Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Pure aero 2023Oggi alle 21:08triore
DUNLOP SX 300 '22Oggi alle 15:06nw-t
Wilson Ultra 100 V3Oggi alle 12:19fa
Ezone 2022Oggi alle 0:04Minghi77
Head Boom MpIeri alle 12:14flubber
Head Velocity MLTIeri alle 11:18Zeus
Mono per Black Ace 105Lun 15 Ago 2022 - 18:07Eiffel59


Ultime dal mercatino
Andare in basso
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 933
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: -

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 17:17
Ciao a tutti,
si parla spesso di racchette in grado di generare più rotazione, spin-machine, etc... ma se un tennista è già in grado di produrre ottime rotazioni grazie alla sua tecnica, che racchetta gli consigliereste?

In altre parole:
1. consigliereste una spin-machine ad un arrotino, oppure farebbe meglio ad orientarsi su un telaio che possa aiutarlo in altri aspetti del proprio gioco in cui magari è più carente (es. spinta, controllo, etc...)? 
2. oppure, volendo valorizzare i suoi punti di forza, quali sono le 4/5 racchette in grado di massimizzare la resa delle rotazioni quando alla "guida" c'è già un braccio spin-friendly a disposizione?

Sto pensando all'analogia (se applicabile) tra telai da potenza gratuita in contrapposizione a quelli in grado di generare potenza massima se manovrati a dovere: per lo spin esiste un concetto analogo oppure no?

Probabilmente la risposta a queste domande è variabile in relazione al livello preso in esame, ma sono curioso di sentire i vostri pareri in libertà, sia dati oggettivi, che sensazioni personali ed esperienze!
Ragus
Ragus
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1022
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 21:09
Ci provo, ma giusto portando la mia esperienza, quindi vale poco in termini statistici.
Ho sempre giocato con telai più generalisti, profilo costante e piatto 97/98 ma sempre arrotato tanto con, mi dicono, ottima tecnica. Finalmente ho avuto modo di provare tante racchette e sono approdato alle Vcore 100 2018. Ho trovato più facilità a generare spin e velocità insieme, più tolleranza nei piccoli off centre (chi arrota sa cosa intendo). Aggiungendo un po' di custom ad ore 3-9 (bilanciati nel tappo) una macchina da guerra.
Ho scelto la racchetta che mi aiutasse nel mio gioco e mi si è aperto un mondo dove riesco a gestire e generare palle pesanti più facilmente.
Per me quindi la 1 risposta 👍
avatar
andrea scimiterna
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1522
Data d'iscrizione : 26.01.14

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 21:21
Presumo che il movimento a tergicristallo sia quello più adatto a generare spin ma ha un difetto, per forza di cose riduce lo spin window. Di conseguenza (mia opinione) sono da preferire i telai con la "finestra" più ampia......quelli belli larghi a ore 3/9 pd-pa-exo e via dicendo .
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 933
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: -

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 21:27
Ragus ha scritto:Ci provo, ma giusto portando la mia esperienza, quindi vale poco in termini statistici.
Ho sempre giocato con telai più generalisti, profilo costante e piatto 97/98 ma sempre arrotato tanto con, mi dicono, ottima tecnica. Finalmente ho avuto modo di provare tante racchette e sono approdato alle Vcore 100 2018. Ho trovato più facilità a generare spin e velocità insieme, più tolleranza nei piccoli off centre (chi arrota sa cosa intendo). Aggiungendo un po' di custom ad ore 3-9 (bilanciati nel tappo) una macchina da guerra.
Ho scelto la racchetta che mi aiutasse nel mio gioco e mi si è aperto un mondo dove riesco a gestire e generare palle pesanti più facilmente.
Per me quindi la 1 risposta 👍

Beh grazie, le esperienze personali sono importantissime!
Quindi nel tuo caso sei un giocatore portato per le rotazioni, che si è orientato alla fine su una racchetta che ha tra le caratterisiche quella di valorizzare lo spin   I migliori telai PER "arrotini patentati" 1f44c
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 933
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: -

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 21:28
andrea scimiterna ha scritto:Presumo che il movimento a tergicristallo sia quello più adatto a generare spin ma ha un difetto, per forza di cose riduce lo spin window. Di conseguenza (mia opinione) sono da preferire i telai con la "finestra" più ampia......quelli belli larghi a ore 3/9 pd-pa-exo e via dicendo .

Se ricordo bene, la prima Head Extreme di cui ho memoria aveva un ovale "quasi circolare" proprio per quello che scrivi tu: molto largo a ore 3 e 9
avatar
andrea scimiterna
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1522
Data d'iscrizione : 26.01.14

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 21:34
Le ultime le hanno strette ma hanno aperto la maglia ed il reticolo più aperto è un altro fattore che aiuta a generare spin.
Ragus
Ragus
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1022
Località : Regno Unito
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex Vcore100 2018

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 21:48
johnnyyo ha scritto:
Ragus ha scritto:Ci provo, ma giusto portando la mia esperienza, quindi vale poco in termini statistici.
Ho sempre giocato con telai più generalisti, profilo costante e piatto 97/98 ma sempre arrotato tanto con, mi dicono, ottima tecnica. Finalmente ho avuto modo di provare tante racchette e sono approdato alle Vcore 100 2018. Ho trovato più facilità a generare spin e velocità insieme, più tolleranza nei piccoli off centre (chi arrota sa cosa intendo). Aggiungendo un po' di custom ad ore 3-9 (bilanciati nel tappo) una macchina da guerra.
Ho scelto la racchetta che mi aiutasse nel mio gioco e mi si è aperto un mondo dove riesco a gestire e generare palle pesanti più facilmente.
Per me quindi la 1 risposta 👍

Beh grazie, le esperienze personali sono importantissime!
Quindi nel tuo caso sei un giocatore portato per le rotazioni, che si è orientato alla fine su una racchetta che ha tra le caratterisiche quella di valorizzare lo spin   I migliori telai PER "arrotini patentati" 1f44c
Si, racchetta da spin e il resto si gestisce di corde.
Poliwhirl
Poliwhirl
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 292
Data d'iscrizione : 05.09.17

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Gio 3 Giu 2021 - 23:29
johnnyyo ha scritto:Ciao a tutti,
si parla spesso di racchette in grado di generare più rotazione, spin-machine, etc... ma se un tennista è già in grado di produrre ottime rotazioni grazie alla sua tecnica, che racchetta gli consigliereste?

In altre parole:
1. consigliereste una spin-machine ad un arrotino, oppure farebbe meglio ad orientarsi su un telaio che possa aiutarlo in altri aspetti del proprio gioco in cui magari è più carente (es. spinta, controllo, etc...)? 
2. oppure, volendo valorizzare i suoi punti di forza, quali sono le 4/5 racchette in grado di massimizzare la resa delle rotazioni quando alla "guida" c'è già un braccio spin-friendly a disposizione?

Sto pensando all'analogia (se applicabile) tra telai da potenza gratuita in contrapposizione a quelli in grado di generare potenza massima se manovrati a dovere: per lo spin esiste un concetto analogo oppure no?

Probabilmente la risposta a queste domande è variabile in relazione al livello preso in esame, ma sono curioso di sentire i vostri pareri in libertà, sia dati oggettivi, che sensazioni personali ed esperienze!

Le racchette sappiamo tutti quali sono: Head Extreme mp & co.

Che la cosa sia soggettiva lo abbiamo già detto, quindi non lo ripeto.

Io ho giocato per tanti anni con molto spin perché non riuscivo a controllare bene il dritto e quindi da piccolino m'ero inventato di giocarlo sempre in top e molto sopra la rete, evitando l'errore, piuttosto che provare vincenti che non sapevo fare e che facevo solo di rovescio. Con gli anni e crescendo ho imparato a giocare molto bene anche piatto e col diritto, e la cosa mi diverte anche di più.

Non usavo racchette da spin da piccolo e non le uso oggi. Avendone provati un paio, posso dire che a a me i telai di quel tipo non piacciono e credo - opinione mia - che possano davvero fino in fondo essere le scelte migliori sul mercato solo per rari giocatori, ossia chi è agonista e chi trova soddisfazione nell'esasperare lo spin. 

Se uno ha voglia di giocare in modo più vario, o vuole divertirsi anche a giocare a tennis per svago o tenersi in forma palleggiando talvolta con più spin, talvolta più piatto, non credo che avrà grandissime sensazioni da telai di quel genere.

Sempre parlando di sensazioni personali, io ho provato anche racchette che non sono orientate allo spin con cui mi sono trovato comodo, tecnicamente, a generare spin. Quelle "da spin" semplicemente "over-reagiscono" al tuo stimolo, vale a dire che quel colpo che con un'altra racchetta uscirebbe con il giusto spin che hai dato tu alla palla con la tua tecnica, dalla racchetta da spin ti viene fuoriesasperato, e ad alcuni giocatori sono sicuro che questa sensazione piace molto, perché ce ne sono molti, soprattutto giovani, che si divertono a giocare così. Ma per altri può non essere piacevole: magari il colpo viene fuori anche bello, ma non ti trovi comodo e non hai la sensazione del colpo dopo averlo effettuato (non so come descrivere la sensazione, ci ho provato)

Ma non sono racchette che danno soddisfazioni su diverse aree del gioco, per cui, ripeto, secondo me vanno bene "davvero" solo per pochissimi (oppure per chi si impunta a utilizzarle, perdonando loro o ignorando molte mancanze...)
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66254
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Ven 4 Giu 2021 - 8:57
Dare una risposta univoca non è facile né logico, ma nella norma (e sottolineo "nella norma") tanto più è basso il livello tecnico dell'utilizzatore tanto più deve essere aiutato nell'esprimere quello che il suo punto forte sacrificando il resto.
Sempre ed ovviamente entro quelli che sono i suoi limiti fisici e di adattabilità all'attrezzo stesso.
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 933
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: -

I migliori telai PER "arrotini patentati" Empty Re: I migliori telai PER "arrotini patentati"

Ven 4 Giu 2021 - 17:31
Grazie per tutti i vostri pareri: ora aggiungo un pezzo.
L'idea del post nasce da una discussione amichevole di qualche giorno fa nel nostro cicolo: un ragazzo del mio livello con cui gioco spesso (3.4 o 3.5, non ricordo l'ultimo aggiornamento), sta pensando di cambiare racchetta. Sicuramente è molto bravo con il top e viene da Pure Drive; sta provando vari telai ma un signore (esperto veterano ed ottimo giocatore), passa dal campo e fa questa affrmazione "con il tuo  gioco DEVI usare Babolat Pure Areo!".
Ciò che voleva dire è, in sostanza, che lui deve assolutamente usare una racchetta che valorizzi questo suo punto di forza!

Probabilmente ha ragione, specialmente al nostro livello dilettantistico di III bassa, ma ammetto che la frase mi ha fatto riflettere parecchio.
Del resto, se questa cosa può essere vera per le rotazioni, per altri aspetti del gioco non  è sempre così. Ad esempio un giocatore molto preciso, ma che ha difficoltà a generare una palla rapida, spesso cerca un set-up che lo aiuti in potenza.

Certo, impossibile  generalizzare, ma quel commento lapidario del veterano mi è ronzato in testa parecchio =)
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.