Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti
Luxilon SmartOggi alle 2:04w_5100
Corde UnderOggi alle 0:03drichichi
Aste e tappo?Ieri alle 16:56zioTen
CORDE PD 18 PLUSIeri alle 10:54kent08





Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 184
Età : 56
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

Timing sulla palla nel doppio Empty Timing sulla palla nel doppio

il Gio 6 Feb 2020 - 20:45
Buona sera.
Ultimamente, vista l'età, sto giocando qualche torneo TPRA di doppio.
Ho notato che, quando sono a fondo campo, mentre nel singolare riesco a prendermi il tempo che mi serve per preparare il colpo, nel doppio, che ha un ritmo di palleggio più frenetico, spesso mi sento più sotto pressione e tendo ad accorciare il movimento del braccio o addirittura a giocare con il famoso "braccino".
Mi chiedo quindi se è un fattore psicologico oppure se nel doppio il timing o il movimento di apertura o di esecuzione del colpo è diverso rispetto al singolo.
Non so se sono riuscito a spiegarmi ma ringrazio chi mi può dare un aiuto in tal senso.
avatar
giococlassico75
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1667
Età : 45
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Donnay Formula 100 Pentacore Black Edition

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Gio 6 Feb 2020 - 21:52
Ciao io ho fatto un paio di TPRA come doppio maschile, ne ho vinto uno, e ti dirò che pur non essendo un grande doppista il fatto è che nel singolare entri in un tuo colpo mentre nel doppio entri nei colpi magari del tuo compagno ed è lui che detta il ritmo.
Mi spiego: nel singolare io decido quando andare a rete e quindi imposto il colpo successivo per agevolare la discesa a rete.
In doppio magari è il tuo compagno che fa il colpo che chiama a rete e ovviamente è più difficile per te che il colpo non lo hai eseguito.
avatar
giococlassico75
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1667
Età : 45
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Donnay Formula 100 Pentacore Black Edition

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Gio 6 Feb 2020 - 21:55
Lo scopo del doppio è mettere il tuo compagno a rete nelle condizioni di chiudere il punto.
Conviene in linea generale servire e piazzare i colpi verso il centro, mentre nel singolare spesso è l'angolo che indirizza il punto a tuo favore...
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 559
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5 FIT 4.NC
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Ven 7 Feb 2020 - 8:34
La velocità di apertura e di swing non sono dipendenti dal fatto che tu sia in doppio o singolo, ma dalla rapidità con cui ti torna la palla. Vero è che in doppio devi fronteggiare da fondocampo una volèe o un attacco e che anche gli scambi sulle diagonali sono normalmente più pesanti che non in singolo. Devi in sostanza essere più rapido nella preparazione ma hai il vantaggio di sapere sempre, o quasi, in anticipo dove tirerà il tuo avversario: se sei sulla diagonale di destra sai che giocherai un diritto perché se il tuo avversario cerca di giocarti una palla centrale per farti giocare di rovescio, il tuo compagno a rete potrà intervenire e chiudere il punto.
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 184
Età : 56
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Ven 7 Feb 2020 - 9:21
@taglia1964 ha scritto:La velocità di apertura e di swing non sono dipendenti dal fatto che tu sia in doppio o singolo, ma dalla rapidità con cui ti torna la palla. Vero è che in doppio devi fronteggiare da fondocampo una volèe o un attacco e che anche gli scambi sulle diagonali sono normalmente più pesanti che non in singolo. Devi in sostanza essere più rapido nella preparazione ma hai il vantaggio di sapere sempre, o quasi, in anticipo dove tirerà il tuo avversario: se sei sulla diagonale di destra sai che giocherai un diritto perché se il tuo avversario cerca di giocarti una palla centrale per farti giocare di rovescio, il tuo compagno a rete potrà intervenire e chiudere il punto.
Grazie @taglia1964. Quindi , secondo te, è solo questione di giocarlo più spesso, senza cambiare lo swing del colpo, ed abituarsi, sapendo già più o meno dove tira l'avversario, ad aprire un po' prima?
taglia1964
taglia1964
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 559
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5 FIT 4.NC
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Ven 7 Feb 2020 - 10:24
Diciamo che se tu e il tuo compagno giocate come deve essere giocato un doppio, allora saprai sempre dove tira il tuo avversario in uno scambio da fondo. Se invece siete una coppia che si piazza a fondocampo, allora lo saprai solamente quando la palla lascia la racchetta dell'avversario.
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 184
Età : 56
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Ven 7 Feb 2020 - 13:13
Anzi proviamo anche a scendere a rete tutti e due. Poi i risultati...son quello che sono 😁
avatar
giococlassico75
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1667
Età : 45
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Donnay Formula 100 Pentacore Black Edition

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Ven 7 Feb 2020 - 14:59
Singolare e doppio sono due sport diversi...
Veterano
Veterano
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2320
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

Timing sulla palla nel doppio Empty Re: Timing sulla palla nel doppio

il Sab 8 Feb 2020 - 1:34
Diciamo che non si parla di una cosa fodamentale che vale in singolo doppio e in triplo....il timing si prende con lo Split step che e' quel saltino che si fa quando l' avversario colpisce la palla ,anzi pero meglio diré un momento prima che colpisca la palla quando colpisce i piedi devono essere al suolo,ed e' proprio un questo momento che incomincia il movimiento della preparacione.Muovo le zampe giro il busto e di conseguenza portó indietro la racchetta.
Ora il timing non si ferma allá velocita di preparazione ma e' da li che si parte.
Per spiegarmi meglio : puoi essere veloce a prepararé ma lento a colpire percio' in questo caso il timing va considerato in fase di esecuzione .
Per capire bene bisognerebbe vedere, se si fa correctamente lo Split step e si prepara a tempo probabilmente ce un problema di lentezza a colpire per magari non essere abituati ad una velocita di palla superiore a quella che siamo normalmente abituati.piu la palla viaggia rápido e piu' dovro' essere rápido a muovermi e a colpire non solo a prepararé.
Chiaro che come dice taglia nel doppio le direzioni sonó molto piu prevedibili e diciamo che a livello di movimiento (gambe) il prevedere dove andaré puo ' dare un piccolo vantaggio,ma realmente non si puo parlare di timing in questi casi, ossia se sonó lento a muovermi e non capisco dove devo andaré ovviamente ovviamente non riusciro a colpire a tempo, prácticamente se da fermo preparii e colpisci a tempo ma poi ti muovi come un bradipo o perdí tempo perché non sai dove andaré ovviamente il tuo timing andra a farsi benedire.
Bueno per terminaré quando parliamo di timing ci sonó due cose fondamentali da valutare Split step e preparazione e velocita di esecuzione.Con degli esercizi semplici e con poco movimiento.Anche una preparazione troppo amplia puo incidere sul timing.Comunque valutate queste cose si vede cosa succede in movimiento.
Ogni caso e diferente e bisogna vedere per capire
Il cambiare per una preparazione piu corta
puo essere una soluzione,in caso di braccio lento a colpire ........saluti a tutti e buon tennis
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.