Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Pure drive 2018Oggi alle 18:148z
Radical MP TouchIeri alle 16:00nw-t
Dunlop SrixonIeri alle 14:34mava
che corde sonoIeri alle 14:18Eiffel59
Polytour ToughIeri alle 13:31albs77


Ultime dal mercatino
Link Amici

Bookmarking sociale
Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google      

Conserva e condividi l'indirizzo del Forum Passionetennis sul tuo sito social netwok.
Condividi
Andare in basso
avatar
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4177
Età : 40
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 6 Feb 2018 - 18:42
Promemoria primo messaggio :

Seguivo un interessantissimo programma riguardante la corretta alimentazione e tutto quello che gira attorno alla trasformazione dei cibi a livello molecolare (appena potrò vedrò di fare un sunto) e mi sono soffermato su un particolare che mi ha colpito non poco.
Il tizio, un giornalista molto ben istruito e molto sensibile al problema del sovrappeso/obesità e dei "perchè", asseriva che i carboidrati, nonostante importanti, sono per lo più nocivi (spiegandone le motivazioni); molti medici nutrizionisti vorrebbero diminuirli ai minimi massimi ma non possono in quanto il Ministero della Salute ha imposto una percentuale raccomandata (non ricordo adesso se il 30 o 40% del f.a.g.), e se lo facessero rischierebbero addirittura la radiazione dall'albo!!
Sarà vero? E per quale motivo poi dovrebbe adottare questi provvedimenti? Interessi politici/economici a discapito nostro?

_____________________________________________________________

Dagoberto
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 848
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Ven 16 Mar 2018 - 18:08
La vicenda raccontata di recente dalla stampa su quella che è stata definita la "setta macrobiotica" sottolinea ancor di più come sulla spinta psicologica di una ideale sano regime alimentare si muovano interessi non sempre benevoli e privi di secondi fini e come, pertanto, sia suggeribile affrontare il tema con opportuna attenzione e distacco emotivo, anche per evitare derive salutistiche molto pericolose. 
Racconti raccapriccianti  Shocked ...

http://www.corriere.it/cronache/18_marzo_14/ancona-setta-macrobiotica-smantellata-adepti-ridotti-schiavitu-36c96946-275d-11e8-bb9f-fef48ac89c0b.shtml?refresh_ce-cp
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13343
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Sab 17 Mar 2018 - 18:27
Buon pomeriggio 
Ma qualcuno ha sentito parlare del discorso "zuccheri raffinati che favoriscono l'artrosi"?
La cosa mi suona strana ma sembra sia una teoria sempre più condivisa 
Grazie mille per la gentilezza
avatar
framan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 437
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Sab 17 Mar 2018 - 19:24
@mattiaajduetre ha scritto:Buon pomeriggio 
Ma qualcuno ha sentito parlare del discorso "zuccheri raffinati che favoriscono l'artrosi"?
La cosa mi suona strana ma sembra sia una teoria sempre più condivisa 
Grazie mille per la gentilezza
da quello che ne só io no
il dannoso degli zuccheri, qualsiasi zucchero, non é che faccia piú o meno male a seconda di come e quanto venga raffinato, ma sono i residui della lavorazione che restano e negli zuccheri piú raffinati son molti.
In pratica, dicono che gli zuccheri favoriscono l'infiammazione, ma questo vale per tutti non solo per quello molto raffinato, e alla fine son tutti uguali da quel punto di vista. Ovvero dal punto di vista lo zucchero fa male perché zucchero, son praticamente tutti allo stesso livello
Se poi negli zuccheri bianchi ci siano residui che favoriscano in particolare l'artrosi non lo só, peró non é quello che i sostenitori di questa tesi di moda ultimamente scrivono, puntano proprio il dito contro lo zucchero bianco perché zucchero.
peró ne só poco eh ! questo é semplicemente quello che ho letto in giro in siti e riviste apparentemente serie
avatar
Dagoberto
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 848
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Dom 18 Mar 2018 - 10:06
L'eccesso di raffinazione delle farine, in particolare, ma può valere anche per gli zuccheri, ecco il perché si suggerisce quello di canna solitamente in grani piú grossolani, sembrerebbe produrre una sorta di effetto intasamento per l'intestino che letteralmente tende ad ingolfarsi, faticando maggiormente a liberarsi con conseguenti possibili processi infiammatori. Non so se ciò c'entri con l'artrosi?
avatar
mattia11
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 137
Data d'iscrizione : 11.03.15

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Dom 18 Mar 2018 - 22:01
Ciao a tutti, topic interessante! Il discorso e' spinoso, trovare una informazione "genuina" su temi come il cibo prodotto dalle industrie, intorno al quale girano interessi economici forti, e' difficile. Nel caso della farina o dello zucchero, appunto, si trovano informazioni contrastanti. Anche pareri "scientifici" pilotati dal mondo del business. Per cui la cosa migliore da fare e' avere spirito critico e valutare col buon senso la credibilita' di cio' che si dice o si legge in giro. Personalmente ho trovato che ridurre il consumo di cibi con zucchero raffinato o simili (sciroppo di glucosio, destrosio, ...) mi ha dato benefici vistosi a livello di energie, digestione, salute. A tal proposito il libro di Djokovic offre molti spunti interessanti su come muoversi.
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13343
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Lun 19 Mar 2018 - 9:28
@ framan buon giorno carissimo,
anzitutto ringrazio!
molto interessante!
buon tennis
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13343
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Lun 19 Mar 2018 - 9:29
@ Dagoberto
grazie mille della gentilezza
buona giornata
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13343
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Lun 19 Mar 2018 - 9:32
@ mattia11 buon tennis
infatti temo il core del problema sia quello...
il libro di Djokovic l'ho letto e fornisce spunti di riflessione...
buona settimana
avatar
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4177
Età : 40
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 9:37
@Dagoberto ha scritto:... ecco il perché si suggerisce quello di canna solitamente in grani piú grossolani...

Che io sappia quello in grani grossolani e di colore scuro è solo una presa in giro, in quanto zucchero comunque raffinato e colorato con estratti di liquerizia (tant'è che va a modificare anche il gusto del caffè ad esempio.....)
Qeello vero integrale si presenta sempre in grana sottile e di colore chiaro, oltre che costare almeno il doppio. Si scioglie subito ed ha un potere meno zuccherino rispetto a quello cui siamo abituati.

_____________________________________________________________
avatar
framan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 437
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 10:16
@Alessandro ha scritto:
@Dagoberto ha scritto:... ecco il perché si suggerisce quello di canna solitamente in grani piú grossolani...

Che io sappia quello in grani grossolani e di colore scuro è solo una presa in giro, in quanto zucchero comunque raffinato e colorato con estratti di liquerizia (tant'è che va a modificare anche il gusto del caffè ad esempio.....)
Qeello vero integrale si presenta sempre in grana sottile e di colore chiaro, oltre che costare almeno il doppio. Si scioglie subito ed ha un potere meno zuccherino rispetto a quello cui siamo abituati.
quello alla liquerizia é falsificato
quello integrale scuro, non é che é integrale, é solo molto poco meno raffinato e non sbiancato, praticamente fa bene o male esattamente come i molto raffinati
esiste uno zucchero che solo leggermente fa meno male, é il "mascavo" che é un prodotto semiartigianale e carissimo, marrone e quasi nero, credo peró sia quasi una raritá in Italia
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13343
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 11:04
@ Alessandro buon giorno
grazie mille delle infos e della gentilezza
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13343
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 11:06
[quote="framan"][quote="Alessandro"][quote="Dagoberto"]... ecco il perché si suggerisce quello di canna solitamente in grani piú grossolani...[/quote]

Che io sappia quello in grani grossolani e di colore scuro è solo una presa in giro, in quanto zucchero comunque raffinato e colorato con estratti di liquerizia (tant'è che va a modificare anche il gusto del caffè ad esempio.....)
Qeello vero integrale si presenta sempre in grana sottile e di colore chiaro, oltre che costare almeno il doppio. Si scioglie subito ed ha un potere meno zuccherino rispetto a quello cui siamo abituati.[/quote]
quello alla liquerizia é falsificato
quello integrale scuro, non é che é integrale, é solo molto poco meno raffinato e non sbiancato, praticamente fa bene o male esattamente come i molto raffinati
esiste uno zucchero che solo leggermente fa meno male, é il "mascavo" che é un prodotto semiartigianale e carissimo, marrone e quasi nero, credo peró sia quasi una raritá in Italia[/quote]
grazie mille delle infos
buon tennis
avatar
Dagoberto
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 848
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 11:24
ecco, appunto, della serie non ci si raccapezza più. oramai andare a fare la spesa è diventato un lavoro vero e proprio, altro che allenare il fitness, qui non abbiamo più neanche il tempo per andare a piscia..  Very Happy.
Quello della liquirizia nello zucchero non l'avevo ancora letto  scratch, ma tu pensa cosa vanno ad inventarsi, hai voglia curare e ponderare le scelte dei prodotti di base in chiave salutistica, altro che giochi di prestidigitazione ...
L'unica aspetto veramente gestibile, continuo a pensarlo, è giocare sulle quantità, ovviamente orientandosi al ribasso, ma il pericolo di esagerare è sempre dietro l'angolo; occhio.
Tutto il resto fa parte di una vera e propria giungla ...
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13343
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 11:33
@ Dagoberto buon giorno carissimo
temo sia l'unica via...
 ma di fronte a certe "squallide schifezze commerciali" cadono veramente le... braccia!
buon tennis
andrea18537
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 290
Età : 42
Data d'iscrizione : 23.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 fit
Racchetta: APD 2013

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 12:52
Io uso la stevia come sostituto dello zucchero
avatar
framan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 437
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 20:51
@andrea18537 ha scritto:Io uso la stevia come sostituto dello zucchero

Anche sulla Stevia c'è tutta una storia che non finisce più.
Dicono faccia male per cui in Europa ne hanno limitato l'uso, peró gli indios Guaraní che abitano la zona endemica la magnano da secoli in dosi ben maggiori al massimo consigliato e non hanno mai avuto un problema di sorta, anzi la considerano un erba meravigliosa.
Altri dolcificanti alternativi industriali pare facciano molto più male, pare, dicono, ma in pratica non ne hanno mai limitato e sconsigliato l'uso, e dove l'hanno fatto è in dosi fuori scala
Il buono della Stevia è che non si digerisce, la onde per cui calorie zero.
Vallo a sapere te chi la racconta giusta
avatar
paoletto
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 485
Data d'iscrizione : 02.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: N.C.
Racchetta: i.Prestige MP

Re: Carboidrati e Ministero della Salute

il Mar 20 Mar 2018 - 22:50
@framan ha scritto:
@andrea18537 ha scritto:Io uso la stevia come sostituto dello zucchero

Anche sulla Stevia c'è tutta una storia che non finisce più.
Dicono faccia male per cui in Europa ne hanno limitato l'uso, peró gli indios Guaraní che abitano la zona endemica la magnano da secoli in dosi ben maggiori al massimo consigliato e non hanno mai avuto un problema di sorta, anzi la considerano un erba meravigliosa.
Altri dolcificanti alternativi industriali pare facciano molto più male, pare, dicono, ma in pratica non ne hanno mai limitato e sconsigliato l'uso, e dove l'hanno fatto è in dosi fuori scala
Il buono della Stevia è che non si digerisce, la onde per cui calorie zero.
Vallo a sapere te chi la racconta giusta

Il 90% della stevia che si compra e' made in cina, chissa come coltivata e raffinata.
Probabilmente fa male, ma per altri motivi..
Tornare in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum