Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









Nuova Tecnifibre Triax

power_settings_newAccedi per rispondere
+9
kgb1969
joker83
pollopollo
Moren
Jimbo77
Eiffel59
drichichi
tomersarraj
fa
13 partecipanti

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyNuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti. Qualcuno ne ha sentito parlare o ha avuto modo di provarla? La annunciano in pompa magna come un "rivoluzionario" multi con fibre in co-poliestere, ma come va in realtà?

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Io la sto usando e mi piace. Spinge meno dei multi e secondo il mio umile parere é come un mono che non ti fa soffrire il braccio. Ma va tirato come un multi

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
pollopollo ha scritto:
Io la sto usando e mi piace. Spinge meno dei multi e secondo il mio umile parere é come un mono che non ti fa soffrire il braccio. Ma va tirato come un multi


Secondo te quanti chili in più?

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Io di solito faccio 23-22 o 24-23 con la coda da filo 1.33

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Il problema è che se lo tiri come un multi su un telaio già pesante di suo dura meno di un  mono.
Meglio u kg meno e prestretch, piuttosto.

Dipende, sempre e comunque, anche dal telaio su cui lo si monta.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] è di fondo un Duramix aggiornato, non può non andar meglio...

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Eiffel59 ha scritto:
Il problema è che se lo tiri come un multi su un telaio già pesante di suo dura meno di un  mono.
Meglio u kg meno e prestretch, piuttosto.

Dipende, sempre e comunque, anche dal telaio su cui lo si monta.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] è di fondo un Duramix aggiornato, non può non andar meglio...


Grazie 😉

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Eiffel59 ha scritto:
Il problema è che se lo tiri come un multi su un telaio già pesante di suo dura meno di un  mono.
Meglio u kg meno e prestretch, piuttosto.

Dipende, sempre e comunque, anche dal telaio su cui lo si monta.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] è di fondo un Duramix aggiornato, non può non andar meglio...


la sto provando sulla nuova 300 RS tecnifibre a 23-22 e spinge molto ma poco controllo

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Buonasera
Ormai provata per circa 6 ore sulla mia Blade 104 V7.
Io arrivo dalla Lynx 1,25. Ho provato la Triax per cercare una corda più confortevole avendo qualche fastidio alle spalle.
Le mie sensazioni sono state buone, a differenza di quando avevo provato il multi TF x-one biphase.
Infatti con le x-one avevo una pastosita e confort di alto livello ma non riuscivo a spingere come volevo in quanto tendevo a perdere controllo dei colpi, il tutto sempre rispetto al mono Lynx.
Ho trovato le Triax 1,28 confortevoli ma più simili ad un mono, con una buona potenza. Buone sensazioni con i colpi piatti e il giusto controllo nella direzionalità dei colpi. Meno soddisfacente nel controllo sulla profondità dei colpi e sopratutto fatica sul gioco in top spin.
Alla fine con le Lynx mi trovo meglio...anche se queste Triax non sono male!

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Se l'hai tesa poco e non prestirata è come non l'avessi provata... Suspect

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Su una t-fight 300 xtc come ci starebbe?
Per ora ho le ice code 1.25 ma devo tagliarle (anche se spingo non rompo mai)
Ho sempre usato mono e vorrei provare qualcosa di più durevole senza snaturare troppo il gioco.
Potrebbe essere una buona soluzione?

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Non è un mono anche se per le prime ore ne ha il feeling.
Però va tesa di più e/o prestirata.

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Grazie ma se praticamente è un mono a tempo determinato forse meglio un mono morbido per avere più comfort.
Ho letto che ci sono dei mono come l'highstring hi soft che hanno una rigidità statica media molto bassa, quasi da budello.
Spero di non travisare in un altro argomento, ma il linea di massima su un telaio rigido come la tfight 300xtc una corda morbida può riequilibrare la rigidità dinamica e se si a quanto si dovrebbe tirare?
Vorrei provare un po' di setting ma non so da dove partire.
Grazie

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Non ho valutato la plasticizzazione rapida...
Proverò qualche multi, qualche consiglio è bene accetto perché non ne conosco neanche uno, e non idea quale possa meglio addarsi al telaio.
Livello 4.3 grazie.

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Non per fartene una colpa, ma travisi per mancanza di comprensione dei termini della fisica in azione.

1) la rigidità statica media della Hi Soft è molto bassa, quasi da budello
-La rigidità statica della Hi Soft è più bassa di quella del budello , 0.45 contro  0.55 di un VS Touch 130 ad esempio.
Ma..ops, tu all'impatto seti quella dinamica, non quella statica. Senti cioè il sovratensionamento all'impatto, e qui si viaggia al 110% in più.E' comoda su un telaio sottile e non tropppo rigido, meglio se a tensione bassa e prestirata anche se dura meno.
2)Una corda morbida su un telaio rigido può riequilibrare la rigidità dinamica 
-Ma chi l'ha detto?  Suspect Non sempre e non come regola generale. Anzi in alcuni casi fa solo danni . Dipende sempredall'interazine tra corda e telaio
Un esempio pratico? A 22 kg (tensione media consigliata) la Hi soft Red (la più morbida) sulla XTC 300 ha una frequenza (misurata) di 640 Hz per circa 42 millesimi.
Sullo stesso telaio la nostra Starburn Vortex Tour 125 (1 Kg/mm di statica media) montata a 20 kg vibra 619 per 37 msec.
Vibra meno, e per meno tempo, e fa meno danni (oh, e dura di più ed è più performnte).

Mai generalizzare..o si conoscono i parametri e come funzionano oppure si rischia di farsi del male.
Saper leggere i database non basta, bisogna saperli capire.
Un multi non avrà mai il feeling di un mono, e viceversa.

Devi stabilire delle priorità, però ti anticipo che non troverai mai (con i materiali attuali) un mono che duri come un multi rimanendo inalterato od un multi che sembri un mono e non lo faccia per poco...

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Grazie mille per l'esauriente risposta, è sempre un piacere poter imparare qualcosa in più.
Ho cercato prima di chiedere del possibile riequilibrio telaio rigido corda morbida e mi dispiace se le mie sono sembrate delle affermazioni certe, perché non lo erano per niente.
Certo che più scopro e più mi rendo conto di quante prove cosidette empiriche possano essere potenzialmente dannose.
Meno male che ho chiesto prima di provare 😅.
Spero di non esagerare nel chiedere quale multi poter provare sulla 300 xtc e a che tensione per fare qualche prova.
Grazie come sempre.

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Un multi "moderno" deve avere determinate caratteristiche che un "classico" come un TF X-One, un Babolat Xcel, un Wilson NXT od il nostro Gutpower non ha...
Un multi moderno deve avere tutti i suoi parametri il più possibile uniformi verso l'alto, pur senza particolari 2eccellenze2 tranne la resistenza all'abrasione, anche se viene percepito di "minor qualità" rispetto ai classici.
Ancor più poi se viene usato in ibrido.
Ecco perchè sono preferibili corde che paiono meno pregiate come la StringLab TopOne Tournament, la HighString T.Ace, la nostra Starburn TechnoAce ed appunto la Velocity, tutti a 23722 4 nodi e con lieve prestretch manuale prima del montaggio solo per allineare i filamenti.

Menzione di merito poi per una corda che non è stata mai veramente capita ma che reputo una delle migliori corde sintetiche mai pensate (come lo fu a suo tempo "mamma Babolat  Powergy, pure superiore...) ovvero la Babolat Origin.
Corda eccezionale, ma da spiegare e -soprattutto- da saper montare adattandola ad ogni telaio.
Se la trov, prova la 125 a 25/24 4 nodi oppure l 130 ad un chilo meno, poi riparliamone... Cool

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Oggi ho provato un ibrido a sorpresa: wilson sensation 1.30 verticali ed una green mamba penta 1.20 orizzontali, per fortuna che ieri mi è arrivata l'altra xtc con le ice code 1.25 a 22kg.
Dopo una mezz'ora l'ho cambiata, non riuscivo a spingere.
Le darò un'altra chance domani però appena ho preso il full mono è stato come riavere i poteri 🤣

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Ps
Grazie per i consigli sui multi, appena tornerò da Picchio (a un'ora e mezza di macchina 😭) faremo sicuramente queste prove.
Grazie

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
E' vero che si dice il peccato ma non il peccatore, però picchia chi ha avuto l'idea di quell'ibrido da parte mia.
Forte.
E sulla testa, possibilmente. Twisted Evil

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Si infatti dovrei... Ho trovato le velocity in offerta, meglio le 125 o le 130, nere o colore naturale?

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Bizzzios ha scritto:
Si infatti dovrei... Ho trovato le velocity in offerta, meglio le 125 o le 130, nere o colore naturale?

1.30. Le nere durano un pelo di più ma hanno un impatto più muto, il tutto dovuto alla guaina che da il colore... Io preferisco in full le naturali e per ibridare con mono le nere... De gustibus.

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Grazie mille

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz

Menzione di merito poi per una corda che non è stata mai veramente capita ma che reputo una delle migliori corde sintetiche mai pensate (come lo fu a suo tempo "mamma Babolat  Powergy, pure superiore...) ovvero la Babolat Origin.
Corda eccezionale, ma da spiegare e -soprattutto- da saper montare adattandola ad ogni telaio.
Se la trov, prova la 125 a 25/24 4 nodi oppure l 130 ad un chilo meno, poi riparliamone... Cool

ciao Mario! Anche il mio incordatore di fiducia me l’ha consigliata la Babolat Origin (lui monta il calibro 1.30) per la mia Pro Staff 97L v13.

Unico dubbio il prezzo: 25 euro inclusa incordatura.. ma quanto mi dura in ore secondo te?

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Io la portavo a rottura, tra le 25 e le 30 ore.

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Eiffel59 ha scritto:
Io la portavo a rottura, tra le 25 e le 30 ore.

 Ottima!! Sulla mia PS97L consigli 24/23 4 nodi?

ps: la ritieni simile alla RPM Soft, migliore o peggiore? Tra le due quale scegliere sul mio telaio per “sfruttarlo” al meglio?

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
La triax andrebbe bene su un telaio ZUS 95' 16x19?

descriptionNuova Tecnifibre Triax - Pagina 2 EmptyRe: Nuova Tecnifibre Triax

more_horiz
Per andarci ci può andare, anche se "andar bene" al caso è un parolone.
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere