Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi

Ultimi argomenti
CitazioniOggi alle 11:04drichichi
Wilson ClashOggi alle 10:57HenmanHill





Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Anonymous
Ospite
Ospite

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Sab 26 Gen 2019 - 15:33
Promemoria primo messaggio :

Per motivi extra tennistici, meglio evitare fraintendimenti, non si sa mai, mi occupo da anni di formazione.

Grazie a miei convincimenti, sorretti anche e soprattutto dall’esperienza diretta, ho maturato piena consapevolezza come la formazione, in senso più esteso possibile, sia mestiere a se stante che poco, o nulla, ha a che fare con la pratica della disciplina insegnata.
Inutile sottolineare, credo, come la pratica di una disciplina sia, più spesso di quanto si creda, un insieme di consapevolezza tecnica e istinto ancestrale.
Quanti professori di matematica sono anche scienziati e quanti scienziati, inventori, scopritori, ecc, hanno avuto un pessimo rapporto con la formazione istituzionale?
Rimanendo nel tennis, per non introdurre inutili associazioni con altri contesti anche se, forse, meglio potrebbero servire per supportare ciò, di recente qualche critico si è soffermato sul diritto di Frances Tiafoe, sottolineando come, nonostante la sua indubbia efficacia, sia assolutamente poco ortodosso e difficilmente proponibile come possibile modello … probabilmente, il giovane giocatore USA ha imparato giovanissimo questo colpo in maniera autodidattica e assolutamente istintiva e nessuno, giustamente, si è soffermato a cercare di cambiarlo.
Il formatore deve avere una piena consapevolezza della tecnica e coscienza connessa con la disciplina insegnata, ma deve avere soprattutto competenza e controllo anche su altri fondamentali aspetti; capacità di analisi e osservazione critica, comunicazione, psicologia, pedagogia per i bambini, metodologia e capacità di programmazione, sono solo alcuni degli aspetti trasversali appartenenti al bagaglio di un buon insegnante.
Risulta importante, quindi, essere stato un buon interprete di quanto si vuole insegnare?
Certo che si, portarsi dietro un’esperienza diretta sulle fatiche e metodologie provate nell’imparare la tecnica, sui sacrifici affrontati, sentimenti provati, tensioni, amarezze e gioie che caratterizzano una pratica intensiva, sono ricchezze sicuramente utili, ma senza le competenze più sopra illustrate, non si può trasferire nulla.
Aggiungo, che un lungo percorso di pratica intensiva produce un egocentrismo difficile da abbandonare quando, poi, ci si dovesse trovare nel ruolo di focalizzarsi su un allievo terzo e le sue di esigenze …
Tutto ciò fa si che, molto più spesso di quanto si creda, i migliori insegnanti, maestri, tecnici, ecc. siano stati dei modesti o, addirittura, insignificanti praticanti della disciplina poi divenuta loro materia di dottrina.
Chi ha dimenticato Arrigo Sacchi allenatore del grande Milan e grande venditore di scarpe in giro per l’europa?
Vogliamo parlare di Nick Bollettieri che da maresciallo dell'esercito USA si trasformò in maestro di tennis addirittura del grande Brian Gottfried …?
Nonostante ciò, per anni ho assistito a maree di genitori rincorrere grandi interpreti del passato per chiedere loro di insegnare il loro sapere ai propri figli, benchè assolutamente non strutturati per farlo, snobbando, invece, abili professionisti che pur preparati e certificati faticavano, ingiustamente, a vincere la diffidenza altrui; beata ignoranza!
Cosa centra il WEB?
Il web ha amplificato la possibilità di traferire conoscenza, sapere, informazioni rappresentando, di fatto, un acceleratore di conoscenza.
Con i social web e l’anonimato, chiunque può, di fatto suggerire, proporre, illustrare sapere. You Tube è ricco di tutorial di ogni genere e disciplina.
Come capire, quindi, se quanto comunicato nelle diverse forme sia degno di considerazione?
Con il buon senso, con un po’ di fatica, confrontando notizie ed informazioni, grazie al web molto più ricche e facilmente disponibili che in passato, documentandosi e verificando il tutto?
Sicuramente, credo, evitando di dare seguito alla bagarre ed al pettegolezzo virtuale, a quello che spesso usando il facile ed anonimo insulto, se non addirittura la diffamazione, crea del vero e proprio odio tra persone che, in fondo, manco si conoscono, degli emeriti sconosciuti che si prendono a male parole, un odio virtuale …
Voi che ne pensate?

Ospite
Ospite

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 11:10
drichichi@alice.it ha scritto:(sarei pure tentato di prendere la allwood ma non sarebbe la stessa cosa).
ho letto un po' le recensioni della Donnay Allwood [credo ti riferissi a questo telaio], dalle specifiche molto old style; se non fosse per il pattern poco fitto per i miei gusti (considerata anche la superficie del piatto corde a me poco avezza con i suoi 100 inch abbondanti), ci avrei fatto un pensierino ...
Hai visto questa special edition, proposta dall'ing. Medri anche customizzabile ad personam?
Molto stillosa ... Wink
PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Donnay-2b_1024x1024

 https://hmasport.it/collections/donnay/products/donnay-allwood-102-hexacore-limited-editio
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 11:31
@framan ha scritto:Bollettieri é un genio ed è stato anche un genio innovatore della tecnica.
Superato, nel senso che sulle sue innovazioni altri ci hanno poi costruito sopra di più, ma senxa i suoi principi non si giochetebbe il tennis che si gioca oggi.
La visione del maestro con grande tecnica personale, al cesto, é uno stereotipo, niente di più. É solo una delle forme di fare tennis.
Poi ci ho fatto i soldi, genio anche nel farli. All'epoca prendeva 800 dollari l'ora, lezione tipo, mette il tizio a palleggiare con caio, arrivava in mercedes dopo una mezz'ora, scendeva, guardava colui e sentenziava "abbassa di più le ginocchia", risaliva in auto e se ne andava

quindi, guardando il video… non hai seguito molto le indicazioni del buon nick

https://youtu.be/hAWgK4xVGlc

Very Happy
framan
framan
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1035
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: Head gravity mp

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 11:48
Taglia, piantala e chiedi scusa un po' a tutti, ok ?
Non sparare cazzate e piantala di insultare utenti e l'intero forum
Aggiornati e rileggiti i manuali che hai dimenticato.
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 12:01
Carissimo (ironico) @framan, tu non sei tutti, tu sei uno. E sei l'unico a cui io non chiedo scusa, perché non ho nulla di cui scusarmi, sei l'unico che insulta per primo e che attivamente promuove l'idiozia in ogni commento che fa. Io probabilmente ho dimenticato i manuali (quali???), e se son gli stessi che hai letto tu e che tieni bene a mente, ringrazio il Signore di avermeli fatti dimenticare.

Però ti faccio anche un complimento: saresti il perfetto esempio da mostrare ad ogni allievo per fargli visualizzare gli errori classici del nostro splendido sport.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2044
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Beast 100.

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 12:45
Dagoberto ha scritto:
drichichi@alice.it ha scritto:(sarei pure tentato di prendere la allwood ma non sarebbe la stessa cosa).
ho letto un po' le recensioni della Donnay Allwood [credo ti riferissi a questo telaio], dalle specifiche molto old style; se non fosse per il pattern poco fitto per i miei gusti (considerata anche la superficie del piatto corde a me poco avezza con i suoi 100 inch abbondanti), ci avrei fatto un pensierino ...
Hai visto questa special edition, proposta dall'ing. Medri anche customizzabile ad personam?
Molto stillosa ... Wink
PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Donnay-2b_1024x1024

 https://hmasport.it/collections/donnay/products/donnay-allwood-102-hexacore-limited-editio
Appunto questa intendevo circa 330/31 o giù di lì  Very Happy totalmente old style  Wink
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2044
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Beast 100.

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 13:05
Scusa OT @Dagoberto ovviamente incordata budello full...
Anonymous
Ospite
Ospite

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 13:55
drichichi@alice.it ha scritto:Scusa OT @Dagoberto ovviamente incordata budello full...
Il budello ... io ci ho riprovato, dopo tanti anni, recentemente ... Che dire? Il piacere che si prova usandolo montato sulla tua racchetta non é replicabile ... sensibilitá e energia in funzione di cosa serva durante il gioco, ricordando una pubblicitá di un famoso amaro ... un pugno in un guanto di velluto ... Peró mi sono arreso. Troppo complessa la sua gestione, taglia i fili che si staccano dalla spirale, ungi l'armeggio per tenerlo morbido, evita l'umido, ma anche la troppa secchezza ... non sono un professionista Rolling Eyes . Sono ritornato al piú sobrio synghut. Attualmente uso Ashaway. Corda onesta, mi sembra tenga bene la tensione e ben si adatta ad un gioco old style, sará che da sempre uso nylon ...
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2044
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Beast 100.

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 14:56
Adesso sono uscite tutte ste corde, ai miei tempi synthetic gut, budello e delle corde che dicevano "al carbonio" ma non ho mai saputo di cosa fossero fatte.
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 15:23
le corde al carbpnio erano di normalissimo nylon colorate con Pigment Black 7 altrimenti chiamato nero fumo che è costituito da carbonio ibridizzato sp3 non cristallizzato. veniva aggiunta una piccola quantità di grAFITE (CARBONIO IBRIDIZZATO SP2 con struttura laminare) che migliorava la scorrevolezza e fungeva da lubrificante interno/esterno
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2044
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Beast 100.

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 16:17
@taglia1964 ha scritto:le corde al carbpnio erano di normalissimo nylon colorate con Pigment Black 7 altrimenti chiamato nero fumo che è costituito da carbonio ibridizzato sp3 non cristallizzato. veniva aggiunta una piccola quantità di grAFITE (CARBONIO IBRIDIZZATO SP2 con struttura laminare) che migliorava la scorrevolezza e fungeva da lubrificante interno/esterno
Grazie @taglia1964, una volta queste c'erano e queste usavamo. Oggi troppa tecnologia.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13474
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Lun 28 Gen 2019 - 18:32
E ci hanno fatto "du marron così" con il budello "black" !!!
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2044
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Beast 100.

PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB - Pagina 2 Empty Re: PRATICARE E FORMARE, NESSI E DISTINGUO E RUOLO DEL WEB

il Mar 29 Gen 2019 - 1:21
@kingkongy ha scritto:E ci hanno fatto "du marron così" con il budello "black" !!!
Che è secco
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum