Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi





Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
matador66
matador66
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 14:22
Un saluto preliminare a tutti.
Avrei un quesito da fare agli esperti, riguardo il dritto in open stance.
Io ormai sono abituato (sicuramente per pigrizia) ed effettuare il dritto in open stance. Per questo motivo colpisco la palla abbastanza ravvicinata al tronco, ma tirando poco il braccio dietro la schiena. L'altro giorno, parlando con un maestro del mio circolo, è venuto fuori che, per tirare un dritto potente e lungo, dovrei modificare il gesto allontanandomi di più dalla palla e mettermi in posizione "closed".
Possibile che non ci sia modo di mantenere la posizione open e tirare più potente, magari con qualche esercizio ad hoc?
Tenete presente che non tiro fortissimo, ma il mio dritto non è poi così male, ma la pecca è non riuscire ad imprimere più forza sulle palle prive di peso. Il maestro dice perché con il movimento open il braccio non distendendosi dietro al corpo prima dell'impatto non genera sufficiente potenza.
Grazie per gli eventuali consigli
Iron
Iron
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 956
Età : 41
Data d'iscrizione : 04.03.13

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: Scarso...ma mi diverto troppo
Racchetta: Head Speed 360 MP

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 14:53
Per generare potenza si preferisce una semi open,rispetto ad una open più utilizzata per palle centrali veloci o palle da recuperare lateralmente
Comunque quando si parla di generare potenza ,prima di pensare al braccio  bisogna vedere se e quanto girano spalle e  le anche e se le gambe danno il corretto impulso,senza tutto questo il braccio può fare poco
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 564
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5 FIT 4.NC
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 15:13
Giocare bene in open è molto più faticoso che giocare in closed o neutral così come è più difficile mantenere la "lateralità" rispetto alla palla che nel tennis è necessaria.

Per tirare forte e lungo  è necessario caricare il busto ruotandolo bene nel senso dell'apertura trasferendo il peso del corpo sulla palla al momento della chiusura.  In open il peso si trasferisce caricando bene l'appoggio dx flettendo il ginocchio e distendendolo  al momento della chiusura. In closed la ricerca della palla mantenendo la lateralità è più immediata ed il trasferimento del peso su di essa è più semplice perché è un semplice passaggio dietro-avanti... Sulle palla senza peso in generale vale la pena cercare traiettorie arcuate con tanta rotazione, evitando le accelerazioni troppo repentine.
Dagoberto
Dagoberto
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 127
Data d'iscrizione : 28.05.20

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 18:37
Parlare di stance open e closed, nonché tutte le rispettive varianti intermedie, è come parlare della cassetta degli attrezzi di un artigiano … ogni utensile ha uno scopo diverso.
Alla stessa maniera, se una open sarà più utile in determinate circostanze, una closed lo sarà in altre, non sono assimilabili, semmai complementari.
Poi, ovviamente, ognuno può decidere di giocare come meglio crede, anche scegliendo di usare una sola stance, avrà sicuramente il vantaggio di non essere mai preda di dubbi esecutivi durante lo scambio, ma altrettanto verò sarà il fatto di non sfruttare al meglio le peculiarità che ogni possibile stance offre in determinate situazioni di gioco.
Nell’immagine postata vediamo addirittura un Bill Tilden colpire un forehand sostanzialmente in open, lui che è immortalato molto più spesso addirittura in closedstance che più closed non si può.
Questa immagine è molto istruttiva anche perché evidenzia un leggero disallineamento tra il piede dx, più lontano dal net, e quello sinistro più vicino. Questo apparentemente piccolo dettaglio, permette un ottimale scaricamento dei pesi da dietro in avanti, propedeutico proprio a meglio trasferire energia dinamica alla palla durante l’impatto, anche grazie ad una maggiore rotazione del tronco e quindi delle spalle, permesso dalle anche comunque ruotate, riuscendo altresì a meglio caricare indietro la racchetta.
Evidente che tutto ciò in un’openstance che i piedi praticamente allineati è più difficile effettuarlo.
Anche per questo motivo, un’openstance di diritto meglio si presta nei colpi provenienti dalla diagonale sui quali, si farà perno sul piede più lontano, il destro per i destrorsi, per ottenere la spinta propulsiva dal terreno; in questi casi il problema maggiore, più che la forza da imprimere, sarà evitare una rotazione troppo anticipata delle spalle che, non avendo un piede sx a inibire la rotazione del tronco, come avverrebbe in una neutral, ancor di più in una closed, è sicuramente di più difficile gestione.
Al di là della rotazione delle anche, propedeutica ad un efficace caricamento a ritroso della racchetta, più complicata eseguirla in open, avere due piedi per terra ben piazzati all’impatto, come avviene in neutral e, ancor di più, in closed, garantirà un maggiore trasferimento dell’energia dinamica da dietro in avanti rispetto che lavorare, di fatto, con un solo piede e in equilibrio sempre un po’ improvvisato.
Però, saper giocare bene  un forehand in openstance è molto utile nella risposta alla prima di  servizio dove, notoriamente, il tempo per eseguire un’ampia apertura non c’è.
Insomma, più la cassetta degli atrezzi è fornita è meglio lavorerà l’artigiano
dritto in open stance  Downlo12
Jimbo77
Jimbo77
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 226
Località : Milano
Data d'iscrizione : 17.07.18

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5
Racchetta: Prince Beast 100 - Donnay Allwood 102

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 19:12
Gli argentini o molti spagnoli giocano in open e tirano molto forte. Direi che ogni stance richiede una giusta distanza braccio-racchetta dalla palla. Ma ancor più importante è rilassare il braccio e la mano/polso: il segreto della potenza è li.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7177
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 21:55
@Jimbo77 ha scritto:Gli argentini o molti spagnoli giocano in open e tirano molto forte. Direi che ogni stance richiede una giusta distanza braccio-racchetta dalla palla. Ma ancor più importante è rilassare il braccio e la mano/polso: il segreto della potenza è li.
D'istinto vado di closed, in semi open in base alla situazione.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5500
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 23:20
non capisco dove sta la open in quella foto. anzi...ha un'apertura laterale accentuata, simile a quella che faceva tempo fa gulbis
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13766
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 23:34
@VANDERGRAF ha scritto:non capisco dove sta la open in quella foto. anzi...ha un'apertura laterale accentuata, simile a quella che faceva tempo fa gulbis

In quella foto, Tilden è così "open" che a momenti il dritto lo gioca negli spogliatoi...
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13766
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 23:37
E' un movimento, anche di piedi, modernissimo. Pure con torsione delle anche e a tutto braccio. Per me, spettacolare.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7177
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 23:44
Avveniristico come Borg
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5500
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 23:50
boh...io vedo un fermo immagine di un normale dritto durante spostamento con appoggio sulla gamba destra. che c'è di moderno ?
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13766
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Ven 9 Ott 2020 - 23:53
@VANDERGRAF ha scritto:boh...io vedo un fermo immagine di un normale dritto durante spostamento con appoggio sulla gamba destra. che c'è di moderno ?
No no Vander, non è in spostamento, è in compressione sulla  gamba destra. Lo sapeva giocare ANCHE così.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5500
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:12
e come fai a saperlo se è un fermo immagine ? la compressione può essere successiva a uno spostamento verso destra. nella open stance moderna le ginocchia non sono quasi perfettamente frontali alla rete ?
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7177
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:13
@kingkongy ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:boh...io vedo un fermo immagine di un normale dritto durante spostamento con appoggio sulla gamba destra. che c'è di moderno ?
No no Vander, non è in spostamento, è in compressione sulla  gamba destra. Lo sapeva giocare ANCHE così.
Bisogna vedere se ha mai giocato in open stance.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7177
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:15
Inizio ad avere seri dubbi...
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7177
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:16
A qualcuno serve forse ripartire dalle basi.
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13766
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:22
Tilden giocava anche in open perché ci sono alcuni filmati a testimoniarlo.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7177
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:25
@kingkongy ha scritto:Tilden giocava anche in open perché ci sono alcuni filmati a testimoniarlo.
Ecco
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5500
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:32
non ho mai detto che non giocava anche in open, sto dicendo che da quella  foto non mi sembra un gesto tipico della open.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5500
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:33
poi se volete fare il gatto e la volpe come sempre... è un altro discorso. che brutto vizio....
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13766
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 0:34
Perché nessuno si sposta lateralmente con la punta del piede sinistro messa così: è in appoggio.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5500
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 3:10
se è per questo basta vedere i filmati per capire che quasi nulla di lui era normale, quindi il fatto che nessuno si sposta così non significa niente.
Dagoberto
Dagoberto
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 127
Data d'iscrizione : 28.05.20

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 9:05
Non comprendo come si possa cercare di contestare anche l'ovvio, ma la vera domanda dovrebbe essere, semmai ... perché?
Che Tilden giocasse open, oltre ai filmati facilmente disponibili anche su youtube, ci sono i suoi trattati, veri e propri manuali con i quali, all'inizio del 900, ha consolidato un po' tutto ciò che si conosceva e, ancora si adotta, nel tennis, codificandolo e, spesso, dandogli una definizione in precedenza sconosciuta.
Open, letteralmente "aperto", nella stance, posizione tenuta durante l'impatto, significa tenere i piedi distanti tra loro e non incrociati, contraria alla closed che prevede, invece, l'incrocio dei piedi o, meglio, delle gambe; la neutral é assimilabile ad una closed con piedi non incrociati. Nell'immagine si vede chiaramente Tilden che sta caricando la racchetta per sferrare un colpo; vederci una corsa significa non comprendere la dinamica naturale dei movimenti. Quindi, quella é una openstance forehand. Non esistono openstance moderne o oassate, esistono situazioni diverse. Quella che si vorrebbe definire open moderna é in realtá una openstance con piedi tenuti in parallelo solo per velocizzare la risposta, magari anticipando l'impatto e si può riscontrarne l'uso anche in filmati black and white di molti tennisti d'antan, magari in risposta al servizio, quindi niiente di particolarmente nuovo sotto il sole, semmai riproposto. É evidente che con una openstance a piedi paralleli non si potrá che fruire di un caricamento abbrevviato, diciamo affiancato ... se le anche non ruotano, come potrebbe arretrare la spalla e, quindi, il braccio? La tecnica mostrata da Tilden nell'immagine, permette una open con regolare rotazione delle anche e conseguente importante caricamento a ritroso della racchetta, ciò che fa spesso proprio un grande come Federer oggigiorno ...
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7177
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 9:21
@Dagoberto ha scritto:Non comprendo come si possa cercare di contestare anche l'ovvio, ma la vera domanda dovrebbe essere, semmai ... perché?
Appunto... incomprensibile e assurdo.
Dagoberto
Dagoberto
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 127
Data d'iscrizione : 28.05.20

dritto in open stance  Empty Re: dritto in open stance

il Sab 10 Ott 2020 - 9:32
dritto in open stance  14784410
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.