Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti
prince 03 red 105 Oggi alle 12:32wila
Sensori tennisIeri alle 14:45rey20
polytour fireIeri alle 12:15Eiffel59
Dunlop nuova serie SXMar 11 Ago 2020 - 16:55marco1966
Novità modelli Prince?Mar 11 Ago 2020 - 13:39drichichi
Head lynx tourMar 11 Ago 2020 - 9:01Dan64
Corde string projectMar 11 Ago 2020 - 8:13Eiffel59



Ultime dal mercatino
Link Amici

www.Auto-DOC.it: Ricambi auto online

Andare in basso
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Mer 22 Lug 2020 - 11:38
Ultimamente non riesco assolutamente ad essere costante con il gioco. Ci sono giornate in cui faccio partite da campione, altre da mollaccione, se il lunedì mi va bene dritto e rovescio, il mercoledì va via il rovesio, il giorno dopo va meglio per poi steccare tutto da inizio partita fino alla fine.
Giornate con servizi con prime quasi inafferrabili, altre giornate con qualche doppio fallo in più.
Giornate in cui perdo giocando comunque bene (quindi torni a casa mezzo positivo), giornate in cui magari perdi o vinci avendo giocato male o malissimo!
Ieri sera ad esempio, in una partita di doppio, ho fatto ca...te e steccate per circa un ora intera; alla fine ho deciso di togliere gli occhiali (sono un soggetto astigmatico e non focalizzo bene soprattutto da lontano), non vedevo benissimo ma almeno non ho più steccato.
Capitano a qualcuno questi alti e bassi?

_______________________________________________

drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6315
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Mer 22 Lug 2020 - 11:45
Uno scimmione ti direbbe pensa di meno. Allena con cesti e cesti dei singoli colpi e vai a tutto braccio.
Roby62
Roby62
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 16.01.19

Profilo giocatore
Località: Pessano con Bornago (MI)
Livello: Club - TPRA
Racchetta: Head Extreme PRO 360 / Head Prestige Tour touch

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Mer 22 Lug 2020 - 11:55
Assolutamente si, capita anche a me, ed in particolare con il servizio. Magari faccio due tre partite con un servizio efficiente e poi senza alcun motivo comprensibile ne faccio altre due o tre con due doppi falli a game. Ed il dramma é che non so cosa correggere perché la mia impressione é di fare tutto uguale. Pertanto anche io sono molto interessato a comprendere il perché di questi meccanismi...
piccolit
piccolit
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 350
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Mer 22 Lug 2020 - 12:00
Il perchè è presto detto: pensiamo di fare sempre tutto uguale ma in realtà non lo facciamo, le gambe non funzionano sempre uguale, il braccio nemmeno, non siamo sempre stressati allo stesso modo, stanchi allo stesso modo, concentrati e via discorrendo.
Capita a tutti..se pensate che la palla sta sulle corde per alcuni millisecondi, basta un niente per passare dalle stelle alle stalle..
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Mer 22 Lug 2020 - 13:53
Infatti il problema non è il servizio (che devo dire anzi che è proprio il mio punto forte ed ove riesco ad essere più o meno costante) ma tutto il resto.
Fermo restando che ho completamente perso il back di rovescio dopo l'epicondilite di tempo fa, il rovescio ad esempio va a giornate, così come il resto.
Ieri ad esempio tolti gli occhiali è stato come se fosse entrato in campo un altro "me", ma sarà stato anche altro... (oltre che la percezione diversa delle distanze ecc.), magari psicologicamente ed inconsciamente mi sono predisposto per giocare meglio e convinto che il problema stesse solo lì...
Riconosco ad esempio che non sempre piego le gambe all'impatto (e qui ci vuole solo tanto allenamento) ma non mi spiego perchè ad esempio in alcune giornate recupero e piazzo palle da "Super Tennis in TV" e poi in altre mi perdo nei fondamentali, dura qualche giorno e poi...di nuovo a darci sotto con i numeri!  bounce bounce

_______________________________________________

avatar
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 23 Lug 2020 - 7:45
e se fosse un problema di centratura lenti, associato ad una sindrome posturale che altera la percezione spaziale? gli astigmatici spesso son soggetti con problemi posturali, personalmente uso le lenti a contatto, ho dovuto fare delle annuali per avere lenti astigmatiche che mi andassero bene.
avevo fatto dei corsi interessanti con 

https://www.orlandoalvesdasilva.org/
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 23 Lug 2020 - 12:09
Ne sono quasi sicuro...
Ho provato varie lenti a contatto e sembrerebbe che alla fine abbia trovato quelle più "adatte" al mio problema di astigmatismo (non sono come gli occhiali ma un buon 80-90%).
La difficoltà è stata nel trovare quella adatta perchè (forse per conformazione dell'occhio) la lente tende a decentrarsi per poi tornare a posto per qualche secondo dopo aver ammiccato. Fatte tante prove (non so i termini tecnici) e forzando un po' l'asse, siamo arrivati a questo compromesso. Infatti non so se acquistarle e rischiare la spesa per 30 applicazioni.
Davvero quelle annuali possono fare la differenza? E perchè?

_______________________________________________

drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6315
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 23 Lug 2020 - 12:15
@Alessandro ha scritto:Ne sono quasi sicuro...
Ho provato varie lenti a contatto e sembrerebbe che alla fine abbia trovato quelle più "adatte" al mio problema di astigmatismo (non sono come gli occhiali ma un buon 80-90%).
La difficoltà è stata nel trovare quella adatta perchè (forse per conformazione dell'occhio) la lente tende a decentrarsi per poi tornare a posto per qualche secondo dopo aver ammiccato. Fatte tante prove (non so i termini tecnici) e forzando un po' l'asse, siamo arrivati a questo compromesso. Infatti non so se acquistarle e rischiare la spesa per 30 applicazioni.
Davvero quelle annuali possono fare la differenza? E perchè?
Sono di costruzione ed il costo è diverso ma la qualità è superiore.
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 23 Lug 2020 - 13:19
Quindi se a parità di valori andassi a prendere quelle annuali, avrei un prodotto migliore?
Se si, migliore in cose?

_______________________________________________

avatar
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 23 Lug 2020 - 18:37
a me si muovevano molto le preformate addirittura se ne ruppe una nell' occhio amiccando.. con le annuali molto meglio, anche la visione
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Ven 24 Lug 2020 - 15:33
Appena ordinato le mensili, nella speranza che sia la volta giusta!
Se dovessero andar bene in futuro proverò le annuali  Razz

_______________________________________________

Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Ven 24 Lug 2020 - 15:39
Intanto ieri sera ho fatto un singolo di allenamento ed un doppio da due ore a seguire senza utilizzare gli occhiali.
Non ho completamente steccato (tranne che per qualche palla dovuto al mal piazzamento o al recupero) e le prime di servizio erano pesanti e con impatto più centrato (prima colpivo spesso con la parte alta del piatto corde). Ragion per cui penso proprio che gran parte del danno stesse proprio lì...

A parte questo: ho notato che ultimamente corro di più e scatto prima (forse perchè ho perso ultimamente qualche chiletto, non saprei...) ed arrivo in anticipo sulla palla trovandomela qualche volta anche addosso all'impatto; altro probabile motivo dei miei "alti e bassi" e che cmq potrebbe anche essere connesso ad un fattore visivo, chissà...

_______________________________________________

albs77
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1420
Età : 42
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4.5, fit 4.3
Racchetta: Head extreme S 360

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 30 Lug 2020 - 11:56
Io ho avuto un problema simile con degli occhiali da sole della Deca, da pochi euri.
Quando li usavo notavo un crescente numero di steccate.. poi mi sono accorto che ciò che vedevo da dietro la lente era in qualche modo leggermente "spostato" rispetto alla realtà, ma nel tennis basta poco per colpire male.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6315
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 30 Lug 2020 - 11:59
@albs77 ha scritto:Io ho avuto un problema simile con degli occhiali da sole della Deca, da pochi euri.
Quando li usavo notavo un crescente numero di steccate.. poi mi sono accorto che ciò che vedevo da dietro la lente era in qualche modo leggermente "spostato" rispetto alla realtà, ma nel tennis basta poco per colpire male.
Risparmio non sempre si coniuga con qualità.
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 30 Lug 2020 - 15:56
E' la quarta volta che gioco senza lenti e non stecco più, oltre che aver migliorato l'impatto al servizio e cerco meglio la palla.
A breve arriveranno le nuove (spero definitive) lentine!  bounce bounce bounce

_______________________________________________

Jimbo77
Jimbo77
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 206
Località : Milano
Data d'iscrizione : 17.07.18

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5
Racchetta: Prince Beast 100

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Gio 30 Lug 2020 - 18:16
@Alessandro molto probabilmente quando metti le lenti cambi la postura mentre giochi a tennis, a tal riguardo un po di video-analisi non guasterebbe. riprenditi dalla stessa posizione di ripresa (di lato lungo la linea di fondo, stesso campo etc) mentre giochi senza lenti e poi con le lenti e poi cerca di analizzare le differenze. ciao!
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Ven 31 Lug 2020 - 9:50
@Jimbo77 ha scritto:@Alessandro molto probabilmente quando metti le lenti cambi la postura mentre giochi a tennis, a tal riguardo un po di video-analisi non guasterebbe. riprenditi dalla stessa posizione di ripresa (di lato lungo la linea di fondo, stesso campo etc) mentre giochi senza lenti e poi con le lenti e poi cerca di analizzare le differenze. ciao!

Non male... molto interessante come idea.
Volevo già farlo a priori per analizzare e scovare i motivi delle pluri-minkiate che a volte mi ritrovo a fare in campo; con la scusa farò anche questa prova. 
Grazie per la dritta  1 giorno da leone e 2 da pecorone... 622327

_______________________________________________

borisbecker79
borisbecker79
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 284
Località : Milano
Data d'iscrizione : 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Head Youtek IG Speed MP 16x19 315

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Sab 1 Ago 2020 - 2:11
Ciao a tutti. Se posso dire la mia, il problema di questo sport è che a livelli medi (medio-bassi) le variabili in gioco sono troppe: corde, palline, caldo, avversario, occhiali, lenti, pubblico (no pubblico), senza mai riflettere che pensiamo troppo a tutto fuorché al nostro modo di giocare. E queste variabili sopracitate sono solo nella nostra testa.
Sicuramente avrete letto il libro Winning Ugly di Brad Gilbert e il succo è: mai lasciare un vantaggio all'avversario. Se non lo avete letto, correte a comprarlo...
Quindi, quando affrontate un avversario di livello pari o appena superiore/inferiore al vostro, il trucco è: non regalate un caz*o!
Se siete degli attaccanti o dei nostalgici del serve and volley state buoni e aspettate il 5°/6° game. Se avete una prima come Isner e una seconda come la Errani, servite una prima tranquilla...
Anche quando giocate contro il vostro solito socio del circolo con cui condividete il campo dal 1987 fate quattro o cinque game senza provare vincenti, senza scendere a rete, senza regalare punti gratuiti, anche a costo di sembrare pallettari antipatici. Prendete confidenza, fate pensare il vostro avversario... E le lenti a contatto saranno il vostro ultimo problema. Come le palline sgonfie, il campo spelacchiato o le corde molli.
Sarà magari noioso ma che bello farsi regalare punti e vedere al di là della rete la disperazione e la foga di fare punto.
Un errore gratuito vale come un ace, un missile lungo linea di Wawrinka o una volee in tuffo di Monfils.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6315
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Sab 1 Ago 2020 - 9:46
@borisbecker79 ha scritto:Ciao a tutti. Se posso dire la mia, il problema di questo sport è che a livelli medi (medio-bassi) le variabili in gioco sono troppe: corde, palline, caldo, avversario, occhiali, lenti, pubblico (no pubblico), senza mai riflettere che pensiamo troppo a tutto fuorché al nostro modo di giocare. E queste variabili sopracitate sono solo nella nostra testa.
Sicuramente avrete letto il libro Winning Ugly di Brad Gilbert e il succo è: mai lasciare un vantaggio all'avversario. Se non lo avete letto, correte a comprarlo...
Quindi, quando affrontate un avversario di livello pari o appena superiore/inferiore al vostro, il trucco è: non regalate un caz*o!
Se siete degli attaccanti o dei nostalgici del serve and volley state buoni e aspettate il 5°/6° game. Se avete una prima come Isner e una seconda come la Errani, servite una prima tranquilla...
Anche quando giocate contro il vostro solito socio del circolo con cui condividete il campo dal 1987 fate quattro o cinque game senza provare vincenti, senza scendere a rete, senza regalare punti gratuiti, anche a costo di sembrare pallettari antipatici. Prendete confidenza, fate pensare il vostro avversario... E le lenti a contatto saranno il vostro ultimo problema. Come le palline sgonfie, il campo spelacchiato o le corde molli.
Sarà magari noioso ma che bello farsi regalare punti e vedere al di là della rete la disperazione e la foga di fare punto.
Un errore gratuito vale come un ace, un missile lungo linea di Wawrinka o una volee in tuffo di Monfils.
Vero.
Per vincere al nostro livello serve regolarità non colpi fantasmagorici. 
Più che pallettari, dobbiamo essere regolari a potenza controllata. 
Allenare i colpi e gioco di gambe.
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Sab 1 Ago 2020 - 11:03
1 giorno da leone e 2 da pecorone... 622327 1 giorno da leone e 2 da pecorone... 622327 1 giorno da leone e 2 da pecorone... 622327

_______________________________________________

Jimbo77
Jimbo77
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 206
Località : Milano
Data d'iscrizione : 17.07.18

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5
Racchetta: Prince Beast 100

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Sab 1 Ago 2020 - 11:44
Non sono d’accordo. Per me chi gioca a tennis trattenendo i colpi, solo per vincere contro il compagno di circolo, perde l’essenza del gioco. A tennis si gioca per il piacere di sentire la palla sulle corde e di sbracciare a piu non posso. Ovvio bisogna mettere la palla in campo ma per favore godetevi dei bei palleggi serrati a piu non posso. la partita lasciatela da parte per un po e pensate a divertirvi sul campo affinando la tecnica e sfidando i vostri limiti.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6315
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Sab 1 Ago 2020 - 21:13
@Jimbo77 ha scritto:Non sono d’accordo. Per me chi gioca a tennis trattenendo i colpi, solo per vincere contro il compagno di circolo, perde l’essenza del gioco. A tennis si gioca per il piacere di sentire la palla sulle corde e di sbracciare a piu non posso. Ovvio bisogna mettere la palla in campo ma per favore godetevi dei bei palleggi serrati a piu non posso. la partita lasciatela da parte per un po e pensate a divertirvi sul campo affinando la tecnica e sfidando i vostri limiti.
Come non essere d'accordo con te, sia partita che palleggio a tutto braccio sennò non c'è gusto.
borisbecker79
borisbecker79
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 284
Località : Milano
Data d'iscrizione : 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Head Youtek IG Speed MP 16x19 315

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Dom 2 Ago 2020 - 2:05
@Jimbo77 ha scritto:Non sono d’accordo. Per me chi gioca a tennis trattenendo i colpi, solo per vincere contro il compagno di circolo, perde l’essenza del gioco. A tennis si gioca per il piacere di sentire la palla sulle corde e di sbracciare a piu non posso. Ovvio bisogna mettere la palla in campo ma per favore godetevi dei bei palleggi serrati a piu non posso. la partita lasciatela da parte per un po e pensate a divertirvi sul campo affinando la tecnica e sfidando i vostri limiti.

Forse non hai capito oppure mi sono spiegato male. Intendevo dire che se sei in giornata no (che sia torneo o partita) e parti in quarta sbracciando ogni palla a più non posso due volte su tre torni a casa con le orecchie basse.
E se sbracci senza logica fidati che la palla non la senti...
Tenere la palla in campo, spostando l'avversario come un pupazzo, vederlo perdere la testa per tre game di fila mi dà più soddisfazione che infilare un vincente ogni dieci punti.
Non ho parlato di colpi trattenuti ma semplicemente aspettare un paio di game senza regalare punti.


Ultima modifica di borisbecker79 il Dom 2 Ago 2020 - 2:06, modificato 1 volta
borisbecker79
borisbecker79
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 284
Località : Milano
Data d'iscrizione : 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Head Youtek IG Speed MP 16x19 315

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Dom 2 Ago 2020 - 2:06
@drichichi ha scritto:
@Jimbo77 ha scritto:Non sono d’accordo. Per me chi gioca a tennis trattenendo i colpi, solo per vincere contro il compagno di circolo, perde l’essenza del gioco. A tennis si gioca per il piacere di sentire la palla sulle corde e di sbracciare a piu non posso. Ovvio bisogna mettere la palla in campo ma per favore godetevi dei bei palleggi serrati a piu non posso. la partita lasciatela da parte per un po e pensate a divertirvi sul campo affinando la tecnica e sfidando i vostri limiti.
Come non essere d'accordo con te, sia partita che palleggio a tutto braccio sennò non c'è gusto.

Che bello, non vedo l'ora di giocare con uno come te che sbraccia in palleggio...  pale
Alessandro
Alessandro
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4760
Età : 42
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

1 giorno da leone e 2 da pecorone... Empty Re: 1 giorno da leone e 2 da pecorone...

il Lun 3 Ago 2020 - 9:24
@borisbecker79 ha scritto:
@Jimbo77 ha scritto:Non sono d’accordo. Per me chi gioca a tennis trattenendo i colpi, solo per vincere contro il compagno di circolo, perde l’essenza del gioco. A tennis si gioca per il piacere di sentire la palla sulle corde e di sbracciare a piu non posso. Ovvio bisogna mettere la palla in campo ma per favore godetevi dei bei palleggi serrati a piu non posso. la partita lasciatela da parte per un po e pensate a divertirvi sul campo affinando la tecnica e sfidando i vostri limiti.

Forse non hai capito oppure mi sono spiegato male. Intendevo dire che se sei in giornata no (che sia torneo o partita) e parti in quarta sbracciando ogni palla a più non posso due volte su tre torni a casa con le orecchie basse.
E se sbracci senza logica fidati che la palla non la senti...
Tenere la palla in campo, spostando l'avversario come un pupazzo, vederlo perdere la testa per tre game di fila mi dà più soddisfazione che infilare un vincente ogni dieci punti.
Non ho parlato di colpi trattenuti ma semplicemente aspettare un paio di game senza regalare punti.

Ragà...io sono d'accordo con lui.
Sbracciare al 100% in allenamento, cazzeggio e varie ci sta tutto, ma in partita lo farei solo quando sto in vantaggio o quando sono sicuro che il colpo possa andare a centro.
Specie quando becco pallettari, se bracciassi sempre, l'avversario non farebbe altro che aspettare il mio errore (che, bravi per quanto si possa essere, arriva prima o poi!).
Scorsa settimana ho perso con un 75enne (vecchio lupo del tennis che si allena coi 3.1 e che saluto affettuosamente) proprio per questo motivo; lui stava al centro e piazzava, io recueravo, sbracciavo, volavo ma...nulla, ha avuto la meglio.

_______________________________________________

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum