Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti
Head Pt57aIeri alle 15:56derwelt
Pro Staff V13Ieri alle 12:48Eiffel59





Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
Maxillo58
Maxillo58
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 02.09.20

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty un dritto che non viaggia

il Mer 2 Set 2020 - 15:48
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti, sono nuovo del forum e dopo aver letto parecchi post provo a formulare il mio, più per avere qualche suggerimento che per trovare una risposta certa !
Dopo aver giocato per tantissimi anni in modo diciamo "casuale", non avendo mai preso lezioni, mi sono imbattuto alla tenera età di 60 anni nei video-lesson di Youtube e ne sono rimasto folgorato! Avendo ancora una condizione fisica decorosa, ho provato ad adattare il mio gioco seguendo i vari consigli on line e devo dire che ha funzionato benino, passando da un livello basso ad uno basso+ Razz . Sicuramente mi diverto tantissimo a provare le varie opzioni, stance, impugnature, rotazioni.
A livello di risultati me la cavo con dei 4.4 - 4.3.
Vengo al punto: il mio dritto non cammina. Gioco semiwestern e inevitabilmente do troppo spin. Solo se palleggio piano riesco a metterla un po più piatta e profonda, ma come tento di spingere do un top eccessivo e la palla o va in rete o arriva a metà campo. Certo non sempre ma spesso. A volte faccio punto così perchè la palla arriva all'avversario carichissima, ma il colpo fa obiettivamente schifo!
P.S. Ho provato anche eastern ma la solfa non cambia
Secondo voi dove sbaglio maggiormente? Come posso tenere più piatto il colpo.
Grazie a tutti per l'attenzione e spero che qualche maestro possa illuminarmi.

Antonio1987
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 17.11.19

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 10:43
Prova anche a vedere qualche filmato su youtube. Gli slow motion dei vari giocatori possono aiutare. Ovvio che vedere un tuo filmato aiuterebbe ma sicuramente, ancora di più, un maestro potrebbe farti capire bene la sensazione.
Maxillo58
Maxillo58
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 02.09.20

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 12:07
@Antonio1987 ha scritto:Prova anche a vedere qualche filmato su youtube. Gli slow motion dei vari giocatori possono aiutare. Ovvio che vedere un tuo filmato aiuterebbe ma sicuramente, ancora di più, un maestro potrebbe farti capire bene la sensazione.
Non so se hai letto sopra, è guardando i filmati su youtube che mi si è aperto un mondo che neanche conoscevo  cheers  . Ed in effetti qualcosa nel gioco mi ha dato, ma soprattutto molto divertimento nel provare a fare cose nuove, almeno per me. 
Tornando a bomba, è proprio negli slow motion che si vede bene come quasi tutti i pro nel momento esatto del contatto spingono in avanti e non in alto, salvo poi grazie alla loro abilità e timing spazzolare alla fine producendo spinta+rotazione.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 15:01
ti ripeto, hai scelto 3 cose che possono generare questo problema, la corda, la tensione e l'abbinamento azzardato col telaio. magari non è solo questo ma molto probabilmente influisce in buona parte
Maxillo58
Maxillo58
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 02.09.20

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 15:20
Si ricordo, ma dal tuo precedente commento su elasticità e tensione deduco che la palla potrebbe al limite andare troppo lunga e non corta. Sbaglio?
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 15:26
quello succede in situazioni "normali". se la corda non è adatta al telaio e la tensione né alla corda, né a telaio e giocatore, si verifica una disconnessione tra gesti tecnici ed esiti. in particolare esiste un range tensione corda/telaio superato il quale, in basso, la corda lavora male. quindi il controllo va a farsi benedire. se tu ti limiti al discorso traiettoria significa che non hai compreso la casistica in esame
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 16:28
per controllo non intendo la precisione ma proprio il controllo in generale. non riesci a gestire spin, profondità e spinta perché la corda lavora male. quindi anche se la tensione è bassa, l'impatto con la palla non ha una reattività normale. mi è già successo sia con il budello che con il multifilamento a tensione simile alla tua su due racchette che con altre tensioni ci gioco benissimo
Dagoberto
Dagoberto
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 28.05.20

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 16:43
Non entro nel merito di corde e racchette, temi  troppo complessi e variegati, nonchè soggetti a sensibilità personali.

Per quanto concerne il colpire la palla, ritengo utile sottolineare come lo swing, il movimento che si esegue per colpire la palla, sia un mix di movimento orizzontale e movimento verticale, aspetto, peraltro, stranoto ai più. La combinazione % scelta tra questi due binari determina il tipo di traietoria della palla e le rispettive connotazioni riguardanti lo spin trasferito, quest'ultimo dipendente molto anche dalla presa impiegata e, in particolare, dal raquet drop che si riesce a sviluppare. Un tempo, con racchette dal piatto corde più piccolo, lo swing maggiormente suggerito era molto più caraterizzato da linee orizzontali, con tutta la relatività del caso e dei casi. Inutile precisare che con l'avvento di atrezzature più potenti e, in particolare, con piatto corde più ampi, la componente verticale si sia accentuata sempre più, benchè sempre esistita, in particolare nelle fasi di apertura e chiusura del movimento.
Da quanto descrivi, mi sembra evidente come nel tuo swing ci sia un po' troppa verticalità; ragionando asetticamente, cioè a occhi chiusi, non potendo veere il tuo gesto tecnico, o nel colpire parti da un punto troppo basso (mi sembra improbabile), o esegui un finale troppo verticale, trasferendo poca energia orizzontale alla palla ... intuitivamente, prima di passare a fare altre verifiche, magari anche operando cambiamenti sull'atrezzatura, proverei a rivedere in tal senso il mio movimento ... a tal fine, mi permetto di postare quello che ritengo un interessante contributo video, dal quale è ben esemplificato uno swing ideale al fine di trasferire un buon spin, pur mantenendo profondità di palla.
https://www.youtube.com/watch?v=jP1la1y52MY
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6666
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Beast 100 16x19, Tour 100 290gr 16x18

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Lun 7 Set 2020 - 23:40
utile questo...



o questo 

Maxillo58
Maxillo58
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 02.09.20

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 13:52
@vandergraf purtroppo non ho conoscenze sufficienti per affrontare questo argomento. Credo che il mio problema sia a monte della racchetta! Se bastasse sistemare questa per risolverlo ne sarei felice. Solo preciso che quando al negoziante ho chiesto questa incordatura, soprattutto per il gomito, non mi ha obiettato nulla. Poi magari se ne è fregato altamente ...

@dagoberto @drichichi grazie dei consigli e dei link. Appena ho un video lo posto

Smile
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 542
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5 FIT 4.NC
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 14:19
@Maxillo58, non farti fuorviare da discorsi su racchette e armeggi. Nessuno qui ha una vaga idea di come giochi il diritto. Nessuno qui può sapere quale sia il tuo problema. Posso assicurarti che racchetta e corde non hanno nessuna attinenza con il tuo caso. Tu devi prima sistemare la tecnica e poi fare la "sintonia fine" settando telaio e corde per una migliore resa. 

La sequenza deve essere sempre, prima analisi e poi cura, esattamente come in medicina: esami, diagnosi, cura. 

Senza un tuo video non è possibile stabilire quale sia il tuo problema. Ed anche un eventuale video deve mostrare la tua gestualità dal lato destro (o sinistro se sei mancino) in modo da inquadrare bene la direzione dello swing (movimento di chiusura) e la postura durante l'impatto.

buon tennis
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 14:47
fuorviare non c'entra nulla. il discorso della corda che lavora male, verificato, me lo ha approfondito il mio incordatore, che non è di certo uno sprovveduto. ho suggerito di provare. non ho detto che se fai gesti errati quello ti risolve il problema
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 542
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5 FIT 4.NC
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 15:05
Vandergraf, non c'è polemica in me, né alcuna allusione ai tuoi commenti. Semplicemente immagino che il dritto del nostro amico sia una ciofeca pazzesca. Finchè non sarò smentito, scusa ma non vedo come un attrezzo incordato bene o male possa essere influente. Se la tecnica è buona, telai, corde e tensione partecipano alla sintonia fine, completano, ma non sono e non saranno mai la base né la soluzione degli errori tecnici.

Detto questo, concordo sul fatto che sia necessario, da giocatori, trovare un buon  buon compromesso nella scelta di telaio ed armeggi e con l'aiuto di un tecnico qualificato
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 17:05
riepilogo. la head radical è racchetta da monofilo, il budello ha una resa particolare e di solito si incorda sopra i 24 chili. può significare qualcosa ? in tanta o minima parte ? si può vedere soltanto provando. a me è già successo qualcosa di simile e non ho mai avuto lo stesso problema con tensioni maggiori. una corda inadatta al telaio con tensione bassa potrebbe avere scarsa reattività uniforme all'impatto e far perdere il feeling necessario per avere una giusta traiettoria in proporzione all'esecuzione del colpo
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 17:14
una corda molto morbida, a quelle tensioni, per di più su telaio inadatto, genera dispersione all'impatto in spinta e controllo. detto in parole povere è come se la palla invece di ricevere subito l'input si trastullasse sulle corde. una metafora un po' colorita
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 542
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5 FIT 4.NC
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 17:20
Mah… io che sono uno non scarsissimo, posso giocare con una paddle racket e riuscire a passare regolarmente la metà campo anche con moderato top spin.

Se si affossa in rete o se non si supera la metà campo, probabilmente non è un problema di corde e sostenerlo credo che sia fuorviante. Questa è la mia e solo mia opinione ovviamente. @Maxillo58  è libero di tentare di risolvere i suoi problemi concentrandosi sulle corde e sulle tensioni, a me non viene in tasca nulla, né in un caso né nell'altro... anzi, signorilmente me ne fotto.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6666
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Beast 100 16x19, Tour 100 290gr 16x18

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 19:21
@Maxillo58 dai retta a @taglia1964, se il dritto non viaggia racchetta, corde e tensione c'entrano poco. Lavora sul gesto tecnico seguito da un maestro, per questo ti ho postato il video. Puoi provare tutte le racchette e le corde che vuoi ma non risolverai il problema.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 19:32
ripeto, a me è successo ed aveva un fondamento che mi è stato spiegato da una persona competente. tutto qui. fuorviare, fottersene, signorilmente, sono tutte cose fuori luogo. si parte sempre dal presupposto che chi dà un suggerimento sia credibile e sappia cosa dica. anche in questo caso esistono due possibilità, la mia viene esclusa non si sa per quale assurdo motivo. grazie mille
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 21:14
Allora preferenze a parte,per giocare con tensioni basse bisogna saper spingere la palla o accompagnarla,un colpitore non riuscira' mai a trovarsi bene con tensioni basse.Le tue sensazioni sono cambiate perche' la palla ti rimane di piu' sulle corde e ti fa sentire meglio quando spingi,percio' deduco che tu sai spingere-accompagnare.Ci si stanca molto meno e si fa viaggiare di piu' la palla,il controllo e' una cosa soggettiva a queste tensioni,ma se di base si sa accompagnare basta un po di adattamento e il controllo si trova senza tanti problemi.
Concordo che ci va una corda adatta perche' se si scende troppo si puo andare incontro a fastidi articolari vari e andare troppo sotto tensione puo significare il dover poi spingere troppo.......
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 21:20
ho riportato qui sopra un messaggio di veterano a pagina 3 della discussione intitolata 
tensioni basse percorso a senso unico. 
se la tensione fosse ininfluente come avete scritto, una persona competente avrebbe evidenziato
quanto sopra ? 
una tensione 20 sul budello si può considerare bassa ? decisamente si
i gesti di un autodidatta sono errati o atipici ? molto probabilmente si
esiste una componente tecnica ? certamente, in presenza di un tipo di gesto si verifica un effetto,
in presenza di un altro tipo se ne verifica un altro.
visto che l'utente ha scritto che giocando a ritmi bassi il dritto andava benino, la domanda è
quel dritto esiste ancora o è sparito ?  può recuperarlo ? 
io intanto ho suggerito di provare una cosa che potrebbe risolvere o dare un contributo 
con 20 euro di spesa e un'ora di tempo investita
qualora fosse un problema solo tecnico senza alternative attuabili subito, ci vorrebbero 
molte ore per un esito incognito e probabilmente una spesa consistente fatta di lezioni
adeguate.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5414
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mar 8 Set 2020 - 21:24
quando non ci sono elementi certi si possono fare solo ipotesi, che sono comunque basate su 
comportamenti dinamici e in questo caso anche su esperienze vissute personalmente.
dire lascia stare questo, non c'entra niente, significa non considerare un'eventualità
possibile e automaticamente dare dell'incompetente stralunato ad una persona che ha soltanto 
voluto dare un contributo utile. poi è risaputo che se una cosa la scrive direttamente tizio 
piuttosto che caio allora è un pozzo di scienza, se invece la scrive caio (che l'ha recepita da 
tizio o altri equiparabili) allora diventa trascurabile. la stessa cosa ha due valori nettamente 
opposti. mah.....
piccolit
piccolit
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mer 9 Set 2020 - 8:33
Le ipotesi sono ipotesi, ma qua la certezza è una: siamo amatori, e in quanto tali, se la palla va in rete il problema è al 99,9999999999% tecnico , poi possiamo raccontarcela come più ci piace...
Soprattutto se giochiamo con racchette moderne e non riusciamo a mandarla oltre la rete...
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 542
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5 FIT 4.NC
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mer 9 Set 2020 - 8:44
@vandergraf, davvero non capisco come tu prenda le cose sempre sul personale. Hai espresso un'opinione, basata sulla tua esperienza, e hai consigliato di percorrere una certa strada ad un principiante o poco più che non hai mai visto giocare. Libero di consigliare tu, liberissimo di seguire i tuoi consigli. Altrettanto libero di dire quello che penso io, senza offendere nessuno, sostenendo che senza vedere è impossibile stabilire la causa del "diritto che non viaggia".  

Ora citare Veterano con un copia incolla, che davvero non capisco cosa abbia a che fare con questo 3D, a sostegno di tesi complottistiche contro di te mi sembra abbastanza azzardato.

Tornando al 3D, sicuramente armeggi, tensioni e telaio devono essere prese in considerazione solo dopo aver visto e capito come uno gioca. Altra cosa sarebbe se il 3D fosse stato: "corda e tensione ideale su head xxxx per fare rendere meglio il top spin senza accorciare…". Onestamente, in tale 3D mi sarei limitato a leggere e non avrei proferito verbo  alcuno.
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13748
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mer 9 Set 2020 - 8:52
Ok, ma che faccia ha 'sto "paziente" (il dritto, intendo)???

Vediamolo e scateniamo l'inferno di supposizioni, ipotesi, suggerimenti.
Maxillo non ci capirà una beata ...però noi ci saremo divertiti parecchio a fare videoanalisi. hehehhehehehehe

SCHERZO!!!
piccolit
piccolit
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mer 9 Set 2020 - 8:54
@kingkongy ha scritto:Ok, ma che faccia ha 'sto "paziente" (il dritto, intendo)???

Vediamolo e scateniamo l'inferno di supposizioni, ipotesi, suggerimenti.
Maxillo non ci capirà una beata ...però noi ci saremo divertiti parecchio a fare videoanalisi. hehehhehehehehe

SCHERZO!!!

Sicuro?!  Suspect Very Happy Very Happy
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13748
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mer 9 Set 2020 - 8:56
...adesso ci vorrebbe Veterano...

Muy bien, amico. Porque, perke, perché el braio, in bracchio, il braccio ...como cogno si dice in italiano?! ...

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

VET, TI VOGLIAMO TUTTI BENEEEEEE!!!!!
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13748
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

un dritto che non viaggia - Pagina 2 Empty Re: un dritto che non viaggia

il Mer 9 Set 2020 - 9:05
@piccolit ha scritto:
@kingkongy ha scritto:Ok, ma che faccia ha 'sto "paziente" (il dritto, intendo)???

Vediamolo e scateniamo l'inferno di supposizioni, ipotesi, suggerimenti.
Maxillo non ci capirà una beata ...però noi ci saremo divertiti parecchio a fare videoanalisi. hehehhehehehehe

SCHERZO!!!

Sicuro?!  Suspect Very Happy Very Happy

Eccerto! Ho fatto un fioretto.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.