Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Nitto ATP Finals 2017
Oggi alle 2:02 Da andyvakgj

» corde per Vcore SV100
Oggi alle 0:33 Da lorenz90

» Inizio dolore gomito
Oggi alle 0:21 Da Dieghost

» Corde per Ezone DR 98 310gr
Oggi alle 0:14 Da aebi14

» Alternative alla pure drive?
Ieri alle 23:37 Da Dieghost

» Babolat Pure Strike 2016
Ieri alle 23:25 Da Attila17

» Grigor Dimitrov
Ieri alle 22:18 Da Max1966

» Concorso PT-100 - Novembre 2017
Ieri alle 22:16 Da DAVIDE72

» Ciao a tutti
Ieri alle 21:50 Da Paolo MIL

» Hola!
Ieri alle 21:18 Da zak74

» Presentazione
Ieri alle 21:16 Da zak74

» Ciao a tutti!!
Ieri alle 21:15 Da zak74

» Polytour Tough
Ieri alle 19:59 Da Fabione

» nuove dunlop 2018 carbonio a vista
Ieri alle 18:48 Da fonzi

» Consiglio overgrip
Ieri alle 18:37 Da fa

» Aiuto ranking atp
Ieri alle 17:57 Da Camenzind

» Consiglio corde , Prince Tour 100 16x18 o Prince Textreme 100p
Ieri alle 17:36 Da Federertop

» Dominic Thiem
Ieri alle 16:32 Da micioneforever

» Angell tc97 18x20
Ieri alle 16:25 Da Mecir_61

» Pure Drive 2018 e multifilo
Ieri alle 16:12 Da zenone.domenico

» Operazione al legamento crociato anteriore!
Ieri alle 14:54 Da flapa

» Che corde per Babolat aero pro drive 2012?
Ieri alle 14:42 Da NikRafa22

» wilson blade 98 18-20 2015 raccomandazioni tensioni e corde
Ieri alle 14:24 Da nicpett

» kirshbaum touch turbo 1.25
Ieri alle 14:24 Da Eiffel59

» Tensione Big Hitter 7 nero?
Ieri alle 14:16 Da Fabione

» Jack Sock
Ieri alle 11:10 Da Andrea Malagoli

» Test Pro Kennex Q5+ 290g
Gio 16 Nov 2017 - 21:15 Da Giulio Marino

» TC 105 300GR 31,5
Gio 16 Nov 2017 - 20:50 Da Mecir_61

» Black friday 2017
Gio 16 Nov 2017 - 18:30 Da andre4fe

» Next Gen Milano
Gio 16 Nov 2017 - 17:12 Da gio2012



Ultime dal mercatino
Link Amici




20060 Utenti registrati
193 forum attivi
676273 Messaggi
New entry: mario 1950

Report finale persa e ricerca della via smarrita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da wtgger il Lun 23 Ott 2017 - 10:58

Buongiorno a tutti,
ieri sera ho giocato la finale di un torneo di quarta; venivo da cinque belle partite in cui ho affrontato avversari diversi ma tutti piuttosto propositivi e che proponevano un gioco orizzontale (come dovrebbe sempre essere  Very Happy). Ieri invece ho affrontato un pallettaro di quelli che la palla più bassa era all'altezza dei lampioni, tanto che pensavo volesse colpire i pipistrelli che volavano tranquilli in aria piuttosto che il campo. Il tizio in questione lo conoscevo; non ci avevo mai giocato ma l'ho visto spesso. Mi ero preparato psicologicamente a un certo tipo di partita, ma forse mi ero preparato anche troppo. Come dire, avevo già affrontato la partita fuori dal campo e sono entrato in campo un po' scarico mentalmente. Perso il primo set, quindi, ho un po' mollato. Ho perso 6-7; 3-6 senza subire un vincente o una palla su cui non sia andato; forse giusto qualche passante. 

E' la storia più vecchia del mondo: da una parte uno che prova a giocare, tutto molto bello, dall'altra uno che gioca male e vince. 

Ho letto in giro che a questi soggetti bisogna fare palle corte o anche palle senza peso a metà campo, ma non mi è sembrato molto efficace (sarà pure che gioco con un racchettone potente ma poco preciso, non so). Il fatto è per quanto potessi tirare, la palla tornava, complice pure il mio eccessivo spin che faceva impattare ad altezza comoda; forse con un gioco più piatto gli si sarebbe potuto togliere un po' il tempo. Inoltre ogni palla che mi arrivava era una palla scomoda, molto profonda, con rimbalzo alto, oppure a due dita dalla rete. In alcune fasi della partita ho persino corso più io di lui. 

E niente, è la quarta finale che faccio in 2 anni e sto 0-4, come il primo Murray. Tre di queste perse contro pallettari, una contro un ragazzo decisamente troppo bravo per questo livello.

Sto quasi pensando di cambiare attrezzo. Non che mi ci trovi male con la pure drive, anzi forse avevo trovato il feeling giusto, ma in queste partite non riesco mai a giocarci decentemente.
Non riesco a fare le palle corte così precise come vorrei, spesso la palla forzata mi esce di 5 cm in lunghezza e i miei colpi rimbalzano un po' più alti di quanto vorrei.
Perciò sfrutto il post, senza aprirne altri o spammare troppo, per farvi tre domandine su altri telai. E' possibile anche che non sia quello il problema, che serva semplicemente una tecnica più solida e maggiore pazienza, in queste partite, ma ripeto qui una cosa che dico spesso in giro, e cioè che Nadal non sarebbe stato Nadal senza l'aero pro. 
La quarta categoria e gran parte della terza sono un livello praticamente amatoriale, ma credo che la racchetta giusta faccia comunque la differenza. Spesso ci ritroviamo ad adattare il nostro gioco allo strumento che utilizziamo quando invece, probabilmente, dovrebbe essere il contrario e dovremmo quindi scegliere la racchetta più adatta alla nostra indole e alle nostre capacità.

Detto ciò:

1) per quale motivo la pro staff 97 è utilizzata per lo più da giocatori dal rovescio a una mano? C'è un motivo tecnico, al di là del piatto ridotto che immagino favorisca una rapida apertura del rovescio, che nel monomane è più ampia del bimane? E' per il bilanciamento al centro? Non riesco a capire perché un bimane non dovrebbe utilizzarla.

2) ho letto parecchio sulla aero pro e l'ho anche provata. E' una racchetta che incoraggia a tirare, con la quale la palla mi scappava quasi sempre. Non capisco perché, di fatto, sia la racchetta di giocatori così solidi e costanti come Nadal, Schiavone e Wozniacky. Non che Nadal non tiri le bombe di dritto, sia chiaro, e non che io non capisca che una racchetta potente e bilanciata in testa aiuti a tirare su le palle nei recuperi; ma nello scambio da fondo non sarebbe più 'solida' una racchetta più precisa?

3) mi ero interessato anche alla prestige MP di Murray. Ho aperto un post e mi è stato detto che si tratta di una racchetta ''di legno''. Eppure Murray ci tira forte senza, apparentemente, mettere tutta questa forza sul colpo. C'è qualcosa che non mi torna. Inoltre, ha caratteristiche molto simili a quelle della pro staff, eppure pare tutt'altro attrezzo. Si presta maggiormente al rovescio bimane, ma perché?


Spero di non aver commesso troppi errori nella stesura di questo muro di testo. Avrei voluto essere più sintetico, ma le sconfitte di questo tipo mi lasciano sempre dubbi e confusione.


Ultima modifica di DrDivago il Lun 23 Ott 2017 - 11:42, modificato 1 volta (Motivazione : Eliminazione del maiuscolo nel titolo & spostamento del topic nella sezione corretta)
avatar
wtgger
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: Bene, non benissimo!
Racchetta: PD2K15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da Attila17 il Lun 23 Ott 2017 - 13:11

Ciao,
intanto complimenti per aver raggiunto la finale, io penso sempre positivo e questo vuol dire che sei stato bravo.
Sul discorso avversario, anche io ho giocato ( e perso ) contro avversari così..... nada più bravi loro, magari meno bravi tennisticamente , ma di sicuro più bravi tatticamente e più pazienti.
Come giocarci è un bel casino io provo ogni cosa certe volte va bene spesso va male, però fossi arrivato in finale sarei molto molto contento.
Per quello che riguara gli attrezzi , i tennisti che hai citato mica giocano con quelle racchette le loro sono tutte pro stock , tra l altro spesso customizzate per le loro necessità.
Credo che un qls quarta con le racchetta vera di Nadal o Murray nn arriverebbe manco a rete colpendo.
Quindi magari lavora più sulle corde per avere qlc di più sensibile ( sempre se ti trovi bene con quella racchetta)
Ciao
avatar
Attila17
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2454
Età : 48
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: PD 2018; Dr100 ; Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour 100P

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Ott 2017 - 14:19

@wtgger ha scritto:E' possibile anche che non sia quello il problema, che serva semplicemente una tecnica più solida
Queste 2 cose vanno a braccetto tra loro...a seconda della tecnica che hai usi un certo tipo di attrezzo. In più se vuoi fare un gioco "specifico" quell'attrezzo lo "metti" in condizioni di darti il massimo aiuto x il gioco che vuoi fare.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16534
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Ott 2017 - 14:27

@wtgger ha scritto:mi ero interessato anche alla prestige MP di Murray. Ho aperto un post e mi è stato detto che si tratta di una racchetta ''di legno''. Eppure Murray ci tira forte senza, apparentemente, mettere tutta questa forza sul colpo. C'è qualcosa che non mi torna
Riguardo a questo...non so che t'ha detto così ma t'ha detto una stronz... La VERA di Murray va lasciata a Murray...lui è un PRO ed anche ex n. 1 al mondo...intanto Murray è 1,90 e muscolarmente non è un "grissino". Poi x tirare forte oltre alla forza FISICA, c'è un intera catena BIOMECCANICA...x gambe (forza/spinta)...tronco forza/torsione/spinta e braccio forza/swing. Il tutto va ad innescare l'attrezzo RACCHETTA...x inerzia/peso/corde.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16534
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da wtgger il Lun 23 Ott 2017 - 14:51

@nw-t Che vuol dire che metti l'attrezzo nelle condizioni di aiutarti a fare un certo tipo di gioco? Parli di custom o ne fai un discorso tecnico? 
@Attila17 Grazie... fino a ieri pomeriggio ero soddisfatto anch'io! Very Happy  Scherzi a parte, cerco di valutare la cosa in prospettiva e vorrei fare il salto di qualità per non perdere QUESTE partite. Poi se perdo contro uno più bravo, amen; ma perdere perché sbaglio è triste.
avatar
wtgger
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: Bene, non benissimo!
Racchetta: PD2K15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da Attila17 il Lun 23 Ott 2017 - 15:00

Purtoppo a ns livello di 4 unica soluzione per vincere è nn sbagliare o sbagliare di meno dell avversario.
Quando ero piccolo mi hanno regalato un libro ( con illustrazioni) del grande Arthur Ashe ( che mi ha fatto appassionare al tennis) ed una cosa che diceva che mi ricordo ancora adesso dopo 35 e passa anni , nel capitolo partite, di buttare la palla "di là almeno 3 volte" con questo si vincono la maggior parte delle partite..... Wink
Io ci ho provato e funziona, però per il mio modo di giocare nn mi diverto. Pro e contro.
Ciao
avatar
Attila17
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2454
Età : 48
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: PD 2018; Dr100 ; Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour 100P

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da PistolPete il Lun 23 Ott 2017 - 17:29

Scusa se mi permetto di dare consigli da non (più) agonista, m di giocatori da palla alta ne ho visti tanti, e l'argomento "come battere un pallettaro" è sempre di attualità, quindii...

1) Non partire dall'idea di dover snaturare il tuo gioco. Di solito un incontro equilibrato prende una direzione precisa quando uno dei due, perso di misura il primo set, pensa di dover fare qualcosa di (troppo) diverso...

2) Cerca di non farti sbattere 5 m dietro la linea di fondo. Quando puoi colpisci di rimbalzo in anticipo o direttamente al volo. Di solito la palla alta a questi livelli "non fa male", non è esageratamente carica e pesante, quindi è attaccabile.

3) Esplora i possibili punti deboli dell'avversario. Se ad esempio soffre i colpi in back con rimbalzo basso, che non riesce a tirare su con efficacia, allora utilizzali per procurarti una palla facile da attaccare.

4) Se nonostante tutto vince lui, allora è più bravo lui Very Happy
avatar
PistolPete
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 578
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat PD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da rey20 il Lun 23 Ott 2017 - 18:59

secondo me il problema non è la racchetta, è vero in parte che il giocatore si adatta alla racchetta, ma è anche vero che con un'altra racchetta non avresti fatto i punti che ti fa fare la babolat...
avatar
rey20
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 23
Età : 32
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Ott 2017 - 19:07

@wtgger ha scritto:@nw-t Che vuol dire che metti l'attrezzo nelle condizioni di aiutarti a fare un certo tipo di gioco? Parli di custom o ne fai un discorso tecnico?
Una racchetta con caratteristiche che te la fanno sentire tua...potrebbe essere una di normale produzione retail che già ti calza a pennello o fatta/costruita con piccole modifiche.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16534
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Ott 2017 - 20:01

@rey20 ha scritto: ma è anche vero che con un'altra racchetta non avresti fatto i punti che ti fa fare la babolat...
Cos'è una bacchetta magica? I punti si fanno solo con IL SAPER GIOCARE A TENNIS....con qualsiasi racchetta.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16534
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da rey20 il Lun 23 Ott 2017 - 21:15

@nw-t ha scritto:
@rey20 ha scritto: ma è anche vero che con un'altra racchetta non avresti fatto i punti che ti fa fare la babolat...
Cos'è una bacchetta magica? I punti si fanno solo con IL SAPER GIOCARE A TENNIS....con qualsiasi racchetta.
con certe racchette basta che tocchi palla e va di là, con altre tipo pro staff 90 la storia è diversa...
poi ho giocato con gente anche più scarsa di me, che con le babolat mi arrivano le cannonate, è un caso?
avatar
rey20
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 23
Età : 32
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Ott 2017 - 22:58

Se hai giocato con gente più scarsa di te e senti che t'arrivano cannonate...la cosa mi preoccupa...sei proprio sicuro che siano più scarsi di te? O tirano un colpo ogni morte di papa?La gente che tira forte, tira SEMPRE forte...ogni colpo. Ma qui si va da 3.1 alla seconda
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16534
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da wtgger il Mar 24 Ott 2017 - 19:08

@nw-t Non sarà la bacchetta magica, ma di sicuro i telai fanno la differenza. Smile
Io i seconda non li vedo neanche col binocolo... vorrei solo fare i punti per fare il 3.5. Anche senza mantenerlo, solo la soddisfazione di esserci arrivato.
avatar
wtgger
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: Bene, non benissimo!
Racchetta: PD2K15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da andyvakgj il Mer 25 Ott 2017 - 9:40

Quando si perde con un pallettaro significa che lui è più bravo. Tutto molto semplice. Gli attrezzi non c'entrano nulla.
Comunque un pallettaro che arriva in finale in un torneo di 4a è un pallettaro robusto (sempre che al torneo non fossero iscritti pochi partecipanti ovviamente)
avatar
andyvakgj
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1200
Età : 49
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Donnay formula 100 - Pure Drive 2013/2015/2017

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da Matteo1970 il Mer 25 Ott 2017 - 11:14

Bah, un pall(on)ettaro scatenato che arriva in finale a un torneo di 4° mi fa pensare. O è tipo un pall(on)ettaro fenomeno, o ha capito che se giocava così ti batteva....

Comunque concordo con gli altri, tecnica e testa. La racchetta non conta nulla se è la tua racchetta e in tutte le altre occasioni ti ci trovi bene. A meno che non ti ci trovi con la racchetta, ma in questo caso non è la finale persa a doverti far pensare al cmabio di racchetta, dovresti pensarlo ogni volta che esci dal campo anche vittorioso.

Il vizio di molti tennisti è trovarsi alibi esterni (racchetta, corda, scarpe, luce, meteo, pubblico, ciclo mestruale, antipatia, fede religiosa, credo politico, etcc.. ) , senza guardare alle proprie carenze.
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 652
Età : 47
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da miguel il Mer 25 Ott 2017 - 11:24

prendo la tua descrizione della partita per due considerazioni. Se tirando non lo mettevi in difficoltà evidentemente la tua palla non era cosi' complicata da gestire per lui, vedo poi una contraddizione quando parli di spin eccessivo e palla comoda da colpire...le palle con spin sono per definizione difficili da colpire in quanto rimbalzano sopra la spalla quindi forse il tuo spin non era cosi' eccessivo.
Se poi il tuo avversario riusciva costantemente a giocare palle scomode, profonde e alte o appena sopra la rete mi sembra che tanto scarso non possa essere considerato, magari poco appariscente ma scarso proprio no...



Il fatto è per quanto potessi tirare, la palla tornava, complice pure il mio eccessivo spin che faceva impattare ad altezza comoda; forse con un gioco più piatto gli si sarebbe potuto togliere un po' il tempo. Inoltre ogni palla che mi arrivava era una palla scomoda, molto profonda, con rimbalzo alto, oppure a due dita dalla rete. In alcune fasi della partita ho persino corso più io di lui"

miguel
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 320
Età : 51
Località : torino
Data d'iscrizione : 15.01.09

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: decente
Racchetta: ezone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da wtgger il Mer 25 Ott 2017 - 13:52

@miguel Guarda, io tiro una palla spinnata molto difficile da spingere, ma forse non così difficile da raggiungere. Quando ho scritto che impattava ad altezza ottimale non intendevo che se la ritrovava a 50-60 cm da terra e la poteva spingere comodamente (anche perché sto tizio la spinta non sa neanche cosa sia  Very Happy); intendevo piuttosto che si ritrovava la palla a un metro ed oltre di altezza e riusciva a stare posizionato decentemente per tagliarla.
E queste palle tagliate che mi rimandava finivano spesso a ridosso della riga di fondo, senza peso, costringendomi a fare avanti e indietro sul posto o a colpire in ritardo. 
Cerco di analizzare la partita senza alibi e ci sarà sicuramente un problema tecnico, ma al momento non saprei proprio cosa avrei potuto fare di più se non fare 200 palle corte sulle quali comunque sarebbe arrivato comodamente; era peraltro bravo pure a rete, sebbene non ci sia andato quasi mai.
avatar
wtgger
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: Bene, non benissimo!
Racchetta: PD2K15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Report finale persa e ricerca della via smarrita

Messaggio Da miguel il Mer 25 Ott 2017 - 14:16

non ti volevo sminuire, volevo solo sottolineare il fatto che il tipo che ti ha battuto probabilmente non gioca cosi' male come hai detto tu se è riuscito costantemente a giocarti profondo e con bassa percentuale di errore.Sembra facile fare un gioco del genere ma ti assicuro che non è cosi'... sicuramente una impostazione del genere è un handicap insormontabile se si ambisce ad una classifica decente ma a livello di quarta - terza medio è un gioco che da ancora buoni risultati

miguel
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 320
Età : 51
Località : torino
Data d'iscrizione : 15.01.09

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: decente
Racchetta: ezone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum