Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Ibrido, come sceglierlo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ibrido, come sceglierlo?

Messaggio Da Cecca il Lun 24 Nov 2014 - 12:22

Ciao a tutti!
Sono nuovo del forum e vi scrivo perché sono intento a incordare la mia racchetta con un ibrido.
Sono un terza categoria e Utilizzo una yonex vcore tour 97 16x20 peso 364 bil. 31.5.
Ultimamente sto provando diverse corde e mi sono trovato bene con le kirschbaum max power ruogh 1.20 tirate a 19-18kg e con le helix 1.20 ( mi si sono rotte dopo 10 ore di allenamento).
Cerco una corda che spinga e che prenda le rotazioni e che abbia sensibilità.
Preferisco un piatto corde morbido, per questo le tiro poco.
La mia idea è quella di ibridare la max power rough 1.20 con la wilson syntetic gut power 1.30 o con la weiss cannon explosive o con le Protennis guthec pro.
Adesso devo provare un ibrido polistar fatto da energy 1.25/1.20 e turbo 1.20/1.25.
Possibilmente non voglio spendere molto perché quando faccio i tornei e taglio le corde quando sono abbastanza usurate.
Attendo vostri consigli e pareri. Grazie

Cecca
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 24.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ibrido, come sceglierlo?

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 24 Nov 2014 - 14:19

@Cecca, intanto benvenuto...

A seguire...una corda sintetica che -contemporaneamente- spinga/dia rotazione/abbia sensibilità mantenendo al contempo il piatto corde morbido semplicemente non esiste. Ibridando si possono limitare certi lati negativi mettendo in luce quelli positivi, ma livellarli verso l'alto mantenendo al contempo il costo entro certi limiti è tanto più complicato tanto più tale limite è basso... 

Polystar Turbo/Energy (non l'inverso, però) 1.25/1.20 può andare, a patto di cambiare spesso; Max Power (non Rough) 1.25/Wilson Synthetic Gut Power 1.30 pure, ma non a 19/18, semmai l'inverso o meglio ancora 18.5 costante...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ibrido, come sceglierlo?

Messaggio Da Cecca il Lun 24 Nov 2014 - 20:43

@Eiffel59, grazie mille per la tempestiva risposta.

Purtroppo, come dici tu, non si può ottenere tutto. Per le polistar non c'è problema, visto anche il basso costo, le cambierei spesso.
Per quanto riguarda la max power, perché mi sconsigli la rough? Te lo chiedo per pura cultura, perché mi sta prendendo molto il mondo delle corde e costumizzazioni delle racchette.
Mentre, per quanto riguarda il budello sintetico, uno che dia potenza e che costi intorno ai 100€, quale mi consigli?
Quale altro ibrido mi consiglieresti di montare?
Grazie

Cecca
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 24.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum