Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti commentati
Nuova T-fight RSOggi alle 19:29266
Head lynx tourOggi alle 17:04Seiv81
Pro Staff V13Ieri alle 20:38Eiffel59











Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 758
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: Yonex VCore 100

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Mer 9 Set 2020 - 23:56
Promemoria primo messaggio :

Scusate il titolo criptico del post, ma non ho saputo fare di meglio, perché effattivamente vorrei confrontarmi con voi su un mio pensiero che 'covo' da tempo.

Premessa: Normalmente i multi sono considerati gli armeggi più elastici e quindi potenti in assoluto, in contrapposizione ai mono, più votati al controllo. Ovviamente sto generalizzando, ci sono numerose  eccezioni, immagino,  ma ciò che leggo da anni, anche su questo forum, è sostanzialmente ciò.
Lo dimostrano anche le tensioni consigliate, dove spesso si sale per i multi e si scende con i mono. Le stesse racchette ancora oggi suggeriscono sulle serigrafie del telaio dei range di tensione che spesso partono da un minimo di 23Kg in su; dati pensati per multi e synthgut, da quando ho capito, ma cmq troppo elevati mediamente per un mono in cui difficilmente il range ottimale è tra i 23 a i 26Kg(!).

E allora come mai io ho sempre trovato tutti i multifilo molto  meno potenti dei mono???

Sono 3.4 fit, gioco con Babolat PD2015, prediligendo gioco in top (abbastanza accentuato sul dritto, più piatto sul rovescio) ma ogni volta che mi tolgo lo sfizio di un multi, poi trovo che la racchetta sia "seduta"... Gioco anche più corto, c'è poco da fare. Ultimamente ho provato a mettere Head Velocity a 20Kg sulle mie babolat: mi aspettavo un cannone e invece nada, con un qualsiasi mono a 21Kg sprigiono una palla più cattiva, veloce e profonda... Poi ho trovato tanti altri pregi, ma ora vorrei concentrarmi sul tema  elasticità/potenza.

Forse è dovuto al mio stile di gioco? Forse un multi premia di più il gioco classico puro e basta un po' di top per spegnerlo così tanto?

Ma soprattutto ho scritto di sensazioni che qualcuno condivide o sono una mosca bianca in questo aspetto?

Grazie mille per una vostra opinione, è solo una curiosità =)

johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 758
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: Yonex VCore 100

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Gio 10 Set 2020 - 21:16
@Eiffel59 ha scritto:@johnnyyo io ho scritto una cosa ben chiara e non fraintendibile.

-Bisogna conoscere  la curva di resa di ogni singola corda ed applicare le tensioni di conseguenza: la Velocity (come già scritto, corda di suo non particolarmente potente ma ideale sui telai moderni) tesa a 20 kg lavora poco in elasticità e quindi non può essere né "potente" né "veloce".
Chi ha scelto,la tensione, o chi ha deciso che andava bene per avere più potenza, non capisce la dinamica delle corde.

Poi posso essermi sbagliato nel pensare che si sia trattato del tuo incordatore, ma tu non hai citato nulla in contrario a questa tesi...

Ah no, affatto, avevo inteso male io! Se dal mio lungo post il tuo commento sull'incompetenza dell'incordatore era riferito esclusivamente al punto sulla Velocity, allora hai tutte le ragioni del mondo, perché quella me l'ero montata da solo e io sicuramente non capisco una mazza della dinamica dei multi.

Le mie sensazioni espresse nell'interezza del  post si basano su tante prove, tanti telai, tante corde (e incordatori) differenti. Può darsi si sia trattato sempre di abbinamenti non votati ad esprimere il meglio in termini di potenza; sarebbe una coincidenza clamorosa, ma è quello che colgo da alcune risposte.
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 758
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: Yonex VCore 100

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Gio 10 Set 2020 - 21:21
Però, ecco, forse ho trovato un parallelismo per trasferirvi meglio quello che intedo: quando ho provato il budello, ho veramente sentito la differenza! La resa era esattamente quella che mi sarei atteso dopo aver letto  le caratteristiche in merito.
Bello elastico con la palla che scorre che è un piacere! Quasi "burroso" ma nel senso positivo del termine.

Bene, io con i multi mi sarei aspettato qualcosa di simile; non identico oviamente, ma che ci si avvicinasse. Invece sono sempre stato sorpreso da una resa inaspettata.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59263
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 8:37
Il budello è l'unico materiale adattivo esistente nel tennis.

Se le corde sintetiche tentano (senza riuscirci) di avvicinarsi da oltre 125 anni, il sospetto che abbiano dei limiti dovuti appunto a costruzione e materiali (ed ovviamente fisica e meccanica) non balena nelle menti?  Rolling Eyes

Ogni corda sintetica comunque ha un range di tensione ottimale ed uno di resilienza, e l'incrocio delle due linee dà la curva di resa delle corde alle diverse tensioni.

Ora, il budelllo ha i range di tensione medi più ampi (dagli otto ai dodici kg di range ottimale) e resilienza (5>8 kg e normalmente "alti", anche oltrte i 25 kg, con ampia sovrapposizione al range ottimale di tensione) mentre i multi hanno range di tensione (5>8 kg) e resilienza (4>6 e sempre tendenzialmente inferiori od appena sovrapponibili al range ottimale di tensione) di altra resa...come si fa anche solo lontanamente a pensare che possano realmente avvicinarsi al funzionamento ed alla funzionalità fino a rottura del budello naturale?   Suspect
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 758
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: Yonex VCore 100

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 9:07
Grazie per la spiegazione esaustiva, anche se temo che tu non abbia capito il mio parallelismo con il budello, ma sicuramente mi sarò espresso male.

Il motivo dei miei dubbi che ti sembrano così strani @eiffel59, è che normalmente penso che i forum siano fatti per porsi domande tra appassionati e (spesso) inesperti della materia. Se uno avesse già tutte le risposte, probabilmente non scriverebbe nulla nessuno e penso (forse sbagliando a questo punto?), che sia lecito porre ogni questione sul tavolo senza la conseguenza che la stessa venga percepita come "Ma che razza di domanda ti salta in mente!".

Se sono stato abbastanza attento da seguire le indicazioni di tutti, quindi, posso ribaltare la questione e chiedo: qual è un set up corde/tensione che posso provare sulla PD 2015, al fine di percepirla come un vero cannone? Che multi dovrei montare e quanto dovrei tirarlo per ottenere questo effetto? Sarebbe solo un test, non ho paura di abbattere tutti i piccioni del circolo, ma voglio togliermi lo sfizio!

Grazie a chi mi saprà aiutare!
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7522
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 9:31
@johnnyyo ha scritto:Grazie per la spiegazione esaustiva, anche se temo che tu non abbia capito il mio parallelismo con il budello, ma sicuramente mi sarò espresso male.

Il motivo dei miei dubbi che ti sembrano così strani @eiffel59, è che normalmente penso che i forum siano fatti per porsi domande tra appassionati e (spesso) inesperti della materia. Se uno avesse già tutte le risposte, probabilmente non scriverebbe nulla nessuno e penso (forse sbagliando a questo punto?), che sia lecito porre ogni questione sul tavolo senza la conseguenza che la stessa venga percepita come "Ma che razza di domanda ti salta in mente!".

Se sono stato abbastanza attento da seguire le indicazioni di tutti, quindi, posso ribaltare la questione e chiedo: qual è un set up corde/tensione che posso provare sulla PD 2015, al fine di percepirla come un vero cannone? Che multi dovrei montare e quanto dovrei tirarlo per ottenere questo effetto? Sarebbe solo un test, non ho paura di abbattere tutti i piccioni del circolo, ma voglio togliermi lo sfizio!

Grazie a chi mi saprà aiutare!
Diciamo che rendere picù potente una delle PD meno potenti della storia non credo sia semplice. Ovviamente credo che solo il buon @Eiffel59 possa darti le risposte che cerchi per esperienza e professionalità. Solo un incordatore professionista conosce bene corde e relativo comportamento/abbinamento a telaio e relative tensioni.
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 758
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: Yonex VCore 100

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 9:53
@drichichi tutto è relativo, si intende: che questa racchetta non sia tra le più potenti in commercio ci sta e non lo discuto affatto, ma non è l'oggetto della discussione. La mia curisità sta nel provare per sfizio un multi (e relativa tensione ottimale) che possa rendere al massimo in questo senso. Esisterà qualcosa?
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13767
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 11:39
@johnnyyo ha scritto:@drichichi tutto è relativo, si intende: che questa racchetta non sia tra le più potenti in commercio ci sta e non lo discuto affatto, ma non è l'oggetto della discussione. La mia curisità sta nel provare per sfizio un multi (e relativa tensione ottimale) che possa rendere al massimo in questo senso. Esisterà qualcosa?

BoH??? Yonex Rexis ???
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7522
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 14:51
Intellitour?
johnnyyo
johnnyyo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 758
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: Yonex VCore 100

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 15:42
@drichichi ha scritto:Intellitour?

Mai considerata questa corda, l'ho sempre un po' snobbata, non so perché, ma ora ci farò un pensiero sicuramente, grazie!
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7522
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 19:14
@johnnyyo ha scritto:
@drichichi ha scritto:Intellitour?

Mai considerata questa corda, l'ho sempre un po' snobbata, non so perché, ma ora ci farò un pensiero sicuramente, grazie!
Prova che non sbagli, calibro 130.
Luchino 67
Luchino 67
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 793
Età : 53
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: Me la cavo bene a rete
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3 Prince Tour 100 O3 310

Una domanda che mi ronza in testa da parecchio... - Pagina 2 Empty Re: Una domanda che mi ronza in testa da parecchio...

il Ven 11 Set 2020 - 19:55
Io l'ho montata alle tensioni indicatemi da Eiffel sulla mia Radical Liquid metal MP, e cioè, 22/21 kg.
Non mi è per niente dispiaciuta, ma non mi sembra una corda che dia potenza pura, per me è più votata al controllo......
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.