Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti commentati











Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
onemore
onemore
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 204
Età : 38
Località : Perugia
Data d'iscrizione : 23.02.16

Profilo giocatore
Località: Perugia
Livello:
Racchetta:

L’importanza della corda Empty L’importanza della corda

il Sab 26 Ott 2019 - 23:16
È sbagliato dire che, per la tutela da infortuni a polso e gomito, l’utilizzo di un multi o la corretta frequenza di sostituzione di un mono è ben più importante di tanti dati (rigidità del telaio per primo) a cui spesso si bada molto di più rispetto alla scelta e gestione della corda?
avatar
giococlassico75
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1667
Età : 45
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Donnay Formula 100 Pentacore Black Edition

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Sab 26 Ott 2019 - 23:24
Sarebbe più corretto dire che per tutelare spalle, gomiti e polsi c'è un insieme di cose dal telaio alle corde, dalla tensione delle stesse ai giusti movimenti da fare.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7553
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Dom 27 Ott 2019 - 0:52
Diciamo che è meglio perdere un po' di qualcosa usando una corda all around ma morbide (mono o multi in poliammide) piuttosto che utilizzare corde rigide e giocarsi tendini e articolazioni piuttosto che palle match.
Multimono 
Mono in poliammide copoliammide e nylon/poliammide e lo stesso per i multi. Non si avrà il massimo dello spin ma potenza ed uscita di palla veloce si. Però la cosa più importante è l'integrità di legamenti, tendini e articolazioni.
onemore
onemore
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 204
Età : 38
Località : Perugia
Data d'iscrizione : 23.02.16

Profilo giocatore
Località: Perugia
Livello:
Racchetta:

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Dom 27 Ott 2019 - 10:39
@drichichi ha scritto:Diciamo che è meglio perdere un po' di qualcosa usando una corda all around ma morbide (mono o multi in poliammide) piuttosto che utilizzare corde rigide e giocarsi tendini e articolazioni piuttosto che palle match.
Multimono 
Mono in poliammide copoliammide e nylon/poliammide e lo stesso per i multi. Non si avrà il massimo dello spin ma potenza ed uscita di palla veloce si. Però la cosa più importante è l'integrità di legamenti, tendini e articolazioni.
Condivido. Tanti si fissano sulla racchetta inseguendo tanti falsi (o quasi falsi) miti e poi montano dei mono e non li cambiano perché non si rompono.
Mentre la corda è quella che svolge il ruolo principale nell’assorbimento delle vibrazioni
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7553
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Dom 27 Ott 2019 - 10:47
Credo che in tanti tra @Eiffel59, @nw-t, @Leutonio @kingkongy ci hanno ripetuto fino alla nausea la pericolosità dei mono e che vanno tagliati dopo un tot di ore.
nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 18518
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là.
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Dom 27 Ott 2019 - 11:10
X giocare sempre al massimo (dopo aver scelto perfettamente racchetta adatta e corda x livello e modo di giocare) le cose che non faranno MAI avere problemi sono 2: montaggio corda corretto e sostituzione corda dopo tot. ore a seconda dell'uso del livello gioco.
Leutonio
Leutonio
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2589
Età : 42
Località : Senigallia (AN)
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: NC
Racchetta: Wilson Pro Staff 6.1 95 Darth Delpo
https://www.re-string.it

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Dom 27 Ott 2019 - 13:06
L'argomento è stato trattato più volte ed è ormai materia quotidiana di molti fisioterapisti, nei quali ambulatori ci sono sempre più tennisti per curare principalmente problemi al polso, gomito, spalla, schiena, anca, ginocchia e caviglie.

Partiamo dal fatto che in ognuno di noi può esservi una predisposizione genetica che porta ad una prematura perdita del tono muscolare e con essa ad una sollecitazione delle inserzioni tendinee e dei tendini/legamenti stessi fino all'infortunio.

Ricordatevi che un infortunio è solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso e il nostro corpo ha reagito con una contrattura, stiramento, strappo, infiammazione, ecc, ma è da ben diverso tempo che qualcosa non andava...

Il tennis infatti è uno sport asimmetrico e decisamente impegnativo; se non si è ben allenati, non si fa un sufficiente riscaldamento e stretching, prima o poi ci si farà male.

Molti curano l'aspetto estetico del gesto tecnico, altri spendono tempo e soldi nella ricerca di racchette e setup adatti a soddisfare i propri desideri, tanto dopo un mese (o molto prima) arriveranno nuove racchette e nuove corde e cosi via...

Io credo, essendomi confrontato con centinaia di tennisti ma anche con esperti medici e consulenti dello sport, che bisognerebbe dare importanza ad ogni cosa:

- età (non si può pretendere a 40 anni di fare ciò che si faceva a 20)
- allenamento (non si può pretendere di giocare con una certa frequenza senza un fisico allenato)
- riscaldamento (non si può iniziare qualsiasi pratica sportiva senza aver riscaldato il nostro corpo)
- stretching (non si può pensare di tenere corti e rigidi i nostri muscoli in un sport che richiede esplosività ed allungamenti)
- tecnica (non si può cercare di emulare o tentare di somigliare a tizio o caio, meglio utilizzare i propri mezzi)
- attrezzatura (non si può in 4^cat o nei club adoperare setup agonistici che impegnano e spremono fisici diversi dai pro)

Concludo consigliando ad ognuno di voi di curare un pò di più il proprio fisico mentre per quanto riguarda l'attrezzatura vi direi di seguire queste basilari e ormai ripetutissime linee guida:

- misura manici corretta specialmente per chi esegue il rovescio ad una mano: una circonferenza troppo piccola solleciterà il vostro avambraccio perchè la mano stringerà con più forza il manico. Anche se sentirete più mobilità nel dritto (specialmente per chi gioca topspin), sarete molto a rischio col rovescio.

- sostituzione corde dopo 15/20 ore specialmente per chi sollecita tanto le corde, facendo ore di lezione o di gioco contro avversari che da fondo campo tengono bene lo scambio. Un poliestere che ha perso tensione o peggio ancora male incordato vi trasmetterà vibrazioni negative e il vostro gesto tecnico ne risentirà.

- racchette adatte al proprio livello di gioco, non troppo pesanti specialmente per i principianti o per chi ha poca mobilità in campo: una racchetta troppo pesante nel lungo periodo vi affaticherà, rallentando sia il vostro swing sia l'accelerazione del vostro braccio, eseguendo colpi impacciati e decentrati. Un ovale troppo piccolo invece, se non colpirete nello sweetspot, limiterà l'efficacia dei vostri colpi, restituendo vibrazioni e poca incisività ai vostri colpi.

Buona domenica. Wink
onemore
onemore
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 204
Età : 38
Località : Perugia
Data d'iscrizione : 23.02.16

Profilo giocatore
Località: Perugia
Livello:
Racchetta:

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Dom 27 Ott 2019 - 13:57
👏🏻👏🏻
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7553
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Dom 27 Ott 2019 - 16:54
Grazie mille @Leutonio.
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4849
Età : 43
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Lun 28 Ott 2019 - 13:24
Ottimo contributo, molto interessante  L’importanza della corda 622327

_______________________________________________

Leutonio
Leutonio
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2589
Età : 42
Località : Senigallia (AN)
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: NC
Racchetta: Wilson Pro Staff 6.1 95 Darth Delpo
https://www.re-string.it

L’importanza della corda Empty Re: L’importanza della corda

il Mar 29 Ott 2019 - 0:16
Grazie. Embarassed
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.