Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi

Ultimi argomenti
NUOVA KI 10Ieri alle 22:10drichichi
Michael StichIeri alle 19:12Jimbo77
OpinioniIeri alle 15:36Lt. Ste
Prossime BurnSab 12 Ott 2019 - 23:33pueblo68
Corde Wilson Burn Fst 95Sab 12 Ott 2019 - 20:13Djoker86
Wilson ClashSab 12 Ott 2019 - 20:01fero
Prince Textreme tour 100t Sab 12 Ott 2019 - 18:29mike61
uscita la UltraSab 12 Ott 2019 - 18:09jjoe81
Prince txt tour 310 16*18Sab 12 Ott 2019 - 15:23drichichi
Mantis Custom 98Sab 12 Ott 2019 - 14:02drichichi
Corde string projectSab 12 Ott 2019 - 13:57drichichi


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Patrafter85
Patrafter85
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 133
Località : Cesena
Data d'iscrizione : 09.10.09

Profilo giocatore
Località: Cesena
Livello: 4.4 fit
Racchetta: Wilson pro open 2012

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Sab 30 Apr 2011 - 12:50
Ciao a tutti, sul forum ho letto pareri piuttosto buoni sulle racchette Dunlop, sopratutto la nuova bio 300 e 500 tour. Ieri guardando l'atp di Monaco, Davydenko usava una racchetta nera dopo aver usato pochissimo il paintjob della 200 plus, Verdasco da quando è passato a Dunlop (ammesso che usi racchette Dunlop) non vince più una partita, Robredo dicono usi una Bio 600 ma è una balla colossale dato che non credo usi una racchetta di 295 gr incordata e 102 pollici di head size!!! Haas e Berdych tempo fa passarono a Head, l'unico che ha buone prestazioni in questo momento sembra essere Almagro (che dovrebbe usare una vecchia 300 hotmelt pj). La domanda è questa: Dunlop fa buoni prodotti per noi giocatori della domenica ma non è all'altezza dei giocatori pro?
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Lun 2 Mag 2011 - 12:12
mah, io e' una domanda che mi pongo da tenpo, direi fin da quando il buon Marat, dopo aver firmato un buon contratto con Dunlop, torno' alla Prestige dopo aver distrutto non so quanti telai della 200g mw che pure passa per essere la vera capostipite dell'attuale generazione...vera nel senso che quello era un telaio bello tosto mentre l'attuale generazione, soprattutto le bio, e' stata "addolcita" per motivi commerciali...
dopo l'episodio di Safin si sono succeduti diversi episodi di flop o di abbandono, quelli piu' eclatanti degli ultimi anni direi sono stati quelli di Mauresmo, Berdich e Haas fino ai recentissimi Davidenko e Verdasco in evidente involuzione tecnica nonostante quasi 6 mesi di precedente messa a punto...
per Verdasco non so se dipende solo dalla racchetta, per Davidenko tornato ormai alla sua Prince mi sembra una cosa piu' evidente...
booooh
non so proprio, come sono lontani i tempi di Supermac e della Steffi...

appunto dirà qualcuno...

comunque al momento Dunlop ha ancora due top tra i primi dieci, oltre ad Almagro non dimenticherei Melzer che usa la Dunlop forse piu' vera oggi sul mercato (mi dicono dalla regia di fatto una k blade 98 pj)
seguono nei primi venti appunto Verdasco e pian piano anche Davidenko ma il problema rimane..

come puo' una casa storica com Dunlop continuare in questa figuracce quasi inspiegabili???? tipo Berdich che gioca la finale di Wimbledon con il borsone Dunlop e una racca Head????

ammetto che ci soffro un po'.....
Patrafter85
Patrafter85
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 133
Località : Cesena
Data d'iscrizione : 09.10.09

Profilo giocatore
Località: Cesena
Livello: 4.4 fit
Racchetta: Wilson pro open 2012

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Lun 2 Mag 2011 - 16:51
Oggi ho l'occasione di provare la 500 tour, magari posto le mie impressioni da 4a cat. scarso possessore di wilson pro open...si chip, è un peccato che facciano una grande campagna di marketing con giocatori su squali ecc...e poi in campo detti giocatori o non usano racchette dunlop o ottengono risultati peggiori di qualche tempo fa ( ammesso che il risultato sia collegato al cambio di attrezzo e non a crisi tecniche/fisiche del giocatore stesso)
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Lun 2 Mag 2011 - 18:09
beh, forse proprio l'idea commerciale di tirare in ballo squali, api e gechi per promuovere un prodotto che in passato non necessitava di tutto ciò lascia trasparire da un lato la volontà di crearsi spazi in un mercato stra-dominato dal trio babolat/head/wilson con prince a fare da quarto incomodo (parlo a livello mondiale), dall'altro tutta la difficolta' di creare/inventare qualcosa di nuovo che faccia presa sul mercato...mercato che non puo' certo ricordarsi di mac o steffi, piuttosto va dietro a nadal e rogi....
per quanto riguarda i giocatori ho gia' detto in altra sede che se proprio dovevo scegliere due giocatori adatti alle dunlop non avrei pensato nè a verdasco nè a davidenko ma evidentemente altro non c'era disponibile e poi una logica di mercato c'era, era carente quella tecnica e i risultati si stanno vedendo...
sicuramente conta molto anche il momento vissuto dai due soggetti, chi per un motivo chi per un altro, poi sai quando ti ricoprono di soldini magari un minimo ti siedi dopo aver tirato tanto la corda....
personalmente poi me la sentivo dopo tutti i tentennamenti dell'anno scorso nell'adottare i nuovi telai..
della serie: se il buon giorno si vede dal mattino....

non so, fosse un caso d'accordo direi e' un caso, ma dopo le "dolorose" defaillances degli ultimi anni (Mauresmo/Haas/Berdich) sembra proprio che x Dunlop ci sia poco da fare, sento dire che anche a livello di numeri di vendita tanto "Bio" tuonò ma poco piovve....

ps.
per quanto riguarda la 500 bio tour azzardo che venendo dalla wilson pro open non dovresti trovarti male, anzi....ma qui c'e' qualcuno che potrà sicuramente dirti di piu'

jagui
jagui
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1458
Età : 47
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mar 3 Mag 2011 - 0:40
chip6363 ha scritto:per quanto riguarda la 500 bio tour azzardo che venendo dalla wilson pro open non dovresti trovarti male, anzi....ma qui c'e' qualcuno che potrà sicuramente dirti di piu'

L'ho provata la scorsa settimana, non mi è piaciuta per niente. Più difficile da manovrare, senza guadagnare nulla in spinta, ma soltanto in un maggior feeling con la pallina. Sembra di giocare con un piatto 98 orientato al controllo. Questa è stata la mia impressione.
marvenu
marvenu
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 545
Età : 37
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mar 3 Mag 2011 - 0:44
Mah io non posso che parlare bene di Dunlop; in generale li trovo telai molto amici del braccio e pastosi come impatto. Però va a gusti, ad es. l'unica wilson che non mi dispiace è la K zen, le altre le trovo troppo "secche".
Hammer72
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5154
Età : 46
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.2 FIT - 4.5 ITR
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20 - Babolat Pure Drive 2018 - Babolat Pure Aero 2019

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mar 3 Mag 2011 - 1:14
io gioco con la 500 tour che poi è la migliore 300gr x 100' di piatto sul mercato :
è come avere una pure drive con piatto ovalizzato orientato al controllo dall'assenza di vibrazioni e piacevoli per la pastosità e il modo in cui sente la palla. Sicuramente meglio anche della W pro open o Head extreme.

Ho in borsa anche una 200 plus di un amico , provata + volte la sento troppo pesante e odio lo schema 18x20.
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mar 3 Mag 2011 - 9:01
io piu' che odiarlo non riesco proprio piu' ad usarlo, la palla non mi viaggia proprio...
al momento per me la combinazione giusta e' quella rappresentata dalla bio 300 normale ovvero 305-310g di peso circa e schema 16x19 con telaio classico di a profilo sottile che fa sentire bene la palla...va bene il 98 ma fosse un 100 con la mia tendenza a "scentrare" i colpi (solo per imitare Roger sia chiaro) sarebbe forse anche meglio (soprattutto come confort e nei recuperi)
tornando in topic non sono convinto che la 300 sia proprio il telaio per Nando anche se prima non usava proprio che so una PD....
SiiWon
SiiWon
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 142
Età : 43
Data d'iscrizione : 08.11.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Boris Becker Delta Core London; Dunlop AG 4D 200; Yamaha Secret12

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 4 Mag 2011 - 10:30
Anche a me le Dunlop non dispiacciono, sono felice possessore di una Ag 4d 200 in versione 18x20 ed ho avuto modo di provare la bio 200.
Le trovo racchette valide, che se ben sfruttate regalano belle soddisfazioni (come tt le racchette del resto Very Happy).
A livello pro (e di riflesso a livello commerciale) i marchi che dominano sono altri, però c'è da chiedersi: cosa sarebbe Babolat se non ci fosse Nadal? e Wilson senza Federer? Se questi due usassero pj di marche diverse tipo (un nome a caso) Head, la situazione sarebbe diversa?
Io penso di no o per lo meno non di molto, perchè per 1 tennista coscente ce ne sono 10 che comprano la racchetta di Nadal o di Federer.
A questo aggiungiamo politiche commerciali + "subdole" (nel senso di meno evidenti) quali magari maggiori margini di guadagno per i negozianti e maggiori spinte alle sponsorizzazioni ai giovani e alle categorie basse, medio basse.
Per il futuro le cose potrebbero non cambiare affatto, vedendo quanti giovani agonisti usato le marche "principali" e quanti invece Dunlop, Yonex, ecc...questione di percentuai e probabilità, perchè tra loro ci sono già i nuovi Nadal, Feder, ...
Patrafter85
Patrafter85
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 133
Località : Cesena
Data d'iscrizione : 09.10.09

Profilo giocatore
Località: Cesena
Livello: 4.4 fit
Racchetta: Wilson pro open 2012

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 4 Mag 2011 - 12:15
Provata ieri la 500 tour, è una gran bella racchetta!!...con corde pro hurricane 1.25 a 23 kg, forse un pò pochi infatti la palla mi scappava via spesso. Il feeling che trasmette è veramente buono considerando che è una racchetta profilata come Pd, Pro open e extreme. Prende molto bene le rotazioni grazie allo schema 16*18, molto meglio rispetto alla pro open...controllo buono e potenza discreta, non eccezionale...mi sono trovato molto bene sul rovescio (bimane), il manico purtroppo risulta un pò corto per chi ha il rovescio a 2 mani. Il servizio non è il mio forte quindi faccio fatica con qualsiasi attrezzo...prendendo bene le rotazioni sulla seconda di servizio da una mano a trovare profondità...dovendo dare un voto e considerando che le corde non erano il massimo direi 8/10 complessivamente..

Patrafter85
Patrafter85
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 133
Località : Cesena
Data d'iscrizione : 09.10.09

Profilo giocatore
Località: Cesena
Livello: 4.4 fit
Racchetta: Wilson pro open 2012

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 4 Mag 2011 - 12:19
dimenticavo, una nota sul comfort: per chi ha problemi al braccio sconsiglio monofilo tirato a più di 25 kg perchè la racchetta è bella rigida mentre le vibrazioni con un gommino sono completamente assenti...dopo 2 ore non mi ha dato nessun problema. ciaooo
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 4 Mag 2011 - 12:24
riprendo il discorso di SiiWon

beh, a mio avviso l'effetto "traino" esercitato da Rafa e Rogi sulle vendite e' fuori discussione e pressoche' inarrivabile, tocca anche l'abbigliamento non solo le racchette

altrettanto chiaro e' il discorso di Head che anni fa si caratterizzava per un ottimo rapporto qualita'/prezzo e che per dare l'assalto al mercato non ha esitato a fare incetta di nomi altisonanti i cui contratti si sono poi riflessi sui prezzi di mercato
e' successo nel tennis come (anzi direi soprattutto) nello sci
ma attualmente Head ha 3 giocatori tra i primi 5 al mondo, 4 tra i primi 10 e 8 se non sbaglio tra i primi 20
a livello di politiche commerciali direi che head si caratterizza per l'approccio "friendly" dei suoi prodotti (escluso forse solo quel "ferro" della prestige), diciamo che in linea di massima li possono usare tutti, anche qua capita lo stesso nello sci
e anche questo, secondo me, ne spiega la diffusione "popolare"

per quanto riguarda le altre marche tipo Yonex e Prince hanno loro mercati di riferimento (Usa e Japan) e con quelli fanno buona parte dei numeri

per Dunlop evidentemente l'effetto traino dei nomi storici non funziona piu'....e te credo, saranno passati vent'anni....

ma rimane il mistero dei numerosi "flop" degli ultimi anni a livello di top player indotti a cambiare marchio e poi tornati clamorosamente sui loro passi...
come di quelli che le avevano sempre usate ed hanno cambiato...
mah, sarei curioso di vedere che clausole contrattuali hanno inserite nei contratti per tutelarsi da questo rischio evidentemente calcolato perche' mi rifiuto di pensare che gente come Berdich e Davidenko buttino via i soldi facilmente
Hammer72
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5154
Età : 46
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.2 FIT - 4.5 ITR
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20 - Babolat Pure Drive 2018 - Babolat Pure Aero 2019

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Gio 5 Mag 2011 - 0:47
@Patrafter85 ha scritto:Provata ieri la 500 tour, è una gran bella racchetta!!...con corde pro hurricane 1.25 a 23 kg, forse un pò pochi infatti la palla mi scappava via spesso. Il feeling che trasmette è veramente buono considerando che è una racchetta profilata come Pd, Pro open e extreme. Prende molto bene le rotazioni grazie allo schema 16*18, molto meglio rispetto alla pro open...controllo buono e potenza discreta, non eccezionale...mi sono trovato molto bene sul rovescio (bimane), il manico purtroppo risulta un pò corto per chi ha il rovescio a 2 mani. Il servizio non è il mio forte quindi faccio fatica con qualsiasi attrezzo...prendendo bene le rotazioni sulla seconda di servizio da una mano a trovare profondità...dovendo dare un voto e considerando che le corde non erano il massimo direi 8/10 complessivamente..


In realtà l'hai provata con le corde tra le migliori che esistano per la bio 500 tour ne ho 3 e ne ho provate a bizzeffe e credimi è una racca da monofilo e quello è con la blast la corda ideale ...la tensione si certo a 24 era meglio a 23 io ci monto ibrido budello + lux alu power : è sicuramente una racca ideale per chi gioca arrotato e del resto è la concorrente diretta della APD gt.
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Gio 5 Mag 2011 - 14:52
va bene, dai, io sono l'ultimo a dover parlare di ot....
però qua si stava parlando di altro...
sulla 500 tour c'e' un'apposita discussione, piuttosto lunga ma anche molto interessante al punto che mi ero quasi convinto a comprarla snza provarla....
Hammer72
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5154
Età : 46
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.2 FIT - 4.5 ITR
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20 - Babolat Pure Drive 2018 - Babolat Pure Aero 2019

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Ven 6 Mag 2011 - 0:51
chip6363 ha scritto:va bene, dai, io sono l'ultimo a dover parlare di ot....
però qua si stava parlando di altro...
sulla 500 tour c'e' un'apposita discussione, piuttosto lunga ma anche molto interessante al punto che mi ero quasi convinto a comprarla snza provarla....

SBAGLI questo 3d parla di racchette dunlop e quindi si puo' "parlare" quanto si vuole di UNO o + modelli ! Wink
Skorpion
Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1116
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Wilson Blade 104" 289gr

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mar 10 Mag 2011 - 20:26
La Dunlop è stata all' avanguardia con la Max 200 G usata da McEnroe e Graf ma tuttora con le serie AeroGel e Biomimetic sforna ottimi prodotti di qualità per me molto elevata sia nel comfort che nelle prestazioni. I testimonial non sono dominatori del circuito, è vero, ma supponendo che lo fossero sarebbe interessante vedere la capacità di reggere della concorrenza dal momento che le racchette Dunlop sono fatte, IMHO, ancora più che bene e credo siano brillanti come soluzioni tecniche/tecnologiche nei materiali. Non voglio dire che si verificherebbe un crollo di vendita dei concorrenti ma dato il livello qualitativo alto il sospetto c'è. Head ad esempio ha delle strutture fantascientifiche


dove produce i prototipi che poi manda in Cina per la produzione o meglio la "mediocrizzazione" di massa (viste le tolleranze) Very Happy

chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 11 Mag 2011 - 10:01
ciao Skorpion
devo dire che non ho ben capito cosa vuoi dire: forse che se Nadal o Rogi usassero Dunlop allora Dunlop sarebbe/tornerebbe ad essere un marchio top???
d'accordo ma allora questo vorrebbe dire che la scelta dell'attrezzo e' fatta non per questioni tecniche ma solo economiche (nel caso dei top player) o di immagine (nel caso dei consumer)
ovviamente non credo sia proprio o comunque solo così, se Rafa non si trovasse bene con babolat non avrebbe problemi a trovare alternative credo...
il punto e' un altro: perche' giocatori tecnici come mauresmo, haas e berdich ad un certo punto hanno mollato dunlop per head (soldi??? non credo...) mentre dunlop "e' passata" a testimonial meno tecnici e piu' "costruiti" come flipper davidenko e Fernando???? che messaggio vuole veicolare per racchette come la 200 plus e la 300???
sinceramente capisco di piu' Melzer con la 300 tour e Almagro con la 500 tour...
ma soprattutto perche' ora Nicolaj e' tornato alla sua fida Prince ox3 (o quello che e') dopo quasi un anno di gestazione????
m4nd
m4nd
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1673
Età : 44
Località : Roma ,tuscolano
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Roma (tuscolano)
Livello: sopra e sotto il 4.0 (I.T.R.) a seconda dell'umore, la pressione atmosferica e l'indice NASDAQ
Racchetta: .. troppe.. devo darmi una calmata..

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 11 Mag 2011 - 11:50
Beh Nadal è cresciuto giocando con Babolat (prima PD poi APD) e Federer con la wilson 6.1 tour (sensazioni di gioco piuttosto particolari per cambiarle) .. Detto questo i soldi possono far molto , la mauresmo per esempio dubito abbia mai abbandonato la sua dunlop :
http://tt.tennis-warehouse.com/showthread.php?t=299207
Melzer potrebbe usare ancora la sua Kneissel/Sportastic sotto la vernice della 300 ..
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 11 Mag 2011 - 15:38
mi offende profondamente questa insinuazione sul buon Jurgen....
o forse era la sua ragazza che era bbona???
boh, in questo momento, causa tendenza negativa futures indice nasdaq, non ricordo bbene....

mentre il mega lenzuolo nel thread citato, dal quale si puo' apprezzare il buon lavoro di pittura effettuato sulla mia amatissima e fin qui forse ineguaagliata 300g HM, mi riconcilia con la meno bona Amelie, anche nel cui fantastico mondo, evidentemente, pecunia non olet

Smile


Ultima modifica di chip6363 il Mer 11 Mag 2011 - 15:41, modificato 1 volta
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 11 Mag 2011 - 15:39
Melzer potrebbe usare ancora la sua Kneissel/Sportastic sotto la vernice della 300 ..

e sarei curioso di sapere cosa pensa al riguardo Alessandra76....

Shocked
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 43
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 11 Mag 2011 - 15:52
Per mia fortuna non ho scelto mai nulla perché lo usa tizio o caio...anche perché io sono io, tizio è tizio e caio è caio! Very Happy
CorriCorrado
CorriCorrado
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 981
Età : 42
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 11 Mag 2011 - 16:41
chip6363 ha scritto:ciao Skorpion
devo dire che non ho ben capito cosa vuoi dire: forse che se Nadal o Rogi usassero Dunlop allora Dunlop sarebbe/tornerebbe ad essere un marchio top???
d'accordo ma allora questo vorrebbe dire che la scelta dell'attrezzo e' fatta non per questioni tecniche ma solo economiche (nel caso dei top player) o di immagine (nel caso dei consumer)

Secondo me, sono pochi i giocatori amatoriali che sanno come si chiamano di nome, “tennisticamente” parlando. Ossia, Caio usa la racchetta di Tizio perché è meglio dare sfoggio dell’ultima racchetta del n° 1, piuttosto che la racchetta ‘difficile’; in questo modo si mostra che cmq si usa una racchetta non da tutti, magari tirata a 16 altrimenti le palle scappano via che non si sa... Ho l’impressione ci sia una nutrita schiera di amatori che usa la racchetta come la macchina, il telefonino o …; è uno status simbol.

Domanda: Djokovich era davvero stanco della Wilson, o la Head aveva bisogno di un top?
Skorpion
Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1116
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Wilson Blade 104" 289gr

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Mer 11 Mag 2011 - 17:44
@@chip6363@@ intendevo rimarcare la qualità costruttiva dei telai Dunlop, tra l' altro le ho usate dal 1984 con la Max200G ma prima ancora ne avevo una di alluminio con cuore in materiale plastico. Per l' epoca davvero avveneristica Smile
Oggi è arrivato il pacco con la bio 500 tour che ho permtato con la apdgt. E' profilata ed osservando il pattern 16x18 la spaziatura è molto ravvicinata. Sembra una 18x20 quindi ciò fa ben sperare per il controllo e la precisione. Sul telaio è specificato che il bilanciamento "strung" è 330mm quindi non esasperato in avanti anche se la sento che pesa in testa. Sulla digitale mi segna 317gr esatti come scritto sul telaio; ancora una volta la qualità della casa Britannica è a dir poco commovente a dispetto delle mega-campagne pubblicitarie monstre di Wilson, Babolat e Head.
chip63
chip63
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 339
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.10.10

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Gio 12 Mag 2011 - 9:38
ciao Skorpion
guarda che ho usato un tono un po' ironico (forse non mi e' venuto granchè...) ma ho capito bene che apprezzi Dunlop come me...
personalmente oltre alla qualita' degli attrezzi conta molto anche l'impostazione commerciale non così esasperata come altri marchi come senza fare nomi Head marchio a me altrettanto caro e che qualche anno fa, nel tennis come nello sci, era caratterizzato da un rapporto qualita'/prezzo estremamente favorevole, uno dei punti di forza senza dubbio...
poi hanno deciso di spakkare il mercato per raggiungere babolat e wilson nel tennis ed altri marchi nello sci
portando in scuderia campioni affermati e strapagati ed iniziando un battage pubblicitario faraonico
il tutto ovviamente nel tempo si e' ribaltato alla grande sui prezzi, l'esempio delle youtek di nole e' molto significativo al riguardo...
io rimango come filosofia piu' vicino a dunlop ma comunque head continua a sfornare prodotti buoni e soprattutto con approccio molto friendly come serve a me...

ps.
x Alessandra76:
ma io volevo sapere un'altra cosa ovvero cosa ne pensi del fatto che sotto la 300 tour che usi non ci sia il dna dunlop ma della kneissl di lendliana memoria....
non intendevo certo dire che bisogna comprare racche in funzione dei campioni che le usano....
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 43
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro Empty Re: Pareri su Dunlop e crisi suoi giocatori pro

il Gio 12 Mag 2011 - 15:26
chip6363 ha scritto:
ps.
x Alessandra76:
ma io volevo sapere un'altra cosa ovvero cosa ne pensi del fatto che sotto la 300 tour che usi non ci sia il dna dunlop ma della kneissl di lendliana memoria....
non intendevo certo dire che bisogna comprare racche in funzione dei campioni che le usano....

Questo accade un po' per quasi tutti i giocatori....un conto è lo sponsor che li paga per sponsorizzare un determinato marchio/telaio ed un altro è quello con cui realmente giocano....cosa devo pensare....c'è poco da pensare...è così...che sia giusto o sbagliato non saprei dirti Neutral ....ma se questo funziona forse è colpa, generalizzando, nostra....che come pinocchi scegliamo spesso perché se ci gioca il numero uno....forse forse ci può far diventare forti anche noi.... Smile
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum