Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti





Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty KINETIC KI 15 260

il Sab 26 Set 2020 - 0:19
Salve ragazzi,
per curiosita' qualcuno di voi usa la KINETIC Ki 15 260?

In caso affermativo, che corde usate e a quale tensione?

Ho usato per un paio di anni la 280, incordata con uno mono WEISS CANNON tirato a 24-25.
Mi trovavo bene, se non che a poco a poco ho iniziato a sentirla pesante al punto da non riuscire piu' a giocare.
Non ho ancora capito il motivo di questa cosa, comunque sono passato alla 260, stesse corde e tensione, e con questa fortunatamente mi trovo di nuovo bene.
Non sono molto esperto di corde e tensioni, e non volendo snaturare il telaio, vorrei chiedervi se quelle che utilizzo possano andare bene, giocando io SOLO da fondo e mai a rete.

Grazie per i vostri consigli.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7161
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Sab 26 Set 2020 - 0:22
Telaio leggero meglio multifilo o multimodo.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Sab 26 Set 2020 - 8:07
Telaio superleggero SOLO multi o compositi. Lasciamo perdere anche i multimono, specie a tensioni assurde come quelle, se reali.

Ora, anche ammettendo che il mono WC in questione fosse il più morbido (Red Ghost 17) fosse realmente a 25 verticale/24 orizzontale e non l'inverso e spero vivamente a 4 nodi avremmo frequenze di vibrazione ben superiori ai 620 Hz indicati come "limite di rischio" per i legamenti, ma soprattutto meno massa a contrastarli, ergo durate dello shock ancora più lunghe.
Di fatto, si annullerebbero i vantaggi di un telaio con il sistema Kinetic.

Non so chi ti ha consigliato, ma so di certo che non lo assumerei mai.. Twisted Evil
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Dom 27 Set 2020 - 21:53
Grazie per le risposte.

La tensione l'ho scelta io, perchè sul telaio stesso e' consigliato il range 24-31.

Come dicevo non sono esperto in materia, mi date un consiglio su quale corda (marca e modello) usare e relativa tensione, tenendo presente che sono passati dieci anni da intervento alla spalla e una ventina da intervento di epicondilite e epitrocleite.


Grazie - ciao
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7161
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Dom 27 Set 2020 - 22:09
@mont55 ha scritto:Grazie per le risposte.

La tensione l'ho scelta io, perchè sul telaio stesso e' consigliato il range 24-31.

Come dicevo non sono esperto in materia, mi date un consiglio su quale corda (marca e modello) usare e relativa tensione, tenendo presente che sono passati dieci anni da intervento alla spalla e una ventina da intervento di epicondilite e epitrocleite.


Grazie - ciao
Per un multifilo non certo per un mono! È da matti montare un mono su un telaio leggero, poi a quelle tensioni è da folli!
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Lun 28 Set 2020 - 8:18
Per uno che ammette di non essere un esperto fare scelte del genere non va in nessun modo a discolpa, anzi.

Affidarsi ad un tecnico, anzichè illudersi di capirne qualcosa e decidere erroneamente motu proprio, sarebbe stata la cosa più logica, ma evidentemente non per te.
Una storia ventennale di epicondilite ed epitrocleite, problemi alla cuffia dei rotatori parlano di corde tenute montate fino alla rottura e comunque ben oltre la "morte dinamica" che con corde del genere (non sappiamo il modello, ma assumiamo sia il più stabile e meno rigido) a quella tensione avviene al massimo dopo sei ore, e telai troppo bilanciati in punta, troppo rigidi e con troppa inerzia.

Parlando chiaro, in presenza di fastidi sconsiglierei in toto di giocare per non aggravare la situazione.

Se si volesse comunque continuare, un multi 1.30 morbido come la Head Velocity a 24 kg sarebbe il limite.
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Lun 28 Set 2020 - 10:15
Grazie per il consiglio, le cambio immediatamente!!!
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Sab 10 Ott 2020 - 7:45
ciao,

una curiosita', ai fini pratici che differenza c'e' tra una incordatura a 2  o 4  nodi?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Sab 10 Ott 2020 - 8:08
A tensione costante nessuna su quel telaio, perchè le orizzontali partono dalla testa e scendono alla gola.
Volendo invece differenziare le tensioni tra verticali ed orizzontali, è giocoforza il montaggio a 4 nodi.
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Sab 10 Ott 2020 - 20:54
Grazie, 
pero' ho un dubbio:

Una volta ho visto incordare una racchetta e se non ricordo male, hanno infilato prima tutte le verticali e poi le orizzontali. Quindi se la tensione V/O e' differente, non basterebbe ritarare la macchina ad un tiraggio inferiore prima di iniziare le orizzontali, mantenendo i 2 nodi?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Sab 10 Ott 2020 - 21:23
Tu fai una cosa qualsiasi di quelle che hai scritto e ti cacciano a pedate nel cu*o da qualsiasi sala di incordatura, se non specificamente ordinato (e firmato sull'ordine). 

Non che fisicamente "non si possa fare". Qualche giocatore e giocatrice pro lo fa fare (questione di sensazioni), ma sono una sparuta minoranza e comunque questo non significa sia logico farlo.

Se non ordinato non si fa. E' da co***oni. Sottopone il telaio ad uno stress anomalo, e prima che l'incordatura sia finita non c'è più differenza tra verticali ed orizzontali, e quel che è peggio, la tensione finale è più bassa della più bassa delle due.

Geniale.... Cool
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Sab 10 Ott 2020 - 22:20
Quindi i 4 nodi stanno ad indicare che sono stati utilizzati 2 spezzoni di corda, uno per le V e uno per le O?

A inizio settimana ho cambiato le weiss cannon silverstring 1,25 che avevo montato sulla Ki 15 260, tese a 25/24 (per le quali mi hai gia' redarguito!!).
Erano montate da 4 mesi (pero' l'ultimo mese non ho giocato per problemi ad un ginocchio) e prima di tagliarle, l'incordatore ha misurato la tensione con l'apparecchietto e mi ha detto che era scesa a 18 kg.

Volevo chiederti: 

- E' normale un simile calo?
- Anche se le silverstring sono un mono, calando cosi tanto di tensione non guadagnano un po' in elasticita' o    restano ugualmente dannose per il braccio?
- Ho visto che per le corde a volte viene specificata questa nota: La rigidezza statica media è pari a x,xx kg/mm.
  Cosa significa?

Grazie.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Dom 11 Ott 2020 - 9:02
1)dipende da quante ore di gioco ci hai fatto in quel periodo, se entro le 20 no (e la "colpa" è prevalentemente della tensione scelta anche se potrebbe esserci un influenza da parte di un montaggio non perfetto)
2)Farò finta di non aver letto... Rolling Eyes non solo non guadagnano elasticità, ma secondo la rigidezza statica possono arrivare addirittura a compattare -come in questo caso specifico- diventando ancor più rischiose di quanto non possano esserlo a causa della tensione scelta (del caxxo nel caso, scusa ma quando ce vò, ce vò.... KINETIC KI 15 260 432574)
3)Lascio la parola al tecnico dei materiali per eccellenza, Gabriele Medri:
La rigidezza statica della corda dà misura diretta della consistenza del piatto corde e contribuisce in modo indiretto alla definizione del comfort di gioco e livello di protezione del braccio alla quale concorrono però, bene sottolinearlo, le tensioni operative alle quali la corda viene tesata. 


E' di fatto la misurazione della resistenza che la corda oppone alle diverse tensioni di regolazione. Serve ai tecnici per impostare correttamente la tensione rispetto a telaio e tipo di gioco


4 nodi significa esattamente "2 spezzoni di corda" (ma non solo/necessariamente "uno per le V ed uno per le O")
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Lun 12 Ott 2020 - 22:35
Ciao,

1) Si, ho fatto ben piu' di 20 ore.

2) C'e' una tensione alla quale il monofilo diventa "accettabile" ai fini della protezione del braccio?
    Cambiarlo molto spesso, potrebbe  favorire questa "accettabilità'"? 
    Se cosi fosse, il "molto spesso" in quante ore di gioco si potrebbe tradurre?

3) Quindi piu' il valore della rigidezza statica e' elevato, minore e' il confort e la protezione del braccio,
     è cosi'?


Grazie - ciao.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Mar 13 Ott 2020 - 8:38
1)le 20 ore di gioco coi mono non sono in alcun modo "trattabili" visto che l'elasticità massima del mono (copoly) più confortevole è del 23% mentre la perdita media di elasticità per ora di gioco è superiore all'1%.
Anzi, vanne definite come limite massimo, in realtà il più delle volte l'elasticità sarà persa tra la dodicesima e la quindicesima ora d'uso. A quel punto la corda non lavorerà più per deformazione elastica ma solo anelastica e plastica; in pratica non riprenderà mai forma e caratteristiche precedenti all'ultima sollecitazione (impatto della palla) e non farà in alcun modo filtro allo shock da impatto.
2)Esiste un punto, diverso per praticamente ogni armeggio, in cui gli sforzi si bilanciano per una certa quantità di tempo, diversa essa stessa da armeggio ad armeggio ed ovviamente per ogni singolo setup.
Non esiste -né potrebbe- una "regola generale" perchè troppe sono le variabili da considerare. Se a parità di setup teorico i pro cambiano le corde ogni cambio palle, i seconda ogni due/tre ore, i terza ogni quattro/cinque e più in basso in un periodo che dovrebbe variare tra le sei e le quindici una ragione c'è.
E non ho preso in considerazione fondo, palle, tempo atmosferico e quant'altro.
3)Di norma (ma abbiamo visto che in realtà non esiste una norma che va bene sempre e per tutti) si. Però è importantissimo conoscere anche quanto è il sovratensionamento all'impatto;  è del tutto inutile avere corde con statica bassa se poi all'impattoaumenta financo dell'80%..è la ragione per cui odio le corde "finto-morbide" come la Volkl Cyclone, le MSV Fous HEX e financo le nostre Heptapower (non a caso eliminate dal campionario)

L'unica vera "norma" è conoscere le corde ed il loro funzionamento alle varie tensioni sui vari telai.

Ovvero, saper interpretare, e non soltanto leggere, i database presenti nella rete.
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Mar 13 Ott 2020 - 23:25
OK, grazie.

Allora al cambio mi orientero' sulla HEAD VELOCITY MLT 1,30.
Faccio V e O entrambe a 24, o diversifico?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Mer 14 Ott 2020 - 7:21
24 costante.
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Mer 14 Ott 2020 - 22:33
OK, grazie.

Il telaio della racchetta ha anche lui una sua durata di vita?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Gio 15 Ott 2020 - 8:10
Secondo corde e tensione (ed ovviamente utilizzatore) da poco più di una trentina ad un centinaio di incordature.
Però se le corde non vengono cambiate per tempo ogni volta che plasticizzano (budello escluso, ovvio) la durata diminuisce in maniera drastica.
I cattivi montaggi influiscono a loro volta, come lo fa una cattiva manutenzione.
Un Pro le sfibra in un periodo dai tre ai sei mesi (ma chi "sbarella" su corde e tensioni, tipo Williams o Brown, in metà tempo), i migliori seconda tra i sei mesi e l'anno, gli  agonisti di livello alto, diciamo fino ai 3.1, in circa due.
Oltre, dipende da quanto si gioca, e dai parametri detti sopra.

L'incordatura "uccide" il telaio più di ogni altra cosa (rottura diretta esclusa, ovvio) per questo è importante che sia "perfetta" e nei tempi dovuti.
doppiofallo
doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1222
Età : 44
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Gio 15 Ott 2020 - 11:41
Mario una domanda che se tu definirai stupida prometto che non mi offendo Rolling Eyes... ma il peso del telaio influisce ?
Nel senso , un 3,1 per esempio usa una 300 ed una versione diciamo team da 285 gr per non parlare delle 265/270 , ci sara una differenza molto marcata tra quelli che si sfibrano prima o dopo?
P.s. Ma a parita di fattori , si sfibra prima un telaio boxed o profilato elittico ?
doppiofallo
doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1222
Età : 44
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Gio 15 Ott 2020 - 11:48
Si lo so che molti potrebbero pensare che se un telaio pesa 285 gr o 270 ha meno ciccia di grafite e quindi è ovvio che si logorano prima , ma in realtà l'ho chiesto perché molte volte nelle racchette tra le 300 e le 285 per esempio o anche le 315/300 in realta la grammatura maggiore viene aggiunta sotto le placche del manico , diciamo ...un trucchetto
mont55
mont55
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 25.09.20

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Gio 15 Ott 2020 - 12:36
Grazie Mario.

La Ki 15 260 che sto usando non so quante incordature abbia fatto, perche' prima la usava un mio amico.
C'è un modo per verificare (anche approssivamente), se il telaio e' sfibrato o ancora in buono stato?

Grazie - ciao
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 58602
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Gio 15 Ott 2020 - 13:29
Alcuni macchinari misurano il RA residuale, altri più sofisticati la resistenza specifica per cmq nei vari punti; entrambi quando danno una misurazione -a nudo- del 15% circa inferiore al nominale significano che il telaio è da buttare (in realtà, già dal 10% circa calano in maniera drastica prestazioni e durata delle corde..)

@doppiofallo i "trucchetti" non sono affatto una pratica generalizzata, occhio a non fare dichiarazioni avventate...comunque: il peso influisce, ma un diverso piazzamento delle fibre, come è uso fare su alcuni modelli nei cambi di peso, fanno influenzare diversamente la resistenza del telaio.
Anche se il discorso va preso con pinze ben isolate..ad un 3.1 specie adulto non si dà un telaio da 260 grammi, non tanto (e non solo) perchè c'è "meno ciccia", ma anche perchè, per corde, tensione e tipo di colpo, lo sfrutterà in maniera esagerata.

A parità di tutti fattori si sfibra prima un ellittico.
doppiofallo
doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1222
Età : 44
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

KINETIC KI 15 260 Empty Re: KINETIC KI 15 260

il Gio 15 Ott 2020 - 15:55
Touche ( ho scritto bene?)  Wink
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.