Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi


Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
malconcio
malconcio
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 195
Data d'iscrizione : 03.02.21

diritto in neutral stance e piede sx - Pagina 2 Empty diritto in neutral stance e piede sx

Mer 19 Ott 2022 - 11:14
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti!
Quando ero un ragazzo, negli anni '80, mi avevano insegnato il diritto in neutral stance in questo modo. Bisogna affiancarsi e il peso deve passare dal piede dx, che sta dietro per i destri, al piede sx, che sta avanti. Il piede dx al termine del colpo deve avere il tallone sollevato.

Ho visto invece che a mia figlia oggi stanno inegnando in questo modo. Contestualmento al movimento con il braccio a colpire, anche la gamba dx deve andare in avanti.

Qualcuno sa spiegarmi il motivo?

A me sembra che in questo modo si ottenga l'uso della rotazione di busto anche nella neutral oltre che nella open.

E' corretto quanto dico?

Grazie a tutti.

piccolit
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 617
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

diritto in neutral stance e piede sx - Pagina 2 Empty Re: diritto in neutral stance e piede sx

Ven 28 Ott 2022 - 9:10
taglia1964 ha scritto:
piccolit ha scritto:
taglia1964 ha scritto:Temo che l'esercizio mostrato sia fuorviante. La ragazza picchia come un fabbro su una palla molto lenta e pertanto tende a perdere il controllo degli appoggi andando spesso in rotazione col bacino. Sicuramente lo stesso esercizio con una palla molto più veloce mostrerebbe una maggior stabilità degli appoggi. Il piede destro che avanza deve avvenire dopo l'impatto e il motivo è semplice: in caso di avanzamento contestuale allo swing cambia la distanza laterale dalla palla e il movimento risulta meno fluido perchè il braccio deve accorciare. Ai ragazzini negli anni 80 si insegnava la closed con il piede destro che ruotava sulla punta per consentire al busto-spalla una rotazione senza resistenze dal bacino. Nel gioco progredito il dinamismo e la velocità non consentono tale "bellezza stilistica" ed il piede destro prende una posizione attiva immediatamente dopo il colpo sfruttando lo slancio del bacino.

Domanda...ma il bacino, un minimo deve accompagnare lo swing, o no? 
Certo andare in iper rotazione è sbagliato ma un minimo deve ruotare, anche perchè altrimenti colpire la palla bene davanti al corpo è molto difficile, no?
Un bacino completamente bloccato e granitico, non limita il movimento in avanti di braccio e spalla?
Chiedo perchè io ho proprio questa sensazione se non accompagno un minimo....ma forse è perchè tendo a giocare col piede sinistro (sono destrimano) troppo parallelo alla rete...troppo chiuso diciamo
Grazie
il bacino nella neutral stance segue il movimento del busto spalla, viene trascinato ed il piede destro va a recuperare l'equilibrio avanzando dopo l'impatto. Nel caso dell'anticipo d'anca è il bacino che innesca la rotazione del busto spalla con una gestualità davvero controllatissima per evitare di andare in rotazione perdendo il controllo del colpo. Durante lo swing poi, il bacino segue il busto spalla e il piede destro va a recuperare l'equilibrio avanzando. Sempre negli anni '80 si usava cercare la palla in open scaricando in avanti sul piede sinistro durante lo swing (lo si chiamava "passaggio in dinamica). Questo funzionava benissimo con la eastern e con la continental con produzione di diritti piatti o coperti. Dovendo incrementare la quantità di spin e quindi dovendo accelerare di molto la testa della racchetta verso l'alto, il passo in avanti vanificava lo sforzo di accelerazione verso l'alto. insomma, le dinamiche sono diverse e tutte valide se eseguite nel modo corretto e nella situazione ideale. Di sicuro il dritto old style in neutral è, nel tennis di oggi, praticabile solamente nello sventaglio e nei colpi senza spostamenti laterali importanti

Grazie mille Taglia!
Zeus
Zeus
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 129
Età : 44
Data d'iscrizione : 14.07.22

Profilo giocatore
Località: puglia
Livello: per ora riesco a mandare la palla oltre la rete e spesso entro le linee del campo
Racchetta: donnay pro one 91 (agassi edition arancione e grigia) yonex vcore 98

diritto in neutral stance e piede sx - Pagina 2 Empty Re: diritto in neutral stance e piede sx

Mar 22 Nov 2022 - 10:12
Veterano ha scritto:Bisogna vedere come eri impostato.
Ci sono diversi fattori che  possono influire il cosiddetto ritardo...
E non sono per forza di cose legati ad una preparazione diciamo old style.
Diciamo che la Semi open stance ormai e' diventata quasi obbligatoria,ma dipendendo dalla situazione di gioco puoi continuare a giocare in posizione chiusa.
Non e' che una stance sia migliore dell'altra,ma in certe situazioni per esempio se devi fare degli spostamenti rapidi e lunghi la open stance ti permette di avere piu' allungo a colpire e rapidita' di movimento.
La posizione piu' chiusa invece nelle zone centrali del campo di rende un po piu' stabile.
Ma ripeto mi sarebbe piaciuto vederti per capire perche' colpivi in ritardo.

hai tendenze masochiste?  Very Happy ti piace farti del male?  Very Happy
comunque a parte le battute, in primis scusami se rispondo solo ora, ma questo tuo messaggio mi era proprio sfuggito e ti ringrazio per le spiegazioni che mi hai dato
parlando col maestro mi ha detto che il mio colpire in ritardo era dovuto ad un errore di preparazione, soprattutto sul dritto perchè andavo verso la palla senza avere la racchetta dietro al corpo, quindi perdevo tempo una volta fermato a preparare...
mi ha corretto la preparazione e l'uso delle gambe (io facevo passettini laterali) mentre lui mi corretto facendomi girare da un lato o dall'altro (se dovevo andare a sinistra o a destra) e andare verso la palla non con passi laterali, ma con passo incrociato...
non so se ho reso l'idea, comunque se qualche giorno c'è qualcuno che riesce a filmarmi ti giro un video di ciò che facevo prima, e uno di ciò che faccio ora...
grazie ancora
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.