Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi











ERT300 e Tensione Dinamica

power_settings_newAccedi per rispondere
+24
starsky86
Halley73
emauriz
jagui
FederYonex
Aerogel
franzic
mirri
fedmex
krystjan
kingkongy
jasper
asterix
magazzie
alain proust
Eiffel59
Matley
lucaelia66
eurfloorball
babolat94
bumbummichi
dirk23
benest
picchio000
28 partecipanti

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Promemoria primo messaggio :

E' un paio di settimane che ho preso l'ert, e più lo uso più mi rendo conto dell'importanza di tenere sotto controllo la "vita" dell'incordatura.
Ovviamente lo porto sempre con me quando vado al circolo, ed oltre ad essere un buon "procacciatore" di incordature Very Happy , credo di aver salvato il "braccio" ad almeno un paio di tennisti che si ostinavano a giocare con corde montate da qualche mese....ma..."non si sono ancora rotte!!!", viaggiavano a tensioni dinamiche intorno a 24 Shocked .

Inoltre ho avuto modo di "testare" il lavoro dei (penso ormai precedenti Cool ) incordatori, e su 4 Wilson Ncode Tour 90 incordate a 26 kg, l'ert ha dato tensioni dinamiche con valori che oscillavano tra 29 e 32 a seconda delle ore di utilizzo effettivo che era diverso per i 4 telai, ma il valore 32 me l'ha dato su un telaio incordato da 2 settimane ma mai usato....quindi un pò troppo basso per un'incordatura a 26 kg.

Cmq se qualcuno ha voglia o interesse, sto inserendo i valori che rilevo sulle racche che sto incordando io, basta andare qui [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] e scegliere nel menu a tendina degli stringers "picchio000", buona lettura!!!!

Ps: a parte le tensioni dinamiche che evidenziano tiraggi sballati, continua la carrellata di orrori dei negozianti incordatori, tipo incordatura a ibrida con nodo di chiusura delle verticali ed orizzontali fatto nello stesso punto, oppure due nodi di chiusura semplici...e non doppi, oppure delle Head incordate 2 nodi classico .......ce n'è per scrivere un libro!!!!

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Qualcuno di voi ha avuto modo di paragonare i dati rilevati dall'ert con quelli misurati con l'app dell'iphone?
Sono dell'idea che l'app punzioni benissimo ma vorrei conferme.

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
A proposito, qualcuno conosce ert3000?

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Dove hai acquistato L'ert???

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
ERT 300, 700, 1000 (portatili) e 4000 (da tavolo) li ho o li ho avuti tutti..ma dell'ERT3000 non ho mai sentito parlare..

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Eiffel59 ha scritto:
ERT 300, 700, 1000 (portatili) e 4000 (da tavolo) li ho o li ho avuti tutti..ma dell'ERT3000 non ho mai sentito parlare..

È portatile, Per la precisione una valigetta tipo 48 ore. Aprendola si ha uno strumento per misurare dt, ma anche bilanciamento ed altre cose di cui ignoro il funzionamento! Mi è stato regalato da uno del estiere Wink

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Scusate se ripeto la domanda sperando di aver maggiore fortuna, ma dove posso acquistare un ert????

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Dal pizzicagnolo?

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Grazie della risposta...fortunatamente l'ho appena trovato e acquistato nuovo 130 euro spedito...ovviamente dal pizzicagnolo...

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Come il culatello di Zibello...

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
federicodesi ha scritto:
Grazie della risposta...fortunatamente l'ho appena trovato e acquistato nuovo 130 euro spedito...ovviamente dal pizzicagnolo...


Ciao per piacere, mi puoi inviare in MP dove lo hai comprato al quel prezzo.
Grazie.

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Idem. Grazie

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyTensione dinamica????

more_horiz
ciao a tutti! una curiosità:

oggi ho portato ad accordare la racchetta: una prestige 600 con vs team a 23kg sulle verticali e luxilon bb alu p. a 21 sulle orizzontali.

il mio incordatore mi ha lasciato un biglietto promemoria con i nomi delle corde, tensioni e con scritta la tensione dinamica... in questo caso: DT 35.

cos'è la tensione dinamica?... e in questo caso, un valore di 35 a cosa corrisponderebbe?

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Per tensione dinamica si intende la forza in kilopound per centimetro necessaria a far flettere le corde di un cm nello sweetspot. Più è alta (in rapporto all'ovale), maggiore è il controllo, e viceversa, più è bassa, maggiore la potenza.
Convertendo il valore DT relativo al tuo telaio, la tensione rilevata è maggiore rispetto a quella impostata, il che vorrebbe dire che la macchina tende leggermente di più rispetto all'impostato (o lo fa più rapidamente, la qual cosa altera leggermente il DT originario).
Se la macchina è una Babolat Sensor o una TF 6000, ciò è perfettamente normale.

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
grazie mario... è la prima volta che incordo da questa persona: penso abbia fatto questa misurazione per fare un po' lo spaccone visto che si è anche sbagliato ad incordare e mi ha fatto un nodo dove non andrebbe fatto (vedi altro post..)

grazie per la tua competenza, anche oggi ho imparato qualcosa!study

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Intervengo perchè, vivendo a Ferrara, ho motivo di ritenere che con Mirri abbiamo l'incordatore in comune (vgs bigliettino con i dati + DT). Anch'io ho riscontrato un anomalo (a mio parere di assoluto profano e non conoscendo lo schema corretto) posizionamento dei nodi sulla mia Boris Becker Delta Core pro: tre in alto ed uno in basso, con forzatura dei passacorde e strana sensazione di instabilità, prima non ravvisata. Con l'incordatura in ibrido (budello/monofilo) la stabilità è migliorata. Rispetto al mio precedente incordatore il miglioramento è stato, però, epocale (prima dopo un paio d'ore mi ritrovavo in mano un retino da pesca...nodi semplici per fermare le corde che, anche uno incompetente come me, si chiedeva come potessero essere idonei a reggere le tensioni). Non credevo fosse così ardua l'impresa di farsi incordare come si deve una racchetta... Perdonatemi l'esternazione, ma volevo esprimere la mia solidarietà No

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
e io esprimo la mia nei tuoi confronti!

purtroppo capita No

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
mirri ha scritto:
ciao a tutti! una curiosità:

oggi ho portato ad accordare la racchetta: una prestige 600 con vs team a 23kg sulle verticali e luxilon bb alu p. a 21 sulle orizzontali.

il mio incordatore mi ha lasciato un biglietto promemoria con i nomi delle corde, tensioni e con scritta la tensione dinamica... in questo caso: DT 35.

cos'è la tensione dinamica?... e in questo caso, un valore di 35 a cosa corrisponderebbe?


Su un telaio mid come la prestige 600 un valore di 35 mi pare corrisponda (non ho l'ERT sotto mano ma più tardi controllo meglio) ad una tensione impostata di 21kg.

IMHO si tratta di un valore accettabile. Per come funziona l'ERT, i valori possono essere influenzati da un sacco di fattori (tra cui tipologia e calibro delle corde, racchetta, manualità dell'incordatore ecc...), quindi se si ottiene un valore sensato lo si può prendere per buono. Al contrario, se come detto ci si muove entro certi margini di tolleeranza, non ha molto senso fare affidamento alla conversione DT -> Kg nuda e cruda.

L'utilità che deve avere per te questa misurazione è duplice, ma in un altro senso:
1- potrai sapere quando il tuo piatto corde ha perso molta (troppa tensione) ed è ora di cambiarlo andando dal tuo incordatoree e chiedendogli una nuova misurazione di controllo;

2- puoi controllare la consistenza del lavoro del tuo incordatore portandogli la racchetta e chiedendogli la stessa identica incordatura (corde e tensioni): ti fai misurare la tensione dinamica sotto gli occhi e se il lavoro si discosta di più di un punto di DT (due a voler essere molto buoni) allora c'è qualcosa che non va.


P.S. Domanda per Eiffel: ma se la macchina tira più velocemente non si ottiene una MINORE rigidità?

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
[quote="Aerogel"]
mirri ha scritto:


Su un telaio mid come la prestige 600 un valore di 35 mi pare corrisponda (non ho l'ERT sotto mano ma più tardi controllo meglio) ad una tensione impostata di 21kg.

IMHO si tratta di un valore accettabile. Per come funziona l'ERT, i valori possono essere influenzati da un sacco di fattori (tra cui tipologia e calibro delle corde, racchetta, manualità dell'incordatore ecc...), quindi se si ottiene un valore sensato lo si può prendere per buono. Al contrario, se come detto ci si muove entro certi margini di tolleeranza, non ha molto senso fare affidamento alla conversione DT -> Kg nuda e cruda.

L'utilità che deve avere per te questa misurazione è duplice, ma in un altro senso:
1- potrai sapere quando il tuo piatto corde ha perso molta (troppa tensione) ed è ora di cambiarlo andando dal tuo incordatoree e chiedendogli una nuova misurazione di controllo;

2- puoi controllare la consistenza del lavoro del tuo incordatore portandogli la racchetta e chiedendogli la stessa identica incordatura (corde e tensioni): ti fai misurare la tensione dinamica sotto gli occhi e se il lavoro si discosta di più di un punto di DT (due a voler essere molto buoni) allora c'è qualcosa che non va.



grazie per la risposta!!

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
No.
Al limite può influenzarne la tenuta di tensione alla distanza (ergo far risultare più basso il DT con l'uso), ma al primo rilevamento il DT delle macchine più rapide a parità di tutti i parametri risulta essere sempre essere 1 o 2 punti più elevato.

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Eiffel59 ha scritto:
No.
Al limite può influenzarne la tenuta di tensione alla distanza (ergo far risultare più basso il DT con l'uso), ma al primo rilevamento il DT delle macchine più rapide a parità di tutti i parametri risulta essere sempre essere 1 o 2 punti più elevato.


Ma è un dato empirico o c'è un'altra spiegazione?

Perché, da quello che ne so, in teoria più velocemente si tira la corda, meno questa si allunga e si assottiglia a parità di tensione impostata. Quindi, non appena la si pinza, questa inizia da subito a perdere tensione in maniera più marcata che nel caso di trazione lenta (in quest'ultimo caso la corda ha più tempo per allungarsi ed effettivamente si allunga di più e per questo la perdita di tensione è minore successivamente).

Già a fine lavoro (soprattutto con i poliesteri) si dovrebbero avvertire gli effetti di questo fenomeno risultanti in una DT più bassa da subito Smile

Strano che alla fine proprio le macchine più rapide siano quelle che offrono il piatto corde più secco scratch

Comunque, per fortuna, non è il caso del nostro amico mirri che anzi alla fine si trova con un valore di DT più basso di quello "atteso" (per quello che vale il riferimento dell'ERT se tradotto in kg teorici, ovviamente).

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Aerogel, in effetti la sapevo anche io cosí. Mi pare tra l'altro di averne letto in un articolo di febbraio 2012 di racquetsport industry scritto dal proprietario di Stringway, dove si parlava anche del jet method e di elongation (allungamento) delle corde

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
La cosa si potrebbe spiegare considerando la velocità della macchina insieme alla velocità dell'incordatore.

Ad es, se il tempo che l'incordatore impiega per pinzare è sempre lo stesso con una macchina lenta e una veloce, sulla veloce la corda sarà rimasta più a lungo tensionata alla tensione di riferimento (perchè questa tensione è stata raggiunta più rapidamente), quindi è come se l'incordatore avesse incordato più lentamente, da cui il DT maggiore.

Con velocità dell'incordatore intendo il tempo (chiamamolo T) che intercorre tra il raggiungimento della tensione impostata da parte del tensionatore e il momento in cui la corda tensionata viene pinzata.

=> un tensionatore più veloce richiede un incordatore più veloce solo per avere un T costante.

L'articolo citato si riferiva mi pare alla velocità dell'incordatore, non alla velocità del tensionatore, che, se quello che ho scritto non è una caxxata, sono in relazione inversa.

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
L'articolo in sostanza diceva che tirando lentamente il poly a tensioni basse e lasciandolo in trazione e lasciandolo in tensione per un pò di secondi, si ottiene il massimo allungamento del poliestere senza danneggiarne la struttura, garantendo così un buon mantenimento anche delle caratteristiche di elasticità del poliestere.
Il discorso dell'incordatore che pinza la corda piano o velocemente non centra niente, e comunque, seguendo il JET method, che prevede di lasciare le V in trazione almeno 5 sec e 20 seco le O, ritardare la pinzata di pochi attimi ha un'influenza irrilevante.

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
jagui ha scritto:
La cosa si potrebbe spiegare considerando la velocità della macchina insieme alla velocità dell'incordatore.

Ad es, se il tempo che l'incordatore impiega per pinzare è sempre lo stesso con una macchina lenta e una veloce, sulla veloce la corda sarà rimasta più a lungo tensionata alla tensione di riferimento (perchè questa tensione è stata raggiunta più rapidamente), quindi è come se l'incordatore avesse incordato più lentamente, da cui il DT maggiore.

Con velocità dell'incordatore intendo il tempo (chiamamolo T) che intercorre tra il raggiungimento della tensione impostata da parte del tensionatore e il momento in cui la corda tensionata viene pinzata.

=> un tensionatore più veloce richiede un incordatore più veloce solo per avere un T costante.

L'articolo citato si riferiva mi pare alla velocità dell'incordatore, non alla velocità del tensionatore, che, se quello che ho scritto non è una caxxata, sono in relazione inversa.


Come al solito si parla a parità di altre condizioni, quindi anche del tempo che tu chiami T, altrimenti non si isola il fenomeno di interesse. In più un incordatore con una certa manualità muove la pinza fissa con una sola mano e comunque non dovrebbe aver problemi a pinzare subito dopo il "bip" del tensionatore Wink

Nell'articolo citato, comunque, si parla sia della velocità di trazione (la corda va tirata lentamente per permettere tutto l'allungamento), sia della velocità dell'incordatore, ma in generale anche su The Physics and Technology of Tennis è spiegato perché una trazione rapida porta ad una minore rigidità a fine lavoro.

Invece il discorso "maggiore velocità dell'incordatore = minore rigidità" è assolutamente corretto (cito: " fast stringers are soft stringers").

Vabbè... comunque mi consola sapere che non sono l'unico ad essermi "sognato" questa cosa ERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 97171

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Visto e considerato che praticamente ogni macchina lineare odierna di alto livello ha un potenziometro che adatta la trazione del motore alla resistenza offerta dalla corda rispetto a tensione e velocità impostata, il tempo di trazione è sempre correlato all'allungamento della corda.
Ciò non toglie che certe macchine più veloci (a causa del sistema di trazione) e conseguentemente più imprecise nel fermarsi o senza sistemi di compensazione (come quelle citate) vadano in overshoot..fornendo tensioni reali superiori a quelle indicate, e di conseguenza DT maggiore.

Che è poi ciò di cui si parlava.

Il resto è solo aria fritta.

Che poi un sistema meccanico come quello delle Stringway sia più accurato nel raggiungere (più lentamente) e mantenere la tensione impostata è fuori discussione, ma necessitano di calibratura costante.
Il che può essere accettabile lavorando su volumi limitati, ma non su grandi volumi normalmente richiesti da utilizzatori di macchine high-end...

descriptionERT300 e Tensione Dinamica - Pagina 2 EmptyRe: ERT300 e Tensione Dinamica

more_horiz
Vi ricordate Zelig e Sochmaker che fa un po' lo sborone? "Ve la do iiiiiooo l'incordatura!".
Ci mettiamo d'accordo con Magazzie e Quasimodo e cambiamo il motore dell'incordatrice di Mario... Gli mettiamo il motore di una Ferrari...

Xxx Eiffel. Sul potenziometro delle macchine e la distensione delle fibre ti avevo già rotto i bagigi in precedenza Mario...quindi mi risparmio a nuova data. Sulle strutture molecolari e le pippe di Fuller mi sto attrezzando... Non e' detto che arrivi a molestarti la pazienza, ma l'argomento "risonanze" non e' male...
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere