Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
Tijuana92
Tijuana92
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 95
Data d'iscrizione : 11.03.21

Terra sintetica Empty Terra sintetica

Ven 21 Mag 2021 - 15:46
Frequento  un circolo che ha dei campi in terra sintetica, che recentemente (poche settimane) ha cambiato gestione 

Finché i campi erano coperti, e con la vecchia gestione, più o meno tutto bene, nel senso che sembrava terra normale.

Ultimamente hanno scoperto i campi, ha piovuto anche molto in questi giorni, e giocandoci sembrava più di essere sul cemento che altro, senza la possibilità di scivolare a fondo campo.
Tutta l'area attorno alla linea del servizio di un determinato campo è quasi del tutto priva di terra, al punto che è anche insensato passare la stuoia.

In genere non sono uno tanto pignolo su certe cose, cerco di giocare e divertirmi e basta, però l'ultima volta che ci sono andato ho fatto veramente fatica e sono anche scivolato facendomi male.

Non mi dilungo nella descrizione, ma dato che non mi intendo di manutenzione di campi in terra sintetica, vorrei un attimo farmi un'idea della nuova gestione di questa struttura, visto anche che nel frattempo hanno aumentato il prezzo dei campi
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1041
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Al momento vagabondo.
Livello: Lo vediamo in campo.
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

Terra sintetica Empty Re: Terra sintetica

Lun 31 Mag 2021 - 12:58
Io fossi in te lo farei presente. 

Quando si scivola sulla terra rossa (che sia sintetica o no) e il piede si imputa se ti va bene te la cavi con un bel capitombolo ma nella peggiore delle ipotesi con una bella storta e danni ai legamenti della caviglia.

Esperienza che non auguro a nessuno.
Poliwhirl
Poliwhirl
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 292
Data d'iscrizione : 05.09.17

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Terra sintetica Empty Re: Terra sintetica

Mar 1 Giu 2021 - 1:48
Sp3CtR3 ha scritto:Io fossi in te lo farei presente. 

Quando si scivola sulla terra rossa (che sia sintetica o no) e il piede si imputa se ti va bene te la cavi con un bel capitombolo ma nella peggiore delle ipotesi con una bella storta e danni ai legamenti della caviglia.

Esperienza che non auguro a nessuno.

Presumo che tu ti riferisca a una terra non ben curata, o troppo umida. Perché la terra, sinttetica o meno, è fatta apposta per scivolare e se non si riesce a farlo o il campo è troppo umido o c' è troppa poca terra sopra

Come probabilmente è il caso posto in essere dall'opener, dato che descrive un effetto simile al cemento

Il campo dev'essere mantenuto e messo a posto, per esempio dopo lunghi acquazzoni, o in generale penso ogni tot.

Per quanto mi riguarda, non disdegno la terra sintetica, la trovo una superficie divertente su cui giocare  e non vedo un peggioramento rispetto alla terra normale, anzi.
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1041
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Al momento vagabondo.
Livello: Lo vediamo in campo.
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

Terra sintetica Empty Re: Terra sintetica

Mar 1 Giu 2021 - 11:51
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] come giustamente affermi il campo deve essere mantenuto e messo a posto. La mentalità italiota però non è molto avvezza alla parola "manutenzione"  pale anzi ti riporto l'esempio del giocatore che cambia il monofilo ogni 6 mesi e magari si lamenta del campo troppo umido o con poca terra  Very Happy
Poliwhirl
Poliwhirl
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 292
Data d'iscrizione : 05.09.17

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Terra sintetica Empty Re: Terra sintetica

Mar 1 Giu 2021 - 19:06
Sp3CtR3 ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] come giustamente affermi il campo deve essere mantenuto e messo a posto. La mentalità italiota però non è molto avvezza alla parola "manutenzione"  pale anzi ti riporto l'esempio del giocatore che cambia il monofilo ogni 6 mesi e magari si lamenta del campo troppo umido o con poca terra  Very Happy
Non ho capito il nesso tra le due cose, comunque non mi sembra calzante.

Il campo lo usano tutti, e naturalmente se un circolo non si occupa della manutenzione del campo come dovrebbe, può perdere anche una parte dell'utenza e questo gioca molto a suo sfavore.

Nel caso del topic, può darsi che fosse una giornata in cui aveva piovuto e il campo non era stato ben messo a posto, e in generale può sempre capitare che un campo in terra battuta (anche sintetica) abbia qualche piccolo problema o caratteristica variabile a seconda delle condizioni atmosferiche e non sia al 100% perfetto.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.