Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Le 5 cordeOggi alle 7:58Eiffel59
Dunlop cx200osIeri alle 21:51nw-t
Blade 2021Ieri alle 15:54Uboat75


Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
ariel85
ariel85
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Gio 10 Mar 2011 - 10:39
Buongiorno,

avrei l'opportunita' di acquistare la suddetta racchetta.
La mia e' piu' che altro curiosita' di testare una racchetta con caratteristiche che nn si discostino esageratamente da quelle con cui gioco abitualmente ma con materiali decisamente superiori e minore rigidita'.
Il punto e' che ricercando recensioni sul web(tt.tw...qui nn c'e' molto;)),con mia grande sorpresa mi sono imbattuto in pareri veramente molto negativi.In particolare viene definita,dalla maggior parte degli ex-utilizzatori(trovarne di attuali e' un'impresa),instabile se nn utilizzata con corde molto rigide..vedi BB alu power Mad Mad ..ed a tensioni superiori ai 26 kg... Mad Mad .
In generale si parla di progetto mal riuscito,volendo essere gentili
Wink Wink
Prima di prendere una decisione definitiva vorrei pero' ascoltare il parere di voi esperti,in particolare di chi conosce il telaio o lo ha utilizzato e magari puo' fornire un parere sull'opportunita' di utilizzare corde un pelo piu' elastiche e comfortevoli quali Superstring Black star a tensioni piu' umane( 24 kg).

Grazie,

Mino
avatar
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 895
Età : 36
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Gio 10 Mar 2011 - 13:18
Io ce l'ho da poco, ed anch'io ho letto quei pareri su TW talking, a me non è sembrata instabile, non saprei da dove dovrebbe venire questa instabilità, la racchetta fa 340 gr e passa incordata (320 unstrung), inerzia sui 330 e bassa rigidità.
Io l'ho trovata abbastanza maneggevole per essere un mid.
Le corde ideali da montarci ancora non so di preciso, per ora monta delle Kirschbaum Super Smash Spiky.
Su TW vedo le racchette "moderne" che prendono votoni questa dovrebbe prenderne altrettanto per sola coerenza.
E' vero quello che scrisse Eiffel59 sul topic dedicatole, ha un impatto ababstanza dispersivo, è un telaio agonistico e quindi devi star sulla palla molto bene ma se colpisci come si deve a me sembra una racchetta senza se e senza ma.
Chi sa toppare potrebbe prendersi le sue soddisfazioni.
Anche per essere un mid non è proibitiva, io ho avuto una Volkl PB10 Mid ed una Prince Rebel Mid e questa Head Premier Tour sin dai primi impatti mi è sembrata migliore
Cmq la devo testare di più ma le mie prime impressioni sono state più che positive. Sabato dovrei rigiocarci.
Ad esempio il servizio a me è piaciuto molto, su TW sembrava il colpo peggiore, anche la seconda liftata esce molto bene senti molto la palla.
ariel85
ariel85
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Gio 10 Mar 2011 - 15:12
Ciao caro,
grazie innanzitutto.In effetti e' sorprendente l'acredine verso questo telaio che per caratteristiche tecniche dovrebbe trovare invece grande riscontro confused
Potresti farmi una mini recensione per ogni colpo...credo tu sia uno dei pochi superstiti ad utilizzarla sulla Terra cheers

Mino
avatar
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 895
Età : 36
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Gio 10 Mar 2011 - 17:58
Posso dirti che è un telaio agonistico a tutti gli effetti, più ti muovi bene in campo e più arrivi nel modo giusto sulla palla e meglio riesci a giocarci. Nulla di nuovo ma in presenza di racchette selettive non è mai scontato ripetere questo concetto di base.
Quindi dire come escono i colpi è molto soggettivo in questi casi, sono sicuro che un'agonista saprebbe darne una quadro più oggettivo ed elencarne pregi e difetti.
Io, dal canto mio, la reputo una racchetta molto completa pur essendo un mid lo schema aperto e la forma dell'ovale rendono lo sweetspot non proibitivo. Non mi ha dato la sensazione di essere una mazza inerte anzi sono rimasto sorpreso dalla sua manegevolezza, il braccio non è frenato dalla difficoltà dell'attrezzo.
Considera che le caratteristiche particolari sono il peso unstrung 320 gr per un mid e il bilanciamento non indietro ma 4 points head light associato ad uno schema aperto 16x18. Ciò la rende adatta ad un gioco moderno, sia il rovescio (secondo me lo si gioca bene sia ad una che a due mani) che il diritto in top spin escono bene, io non sono un gran toppatore ma nelle mani di uno che predilige questo tipo di effetto questa Head può dare garanzie. Dal fondo puoi dominare.
Potrebbe assomigliare ad una Prestige Pro odierna, un po' più leggera, ancora più predisposta agli effetti ma con bassa rigidità e grafite non cinese.
Puoi sbraccaire e sentire la palla, sempre a patto di arrivare con le distanze giuste sulla palla.
La bassa rigidità non aiuta nei colpi giocati da fuori campo in difesa, qui entra in gioco la tecnica del giocatore e la sua capacità di andar sotto la palla e caricare il colpo.
Il servizio lo reputo ottimo, nel telaio c'è tutto: inerzia e massa, bil. non troppo indietro, schema aperto, se fai il movimento giusto e spingi con le spinte giuste il servizio c'è in ogni variante.
Le voleè dovrei giocarne di più in partita, nel warm up quelle che ho giocato le ho sentite solide, il telaio è pastoso e secondo me offrirebbe al buon voleatore la sensazione di sentre la palla.
Tornerò a giocarci e potrò aggiungere altro o rettificare quanto scritto.
ariel85
ariel85
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Gio 10 Mar 2011 - 20:04
Grazie seneca,
direi che ti e' piaciuta un pelino Smile Smile comunque gran bella recensione...nn potevo chiedere di meglio...in un certo senso sono parole incoraggianti...(la palla si sente allora:=))..grosso modo e' quello che mi aspettavo da una racchetta del genere...in effetti cerco un mid con caratteristiche simili alla mia attuale t-fight 320 next,ma leggermente piu' pastosa e con un po' piu' sprint al servizio...direi che ci siamo per ora.
Aspetto la tua prossima rece allora Wink

Grazie mille anche a chi vorra' esporre la propria opinione a riguardo...se c'e' qualche Vet in giro e' ben accetto Very Happy Very Happy
avatar
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 895
Età : 36
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Ven 11 Mar 2011 - 15:00
Ciao Mino,
domani ci rigioco ed in seguito posterò impressioni...... già però ti posso dire che la T.Fight 320 e questa Head Premier Tour hanno i comune solo il peso unstrung.
Le T-Fight (ed in particolare le 320) hanno il pregio di essere telai agonistici molto maneggevoli e rigide abbastanza nell'aiutarti nella spinta.
La Premier Tour pur essendo abbastanza maneggevole (meglio di altri mid moderni) non ti aiuta come la T-Fight 320.
Come già dici tu la Head ha un impatto diverso dalla Tecnifibre, più pastoso e compatto.
Infine io ho avuto la T-Fight 295 e posso dirti che come forma dell'ovale preferisco quello della Premier Tour un po' più allungato e meno schiacciato ai lati rispetto a quello della Tecnifibre.
ariel85
ariel85
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Ven 11 Mar 2011 - 17:34
Beh in effetti io adoro le mie t-fight Very Happy Very Happy e credo che difficilmente me ne liberero'...quoto in pieno il tuo giudizio in proposito.
Per la premier provo piu' che altro curiosita'...ha caratteristiche interessanti....almeno qualitativamente dovrebbe essere superiore alle ultime cineserie.
Tienimi aggiornato sul test e magari fammi sapere se hai cambiato corde o tensione.

Grazie,

Mino
avatar
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 895
Età : 36
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Sab 12 Mar 2011 - 18:49
Rigiocato con la Premier Tour e incomincio a farmene un'idea più precisa.
Il fatto che alcuni utenti americani di TW dicano di giocarci con corde Alu Power a tensioni alte credo che sia dovuto alla ricerca di rigidità del piatto corde.
Il telaio è molto morbido (lo schema 16x18 lo rende ancora più morbido) ciò significa che potenza e pressing vengono tutte dal giocatore, più il giocatore sta sulla palla in equilibrio e più può pensare di sbracciare e pressare, più si arriva male e più è difficile rimandare dall'altra parte una palla non aggredibile.
Insomma come tutte le racchette vecchio stampo è un telaio impegnativo che richiede preparazione fisica e tecnica. E' un telaio che offre quello che si dà, finché si hanno le energie per muoversi bene si giocano colpi pesanti e si riescono a dare effetti alla palla, man mano che si scende di livello si sente poco aiuto dal telaio e si fatica.
ariel85
ariel85
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Dom 13 Mar 2011 - 10:42
Considerando che nn amo tantissimo le tensioni alte,forse sarebbe meglio propendere per qualcosa di qualitativamente simile ma meno impegnativo...tipo pro tour 630...che ne pensi??il problema e' trovarne 2 nuove o in ottime condizioni...o magari una pro staff classic lite(344 g strung... Very Happy )7.0...versione lite della steffi graf...

hai provato telai del genere??
avatar
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 895
Età : 36
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Dom 13 Mar 2011 - 15:37
Se per Pro Tour 630 intendi quella blu usata da Muster, sì ho avuto modo di giocarci, anche quella vuole ottimi appoggi ed ottima copertura del campo, considera che rispetto alla Premier ha 10 gr in più ed uno schema 18x20 che ti consente di sbracciare con più sicurezza ma che quando cali concede ancora meno.
La Pro Staff Lite non l'ho mai provata, forse dovrebbe essere un po' più rigida ma non lo so con certezza.
Onestamente tutti questi telai sono veramente ottimi, varrebbe sempre la pena almeno di provarli anche perché ci si può fare un'idea su cosa si deve lavorare. Penso al contempo che sono telai "fine" e non il mezzo per costruirsi tecnica e giusti movimenti in campo, li si utilizza proficuamente quando si sono raggiunte sicurezze sul proprio bagaglio tecnico e fisico.
In questi casi solo giocandoci (anche contro avversari diversi dal gioco diverso) offre un quadro d'insieme più completo.
ariel85
ariel85
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Dom 13 Mar 2011 - 20:49
Grazie caro,
la pro staff e' questa
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Verosimilmente dovrebbe essere una lite classic 7.0,ma attendo risposte... confused
La pro tour 630 e' la blu Instabilita' Head Premier Tour made in Austria 622327
avrei scommesso che la premier fosse un po' piu' impegnativa,ma come al solito vale la regola che la racchette vanno testate sul campo,ma ahime' nn sempre e' possibile,purtroppo....
A questo punto,probabilmente devo orientarmi su telai qualitativamente inferiori ma meno esigenti...anche se tecnicamente sono in crescita,rischierei di venerarle al muro.
Esteticamente mi piace molto la nuova speed ig mp 18x20,ma nn ho riscontrato molti pareri incoraggianti in giro...ne sai qualcosa??
avatar
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 895
Età : 36
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Instabilita' Head Premier Tour made in Austria Empty Re: Instabilita' Head Premier Tour made in Austria

Dom 13 Mar 2011 - 21:09
Questa Pro Staff non la concosco.... in generale puoi provare tutte le racchette che riesci a recuperare, anche questo ha il suo divertimento, ma anche la continuità e gli automatismi influiscono molto sulla crescita questo va sempre considerato.
Se sei cresciuto grazie alla T-Fight 320 bisogna darle fiducia..... in ogni modo la nuova IG Speed Mp non differisce molto (se non per nulla) dalla versione precedente. Attualmente con il modello precedente ci gioca un ragazzo (anche istruttore) molto forte nel mio circolo, è un telaio tecnico ma anch'esso maneggevole, secondo me se giochi bene con la T-Fight non dovresti aver problemi con questa Head, cambia un po' l'ovale che passa a 100" ma in ogni modo considera che queste Speed non hanno uno sweetspot gigantesco quindi abituato al 95" della Tecnifibre dovresti trovartici bene.
Cambia lo schema, la Head ha un 18x20 più fitto, prende meno il top spin acquisti più back spin sul rovescio.
Io ho giocato con la Speed MP 16X19, e secondo me in generale le Speed MP sono ottime al servizio, io su questo colpo con la 16x19 mi ci trovai molto bene.
Anche qui, se riesci a provarla meglio.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.