Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi


Ultime dal mercatino
Andare in basso
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 933
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: -

Passaggio a Blade V7 dopo Yonex Vcore 98 Empty Passaggio a Blade V7 dopo Yonex Vcore 98

Mer 2 Feb 2022 - 11:30
Ciao a tutti, dopo settimane di test con vari telai, ho finalmente deciso di cambiare racchetta passando alla Blade V7 16X19.
Vengo da 10 anni di Yonex (quasi sempre VCore in varie salse dalla 100S in poi), non è stato facile salutare questo brand dopo tanta fedeltà, ma ero alla ricerca di qualcosa di più stabile (non so se sia il termine più appropriato); questa Blade mi sta dando tantissimo sia nell'uscita di palla, producendo colpi davvero penetranti, sia nell'opposizione a palle "pesanti" degli avversari.

Due domande in merito:

1. Qual è la differenza di swingweight tra questa e la mia precedente raccheta (VCore 98 2021)?
Nei dati che trovo online non capisco mai se il valore si riferisca al telaio con o senza corde e non so leggerli a fondo. C'è davvero molta differenza tra i due telai? Lo chiedo perché sicuramente la Blade è più stancante, ma pensavo che la maggior inerzia si riflettesse sul fisico a livello muscolare, dolore e affaticamento a braccio/spalla, mentre da quel punto di vista tutto ok: mi sento proprio più affaticato in generale, come fiato per intenderci. Si vede che l'azione di un maggior swingweight "lavora" a livello più subdolo, tanti piccoli mattoncini che si sommano colpo dopo colpo. Ho imparato un cosa nuova =) Il fatto di dover lavorare di più atleticamente per poterla gestire però non lo vedo come un difetto in assoluto, ma come uno spunto per crescere anche sotto questo aspetto. Ma, per farla breve, davvero posso avvertire tanta differenza vs la VCore 98? C'è da dire che ho notato questa cosa dopo set lottati contro 2.8 e 3.1, quindi la "colpa" di questa fatica può stare in gran parte anche nell'avversario.

2. Noto che la base del grip, zona tappo, è molto  larga rispetto al manico stesso, non come la racchetta di Gasquet, ma capite cosa intendo. La Yonex invece ha sempre avuto un tappo meno pronunciato, magari più lungo sul manico, ma meno largo. Quest’ultima è la soluzione che preferisco: secondo voi c’è un modo per ridurre leggermente questa larghezza? Magari sostituendo il grip di base, tirando molto il nuovo in zona tappo? Altri suggerimenti?
La mia impressione è che la larghezza che noto non sia data tanto dalla conformazione di tappo/manico, ma anche da un montaggio del grip con “doppio giro” alla base (per usare parole povere). Mi riferisco al grip standard montato sulla racchetta che arriva in negozio; quello protetto da plastica prima della vendidta.

Grazie per i vostri commenti!
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.