ha la pazienza necesssaria a vedere se è adatto al proprio stile di gioco.
Bisognerebbe comunque capire "quale" generazione precedente è stata provata, perché la prima 360 e soprattutto la Touch sono ben differenti dall'attuale...


[...]
A memoria mi pare che la racchetta fosse una Speed 360 o 360+, appena avrò la possibilità andrò a verificare
[...]


Confermo che era una Speed 360+

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Il negozio specializzato deve  avere almeno un professionista con i requisiti richiesti, se non addirittura con tanto di tabelle rilasciate dalle associazioni preposte.
Sennò si va comunque a botta di culo, come dicono nella Ville Lumiére.


La 360+ è abbastanza indicativa del comportamento della nuova, della quale a parità di corde e tension ha un filo più di maneggevolezza ed un filo meno di stabilità.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Alla fine, io ho optato per altro telaio, perché mi è venuta la voglia di provare per la prima volta in vita mia la famosa "qualità costruttiva Yonex". 
Ma confermo, da niubbo qual sono, che, avendola testata, la nuova Speed MP Auxetic è una gran racchetta; un all-around di grande livello; non ha un controllo reference, ma non è affatto sparacchiona, e con la giusta corda (la mia era incordata Hawk Black) la precisione e il controllo non le mancano. 
Per il resto, ha tutto: potenza, colpi piatti, facile accesso sia al top che al backspin; stabilità buona per una racchetta di quel peso e quella misura di ovale. 

Prendi tutto con le pinze, ovviamente.

descriptionIn CorsoRacchetta Principiante

more_horiz
E' il mio primo post, ma vi seguo da un pò. 
Non volevo aprire l'ennesimo post su racchette da principiante, quindi mi aggancio a questo (nel caso non sia consuetudine, mi scuso) 

Preciso che me li sono letti tutti per farmi un'idea e crearmi confusione. 

Gioco da 1 anno e mezzo, faccio un corso di gruppo 1 giorno alla settimana e se riesco gioco da 1 a 2 volte alla settimana a seconda delle possibilità. 

Ho 40 anni, sono alto 1,83, 88Kg, abbastanza sportivo (vengo dal Triathlon. Pratico ancora Nuoto, corsa e bici). 
Ho bisogno di cambiare racchetta, ma non vorrei infognarmi troppo Smile

Dal mondo della bici ho imparato che per apprezzare (o non farti male) un telaio devi macinare tanti Km e immagino sia lo stesso per le racchette.

Il mio gioco è basilare, tendenzialmente gioco di piatto, rovescio ad una mano, sto prendendo gusto a fare un pò di spin e back. Sicuramente devo lavorare ancora di tecnica. 

Non ho problemi articolari, ma non vorrei neanche averne. 

Il mio scopo è divertirmi evitando infortuni. 

Non sapendo se avrei continuato, ho "investito" su un paio di scarpe buone e ho preso la racchetta che mi ha consigliato il primo maestro: Babolat Evok 105 (potete inorridire, ma tutto sommato, nella mia ignoranza ero contento). 

Ora vorrei cambiarla, soprattutto perché per colpa di un'errato consiglio di un negoziante è un L2 con overgrip e a me servirebbe almeno un L3. Se gioco 2 ore mi viene un livido sula parte bassa del palmo della mano (sarà che stringo troppo la racchetta, ma con una L3 non succede)

Il mio maestro non mi ha consigliato marchi in particolare, mi ha solo dato dei parametri Peso 285gr max 290; Bilanciamento 31-32 Rigidità 60/70 schema corde classico 16x19. 

Io mi sono orientato su queste 4

Babolat Pure Drive Team (285gr) - Nel mio gioco attuale esprimo (per quanto sia possibile con la mia padella) potenza e non vorrei che diventasse poco gestibile, ma mi attira parecchio. 

Head Extreme MP Lite (285gr) - ma non posso definirmi un giocatore da spin, anche se lo sto usando sempre di più (con l'avanzare della tecnica, ci sto prendendo gusto).

Head Speed Team (285gr) - ieri ho provato una Head Speed MP (300gr) di un amico e mi è piaciuta (almeno a sensazione). Secondo il maestro per andare sulla speed team, forse sarebbe meglio atterrare sulla Speed MP, che a suo dire ha un comportamento migliore (ammesso che io sia in grado di percepirlo)

Prince tour 100 (290gr) - da quello che ho letto è una buona tutto fare, probabilmente meglio costruita della speed team e non avendo ancora un "gioco" potrebbe andar bene come tutto fare.

Ora sono bello in confusione. Quindi accetto consigli, anche per escluderne qualcuna e magari cercare di provare le papabili. 

A livello corde non saprei neanche cosa scegliere e ho un pò paura (da quello che leggo) di affidarmi alla cieca...

Scusate la prolissità e gli eventuali errori  Wink

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Ciao, io andrei sulla prince tour 290 o sulla pure drive team, ma per imparare bene ed evitare possibili dolori articolari andrei sulla prince. Ti può accompagnare a lungo , magari più avanti con un po'di custom ed è sicuramente confortevole.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Era un pò la mia short list. A livello di corde mi affido o avete consigli ?

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Se l'incordatura è fatta da personale qualificato, c'è una scelta abbondante ed i macchinari di montaggio di qualità potresti anche fidarti sennò vai su scelte sicure, tipo RPM Soft 130 a 23/22 (sulla Prince) e 24/23 ( sulla Pure Drive).

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
40 anni, 88kg per di piu allenato.....io prenderei ad occhi chiusi una 300/100 con inerzia sui 320, la 285 la usano i senior, le donne e i ragazzini.... Vai su vcore o ezone e vedrai che non sbagli, dunlop fx500 se vuoi risparmiare qualcosa a livello di $

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Grazie per il suggerimento. Ma preferisco stare su racchette che non abbiano nella descrizione "per tennisti avanzati"  Smile
PS si sono allenato ma in altri sport. I gesti motori son diversi. 
Cmq mi sto orientando sulla Prince da 290gr.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Marco1015 ha scritto:
Grazie per il suggerimento. Ma preferisco stare su racchette che non abbiano nella descrizione "per tennisti avanzati"  Smile
PS si sono allenato ma in altri sport. I gesti motori son diversi. 
Cmq mi sto orientando sulla Prince da 290gr.


Giusto per precisare perché la scelta l’hai già fatta.
Le racchette per tennisti avanzati sono le agonistiche, parliamo di telai con piatto più piccolo(98 solitamente), peso superiore ai 305gr ed inerzia sui 330 con profilo sottile. Nel tennis moderno le 300/100 sono considerate lo standard, nn di certo racchette avanzate.

descriptionIn CorsoIndeciso

more_horiz
Ciao a tutti, vi leggo da un pò e mi aggrego a questo post da cui ho preso spunto per provare qualche racchetta. 

Qualche informazione personale: 41 anni buona condizione fisica, pratico anche altri sport, peso circa 85Kg per 1,85. Gioco a tennis da 2 anni: 1 lezione alla settimana e mediamente 1 partita/muro a settimana. Ci sono periodi dove riesco a giocare di più, ma spesso faccio fatica a trovare persone che voglio fare due scambi. 

Come tutti i principianti, gioco prevalentemente di piatto, qualche top spin, rovescio ad una mano, back, volèe e se riesco mi piace venire avanti. Battuta in campo, ma non ancora potente e non in kick. La potenza non mi manca. 

Vengo da una racchetta "recreational" di 275gr con il bilanciamento in testa 330, che non mi ha tolto la voglia di continuare a giocare, ma che non mi piace. Soprattutto dopo aver provato qualche racchetta di amici. 

Mi sono orientato su racchette con peso tra i 285 - 300gr, come consigliato dal mio maestro, e prendendo spunti da questo post e da questo forum. 

I negozi della zona, mi chiedevano anche 30 € per provare 3/4 racchette in una settimana. Oppure non erano mai disponibili. 

Quindi ho optato per noleggiare la maggior parte delle racchette da Decathlon 4€ tre giorni pieni.  

Decathlon incorda in Ibrido usa lo stesso set-up per tutte le racchette. Sicuramente non è la scelta ottimale, ma meglio di niente.  

Non vi annoio con tutte quello che ho provato, ma sono arrivato a selezionarne 2:

eZone 100
Tecnifibre T-Fight Isoflex 295gr (2023)

Se per la prima ci sono 1000 post e video, per la tecnifibre non ho trovato nulla. 

La tecnifibre mi ha dato un bel feeling iniziale. L'ho trovata abbastanza maneggevole, "facile", da un certo punto di vista tollerante. Bella potente (partivano dei bei colpi), ma soprattutto centravo molto di più il campo. 

L'ho provata senza leggere niente prima. Avevo prenotato una Boom MP, ma non era pronta e dovendo giocare, mi sono lasciato consigliare dal commesso del Deca. Ero anche incavolato, ma alla fine mi è piaciuta parecchio. 

Qualcuno ha qualche opinione su questa racchetta ? 

Sul sito della tecnifibre non ci sono neanche le corde consigliate e il servizio clienti non risponde. Per carità posso anche trovare un rivenditore e affidarmi..., ma prima vorrei cercare di capirne un pò di più.

Non trovo veramente niente 

Qualsiasi consiglio è apprezzato!

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Come già risposto ad un altro utente, la ISO 295 è un telaio che unisce caratteristiche ottime ( presa di rotazioni notevole per un telaio del genere) ad altre che la rendono limitante e limitata (distribuzione delle masse in primis, ed a cascata impossibilità di giocare una palla che sia al contempo arrotata e veloce) in sostanza se si spinge la palla non prende giro, se si arrota la palla non viaggia. Non solo...in quanto sforzata sia in rotazione sia in spinta la durata della corda viene ridotta in maniera drastica. Chi la usa (pochi) generalmente adotta monofilamento da controllo, calibro 130 e tensioni basse tipo 21/20. LXN Original, Signum Pro Firestorm, Starburn Vortex Tour....in TF la ICE Code.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Ciao Eiffel. Intanto grazie per la risposta. 

Ho cercato il post in questione e ho trovato una discussione con un utente di gran lunga più forte di me tra la 3 e la 2 che cercava racchette da 295gr. 

Oltre a quello forse un post per le corde di una ISO 280 di un bambino. Insomma la 295 non piace tanto  Laughing.

Sta sera il mio maestro mi ha detto che un ragazzo dell'agonismo vende una coppia di T Fight 295. 

Visto che mi vede giocare da due anni, gli ho chiesto che corde potrei montargli. 

Mi ha detto che tenendo conto del fatto che faccio tanto muro e che ho giocato solo con Syngut e multifilo (non so cosa) potrei provare il TF TGV o l'head velocity entrambi 130, entrambi montati a 24/23 oppure 23/22. 

Io non ne capisco niente e non so se ha senso

Se ho capito bene il nesso col muro, sarebbe dovuto al fatto che il multifilo dura di più. 

Domanda quindi. Ma questa racchetta può essere usata con il multifilo ? 

In ogni caso, non so se il ragazzo è disposto a vendermene solo una e che prezzo vuole fare. 

In ogni caso prima di decidere, mi sa che riproverò l'ezone 100, con cui cmq non mi son trovato male (anche se costa abbastanza).

Grazie ancora

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Non è che la racchetta "non piaccia": è un telaio che richiede una certa tecnica per essere sfruttato a dovere, non cerro un telaio da principianti. Di solito lo usano, con custom più o meno marcati, sol degli agonisti.
E non certo con un multi.

Diciamo che non mi pare una scelta particolarmente "furba"... No

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Purtroppo un errore che fanno molti è guardare solo il peso della racchetta, un parametro che conta veramente poco.
Il fatto che sia 295 grammi non vuol dire che è una racchetta da principianti (come tutta la linea Tfight), e di fatti la iso 295 ha inerzia 325 e soprattutto una bilanciamento molto spostato verso la testa = poco maneggevole.
Ora come ora un best buy per un principiante , mia personalissima opinione, è la dunlop fx500 che infatti ho fatto comprare ad un mio amico e ho provato per qualche palleggio: stabile, potente , maneggevole e praticamente la porti a casa al prezzo di un usato.

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
Guarda, non è che scelgo per il peso. Mi hanno dato un range indicativo. In ogni caso non ho voglia di spendere 200/250€ alla cieca. 

Non mi sono svegliato ed ho pensato alla T Fight 295, perchè è sotto i 300gr.

Sono andato da Decathon e ne ho provate un pò:

- Head Boom MP: non mi ha lasciato entusiasta; Mi sembrava anche leggerina.

- Pure Drive Team: non mi sembra abbia un'inerzia e rigidità bassa, ma mi sembra di controllarla meno della t-fight e la sento sul braccio; 

- Head Speed MP: non mi è dispiaciuta, quando centri bene il colpo da una bella sensazione, ma la percepisco difficile, 

- Dunlop SX300: non mi sono trovato male, ma i colpi piatti non mi sono sembrati il massimo, 

- Dunlop FX 500 Lite: non mi è piaciuta; preferisco la mia.

- ezone 100: all'inizio ero un po' spiazzato forse dall'ovale, e non mi sembrava di centrare il colpo, poi mi son ricreduto. Ho fatto 2 ore di muro e 2 partite. Devo dire Bella.

- T Fight 295 ISO: Mi è piaciuta, spara forte, la palla mi sembra che giri bene, l'unico contro è che il peso dopo un paio di ore si sentiva abbastanza. 

Vorrei ancora provare Head Extreme e poi scegliere. 

Detto tra noi. Forse ha ragione quel maestro con i capelli bianchi, che mi ha detto provane un pò e tra quelle con cui hai avuto un feeling migliore scegli quella che ti piace di più...

La t fight non va bene con multi, spacca le braccia, ha troppa inerzia, rischio di farmi male... andro su un'altra  Smile

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
PS anche la FX 500 che hai consigliato ha 69 di rigidità e 321 di inerzia, bilanciata a 33 quindi ancora più in testa. 

Non mi sembra tanto diversa, se guardo solo i numerini....

descriptionIn CorsoRe: Nuova racchetta per principiante

more_horiz
I numerini.non basta guardarli, vanno anche capiti. La rigidità statica dice quanto flette il telaio da fermo e bloccato in una macchina all'altezza della gola, non quanto flette in gioco e soprattutto dove e come flette...la FX flette il 5% più della Head Extreme ed il 3.7% più della TF. Il bilanciamento non conta un caxxo, per abbassarlo basta mettere come nella TF il peso in punta e (di più) nel tacco, peccato che poi avrai una racchetta che pur pesando meno avrà un inerzia più elevata, sarà vuota negli steli ergo poco stabile sotto pressione ( ragione per la quale proprio gli steli vengono appesantiti dagli agonisti in racchette così concepite). I numerini contano se si capiscono, altrimenti molto meglio provare per almeno tre/quattro ore ogni telaio e farsi un'idea sul campo..
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere