Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Phantom 107GIeri alle 20:36nw-t
Nick KyrgiosIeri alle 17:11fiulin
Head lynx tourIeri alle 16:52Sim1
Head Boom ProIeri alle 14:34266
Ripstick infoIeri alle 6:55Eiffel59
YONEX POLY TOUR STRIKEDom 3 Lug 2022 - 18:35Eiffel59
Info Dunlop NT R4.0Dom 3 Lug 2022 - 6:57Eiffel59
Yonex Polytour REVSab 2 Lug 2022 - 16:49drichichi




Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
weirdfishh
weirdfishh
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.06.22

insegnare tennis Empty insegnare tennis

Dom 12 Giu 2022 - 16:20
ciao a tutti, 
sono una donna di 33 anni, ho iniziato a giocare a tennis a 6 anni per poi interrompere a 11 e riprendere a 23: da lì non ho più smesso e gioco regolarmente una volta a settimana con un maestro e almeno 1-2 volte a settimana con altri giocatori. Mi piacerebbe tanto fare del tennis la mia “carriera” o comunque ciò che mi dà da mangiare.. sono molto insoddisfatta del mio lavoro (che non c’entra niente col tennis) e il tennis è sempre stata l’unica passione fissa nata da me che ho perseguito per tutti questi anni. Purtroppo non ho mai fatto agonistica perché ahimé sono stata seguita poco dai miei genitori che non ci hanno mai creduto (nonostante sia sempre stata portata negli sport, in particolare tennis e nuoto). ultimamente mi è capitato di vedere lezioni svolte da maestri a principianti e in certi casi ero abbastanza certa che avrei potuto fare di meglio (senza falsa modestia). Devo però fare i conti con la realtà dei fatti che non ho 18 anni e soprattutto non ho un passato agonistico alle spalle (né una classifica)… per questo scrivo su questo forum, sperando di avere risposte oggettive e concrete da chi dal tennis ne ha tirato fuori una professione.
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Lun 13 Giu 2022 - 13:48
Se il passato agonistico non è l'aspetto principale per diventare insegnanti di tennis, è invece molto importante la capacità di portare tutti i colpi in più modi e con tutte le impugnature.
Per insegnare l'ideale è iniziare a collaborare con qualche SAT presso cui fare l'istruttore "sottopagato" in modo da capire quale sia la mole di lavoro e la varietà di tipologia di allievi da affrontare.
La predisposizione ad imparare è fondamentale e poi, meglio iscriversi a qualche corso per istruttori che sia federale o internazionale.
Fare qualche torneo e "sondarsi" a livello di capacità agonistica è comunque auspicabile per comprendere alcune delle difficoltà di questo gioco così particolare.
wetton76
wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1367
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mar 14 Giu 2022 - 9:29
weirdfishh ha scritto:ciao a tutti, 
sono una donna di 33 anni, ho iniziato a giocare a tennis a 6 anni per poi interrompere a 11 e riprendere a 23: da lì non ho più smesso e gioco regolarmente una volta a settimana con un maestro e almeno 1-2 volte a settimana con altri giocatori. Mi piacerebbe tanto fare del tennis la mia “carriera” o comunque ciò che mi dà da mangiare.. sono molto insoddisfatta del mio lavoro (che non c’entra niente col tennis) e il tennis è sempre stata l’unica passione fissa nata da me che ho perseguito per tutti questi anni. Purtroppo non ho mai fatto agonistica perché ahimé sono stata seguita poco dai miei genitori che non ci hanno mai creduto (nonostante sia sempre stata portata negli sport, in particolare tennis e nuoto). ultimamente mi è capitato di vedere lezioni svolte da maestri a principianti e in certi casi ero abbastanza certa che avrei potuto fare di meglio (senza falsa modestia). Devo però fare i conti con la realtà dei fatti che non ho 18 anni e soprattutto non ho un passato agonistico alle spalle (né una classifica)… per questo scrivo su questo forum, sperando di avere risposte oggettive e concrete da chi dal tennis ne ha tirato fuori una professione.

Io al posto tuo farei l'uno (il tuo attuale lavoro) e l'altro (l'istruttrice di tennis), per stare diciamo in una botte di ferro!

Ciao!
weirdfishh
weirdfishh
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.06.22

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 8:23
grazie per le risposte.
potrei provare all’inizio anche a fare entrambe le cose infatti.. ho visto che per la qualifica FIT serve aver partecipato a tornei e avere una classifica mi pare di almeno 4.2.. ma è necessaria questa qualifica per insegnare in un circolo? immagino che nessuno verrà mai a controllare che abbia o no una qualifica però giusto per capire le opportunità… per i corsi PTR cosa mi sapete dire invece? quelli mi pare di capire sono aperti a tutti a prescindere dalla qualifica
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 9:02
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link], temo ti sfugga qualche particolare:
- perchè un potenziale allievo dovrebbe venire a lezione da te?
- quali sono le tue referenze?
- chi può parlare di te consigliandoti come istruttrice?

Non hai una classifica agonistica, non hai una qualifica di insegnante e non hai mai insegnato. Temo che tu debba necessariamente iniziare dal costruirti un passato ossia: fai tornei e diventa almeno 3.4-3.3. Se sai giocare davvero e hai 33 anni non sarà un problema.
Iscriviti ad un corso PTR e cerca un circolo presso cui iniziare da settembre a collaborare in qualità di palleggiatrice.
buona fortuna
weirdfishh
weirdfishh
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.06.22

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 10:12
lo capisco benissimo, motivo per cui mi sto informando. la qualifica PTR è buona ad esempio? viene riconosciuta da circoli o SAT?
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 10:56
mi sembri un troll.
Ma che vuol dire se PTR è buona? Devi chiedere a te stessa se sei buona. Se sei buona riuscirai a prendere attestati PTR, se sei una ciofeca no.
Metti prima alla prova te stessa e poi fai i corsi.

Soprattutto se graviti attorno a grandi città sappi che nessuno sta aspettando te e quindi dovrai farti notare e sgomitare un po'.
weirdfishh
weirdfishh
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.06.22

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 13:03
forse parliamo lingue diverse.. parlavo a livello di riconoscimento e a livello lavorativo, per esempio so che per insegnare nei circoli serve la certificazione della FIT, allora mi chiedo la PTR a cosa serve? non intendevo buona in termini di contenuti (mi sembrava ovvio ma evidentemente non lo era)
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 13:16
Effettivamente non sai davvero nulla.
per insegnare nei circoli non serve nessuna qualifica. Di sicuro, senza una qualifica o una buona referenza nessuno ti farà insegnare.
La qualifica FIT (istruttore di 1 grado, istruttore di 2 grado, maestro nazionale, tecnico federale) serve per dirigere in toto o parte delle SAT e dei centri federali. PTR (e ce ne sono altri) danno una qualifica che specifica che sei secondo loro abilitata ad un certo tipo di insegnamento. 
Non so dove tu viva e/o dove tu voglia esercitare, di certo è necessario avere un'idea del panorama dei circoli intorno a te e della strada che seguono nella gestione delle loro scuole tennis.
Insisto però nel pensare che tu sia un troll.
weirdfishh
weirdfishh
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.06.22

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 15:43
ma perché dovrei essere un troll? in un forum di tennis poi.
soprattuto, secondo te avrei aperto un post per chiedere info se sapessi già tutto?
dal sito della FIT mi risulta che ci sono molte limitazioni per istruttori di primo livello, ad esempio, riporto dal sito:

“ La qualifica di istruttore di primo grado, che ha validità biennale e che può essere confermata per i bienni successivi, è conseguita dai candidati che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età all’inizio del corso attraverso l'idoneità ottenuta con la frequenza di un corso di formazione, richiesta da un affiliato, comprensivo di un periodo di tirocinio corrispondente almeno a dieci crediti ed il superamento degli esami finali.
L’istruttore di primo grado può collaborare con un istruttore di secondo grado, con un maestro nazionale o con un tecnico nazionale, per l’affiliato che ne richiede la prestazione, solo nei corsi di minitennis. In una Club school può operare autonomamente nei corsi collettivi con tesserati che non siano in possesso di classifica federale; non può, inoltre, svolgere lezioni individuali”

per istruttore di secondo livello vi sono altre regole ancora.

detto ciò, dato che per fare i corsi della FIT serve per forza essere classificati, mi chiedevo se il corso PTR fosse altrettanto valido ai fini lavorativi, se fosse comunque riconosciuto e ben visto da circoli ecc.
detto ciò, se non sai rispondere ai miei dubbi, nessuno ti obbliga a sprecare del tempo a scrivere risposte distruttive e antipatiche (forse il troll sei tu alla fine).
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19 - AERO PRO 2019

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 15:59
Vediamo se ti riesce di capire:
Ci sono circoli che non hanno una SAT ma una semplice scuola tennis gestita da un istruttore che può essere PTR o nulla o altro.
L'acronimo SAT identifica le Scuole Addestramento Tennis e queste sono solo e solamente affiliate FIT. Per insegnare nelle SAT bisogna essere maestro nazionale o istruttore di 2 livello. Se si è istruttore di 1 livello o PTR o nulla si può operare in qualità di "palleggiatore" alle dipendenze del responsabile della scuola. Immagino che tu al momento voglia cooperare con un maestro e non aprire una scuola tua. Se è questo il caso, è sufficiente che il maestro in questione ti "assuma" a lavorare con lui. Avrai un contratto verbale con ritenuta di acconto per prestazioni coordinate continuative e guadagnerai 10 Euro all'ora (lordi).
Anche per fare questo dovrai dimostrare al maestro che sai giocare a tennis ad un livello che ti consenta di insegnare.
Se il tuo obiettivo è aprire una scuola tua o gestirne una, la classifica è necessaria, possibilmente ben più alta di 4.2 ed il percorso dura anni.
weirdfishh
weirdfishh
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.06.22

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Mer 15 Giu 2022 - 17:38
mi riesce di capire semplicemente perché hai spiegato. 
grazie (peccato per l’arroganza ma vabbè, la mediocrità regna sovrana) 👋🏻
Veterano
Veterano
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2507
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

insegnare tennis Empty Re: insegnare tennis

Gio 16 Giu 2022 - 15:17
Dunque il percorso per diventare maestro o istruttore con qualsiasi titolo ti possa ottenere od esibire e' molto difficile.
Come diceva Taglia in primis a parte il titolo ottenuto la prima domanda e' ,perche' i clienti dovrebbero venire a fare lezioni con te ?.
Non avendo una classifica decente come giocatore e di conseguenza non essendo conosciuta dai possibili clienti come giocatrice di buon livello mi sa che  e' veramente difficile trovare lavoro.
L' essere stato un giocatore di buon livello o perlomeno un buon agonista ha il suo peso a livello didattico e a livello di raccimolare possibili clienti.
Ora se la paga oraria al quale si riferiva Taglia per un istruttore alle prima armi e' di 10 € lordi devi pensare perche' un centro specializzato o un club di livello dovrebbe dare lavoro a te e non ad un altro maestro o istruttore piu' qualificato che  con piu' esperienza saprebbe svolgere il lavoro meglio di te.
Non dico ce sia una cosa impossibile da realizzare ma con le condizioni di base che hai la vedo molto ma molto difficile, se vuoi vivere di questo lavoro.
Lo puoi fare ma ci va tempo.....ossia anni....magari in tre o quattro anni dopo aver raggiunto una classifica ed un percorso agonistico decente,potrei pensare di poter fare del tuo hobby una professione.
Non e' per farti lasciar perdere a priori ma come dicevo la concorrenza e' tanta e maestri ed istruttori ce ne sono a volonta',percio' senza l'esperienza necessaria e delle buone credenziali rischieresti di lavorare poco, e non arrivare a fine mese,calcolando che  ti devi pagare tu le tasse.
Non e' impossibile ma e' difficile....devi seguire un percorso che va dai quattro ai cinque anni , se tutto va bene...
Suerte....
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.