Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi


Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
pacianka
pacianka
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 248
Data d'iscrizione : 06.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Head Prestige S touch custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Gio 9 Dic 2010 - 18:33

Martedì ho comprato seminuove la 4D 200 18x20 e la 4D 16x19 su un mercatino, 100€ tutte e due, con monofil non originale nuovi già montati.

vengo dalla 4D 300 Tour del 2009 customizz a 340gr, ma altra storia.

18x20 the Beast (col gommino Dunlop 350gr..ma non è troppo??) ci vuole molto impegno fisico, ma ti ricambia con stabilità, precisione e pesantezza di palla assolute, le corde erano blu nuove e tirate poco, quindi buona uscita di palla, ottima potenza, sempre con movimenti ampi e anticipati.

16x19 Funny(341 col gommino, bah dicolo 327!!??) meno goduria nell'impatto, ma più Spin, più facile, comunque stabile e la palla esce egregiamente dal piatto corde..abituato al 18x20 all'inizio andavo lungo, ma poi...corde rosse nuove tirate poco.


Conclusioni, la 18x20 il top se in giornata, la 16x19, meno goduria ma alla fine più efficace soprattutto alla lunga.

insomma dire soddisfatto è poco, in più avendo picchiato come un matto in piena crisi mistico-agonistica(povero amico mio), non ho un solo dolore al braccio..

Spero in qualche delucidazione sul peso eccessivo riscontrato col bilancino e le corde da consigliarmi, io ho una matassa di Cyber Flash 1.25, per il prox cambio andrebbero bene??

Un saluto a tutti, Pacianka


nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 18583
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là.
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Gio 9 Dic 2010 - 18:47
Le Cyber Flash sono forse uno dei monofili peggiori della storia del tennis.... forse passabili a tensioni basse max 22 kg. è una corda che definirla INSENSIBILE è fargli un complimento..... credo che abbinarle a racchette rigidotte come quelle sia la peggior cosa...
letyoursoul
letyoursoul
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 21.10.10

Profilo giocatore
Località: Nord Ovest
Livello: Scarso in itinere
Racchetta: PRO KENNEX KI 15 300

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Mar 14 Dic 2010 - 10:49
Ottima recensione Pacianka!
Certo che giochi sul pesante ultimamente, mi sa che per la nostra sfida devo portare l'elmetto Very Happy
Io, invece, pensa che sto facendo il ragionamento contrario. Io giocavo con dunlop 300 tour 16*18 customizzata a 332 gr. ma ho deciso di scendere di peso. Consapevole delle mie pochezze tecniche ho deciso che fino a quando non raggiungo la solidità voluta utilizzo telai dal peso medio leggero.
Sono arrivato a questa personale conclusione benchè conosca la teoria che vuole che un giocatore debba usare la racca di maggior peso che riesce a manovrare. Ultimamente ho fatto qualche oretta con un talentuoso terza categoria che gioca con telai sotto i 300 gr. (adesso sta giocando con la nuova Dunlop 600). Sarà che sono davvero scarso, sarà che i dubbi nel tennis sono sempre maggiori delle certezze, ma a vedere la sua capacità di anticipo, la sua profondità di palla e la sua pesantezza, mi sono convinto che per avere i mezzi tecnici adeguati bisogna prima saper utilizzare una racchetta facile e solo dopo orientarsi sul pesante. Questa mia personalissima idea nasce dal fatto che, orientandomi anch'io sul maggior peso, mi sono accorto che cercavo un telaio di maggior controllo per mascherare i miei limiti tecnici, poi, non contento ovviamente della pesantezza di palla , lo appesantivo per dare maggior consistenza al colpo.
L'altro giorno ho preso una stesa colossale contro il mio compagno abituale (lui è un solido 4.2, mi batte praticamente sempre), ma ho incominciato a farmi dei ragionamenti: o meglio ho cominciato a predenre coscienza di alcuni postulati insondabili del gioco del tennis. Il primo postulato vuole che nel gioco del tennis il più forte (salvo condizioni particolari) vince, e questo postulato vale in maniera proporzionalmente più valida tanto quanto è più basso il livello. Nella quarta categoria è un vero e proprio must!
Ora il mio compagno 4.2 è più forte, punto e basta. Che poi giochi con una pure drive di 305 gr. standard e che tiri più forte di me e sbagli meno, sono tutte considerazioni che discendono dal postulato. Io con la Pure Drive probabilmente potrei azzardare qualche vincente vero in più, ma farei una marea di errori. Tecnicamente è più solido, più bravo, più capace, non è possibile colmare il gap attraverso lo strumento, essendo questo solo un mezzo non il motore... E arrivo al secondo postulato: la racca è una fissazione, una tara, un santo gral, uno strumento di tortura da notti insonni, tanto più la categoria dei suoi utilizzatori è tecnicamente scarsa. Il terzo postulato vuole che, indipendentemente dallo strumento utilizzato, chi ha una maturità tecnica equilibrata e salda manovri con efficacia ed efficienza sia il telaio facile che quello difficile. E questo è il caso del terza categoria con cui ho fatto qualche oretta o del maestro che ogni tanto mi segue (li mortacci sua, cambia telaio ogni volta, ma quanto comincia a farmi i topponi sul rovescio prende sempre in mano lo scambio e chiude con disarmente e irrisoria facilità...)
Avrò modo di cambiare ancora idea, ne sono certo, ma ora filo su questi binari...
PS per Pacianka: hai capito chi sono, nevvero?
pacianka
pacianka
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 248
Data d'iscrizione : 06.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Head Prestige S touch custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Mar 14 Dic 2010 - 21:47
Amico mio, certo che ho capito.. guarda oggi ho rigiocato con le bambine, confermo l'efficacia della 16x19, mentre la 18x20 è tanto consistente, quanto selettiva. Se mi dopo la 18x20 è la mia racchetta.. qualche sostanza da consigliarmi?

il resto te lo scrivo in privato..
andrea1672
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1929
Età : 49
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 11:40
Ho appena preso due 4D 200 16x19 su TWE... senza averle mai provate: pensate quanta fiducio ripongo in voi, rega'!!... oppure quanto se' scemo a compra' a scatola chiusa! Vi farò sapere le impressioni.
Sulla carta, le caratteristiche ci sono tutte... è quello che cercavo: nei pesi, nel bilanciamento e nella rigidità. Staremo a vedere.
Sono d'accordo con tutti i postulati di letyoursoul... soprattutto sul secondo! Quello con cui non concordo, è l'assunto di identificare il concetto di facilità con quello di leggerezza. E' vero che un peso maggiore è più impegnativo, ma è anche vero che esso è spesso sinonimo di comfort maggiore all'impatto. Questo perché spesso, quasi sempre, una racchetta leggera è anche molto rigida... e io cercavo l'esatto contrario per il mio braccio: più peso e più morbidezza. Speriamo bene... e se no, saranno gli ennesimi soldi buttati... tanto ne buttamo pochi in questo sport!
Lupo65
Lupo65
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 11:50
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Speriamo bene... e se no, saranno gli ennesimi soldi buttati... tanto ne buttamo pochi in questo sport!

...un altro da mandare in racchettite rehab Very Happy
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 45
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 11:53
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Quello con cui non concordo, è l'assunto di identificare il concetto di facilità con quello di leggerezza. E' vero che un peso maggiore è più impegnativo, ma è anche vero che esso è spesso sinonimo di comfort maggiore all'impatto.

Il problema è che un attrezzo più pesante può portare a rallentare il proprio movimento....può sembrare irrisorio visto sulla carta....ma nella realtà pratica può diventare una grossa differenza perché con la velocità di palla in arrivo....e il nostro swing rallentato...anche se per noi impercettibile...modifica i tempi e la zona di impatto...compromettendo quello che tu chiami confort di impatto Smile

Ovviamente questa è la teoria Razz ....però so qual'è il piacere di maneggiare certi attrezzi...quindi spero per te che sia l'attrezzo giusto Smile
andrea1672
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1929
Età : 49
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:03
Vero... verissimo. Infatti, pur avendo provato tempo fa una Wilson 95 blx, ed essendomici trovato bene, non l'ho presa e non mi sognerei di farlo (a meno di un bel lavoro in palestra con panca, manubri e quant'altro per almeno 6 mesi), proprio per non avere un attrezzo troppo pesante.
Ora gioco con racchette che, tra corde, antivibro e overgrip (sulla pro kennex, sulla apd no perché babolat ha già un manico più grande dello standard), stiamo sui 325 grammi, anche se dovrebbero partire "nude" da 300.
Questa dunlop dovrebbe essere un pochino più pesante, visto che la casa la da a 312gr senza corde... quindi un buon compromesso, ma ha una rigidità di soli 63, che è la cosa che più mi ha convinto a fare questa cretinata dell'acquisto "al buio"... tanto, come si dice: se nun so' scemi, qui, nun ce li volemo! E io lo sono un bel po'!...
Lupo65
Lupo65
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:07
Alessandra, e' anche vero che con l'uso ci si adatta; passando ad una racchetta piu pesante bisogna si' anticipare un po le aperture, ma e' anche vero che una volta che la racchetta e' in movimento l'inerzia e' maggiore e quindi il "follow through" e' piu' facile.

Ovviamente e' una questione di scelta personale, se potessi giocherei con racchette un po piu' leggere di quelle che uso abitualmente, ma sotto i 340gr nessuna mi da lo stesso livello di solidita' - o comunque la solidita' che il mio braccio si aspetta.

Alla ricerca del graal, eh? Smile
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 45
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:15
Very Happy ...ma alla fine hai scelto una 4D anziché di una MB, come mai?

Non posso non concordare Lupo Razz
Questo però fino a che parliamo di colpi a tutto braccio....ma se dobbiamo giocare di tocco? ...credo che le cose possano cambiare...non è detto...ma statisticamente pare di sì Smile
...e poi sicuramente dipende molto dalla tecnica consolidata o meno Smile

...comunque dai...la differenza non è tanta Razz


Pensa a me che son passata da un 280 a un 350...ora credo di aver trovato il giusto compromesso di 320...ma sarà dura non guardare le 200G nel borsone di mio marito...e quando le guarderò mi verrà normale dire....do'annate? ..prima o poi un giro me lo rifaccio con voi! Very Happy
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 45
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:18
Senza contare che questa notte, mentre aspettavo di prendere sonno, stavo pensando che dovessi rintracciare un telaio delle suddette 200G manico 2 quasi quasi il terzo telaio tanto per divertirmi me lo farei volentieri! Very Happy

...semo proprio malati!! Very Happy
andrea1672
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1929
Età : 49
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:22
Sì, davvero... guarda che fine che faccio, eh... altro che graal... sembro il coyote alla ricerca di bebeep... .
In effetti, avevo l'idea di aprire un negozio... ecco che il magazzino è quasi pronto!
Giuro che non ero così prima di conoscervi!.... è tutta colpa vostra! Very Happy
Lupo65
Lupo65
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:26
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: è tutta colpa vostra! Very Happy

come se noi fossimo i carnefici...qui siam tutti vittime Very Happy
andrea1672
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1929
Età : 49
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:31
già... in primis della capoccia che ce ritroviamo! Very Happy
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 45
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:39
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Very Happy ...ma alla fine hai scelto una 4D anziché di una MB, come mai?


Mi correggo...BM, Biomimetic Smile
andrea1672
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1929
Età : 49
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:47
Sì, avevo capito... la ragione è frutto di innumerevoli ragionamenti e articolate elucubrazioni sull'argomento... lunghe, estenuanti e complesse: 89€ contro 150€... e racchetta identica! Very Happy
pacianka
pacianka
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 248
Data d'iscrizione : 06.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Head Prestige S touch custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 12:49
A proposito di confrort legato al peso, se esso incide con la penalizzazione della velocità di Swing, diventa più uno svantaggio che altro. E' prorpio quello che sento quando gioco con la 18x20, un'impercettibile ritardo nello Swing, che ti consiglia di osservare un timing perfetto su ogni palla..altrimenti.

la 16x19 appare un falsa magra, forse il bilanciamento è diverso, facendomi sentire meno impegnato, in grado di variare lo swing a mio piacimento.

Al di là del fatto che la mia corporatura sembra impormi non più di 341gr con bil a 32, la 16x19 ti permette un gioco più vario. Prende bene le rotazioni e rimane precisa e rigorosa sui colpi piatti.
L'uscita di palla dal piatto col 16x19 è vivace, ma senti che non pesa tantissimo..
I soliti grammi in testa risolverebbero, ma almeno questa volta non ci metterò le mani, intrippandomi col nastro piombato, me la godrò così com'è.

Attendiamo ansiosi il test di Andrea1672



andrea1672
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1929
Età : 49
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 14:11
Dovrebbe arrivare entro venerdì 24 (ho fatto l'ordine stamattina)... dopo Natale i primi test.
Comunque questa tecnologia "biomimetic" non l'ho capita molto bene: dicono solo che è ispirata alla natura... ma che vordi'?? Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 390424
Comunque, come dicevo prima, la Aerogel 4d 200 16x19 è esattamente uguale alla Biomimetic 200 Lite, almeno nei numeri dichiarati. La differenza è che la vecchia Aerogel la trovi a 89€, la nuova a 149€... . In pratica, con poco di più del prezzo della nuova, ne ho prese due del 2010.

La vecchia:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

La nuova:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 45
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 14:22
Sì, sì lo so...non avevo proseguito oltre per non inficiare il tuo lungo, ponderatissimo e complesso ragionamento sulla quale base hai scelto 4D anziché BM mettendoti lì un'affermazione del tipo "sulla carta sono uguali, ma in mano...all'impatto? Neutral " Very Happy ...non volevo sentirmi colpevole di chissà quale altro viaggio tridimensionale!! Very Happy
andrea1672
andrea1672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1929
Età : 49
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Lun 20 Dic 2010 - 14:38
In effetti, questo avrebbe potuto generare dei dubbi di non poco peso sul neoacquisto. Dubbio che potrebbe, in effetti, farmi recedere, avvalendomi del mio diritto di consumatore, a favore del nuovo modello, grazioso e sobrio anche esteticamente, con quel tenue giallo fosforescente molto mimetico, tipico di una giungla vietnamita, per la modica spesa totale di 300€.
Grazie per la dritta... penserò a fondo a tale opportunità del cambio in corsa!
jvƐƦdƐl
jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante
Numero di messaggi : 3300
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Mar 28 Dic 2010 - 11:25
ecco fatto mi avete "fregato" ma vi ringrazio ! Very Happy
sono giorni/settimane che sono li "col ditino" pronto per ordinare la dunlop 4D 100 Wink (l'avevo testata un poco e mi era piaciuta.la ritengo un vero gioiello Smile ..una sorta di "mini" wilson n6.1 tour 90..ovvero la mie amate ed attuali telai (pro room) che non mi hanno mai dato fastidio al gomito..probabilmente anche perchè proprio pro room, con nrg2 22/23kg, pesano 363gr e bilanciate incordate a circa 31.4cm) Wink
ebbene..leggendo questo interessante test e i vs interventi, ora mi attira anche sta 4d 200 !!
in realtà ultimamente sono stato affetto più del solito dalla "malattia dei telai"..e ho acquistato delle volkl tour 10 v-egine mid e una wilson n6.1 tour "boxed"..ma sono sempre alla ricerca di una simil wilson n6.1 tour 90, però un pò più leggera, ma che sia sempre confortevole per il gomito e magari più perdonante quindi con ovale poco più largo..ecco
anche se è una ricerca difficile...visto che se si va su un telaio più leggero, giocoforza si rischia di trovarlo più rigido e sicuramente meno stabile nell'impatto...anche se poi sono sempre stato abituato a telai di 360-370gr quindi il peso non è che sia così un problema..ma alla lunga ed essendo non più così allenato, sì..
l'importante è i bilanciamento al manico, per il mio povero gomito "epicondilitico" da più di un anno..
... ero orientato verso la 4d 100 proprio per quello..anche se secondo me la rigidità sulla carta poi è superiore a mio avviso sul campo..la sentivo "più secca" e meno stabile della mia wilson..
quindi sono a chiedervi...la versione della 4d 200 18x20 (pattern che ho sempre usato nelle mie psc6.1 95 per 15 anni) come è sul campo ?
mi confermate che non è rigida sul campo (abbinata a dei multi eh intendo) ?
il bilanciamento della 4d 200 18x20 incordata misurato in casa quanto vi risulta ?
chiedo questo perchè io sono abiutato a bilanciamento max a 31.5cm...dopo sono troppo in testa..

grazie!
ciao,
Stefano.
pacianka
pacianka
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 248
Data d'iscrizione : 06.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Head Prestige S touch custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Mar 28 Dic 2010 - 17:29
Guarda il flex della racchetta è garantito, anche senza antivibr senti un suono pieno e compatto, bella sensazione quella di un pò di inerzia nel far partire la palla dal piatto. Ora la sto usando meno in quanto con la 200 16x19 ho trovato un ottimo feeling, però ho intenzione di incordarla con un monofil sottile e propenso alle rotazioni, che amplifichi le sue grandi qualità e di riprovarla con attenzione.

Se sei abituato a 363gr, i 345 della 200 bil a 32 saranno una piuma, per me sono il limite, forse un pelo sopra.. ma ti assicuro che la palla viaggia e pesa parecchio.
jvƐƦdƐl
jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante
Numero di messaggi : 3300
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Mar 28 Dic 2010 - 21:22
grazie delle preziose info pacianka! Smile
ora sono ancora più indeciso!!! Very Happy
so che la 4D 100 con piatto 90 è molto più impegnativa, d'altronde come la mia attuale cmq..però sta dunlop 4d 200 18x20 mi attira non poco!
dovrei però portarla a 31.5cm incordata..forse quindi andrei (sto teorizzando)
a circa 350gr o poco più (facendo il calcolo di aggiungerci circa 5gr al manico)
è anche vero che prima della n6.1t90 usavo le n6.1 95 18x20..quindi per certi versi simile di specifiche a questa 4d 200..però il profilo della 4d 200 è più stretto di 2mm e la rigidità ancora minore..seppur erano n6.195 "silver"..
mah..sono in "brainstorming"... scratch
..confermi che non la senti rigida "sul campo" ?
pacianka
pacianka
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 248
Data d'iscrizione : 06.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Head Prestige S touch custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Mer 29 Dic 2010 - 12:32
Guarda pur essendo tecnicamente molto lontano dalla tipologia di giocatore a cui la 200 è destinata, ti posso dire che stecco poco e niente, molto meno rispetto alla vecchia 300 Tour, quindi per essere un piatto 95 è a mio parere molto permissivo, anche perchè la testa della racchetta è già stabile di suo.

Per la rigidità ti faccio questo esempio.. ho voluto testare la Wilson Blx Pro Tour, proprio perchè dichiarava 63 di Flex come la mia 300 Tour, beh nulla a che vedere, le Dunlop serie 200 e 300 hanno realmente una rigidità bassa, che si sente dal primo colpo. Addirittura mi sembra più rigida le 200 16x19, rispetto alla 18x20.

Buona scelta.

jvƐƦdƐl
jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante
Numero di messaggi : 3300
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19 Empty Re: Test: 4D 200 18x20 e 4D 200 16x19

Mer 29 Dic 2010 - 15:15
grazie ancora pacianka..
ora ci penso su..anche se mi forse sono già orientato verso "il gioellino 4d 100" Wink
...ciao!
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.