Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Novak DjokovicIeri alle 13:45nicpett
Pure drive 2018Dom 19 Ago 2018 - 23:45pinimbe
Cambio Wilson Burn 100 2015Dom 19 Ago 2018 - 21:33am.baz
nuove Yonex VCORE Dom 19 Ago 2018 - 18:21Becker
WILSON BURN 100 TEAMDom 19 Ago 2018 - 17:28vitali
Textreme tour 100p 18x20Dom 19 Ago 2018 - 16:53ciesse
Prince textreme Beast 100Dom 19 Ago 2018 - 14:28rangers41
Head prestige touch tourDom 19 Ago 2018 - 13:24Becker


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 151
Età : 33
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

massimo controllo e direzionalità

il Sab 19 Mag 2018 - 20:56
tennista che gioca vario, da 1 anno, racchette pesanti 310-330 nude non profilate, piatti 90-93-95, vorrei sapere quale è la corda, sia mono che multi o anche syngut, che ha il massimo controllo e aiuta nella direzionalità dei colpi, negli ultimi mesi mi sono reso conto che con corde tipo wilson sensation e head velocity, mi sto trovando meglio rispetto a corde "springy"nonostante il piatto duro il mio gioco è più efficace quindi vorrei provare qualche corda in quella direzione, vorrei sapere sia di corde economiche che costose grazie
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: massimo controllo e direzionalità

il Sab 19 Mag 2018 - 21:08
le due corde che hai citato dovrebbero rientrare tra quelle springy,
quindi mi sembra strano che tu senta il piatto duro, a meno che tu
non abbia superato la tensione di 25 chili
avatar
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 151
Età : 33
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

Re: massimo controllo e direzionalità

il Sab 19 Mag 2018 - 21:39
+ o - la tensione è quella, ora sono un pò di ore che le uso, ma in confronto al syngut 1.30 e dunlop silk 1.22 che uso di solito ti assicuro che  in confronto il piatto è duro e controlloso Wink
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: massimo controllo e direzionalità

il Dom 20 Mag 2018 - 0:14
si vede che devi scendere con la tensione. tutto là. il dunlop silk
è anche quello un multifilamento. il syngut dipende da quale
modello si tratta. io uso multifilamento a tensione da 22 a 24
calibro 1.30 e non ho mai sentito il piatto duro.
avatar
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1039
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: massimo controllo e direzionalità

il Dom 20 Mag 2018 - 1:02
Io uso del syngut della Tecnifibre da 1.30. Corda dignitosa senza particolari pretese se non una discreta elasticità tenuto conto del suo costo accessibile (ho acquistato una bobina da 200 mt a circa 50/60€ se non ricordo male). Ho smesso di usare il budello da un paio di mesi dopo circa 1 anno di impiego per l'eccessivo impegno manutentivo che richiedeva; non è la stessa cosa, proprio anche in termini di controllo (il syngut propone, a mio avviso, un maggiore effetto fionda con tutti i pro, ma anche gli svantaggi, come anche il fatto che ogni tanto ti tradisce sulla profondità, cosa che con il budello, pur rimanendo sempre elettrico, non capitava), ma io uso un pattern 16 x 21 su un isometrico da 95" e tensione a regime inferiore ai 20 kg. Ritengo possa essere più questo pattern fitto, o similari, a garantirti maggiore controllo nella gestione della palla piuttosto che il tipo di corda. Che pattern usi? Comunque, un calibro da 1.30 è più controlloso, in linea di principio, da un 1.25 o meno. Certo, oggi come oggi, fanno tante di quelle corde e con caratteristiche così diverse da loro, che magari trovi anche un calibro sottile che riesca a garantirti maggiore controllo rispetto da un calibro maggiore. Insomma, il mondo delle corde è veramente una giungla ... Comunque, il syngut, secondo me, controllo di più del multifilo, ma meno del mono, ma sempre in linea di principio.
avatar
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 151
Età : 33
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

Re: massimo controllo e direzionalità

il Dom 20 Mag 2018 - 10:38
è vero su yonex sv95 e pacific vacuum 90 che hanno pattern 16x20 è proprio su queste che ho il multi wilson e head e sento il piatto "boardy" ma sono anche quelle che mi danno più controllo nella profondità, ho notato soprattutto che la palla passa sopra la rete più bassa rispetto alla dunlop con la silk, con quest'ultima devo tenere a freno il braccio sennò vado lungo e la palla passa sopra la rete di un paio di metri...
avatar
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1039
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: massimo controllo e direzionalità

il Dom 20 Mag 2018 - 15:39
Un 16 x 20 su un 90 inch offre un bel controllo di per sè. Quindi, se vuoi aumentarlo ulteriormente salirei di tensione , occhio a non esagerarè, potresti pentirtene una volta infiammate le pfincipali giunture, o di calibro. La palla rimane piú bassa sulla rete in quanto un piatto corde più rigido produce minore effetto catapulta. Se, invece, vuoi aumentare un po' l'elettricitá del piatto corde, inverti la tendenza. Riduci calibro o tensione, sempre un cambiamento per volta e testa. Secondo me il syngut é più controllo se del multi filo, ma sempre in generale.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum