Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
yonex vcore 2023Oggi alle 11:19giaguo
custom zus 100Ieri alle 12:07robysor
Prince Synergy 98Ieri alle 9:19haru


Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
John13
John13
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 01.10.22

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Sab 1 Ott 2022 - 1:20
Ciao a tutti,

sono un principiante adulto poco più che alle prime armi con il tennis, quest'anno vorrei provare ad imparare a giocare decentemente ed ho iniziato un corso che mi impegnerà due volte a settimana fino a giugno.

Dovendo scegliere la racchetta e non sapendone praticamente nulla, dopo aver raccolto un minimo di informazioni online mi sono convinto che per il mio livello di esperienza e la mia corporatura (183 cm per 67kg, poca forza nelle braccia) la Wilson Blade 101L V8 potesse andare bene per iniziare a giocare seriamente e provare a migliorare.

La racchetta (la trovate sul sito della Wilson cercando su Google, non posso linkare perché ho un profilo nuovo) ha un piatto corde da 101 e pesa 274 senza corde (290 con le corde). Ha un bilanciamento HL (33 cm senza corde, 34 con le corde) e ha uno schema di incordatura 16x20.

Lasciando da parte bilanciamento e schema di incordatura, di cui sinceramente non ho ancora ben capito le implicazioni pratiche, ho pensato che un piatto corde da 101 potesse essere un buon compromesso tra uno standard da 98-100 con cui magari avrei faticato maggiormente a colpire bene la palla e uno oversize da 104 e oltre con cui avrei rischiato di imparare movimenti sbagliati e poi dover fare una fatica enorme quando avessi deciso di passare ad una racchetta più piccola. Per quanto riguarda il peso, ho visto che per gli uomini molti consigliano almeno 285g (non ho capito se a racchetta incordata o no), ma visto che attualmente ho un braccio piuttosto piccolo, poco allenato e con poca forza, ho pensato che i 274 senza corde della 101L V8 potessero essere il giusto punto di partenza.

Che ne pensate? Hanno senso queste mie valutazioni da ignorante in materia?

Grazie
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 67239
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Re: Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Sab 1 Ott 2022 - 7:29
Fermo restando che quello che penso è opinione personale e come tale va letta, la Blade 101L come ho già detto più volte pur se migliorata rispetto alla precedente (a sua volta migliore della v6) trovo sia una scelta abbastanza illogica sia per l'intrinseca scarsità del telaio stesso (per un adulto per quanto debuttante e che si percepisca come fisicamente scarso) che per le prospettive di sviluppo.
Peraltro mi lascia sconcertato il "ragionamento"  seguente sule dimensioni dei piatti (se pensi di percepire veramente la differenza tra un 100" ed un 101" sei già un dio del tennis in pectore) .
Evito poi commenti sulla seguente considerazione sui telai da 104" ed oltre per non cadere nel trivio...
Mi limito ad osservare che scegliere un telaio tra i meno venduti al mondo (tra i prodotti definibili "di marca"), di tecnologia a dir poco arretrata (non a caso costa il 40% meno delle "sorelle" della linea) dalle prestazioni mediocri e con quasi inesistenti possibilità di personalizzazione non è forse la più "furba" della scelte. Sempre come considerazione personale, reputo che un telaio classico con pattern medio/denso e spinta mediocre sia molto meno indicato, per un debuttante, di uno profilato/semiprofilato.
La 101L ha una logica solo nelle mani di uno junior dal gioco già impostato alla precisione più che alla potenza od allo spin come primo passaggio successivo alle racchette corte. In negozio non la consiglierei mai ad uno che voglia migliorare.  No
John13
John13
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 01.10.22

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Re: Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Sab 1 Ott 2022 - 7:48
Grazie del punto di vista Eiffel.

Puoi elaborare sulla considerazione sui telai da 104 e oltre? La mia osservazione derivava dall'aver letto diverse volte di non cedere alla tentazione di affidarsi a telai oversize all'inizio, che da un lato rendono più semplice mandare la palla dall'altra parte, ma dall'altro rendono il successivo passaggio ad una racchetta più piccola frustrante. Alcuni parlavano addirittura di dover reimparare i colpi da capo o quasi. Non è corretto?

Per quanto riguarda il discorso peso invece qual è il tuo punto di vista?

E in ultimo, cosa credi che renda il telaio della 101L scarso e dalle  prestazioni mediocri? È una questione di materiali, rigidità o cosa?
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14608
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Re: Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Sab 1 Ott 2022 - 8:00
John13 ha scritto:Grazie del punto di vista Eiffel.

Puoi elaborare sulla considerazione sui telai da 104 e oltre? La mia osservazione derivava dall'aver letto diverse volte di non cedere alla tentazione di affidarsi a telai oversize all'inizio, che da un lato rendono più semplice mandare la palla dall'altra parte, ma dall'altro rendono il successivo passaggio ad una racchetta più piccola frustrante. Alcuni parlavano addirittura di dover reimparare i colpi da capo o quasi. Non è corretto?

Per quanto riguarda il discorso peso invece qual è il tuo punto di vista?

E in ultimo, cosa credi che renda il telaio della 101L scarso e dalle  prestazioni mediocri? È una questione di materiali, rigidità o cosa?
perchè non giocare "sempre" con una 104? Qual'è il problema?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 67239
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Re: Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Sab 1 Ott 2022 - 9:04
1)Non è corretto, anzi è totalmente errato. Non so chi ti abbia messo in testa certe str**ate, ma usare un over amplifica la percezione tra palle correttamente colpite e no, aumentando e non diminuendo la sensibilità anche usando telai più ridotti.
Tanto per parlar chiaro se "il tennis" personificato (RF) gioca(va) con un 97" non è certo perchè  "più grande" ma perchè nel tennis moderno i piatti più piccoli non gli facevano più percepire le differenze di centraggio.

2)Il peso partecipa in maniera essenziale alla spinta ed alla riduzione degli effetti negatici dello shock da impatto.
Non  penso ci sia  necessità di altre spiegazioni.

3)Nello specifico ed a scendere, materiali (non usa nessuno dei materiali più moderni utilizzati negli altri modelli della serie), rigidità eccessiva che penalizza i colpi fuori centro, specie in un telaio cos' leggero, col risultato che ogni palla non perfettamente centrata trasmette  shock e destabilizza l piatto ed infine mera qualità di fabbricazione: il telaio non ha nulla in comune con gli altri nella gamma, neppure le stesse tecnologie: sebbene migliorato rispetto al passato (basta un "1" per rendere più di uno "zero"  Rolling Eyes)
Rispetto alla qualità dell'insieme il prezzo è fuori parametro in confronto alla concorrenza...
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14608
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Re: Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Sab 1 Ott 2022 - 9:20
Blade 104 V8 non dovrebbe essere proibitiva
avatar
andrea scimiterna
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1559
Data d'iscrizione : 26.01.14

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Re: Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Sab 1 Ott 2022 - 14:17
drichichi ha scritto:Blade 104 V8 non dovrebbe essere proibitiva
Già ma è un over, peccato tutt'altro che veniale in un paese dove in percentuale le blade 98 stravendono.
epenco
epenco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Età : 59
Località : Verona
Data d'iscrizione : 13.02.22

Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto? Empty Re: Wilson Blade 101L: buona per principiante adulto?

Lun 3 Ott 2022 - 18:46
Eiffel59 ha scritto:1)Non è corretto, anzi è totalmente errato. Non so chi ti abbia messo in testa certe str**ate, ma usare un over amplifica la percezione tra palle correttamente colpite e no, aumentando e non diminuendo la sensibilità anche usando telai più ridotti.
Totalmente d'accordo. Troppa gente ha semplicemente troppa poca personalità per piantarla di andar dietro a degli slogan da semianalfabeti, e così si allunga il codazzo di quelli che starnazzano ripetendo le fesserie che hanno sentito senza nemmeno sapere di cosa stanno parlando.
Non ascoltare le stupidaggini di chi parla male dei telai oversize. Ci sono ECCELLENTI racchette oversize, assolutamente ottime per imparare; una volta che tu abbia affinato automatismi di movimento, occhio, posizione, passi e sensibilità - tutte cose che non dipendono affatto dalla racchetta, ma senza le quali sarai sempre un incapace anche con la racchetta più figa del mondo - e una volta che tu abbia allenato il tuo apparato muscolare rendendolo più efficiente per gli specifici movimenti del tennis, probabilmente scoprirai che non serve affatto chissà quale forza da bufalo per colpire efficacemente una palla da tennis. 
Anzi, per quanto tu ritenga di non essere forte, a mano a mano che metterai a punto i tuoi movimenti e la tua posizione, comincerai ad affrontare il problema di dover limitare l'energia dei tuoi colpi e di cercare di trasferirne una quota sempre più importante alla rotazione della palla invece che al suo avanzamento, proprio per evitare che questa ti voli via. 
Solo a quel punto si porrebbe la questione di arrivare ad una fine regolazione del tuo gioco con la stessa racchetta oversize - cosa tutt'altro che facile, ma possibile e che ti offrirebbe diversi vantaggi - o potresti trovarti, invece, a voler provare telai progressivamente (ripeto: progressivamente) meno ampi per ridurre la tua potenza e avvantaggiare invece il tuo controllo e precisione. 
Quando sarà il momento, il passaggio da una racchetta over (anche di parecchio, per esempio una 110) a una racchetta più piccola (per esempio una 104 per poi, dopo ancora un po', scendere ancora) ti apparirà del tutto gestibile. Perchè la facilità di passaggio NON dipende dalla racchetta, ma da quello che nel frattempo sei riuscito a mettere nella tua testa in termini di automatismi neuromotori.
In generale: ho passato più della metà della mia vita fuori dall'Italia e ti suggerisco di non seguire troppo quel che si dice in Italia. L'Italia è un paese pieno e strapieno di fighetti, che passano il tempo a fare gli snob con le racchette oversize, con le macchine lanciapalle e altro ancora. 
Ma i fighetti sono fighetti, non fighi... e l'Italia è l'Italia, non il mondo.
Basta che muovi un passo fuori da questo paese e ti rendi conto che le racchette over e le macchine lanciapalle si usano e come, e vanno benissimo per il loro scopo. E che gli slogan e le ideologie sarebbe meglio lasciarli fuori, almeno dal tennis.
Ciao.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.