Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti
Nuova Blade 2019Oggi alle 19:16nw-t


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Paolo MIL
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 164
Età : 51
Località : Brandizzo (To)
Data d'iscrizione : 23.04.17

Qualità/prezzo Empty Qualità/prezzo

il Lun 30 Apr 2018 - 23:31
Ciao, secondo voi quale marca di racchette ha il giusto rapporto qualità/prezzo?
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Lun 30 Apr 2018 - 23:41
è un discorso molto relativo, perchè i prezzi cambiano soprattutto in base al modello
e alla distanza di tempo dal primo giorno di commercializzazione. quindi in una stessa
marca avrai un'assortimento prezzi piuttosto vasto, se ti rivolgi a un fornitore che
è piuttosto fornito e se non cerchi soltanto le ultimissime uscite. inoltre uno stesso
modello, nello stesso identico giorno, può avere molti prezzi diversi in base alla politica
che sta attuando in quel momento ogni singolo venditore. quindi si tratta di una
sommatoria di situazioni che fa sì che sia praticamente impossibile individuare il
giusto rapporto qualità prezzo. anche perchè la qualità non è sempre così facile da
valutare in rapporto ad altri modelli della stessa tipologia.
avatar
Paolo MIL
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 164
Età : 51
Località : Brandizzo (To)
Data d'iscrizione : 23.04.17

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 10:38
@VANDERGRAF ha scritto:è un discorso molto relativo, perchè i prezzi cambiano soprattutto in base al modello
e alla distanza di tempo dal primo giorno di commercializzazione. quindi in una stessa
marca avrai un'assortimento prezzi piuttosto vasto, se ti rivolgi a un fornitore che
è piuttosto fornito e se non cerchi soltanto le ultimissime uscite. inoltre uno stesso
modello, nello stesso identico giorno, può avere molti prezzi diversi in base alla politica
che sta attuando in quel momento ogni singolo venditore. quindi si tratta di una
sommatoria di situazioni che fa sì che sia praticamente impossibile individuare il
giusto rapporto qualità prezzo. anche perchè la qualità non è sempre così facile da
valutare in rapporto ad altri modelli della stessa tipologia.  
Ciao, ho capito la tua risposta
Poliwhirl
Poliwhirl
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 05.09.17

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 20:52
Sicuramente le racchette del precedente restyling rispetto all'ultimo uscito. Solitamente fanno uscire restyling nuovi ogni due o tre anni e non ci sono differenze, salvo piccole variazioni sul versante tecnologico, più pubblicitarie che altro (difatti non c'è alcuna differenza sostanziale tra una racchetta del 2018 e una del 2008, si gioca benissimo con tutte e due tranquillamente).
Non sono molto aggiornato sui vari marchi perché io utilizzo sempre lo stesso modello di racchetta da tantissimo tempo. Un anno fa (2017) ho acquistato nuovi telai di Head Instinct (versione pro, non quella "S" o "Team") usciti - credo - nel 2015 o 16 pagandoli 50 euro l'uno. Il modello nuovo mi sarebbe costato 180. Ne ho comprate due, quindi ho speso 100 euro invece che 360.
I marchi più diffusi sono quelli più importanti e uno vale l'altro, in termini di qualità (eccetto Artengo,che lo hanno al Decathlon ma secondo me è molto scadente.) 
Quindi orientati sul marchio che vuoi e i prezzi sono più o meno quelli: Head, Wilson, Babolat, ecc. Forse Wilson è leggermente più caro ma ha una vasta gamma da cui poter selezionare anche un modello più economico...
Una racchetta agonistica sta sui 170-200 euro (ultimo modello, nuova). Se ne vedi alcune a 70-100 (al decathlon ad esempio ne hanno diverse) significa che sono versioni non agonistiche che certamente vanno bene per un principiante ma poi devono essere abbandonate quando uno si fa più esperto e chiede di più al suo tennis (esattamente come avviene per delle scarpe da corsa o degli sci...)
Se invece spulci un po' online (ma anche nei negozi) puoi trovare, ripeto, sconti molto forti (anche oltre il 50% su restyling di 2-3-4 anni fa, che sono comunque racchette ottime e validissime. Non è come cellulari & co. e 3-4 anni fa non si usavano racchette di legno.
Anzi, a detta non solo mia, forse 10-15 anni fa si producevano racchette di qualità superiore. Io ho posseduto e possiedo tuttora una Head acquistata nel 2003-4 con tecnologia Liquidmetal che mi sembra molto più buona di quelle che ho usato in seguito (Flexpoint, modello immediatamente successivo, e quelle del 2015 che utilizzo adesso). Ma questo può valere per taluni casi e talune racchette/modelli.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 53322
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 21:34
Che un telaio di qualche anno fa possa andare benissimo mi trova completamente d'accordo. Che si possa provare un modello di una linea e prenderne uno della stessa linea antecedente, o seguente, più di tre anni perché "tanto è solo un restyling" è una caXXata bella e buona. La Instinct 2017 non ha nulla a che spartire con quella del 2015, non ne esiste una "versione Pro" (né tanto meno una Team, e dal 2009) ergo non hai risparmiato 260 Euro, hai solo compratoun telaio fuori produzione a prezzo di liquidazione. Un "altro" telaio.E non necessariamente, se più "datato", migliore dell'attuale: la Instinct YT MP è stata forse la peggiore di sempre.
Il problema è che i telai in liquidazione difficilmente si possono provare, ed ovviamente quasi mai in condizioni ottimali.

Quanto alla domanda del thread, reputo sia troppo generica.
Giampi83
Giampi83
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 291
Età : 36
Località : Caserta
Data d'iscrizione : 22.01.18

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Prince Beast 100

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 22:02
Si ma come qualità dei materiali/Assemblaggio/tolleranze/ difettosità/sviluppo prodotto?

Non credo siano tutte sullo stesso livello...
avatar
Paolo MIL
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 164
Età : 51
Località : Brandizzo (To)
Data d'iscrizione : 23.04.17

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 22:33
@Giampi83 ha scritto:Si ma come qualità dei materiali/Assemblaggio/tolleranze/ difettosità/sviluppo prodotto?

Non credo siano tutte sullo stesso livello...
Sicuramente, nel messaggio che ho scritto iniziando questo topic, mi sono espresso male... Perché anch'io intendevo quello che hai scritto te. Grazie
napav
napav
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 627
Data d'iscrizione : 05.08.16

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 22:55
Trovi modelli validissimi di tutte le marche!

Per fare qualche distinguo si potrebbe parlare di Mantis e Donnay per la serie, ma anche di altre e non di tutti  modelli... e di Angell, Zus, Vantage ecc... per le custom...
Le custom non sono adatte a tutti...

Se trovi la racchetta che ti piace a prezzo scontato fai un affare, anche con un usato pari al nuovo...

Se prendi una racchetta dall'ottimo rapporto qualità prezzo ma poi non ti ci trovi non hai fatto un affare...
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 22:55
sono tutte cose che può valutare solo chi segue molto da vicino la progettazione e
la produzione, noi che compriamo possiamo farlo solo dopo aver acquistato vari
prodotti e con dati evidenti sottomano per fare confronti utili in quel senso, che poi
non è detto che non siano soggettivi e casuali. vale la pena spendere 1000 o 2000
euro per poter stabilire a quale marchio rivolgersi con più fiducia e maggiore
convenienza ? senza contare che nel frattempo che spendiamo quei soldi le carte in
tavola possono anche cambiare o essere già cambiate. non è un territorio in cui
seminare facilmente e con profitto sicuro.
Giampi83
Giampi83
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 291
Età : 36
Località : Caserta
Data d'iscrizione : 22.01.18

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Prince Beast 100

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 23:15
Giusto Vander...ma chiunque di noi saprebbe dire se c'è più qualità in una mercedes o in una seat. Magari per un addetto ai lavori è ancora più evidente. Nel mio piccolo, posso dirti che, da sviluppatore di componenti auto ( sospensioni), quelli che ho elencato sono alcuni aspetti che determinano il cosiddetto rapporto qualità prezzo. In alcuni casi, ad esempio, fa mooolta differenza la tecnologia di fabbricazione di un componente, dando benefici che anche una progettazione molto spinta non può dare...non so se sono stato chiaro
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 23:32
sei stato chiarissimo ma penso che a tutti gli appassionati di questo magnifico sport
piace comprare più le mercedes che le seat. e siccome di mercedes nel tennis ce ne
sono tante, il problema rimane identico a quello che ho descritto. se compro una
racchetta, magari dopo averla pure provata o solo perchè ho sentito una dozzina di
persone parlarne benissimo, mi aspetto una mercedes, non mi aspetto una seat.
e ti assicuro che dopo essere stato felice possessore di almeno 50 racchette, di varie
tipologie ed epoche, tutte scelte accuratamente e senza badare al risparmio, non
saprei dirti nulla in merito a quei parametri al fine di stilare una sorta di classifica, come
inteso nel quesito di questa discussione. potrei dirti di aver trovato ad esempio un
modello che in 3 casi su 3 non aveva specifiche molto vicine a quelle nominali, in
confronto ad altri modelli. ma questo non significa che il marchio di quel modello
crea piccoli mostri simili a quello in tutta la sua produzione attuale o meno recente.
è solo una casistica. e siccome persino in un forum superpignolo come questo, la
maggior parte dei tennisti non sta lì a misurare tutto prima di incordare e nemmeno
è facile trovare negozi specializzati forniti di macchine misuratrici disponibili, ne consegue
che per noi clienti finali è sempre un terno al lotto.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mar 1 Mag 2018 - 23:39
tra l'altro quel modello su cui ho riscontrato quelle discordanze è proprio quello che
ho in firma nella mia scheda-profilo ed è uno di quelli con cui mi sono trovato meglio.
quindi subentra anche e soprattutto l'aspetto della resa sul campo, che a livelli di
quarta categoria, può essere anche spesso non direttamente proporzionale al livello
qualitativo del telaio. e penso che nessun tennista saggio ti direbbe che una racchetta
fa schifo come prodotto se poi l'evidenza del campo lo gratifica facendolo giocare in
modo più che soddisfacente.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mer 2 Mag 2018 - 0:08
poi tu stesso nei tuoi post hai evidenziato l'influenza delle corde e la
variabilità, ad esempio, nella qualità delle incordature persino in grandi
città come torino. non è che quando un tennista usa una racchetta si
mette lì ad analizzare la qualità della grafite o quanta percentuale effettiva
esiste dentro al telaio di componenti ammortizzanti e via dicendo.
semplicemente la usa e vede quello che succede sul campo. quindi penso,
non me ne volere, che l'esempio della mercedes e della seat, sia una cosa
che non c'entra niente col mondo del tennis di quarta categoria.
Poliwhirl
Poliwhirl
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 05.09.17

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mer 2 Mag 2018 - 3:22
@Eiffel59
Stiamo parlando di prezzi, non di Instinct, e ho usato il termine "pro" semplicemente per fare una distinzione tra "il modello che pesa un pochino di più" (chiamalo come vuoi, pro, paperino, pippo) e "il modello che pesa un pochino di meno" (chiamala team, minnie o pluto) che hanno una differenza anche di prezzo, se non sbaglio. 
Seconda cosa, qui si sta parlando di "rapporto qualità prezzo". E' ovvio che forti sconti si possono avere su telai usciti di produzione perché rimpiazzati dal nuovo modello, che però non sono come i computer o i cellulari o le automobili... le racchette sono pur sempre racchette e quelle sono, che poi sia del 2015 o del 2017 non cambia davvero niente e se l'obiettivo è semplicemente avere una buona racchetta per giocare bene e spendere il meno possibile, la miglior scelta è senz'altro il telaio precedente all'ultimo uscito.
Io cercavo appositamente quella Head Instinct perché l'ho sempre usata da anni e mi sono sempre trovato benissimo, ho letto delle recensioni negative ma su di me è una racchetta che ha sempre funzionato alla grande, non mi dà nessun problema e riesco a giocare esattamente come voglio. Hai qualcosa in contrario? 

@Giampi
Il paragone con le macchine non regge, i marchi più noti sono tutti come Mercedes... la Seat potrebbe essere Artengo (ma forse molto meno della Seat)
Però è chiaro che anche in marchi come Head e Wilson ci sono telai un po' più validi (che sono quelli agonistici che si aggirano attorno ai 170-200 euro) e quelle un po' più da battaglia che trovi al decathlon a 79.99. E solitamente si rimane in due fasce molto diverse: attorno agli 80 euro le racchette da battaglia, attorno ai 180 quelle agonistiche.

E' naturale che per rispondere alla domanda bisogna capire che esigenze abbia il topic starter. Banalmente, se gioca una volta all'anno, conviene prendere davvero Artengo a 39.99. Se invece è un principiante e pensa di fare un corso annuale, conviene investire un po' di più.


Ultima modifica di Poliwhirl il Mer 2 Mag 2018 - 3:26, modificato 1 volta
Poliwhirl
Poliwhirl
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 05.09.17

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mer 2 Mag 2018 - 3:23
,
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 53322
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mer 2 Mag 2018 - 6:50
Reputazione del messaggio: 100% (1 voto)
@Poliwhirl di quelle che sono le tue scelte, come già detto altrove, non me ne può calar di meno  Suspect Ma il semplicismo delle tue risposte è deviante e non corrispondente al vero, visto che -spesso e volentieri- è assolutamente falso l'assunto che "la miglior scelta è senz'altro il telaio precedente all'ultimo uscito".
Talvolta lo è, talvolta no, talaltra non c'entra nulla in quanto in comune ha solo il nome.
La miglior scelta è quella meditata, passata se possibile attraverso test in condizioni "reali" ovvero su fatti e sensazioni non controvertibili.

Il resto è fuffa.
Poliwhirl
Poliwhirl
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 05.09.17

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Qualità/prezzo Empty Re: Qualità/prezzo

il Mer 2 Mag 2018 - 15:21
Eiffel, se non te ne frega delle mie scelte, che c'entra dire che la instinct è il peggior modello esistente, allora, scusa?
Per l'ennesima volta, qui si sta parlando di "rapporto qualità/prezzo", non di "miglior scelta" di una racchetta.
È ovvio che la scelta dipende da tanti fattori, ma fra prendere un modello del 2017 e uno del 2015 la qualità è molto simile se non identica, mentre il prezzo molto diverso.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum