Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti
Kirschbaum PLXOggi alle 14:46Eiffel59
grip in cuoioIeri alle 17:13drichichi
Nuova Blade 2019Ieri alle 15:12eddie2






Ultime dal mercatino
Link Amici

www.Auto-DOC.it: Ricambi auto online

Andare in basso
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 23 Apr 2020 - 22:46
Promemoria primo messaggio :

Ho trovato questo articolo che aiuta a identificare (o comprendere) i punti deboli del tuo avversario. 

https://www.tennisworlditalia.com/tec/57/identifica-i-punti-deboli-del-tuo-avversario-nel-riscaldamento-free/

Questo articolo aiuta a "leggere" il servizio dell'avversario.

https://www.tennisworlditalia.com/tec/793/come-leggere-il-servizio-avversario/

Voi come riuscite di solito a "leggere" la partita e "studiare" l'avversario? 

Grazie

drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 19:40
@VANDERGRAF ha scritto:Domenico...io certe volte non ti capisco... abbiamo scritto un'enciclopedia per dire che la testa serve anche per fare scelte durante il gioco in relazione all'avversario, che poi è l'incipit di tutta la discussione, e tu alla fine quasi applaudi di fronte a un'affermazione dove si parla di testa per la sola concentrazione senza varianti possibili ?
Vedi anche se non sono d'accordo o lo sono in parte su quello detto da taglia perché resto delle mie idee ha utilizzato un approccio completamente diverso ed un linguaggio meno offensivo oserei dire.
Resta il fatto che la testa serve eccome ma non quello che ha scritto non è completamente sbagliato.
Infatti intendevo solo il grassetto, il resto no. Continuo a non condividere.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5139
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 20:18
sinceramente non ho notato questa differenza, nel senso che qui c'è solo un messaggio e lì invece c'era una serie di messaggi che alla fine si sono rivelati una sorta di battibecco. due situazioni inconfrontabili. comunque faccio giusto un esempio....palla corta, avversario poco mobile, magari soffre anche il caldo, vedo che farla spesso porta i suoi frutti. che cosa ho usato, la tecnica, il fisico, la concentrazione ? o il cervello ? non capisco come si fa a dire una cosa che va contro l'evidenza
framan
framan
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: Head gravity mp

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 20:38
@VANDERGRAF ha scritto:poi non si capisce che significa che cercare il punto debole è concettualmente sbagliato...il tennis è uno sport di dominio...... perché se il dominio lo fai sfruttando anche eventuali punti deboli che succede ? non si chiama più tennis ? boh....
Fra l'altro, sotto gli occhi recente abbiamo il caso piu ecclatante di mancanza di giocatore che avrebbe potuto con un po' di cervello andare molto più in là di dov'è arrivato, Berdych.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 20:46
@VANDERGRAF ha scritto:sinceramente non ho notato questa differenza, nel senso che qui c'è solo un messaggio e lì invece c'era una serie di messaggi che alla fine si sono rivelati una sorta di battibecco. due situazioni inconfrontabili. comunque faccio giusto un esempio....palla corta, avversario poco mobile, magari soffre anche il caldo, vedo che farla spesso porta i suoi frutti. che cosa ho usato, la tecnica, il fisico, la concentrazione ? o il cervello ? non capisco come si fa a dire una cosa che va contro l'evidenza
Per lo meno non ci ha dato degli idioti. Il tuo ragionamento non fa una piega, a meno che non siamo dei robot senza cervello non può esistere il tennis senza il suo lato mentale. Che si chiami tattica, concentrazione, se1 e se2, o altro c'è sempre stato e ci sarà sempre un lato mentale del tennis.
Sul punto debole tattico ossia sul comprendere quale sia è importante perché se vedo che il mio avversario col rovescio tira mozzarelle o va in difficoltà gli gioco sul rovescio per tutta la partita.
Alla fine mi odierà ma questo è.
Quindi vedo inutili tentativi anche bonari di affermare il contrario.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 22:13
@VANDERGRAF comunque ti aggiorno...
Luchino 67
Luchino 67
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 592
Età : 53
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 22:50
@VANDERGRAF ha scritto:se ci fate caso ogni tentativo di definizione trova smentita. io dico...ma... all'atto pratico....che è quello che conta.... è così difficile vedere sul campo cosa succede ? sto parlando come un ipotetico giocatore/osservatore di quarta categoria. io capisco che in un torneo non c'è modo di divagare, ma tutto il resto che fine fa ?! lezioni, allenamenti, partitelle ...se l'avversario gioca di ritmo andrà probabilmente meglio se gli si spezza il gioco, se ha un dritto nettamente più pericoloso del rovescio sarà meglio non insistere troppo sul dritto, se è poco mobile devo farlo muovere il più possibile e via dicendo. non capisco cosa c'è di così astronomico. sembra difficile persino da definire ....
Avete già chiarito quanto di sbagliato ha scritto Taglia nel suo intervento.....Quanto scritto qua sopra da VANDERGRAF è la sintesi quasi perfetta, soprattutto l'ultima riga.
Aggiungo quanto fu detto da Sampras in una intervista ovvero, che la miglior definizione del tennis la fece il compianto Robin Williams, suo ottimo amico....egli disse. " il tennis è come una partita a scacchi, giocata ad 80 miglia all'ora".
Inoltre, in una delle ultime interviste che ho visto di Riccardo Piatti, egli ha detto su Sinner. " stiamo lavorando molto sul fatto che, se il suo tennis non si rivela efficace, lui deve essere in grado di effettuare il piano B".......più o meno queste parole.....
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 22:52
@Luchino 67 ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:se ci fate caso ogni tentativo di definizione trova smentita. io dico...ma... all'atto pratico....che è quello che conta.... è così difficile vedere sul campo cosa succede ? sto parlando come un ipotetico giocatore/osservatore di quarta categoria. io capisco che in un torneo non c'è modo di divagare, ma tutto il resto che fine fa ?! lezioni, allenamenti, partitelle ...se l'avversario gioca di ritmo andrà probabilmente meglio se gli si spezza il gioco, se ha un dritto nettamente più pericoloso del rovescio sarà meglio non insistere troppo sul dritto, se è poco mobile devo farlo muovere il più possibile e via dicendo. non capisco cosa c'è di così astronomico. sembra difficile persino da definire ....
Avete già chiarito quanto di sbagliato ha scritto Taglia nel suo intervento.....Quanto scritto qua sopra da VANDERGRAF è la sintesi quasi perfetta, soprattutto l'ultima riga.
Aggiungo quanto fu detto da Sampras in una intervista ovvero, che la miglior definizione del tennis la fece il compianto Robin Williams, suo ottimo amico....egli disse. " il tennis è come una partita a scacchi, giocata ad 80 miglia all'ora".
Inoltre, in una delle ultime interviste che ho visto di Riccardo Piatti, egli ha detto su Sinner. " stiamo lavorando molto sul fatto che, se il suo tennis non si rivela efficace, lui deve essere in grado di effettuare il piano B".......più o meno queste parole.....
Ecchestamoadì?
Luchino 67
Luchino 67
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 592
Età : 53
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 22:56
Ma infatti.....
Certo che dire, che giocare sul punto debole dell'avversario è sbagliato, ce ne vuole....
Era più corretto dire, continuare a giocare solo sul punto debole dell'avversario, può essere controproducente......e qui mi trovava d'accordo....
framan
framan
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: Head gravity mp

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 22:58
Fra l'altro Sampras era uno di quelli che più di altri era meno tattico, premeva sull'acceleratore a modo suo, o ti rompo o perdo,
ma lo era un po' in apperenza, cambiava dettagli ad hoc.
Luchino 67
Luchino 67
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 592
Età : 53
Data d'iscrizione : 05.02.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello: N° 229 classifica ATP ( Arrotatori Tanto Pallettari )
Racchetta: Prince Rebel 98 exo3

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 23:09
@framan ha scritto:Fra l'altro Sampras era uno di quelli che più di altri era meno tattico, premeva sull'acceleratore a modo suo, o ti rompo o perdo,
ma lo era un po' in apperenza, cambiava dettagli ad hoc.
Esatto...
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 23:12
@Luchino 67 ha scritto:Ma infatti.....
Certo che dire, che giocare sul punto debole dell'avversario è sbagliato, ce ne vuole....
Era più corretto dire, continuare a giocare solo sul punto debole dell'avversario, può essere controproducente......e qui mi trovava d'accordo....
Avrai notato il grassetto che ho evidenziato. Qui ultimamente è di moda il copia incolla come avrai notato. Vero @framan? Very Happy
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 23:15
@Luchino 67 tu hai citato pure Piatti che allena Sinner... Mica micio micio bau bau.
framan
framan
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: Head gravity mp

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 23:32
@drichichi ha scritto:
@Luchino 67 ha scritto:Ma infatti.....
Certo che dire, che giocare sul punto debole dell'avversario è sbagliato, ce ne vuole....
Era più corretto dire, continuare a giocare solo sul punto debole dell'avversario, può essere controproducente......e qui mi trovava d'accordo....
Avrai notato il grassetto che ho evidenziato. Qui ultimamente è di moda il copia incolla come avrai notato. Vero @framan? Very Happy
Molto stranamente conosco quella frase, solo leggermente alterata.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Mer 20 Mag 2020 - 23:37
@framan ha scritto:
@drichichi ha scritto:
@Luchino 67 ha scritto:Ma infatti.....
Certo che dire, che giocare sul punto debole dell'avversario è sbagliato, ce ne vuole....
Era più corretto dire, continuare a giocare solo sul punto debole dell'avversario, può essere controproducente......e qui mi trovava d'accordo....
Avrai notato il grassetto che ho evidenziato. Qui ultimamente è di moda il copia incolla come avrai notato. Vero @framan? Very Happy
Molto stranamente conosco quella frase, solo  leggermente alterata.
Solo? Very Happy
piccolit
piccolit
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 290
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 9:07
Posso aggiungere ulteriore carne al fuoco?  Very Happy Very Happy
Siccome mediamente tra allenamento e partita la prestazione cala drasticamente nella stragrande maggioranza dei casi...parlo di 4a categoria...invece di guardare l'avversario non sarebbe meglio tentare di portare la nostra prestazione in partita dal 60% del nostro potenziale all'80% per esempio? (numeri a caso)

(spero di non ricevere 200 "ah no io in partita gioco 10 volte meglio che in allenamento...) Very Happy
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 9:38
@piccolit ha scritto:Posso aggiungere ulteriore carne al fuoco?  Very Happy Very Happy
Siccome mediamente tra allenamento e partita la prestazione cala drasticamente nella stragrande maggioranza dei casi...parlo di 4a categoria...invece di guardare l'avversario non sarebbe meglio tentare di portare la nostra prestazione in partita dal 60% del nostro potenziale all'80% per esempio? (numeri a caso)

(spero di non ricevere 200 "ah no io in partita gioco 10 volte meglio che in allenamento...) Very Happy
Dal punto di vista tecnico chi corre per i 1500 metri in allenamento ne fa 3000. Così nel tennis per fare 50 colpi corretti ne devi fare 100 per almeno 3 volte la settimana. Sfido chiunque a dire che in partita gioca meglio che in allenamento.
framan
framan
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: Head gravity mp

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 9:55
@piccolit ha scritto:Posso aggiungere ulteriore carne al fuoco?  Very Happy Very Happy
Siccome mediamente tra allenamento e partita la prestazione cala drasticamente nella stragrande maggioranza dei casi...parlo di 4a categoria...invece di guardare l'avversario non sarebbe meglio tentare di portare la nostra prestazione in partita dal 60% del nostro potenziale all'80% per esempio? (numeri a caso)

(spero di non ricevere 200 "ah no io in partita gioco 10 volte meglio che in allenamento...) Very Happy
Ho segnalato Il tuo post ai moderatori Very Happy
Chiaro che si, se hai il 20% in più di tempo, voglia di farlo, mogli e morose che non reclamano, ecc. da dedicare alla cosa.
Stiamo parlando di giocatori che hanno voglia di divertirsi, che hanno impegni, che arrivano con la borsa dall'ufficio con la voglia ed il desiderio di scaricarsi, non di aumentare la dose di lavoro quotidiano.

Visto il contesto poi, puoi anche fare un"altra cosa, gestire meglio quel 60% all'interno della partita. Ovvero usare CON CERVELLO le tue risorse per non arrivare senza a 3/4 di partita. Siam sempre li, il cervello si usa anche per il fisico
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 9:58
@framan ha scritto:
@piccolit ha scritto:Posso aggiungere ulteriore carne al fuoco?  Very Happy Very Happy
Siccome mediamente tra allenamento e partita la prestazione cala drasticamente nella stragrande maggioranza dei casi...parlo di 4a categoria...invece di guardare l'avversario non sarebbe meglio tentare di portare la nostra prestazione in partita dal 60% del nostro potenziale all'80% per esempio? (numeri a caso)

(spero di non ricevere 200 "ah no io in partita gioco 10 volte meglio che in allenamento...) Very Happy
Ho segnalato Il tuo post ai moderatori Very Happy
Chiaro che si, se hai il 20% in più di tempo, voglia di farlo, mogli e morose che non reclamano, ecc. da dedicare alla cosa.
Stiamo parlando di giocatori che hanno voglia di divertirsi, che hanno impegni, che arrivano con la borsa dall'ufficio con la voglia ed il desiderio di scaricarsi, non di aumentare la dose di lavoro quotidiano.

Visto il contesto poi, puoi anche fare un"altra cosa, gestire meglio quel 60% all'interno della partita. Ovvero usare CON CERVELLO le tue risorse per non arrivare senza a 3/4 di partita. Siam sempre li, il cervello si usa anche per il fisico
Il cervello si usa sempre... Almeno così dovrebbe essere...
piccolit
piccolit
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 290
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 9:58
@framan ha scritto:
@piccolit ha scritto:Posso aggiungere ulteriore carne al fuoco?  Very Happy Very Happy
Siccome mediamente tra allenamento e partita la prestazione cala drasticamente nella stragrande maggioranza dei casi...parlo di 4a categoria...invece di guardare l'avversario non sarebbe meglio tentare di portare la nostra prestazione in partita dal 60% del nostro potenziale all'80% per esempio? (numeri a caso)

(spero di non ricevere 200 "ah no io in partita gioco 10 volte meglio che in allenamento...) Very Happy
Ho segnalato Il tuo post ai moderatori Very Happy
Chiaro che si, se hai il 20% in più di tempo, voglia di farlo, mogli e morose che non reclamano, ecc. da dedicare alla cosa.
Stiamo parlando di giocatori che hanno voglia di divertirsi, che hanno impegni, che arrivano con la borsa dall'ufficio con la voglia ed il desiderio di scaricarsi, non di aumentare la dose di lavoro quotidiano.

Visto il contesto poi, puoi anche fare un"altra cosa, gestire meglio quel 60% all'interno della partita. Ovvero usare CON CERVELLO le tue risorse per non arrivare senza a 3/4 di partita. Siam sempre li, il cervello si usa anche per il fisico

Very Happy Very Happy
Eh...io mi diverto di più quando vinco....
E non immagini la noia che mi da giocare come un ottimo giocatore in palleggio, e come un brocco in partita...
Nel mio caso (soprattutto in questo periodo, sperando sia un caso) c'è una differenza abnorme.
Il mio maestro mi manda a giocare con altri suoi allievi dicendo che a giudicare dagli allenamenti che facciamo, me la posso giocare e anche vincere, e magari perdo 60 61 61 60 in 1 ora e mezza... (hai letto bene, 4 set in un ora e mezza)

Tu dici usare il cervello. Giusto, ma se riesco a mettere il 70% delle mie capacità in campo, posso vincere usando il cervello.
Se invece poi in partita riesco a mettere solo il 40% , posso usare tutto il cervello che voglio, divento un giocatore nettamente inferiore all'avversario e le prendo com'è giusto che sia...
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 10:09
@piccolit ha scritto:
@framan ha scritto:
@piccolit ha scritto:Posso aggiungere ulteriore carne al fuoco?  Very Happy Very Happy
Siccome mediamente tra allenamento e partita la prestazione cala drasticamente nella stragrande maggioranza dei casi...parlo di 4a categoria...invece di guardare l'avversario non sarebbe meglio tentare di portare la nostra prestazione in partita dal 60% del nostro potenziale all'80% per esempio? (numeri a caso)

(spero di non ricevere 200 "ah no io in partita gioco 10 volte meglio che in allenamento...) Very Happy
Ho segnalato Il tuo post ai moderatori Very Happy
Chiaro che si, se hai il 20% in più di tempo, voglia di farlo, mogli e morose che non reclamano, ecc. da dedicare alla cosa.
Stiamo parlando di giocatori che hanno voglia di divertirsi, che hanno impegni, che arrivano con la borsa dall'ufficio con la voglia ed il desiderio di scaricarsi, non di aumentare la dose di lavoro quotidiano.

Visto il contesto poi, puoi anche fare un"altra cosa, gestire meglio quel 60% all'interno della partita. Ovvero usare CON CERVELLO le tue risorse per non arrivare senza a 3/4 di partita. Siam sempre li, il cervello si usa anche per il fisico

Very Happy Very Happy
Eh...io mi diverto di più quando vinco....
E non immagini la noia che mi da giocare come un ottimo giocatore in palleggio, e come un brocco in partita...
Nel mio caso (soprattutto in questo periodo, sperando sia un caso) c'è una differenza abnorme.
Il mio maestro mi manda a giocare con altri suoi allievi dicendo che a giudicare dagli allenamenti che facciamo, me la posso giocare e anche vincere, e magari perdo 60 61 61 60 in 1 ora e mezza... (hai letto bene, 4 set in un ora e mezza)

Tu dici usare il cervello. Giusto, ma se riesco a mettere il 70% delle mie capacità in campo, posso vincere usando il cervello.
Se invece poi in partita riesco a mettere solo il 40% , posso usare tutto il cervello che voglio, divento un giocatore nettamente inferiore all'avversario e le prendo com'è giusto che sia...
Passa al lato oscuro della forza Gamma Bubba 137 Very Happy
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5139
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 10:23
magari sarebbe meglio non riproporre sempre i post precedenti con tutti gli annessi conseguenziali, altrimenti per leggere 5 parole bisogna farne scorrere 800 sul display. uso del cervello anche questo ?


Ultima modifica di VANDERGRAF il Gio 21 Mag 2020 - 10:24, modificato 1 volta
framan
framan
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: Head gravity mp

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 10:23
@piccolit
Benissimo, fallo, hai tutto il mio appoggio
Poi però una volta che hai aumentato la tua performance fisica aiutala usando la testa, le due cose non sono incompatibili.
Perché l'errore che hai fatto nel tuo post è scrivere "invece di", nessuno ti impedisce di usare la testa se il tuo fisico migliora.
Così, col tuo fisico migliorato, per cui con il tuo tennis migliorato, potrai affrontare giocatori più forti, che se usano la testa, battono giocatori di pari livello che non la usano.
Poi puoi usarla bene o male. Ma questo è un altro discorso, chiaro che se la usi male, meglio non usarla. Perché questo è un po' il ragionamento di chi sostiene qui la tesi contraria. Siccome la testa la si usa per complicarsi la vita, meglio tirare random. Oh ! Mica siam tutti cerebrolesi a questo mondo !
piccolit
piccolit
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 290
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 10:29
Ho bisogno di uno psicologo...ma uno bravo!!!  Very Happy Very Happy
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 10:32
@VANDERGRAF ha scritto:magari sarebbe meglio non riproporre sempre i post precedenti con tutti gli annessi conseguenziali, altrimenti per leggere 5 parole bisogna farne scorrere 800 sul display. uso del cervello anche questo ?
Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 405303 Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 640247
framan
framan
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: Head gravity mp

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 10:42
@piccolit ha scritto:Ho bisogno di uno psicologo...ma uno bravo!!!  Very Happy Very Happy
Nel corso dei miei 57 anni di tempo passato sui campi, sono arrivato alla conclusione che chi ha scelto il tennis come sport ha bisogno di cure psichiatriche. Non scherzo, siam tutti un po' problematici.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5386
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19

Identifica i punti deboli del tuo avversario - Pagina 19 Empty Re: Identifica i punti deboli del tuo avversario

il Gio 21 Mag 2020 - 10:45
No no è la verità, chi più e chi meno...
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum