Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti commentati
Pro Staff V13Ieri alle 20:38Eiffel59
Incordatura Zus 100Dom 29 Nov 2020 - 20:05drichichi
Nuove Beast 98 e 100Dom 29 Nov 2020 - 19:57drichichi
Scaglia basicDom 29 Nov 2020 - 18:49wiltennis











Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7522
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

L'ibrido è un'opera sartoriale  Empty L'ibrido è un'opera sartoriale

il Lun 30 Dic 2019 - 11:22
Mi ha grandemente colpito questo post di @Eiffel59. Noi spesso sottovalutiamo la preparazione tecnica che c'è dietro la conoscenza delle corde e dell'incordatura. Il buon Mario ha descritto, più che la composizione di un ibrido, l'arte di incordare e la grande preparazione per "creare" un ibrido "sartoriale" adatto al nostro livello, alle nostre esigenze ed alle nostre capacità. Io come molti sono iscritto "per curiosità" a Stringingpedia ma ho imparato già da tempo che non basta avere due corde per ibridarle, e non basta "leggere" dei dati per comprenderli perché vanno "interpretati e contestualizzati" al telaio, alla corda alla tensione, al campo, al livello, etc.etc e questa è una prerogativa degli Incordatori Professionisti. A volte (spesso) minimizziamo il lavoro o per meglio dire il ruolo dell'incordatore. Questo post è più un grazie a Mario, a Marco, a Michele, a Gabriele ed a tutti i grandi professionisti che umilmente sono disponibili a correggerci e consigliarci nelle nostre elucubrazioni mentali. Ma questo post è anche un promemoria per tutte le volte che chiediamo un ibrido sul nostro telaio, non basta dire che telaio, ma bisogna anche aggiungere livello di gioco, tipo di gioco, tipo di swing, colpo preferito, tensione di corde preferita, etc.etc In questo modo mettiamo il professionista in grado di darci un consiglio corretto... Se qualcuno ha qualcosa da aggiungere, beh, sarebbe sicuramente cosa gradita. 


Eiffel59: "Un ibrido è sempre un abito sartoriale, qualcosa fatto "su misura".
Stabilito il telaio, si cerca una necessità primaria tra spin, controllo, sensazione, potenza.
Su questa necessità primaria si fa una prima selezione per la corda o le corde che più si avvicinano nei risultati alle richiesta.
Dopodiché si cerca la necessità secondaria (sempre tra le stesse quattro.
Dal mix tra le due necessità desiderate e dalla comparazione delle curve di resa delle varie corde alle diverse tensioni, partendo dalla tensione media del telaio a cui montarle si sceglie il setup con la resa più immediata, il tempo di settaggio più breve, le condizioni di durata ottimali per quanto richiesto.
Inutile montare due corde ottime le prime due ore poi inusabili per vibrazioni od usura.
Ergo, niente PT Air che dopo due ore sarebbe da gettare nella rumenta (con la Edge, a quelle tensioni e su quel telaio).
In generale, niente mono troppo morbidi, ma semai più progressivi o rendono inutile il montaggio di una delle poche sagomate morbide su un telaio del genere... Suspect"
Leutonio
Leutonio
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2587
Età : 42
Località : Senigallia (AN)
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: NC
Racchetta: Wilson Pro Staff 6.1 95 Darth Delpo
https://www.re-string.it

L'ibrido è un'opera sartoriale  Empty Re: L'ibrido è un'opera sartoriale

il Lun 30 Dic 2019 - 14:34
Grazie Domenico, la riconoscenza personalmente è qualcosa che mi rende molto felice e orgoglioso.
Ammirazione e stima per i miei colleghi super tecnici, presenti e sempre aggiornati.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7522
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

L'ibrido è un'opera sartoriale  Empty Re: L'ibrido è un'opera sartoriale

il Lun 30 Dic 2019 - 14:44
Caro  @Leutonio tu sai come la penso, ognuno deve rispettare il proprio ruolo, io posso esprimere un parere su qualunque corda ma non posso consigliare perché non ho le nozioni per farlo, posso dire che per me è buona, ma potrebbe non esserlo per qualcun altro.
Ecco perché dobbiamo rispettare i vostri consigli. 
È il vostro lavoro e qui lo fate gratuitamente. 
Giusto per precisare.
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4849
Età : 43
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

L'ibrido è un'opera sartoriale  Empty Re: L'ibrido è un'opera sartoriale

il Lun 30 Dic 2019 - 17:41
@drichichi ha scritto:Caro  @Leutonio tu sai come la penso, ognuno deve rispettare il proprio ruolo, io posso esprimere un parere su qualunque corda ma non posso consigliare perché non ho le nozioni per farlo, posso dire che per me è buona, ma potrebbe non esserlo per qualcun altro.
Ecco perché dobbiamo rispettare i vostri consigli. 
È il vostro lavoro e qui lo fate gratuitamente. 
Giusto per precisare.

Straquoto!

_______________________________________________

drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7522
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

L'ibrido è un'opera sartoriale  Empty Re: L'ibrido è un'opera sartoriale

il Mar 20 Ott 2020 - 11:13
Buongiorno utilizzo questo post in tema di ibrido mono/mono.
Per avere maggiore spin montando due mono con calibro differente, quello con calibro maggiore va sulle verticali o sulle orizzontali (parlando della stessa corda o di corde diverse)?
Esempio:
Vortex Tour 125/130 o vortex tour 130/fluopower evo 125.
Tournament 125/130 o tournament 130/ Blood 124.
Snap 128/123 o snap 128/hipower 125
Etc etc

@Eiffel59?
@Leutonio?
avatar
andrea scimiterna
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1334
Data d'iscrizione : 26.01.14

L'ibrido è un'opera sartoriale  Empty Re: L'ibrido è un'opera sartoriale

il Mar 20 Ott 2020 - 21:37
Se non ricordo male (letto sul forum), trattandosi di mono-su-mono il calibro maggiore và sempre sulle verticali, diversamente sarebbe come invertire erroneamente le tensioni in un 4nd.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7522
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

L'ibrido è un'opera sartoriale  Empty Re: L'ibrido è un'opera sartoriale

il Mar 20 Ott 2020 - 23:00
Quindi 130/125, 128/123, e così via.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.