Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: Pure Drive 2018

Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Mar 10 Ott 2017 - 15:21
Ciao,
Devo iniziare un torneo su cemento ma sono un terrariolo nato, qualcuno può darmi qualche dritta su come affrontare il cambio di superficie?
Identikit: 4.3, rovescio a una mano con ampia sbracciata, dritto in semiwestern quasi piatto, pochi vincenti, molta manovra, vado spesso a chiudere il punto a rete, buonissime gambe.
avatar
gp75
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 190
Età : 42
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: Al confine Liguria/Toscana
Livello: Infimo...da migliorare
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Mar 10 Ott 2017 - 17:05
Ciao, per quello che ti posso dire: l'apertura deve essere più veloce perchè hai meno tempo e per quanto possibile io cerco di accorciare e velocizzare il movimento. Poi fa tanto il tipo di cemento, in base alla sua abrasività. Più abrasivo è e più funzionano le rotazioni in top, più scivoloso è e più funziona il contrario, il back potrebbe essere utile. Per il resto posso dirti poco perchè da fondo siamo troppo diversi, io manovro poco perchè attacco sempre fin dal primo colpo, non amo gli scambi lunghi, cerco di entrare dentro il campo appena possibile. A rete ci vado spesso ma sui colpi con i quali ho già guadagnato un bel vantaggio.
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 6929
Età : 31
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98
http://www.zeroquaranta.tk

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Mar 10 Ott 2017 - 17:12
Se possibile, prova la superficie prima del torneo.

Per il resto, credo che i consigli di gp75 siano più che sufficienti.

_____________________________________________________________
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: Pure Drive 2018

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Mar 10 Ott 2017 - 20:31
Grazie. Mi chiedevo se rispetto all'erba sintetica l'adattamento dalla terra sia più facile. Sbaglio se penso che, rispetto al sintetico, il cemento è veloce ma tutto sommato più regolare nel tipo di rimbalzo?
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 6929
Età : 31
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98
http://www.zeroquaranta.tk

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Mar 10 Ott 2017 - 21:24
Assolutamente si. Più regolare del cemento, si muore. Non ci sono buche o righe in rilievo, nè tantomeno infidi fili d'erba.

_____________________________________________________________
avatar
tommy82
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 20
Età : 36
Località : Cascina
Data d'iscrizione : 11.09.13

Profilo giocatore
Località: Cascina
Livello: 4.2 fit
Racchetta: Head Prestige Youtek MP, Babolat Aeropro Drive

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Gio 12 Ott 2017 - 12:40
Ti consiglio di cercare di mettere tante prime in campo, perchè a meno che tu non abbia una buona seconda, rischi di ritrovarti preso a pallate in risposta. Sulla terra si può rimediare un pò, sul cemento una buona risposta è praticamente un vincente. Per il resto se hai buone gambe e non ce la fai ad accorciare il movimento, fai un passo indietro per trovare bene i tempi di gioco e poi quando sei in palla magari riavvicinati, perchè comunque sul cemento riuscire ad essere più in controllo dello scambio paga di più.
avatar
gp75
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 190
Età : 42
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: Al confine Liguria/Toscana
Livello: Infimo...da migliorare
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Gio 12 Ott 2017 - 14:27
Comunue considerando che sei 4.3 non penso ai primi turni , salvo sfortuna, ci sia gente che ti uccida con colpi potenti. Certo è che più che sulla terra il tuo primo colpo influisce maggiormente sullo svolgimento dell scambio, quindi come ti ha detto de DrDivago, se non hai una buona seconda, metti la prima che tanto rimbalza più veloce che sulla terra e difficilmente ti attaccano. E poi divertiti.
avatar
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4215
Età : 40
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Gio 12 Ott 2017 - 16:16
@gp75 ha scritto:Ciao, per quello che ti posso dire: l'apertura deve essere più veloce perchè hai meno tempo e per quanto possibile io cerco di accorciare e velocizzare il movimento. Poi fa tanto il tipo di cemento, in base alla sua abrasività. Più abrasivo è e più funzionano le rotazioni in top, più scivoloso è e più funziona il contrario, il back potrebbe essere utile. Per il resto posso dirti poco perchè da fondo siamo troppo diversi, io manovro poco perchè attacco sempre fin dal primo colpo, non amo gli scambi lunghi, cerco di entrare dentro il campo appena possibile. A rete ci vado spesso ma sui colpi con i quali ho già guadagnato un bel vantaggio.

Quoto assolutamente in tutto! Anch'io mi sono ritrovato in questa amara situazione, ed aggiungo: nel servizio, soprattutto la seconda e visto che hai buone gambe, preferisci il kick in modo da servirgli una palla profonda e con rimbalzo molto alto  Wink

_____________________________________________________________
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: Pure Drive 2018

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Gio 12 Ott 2017 - 18:25
Grazie ragazzi! Tutti gentilissimi. Un paio di cose: già sulla terra, quando vedo le brutte tendo a mettere tante prime, diciamo al 75% della potenza, per evitare di essere attaccatto sulla seconda, quindi cercherò di mantenere questa caratteristica. @tommy82 diceva di fare un passo indietro ma non rischio di perdere campo tipo sull'erba sintetica dove rimanere dietro non paga mai?
avatar
gp75
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 190
Età : 42
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: Al confine Liguria/Toscana
Livello: Infimo...da migliorare
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 9:38
Eh questo dipende prima di tutto dalla palla che ti arriva e da cosa riesci a fare tu. Se ti arriva una palla carica, e profonda devi considerare che rimbalzando accelererà molto di più veloce che sulla terra, quindi indietreggiando avrai più tempo per prepararti. Se non vui indietreggiare devi vedere se riesci ad anticipare e colpire la palla mentre sale, questo vuol dire accelerare ancora di più apertura e movimento , se lo riesci a fare e non perdere efficacia nei tuoi colpi tanto meglio. Un consiglio potrebbe essere quello di fare il tuo gioco senza snaturalo proppo, se sei abituato ad indietreggiare, indietreggia.
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: Pure Drive 2018

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 9:44
 grazie!
avatar
tommy82
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 20
Età : 36
Località : Cascina
Data d'iscrizione : 11.09.13

Profilo giocatore
Località: Cascina
Livello: 4.2 fit
Racchetta: Head Prestige Youtek MP, Babolat Aeropro Drive

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 10:11
Più che altro te lo consigliavo per abituarti meglio al rimbalzo. L'erba sintetica (dove gioco molto spesso) ti premia se giochi più avanti anche perchè la palla non rimbalza molto. Sul cemento hai il problema opposto, ovvero la palla rimbalza eccome, quindi prima di metterti a giocare in avanzamento e trovarti magari la palla sopra le spalle, cerca di entrare bene in palla e capire bene le direzioni e l'altezza. A quel punto allora se ti riesce cerca di avanzare e accorciare il campo. Dato che sei uno che il punto se lo costruisce e chiude a rete, sul cemento potrebbe riuscirti pure meglio. Un bell'attacco in controtempo su un colpo profondo magari sul colpo peggiore dell'avversario e sei a cavallo. Magari dovrai farlo dopo 2-3 scambi invece che al settimo, perchè rischi di non farli 7 scambi.
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 6929
Età : 31
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98
http://www.zeroquaranta.tk

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 11:49
@tommy82 ha scritto:Sul cemento hai il problema opposto, ovvero la palla rimbalza eccome...
Dipende dal "cemento": GreenSet, Play It, Mateco, Linoleum...
Ecco perchè, se possibile, sarebbe meglio provarlo prima. Wink

_____________________________________________________________
avatar
tommy82
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 20
Età : 36
Località : Cascina
Data d'iscrizione : 11.09.13

Profilo giocatore
Località: Cascina
Livello: 4.2 fit
Racchetta: Head Prestige Youtek MP, Babolat Aeropro Drive

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 12:15
@DrDivago ha scritto:
@tommy82 ha scritto:Sul cemento hai il problema opposto, ovvero la palla rimbalza eccome...
Dipende dal "cemento": GreenSet, Play It, Mateco, Linoleum...
Ecco perchè, se possibile, sarebbe meglio provarlo prima. Wink

Sì è vero, ho dato per scontato un cemento standard, effettivamente tra un Mateco ( Mad) e un play It un pò ne passa, soprattutto sulla velocità del rimbalzo. In linea di massima comunque un toppone sul cemento rimbalza molto. 
Sul provarlo prima è sicuramente un'ottima idea, sarebbe la cosa migliore da fare.
avatar
gp75
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 190
Età : 42
Data d'iscrizione : 25.10.12

Profilo giocatore
Località: Al confine Liguria/Toscana
Livello: Infimo...da migliorare
Racchetta: Babolat Aereoprodrive 2013 e PD Team 2005

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 12:40
@DrDivago ha scritto:
@tommy82 ha scritto:Sul cemento hai il problema opposto, ovvero la palla rimbalza eccome...
Dipende dal "cemento": GreenSet, Play It, Mateco, Linoleum...
Ecco perchè, se possibile, sarebbe meglio provarlo prima. Wink
Nooooo "Linoleum" noooooo Sad li ci vogliono anche le scarpe antiscivolo se il campo non è putito, perchè con la polvere e i residui delle palline si scivola da morire e il rmbalzo è nullo, la palla scivola e non si alza.
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 210
Data d'iscrizione : 24.11.15

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 22:20
ho giocato sulla moquette pelosa e aveva tanto di quella schifezza tra sabbia terra e non so cosa che quando lanciavi la palla per servire o chiudevi gli occhi o usavi gli occhiali
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13069
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Ven 13 Ott 2017 - 22:48
Beh, una considerazione sul rimbalzo di sicuro la devi fare...ci sono superfici che sembrano molto veloci ma in realtà hanno una resa anomala in base all'incidenza della palla.
Se il campo è lento...allora ci sta anche il kick di servizio. Ma se appena appena hai il sentore che la palla "scivoli", allora slice senza nemmeno pensarci. E ci sta pure il back di rovescio (meglio se slice) a patto che tu lo sappia spingere.
Se è un "normale" cemento la regola dice "meglio palla veloce che palla carica": vedi tu se riesci a spingere un pelino di più e a caricare un pelino di meno.
Se sei uno sensibile all'attrezzo, allora un grammo a ore 12 in più rispetto alla terra. Per le corde... se vuoi fai 0,5-1 Kg in più ma se non sei abituato a queste pippe...gioca rilassato e basta.
ATTENZIONE però a un concetto.
Tutti ti dicono e ti diranno di accorciare il movimento e di accelerarlo. Ok, tutto giusto, però io ti suggerisco due cose: anticipa il più possibile l'apertura! Apri subito, esci dallo split step e apri anche se ti sembrano palle lente.
Il secondo consiglio è di rallentare. Sì, hai capito bene.
Tutto ti sembrerà più veloce e tu vorrai adattarti MA...il rischio numero 1 è di "andare fuori palla", ovvero di perdere il timing. Tu cerca allora di mantenere il tuo timing, il solito ritmo nello swing...ma rallenta il tempo, ovvero tira piano cercando al massimo di essere morbido.
L'idea di rallentare...è un placebo perché il cervello lavora autonomamente ma questo - speriamo - dovrebbe aiutarti a non strappare il movimento e a giocare in accelerazione, anziché prendere a sberle la palla.
Quindi: apri come un indemoniato, muoviti come un tarantolato, tira da addormentato.
avatar
pagaz
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 15.10.17

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Dom 15 Ott 2017 - 15:43
@Jessie Malone ha scritto:Ciao,
Devo iniziare un torneo su cemento ma sono un terrariolo nato, qualcuno può darmi qualche dritta su come affrontare il cambio di superficie?
Identikit: 4.3, rovescio a una mano con ampia sbracciata, dritto in semiwestern quasi piatto, pochi vincenti, molta manovra, vado spesso a chiudere il punto a rete, buonissime gambe.

Col rovescio ad una mano sei pratico di back?

Io sono un terraiolo di quelli più veraci, tuttavia nell'ultimo anno ho iniziato a giocare molto sul veloce (Play-it, erba sintetica, Greenset) e devo dire che non va così male dopo averci fatto un po' l'abitudine.

L'errore più comune di noi "corridori del rosso" è magari a volte giocare a rincorrere la palla e non andare ad anticiparla sul rimbalzo: essendo generalmente sul veloce il rimbalzo molto più rapido e basso, è importante non rimanere troppo indietro con il corpo rispetto al punto di rimbalzo della pallina ed essere pronti a colpirla nella prima fase ascendente, magari in controbalzo con il dritto o rispedendola tesa con il back. 

Allungare gli scambi con colpi regolari tende ad essere controproducente poichè si mette in palla l'avversario e si rischia di perdere via via terreno. Cercare di variare il più possibile (se non hai un back efficacie a disposizione, anche alternare palle alte e profonde con poco peso per poi schiacciare piatto sulle diagonali va bene) per non dare riferimenti all'avversario e guadagnare campo fino ad una comoda chiusura a rete o comunque un colpo a campo semiaperto. 

Se hai un buon servizio piatto o slice ad uscire, visto che hai buona propensione a rete, spesso seguire il servizio può portare punti con poca fatica (dipende anche dalla qualità in risposta dell'avversario, ma non sono tanti quelli che la aggrediscono subito). 


Da terrariolo puro ho giocato infiniti tornei, ma in vita mia ne ho vinti solo 2 ed uno di questi era su erba sintetica piuttosto veloce Smile
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: Pure Drive 2018

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Sab 21 Ott 2017 - 10:20
Ho giocato finalmente sul blu cemento. Impressioni sparse a caldo: adattamento dalla terra sicuramente più immediato rispetto all'erba finta; sulla prima dell'avversario a sinistra ho trovato vantaggioso rispondere con il rovescio in back molto dentro al campo, altrimenti si alzava troppo e rispondevo con le spalle sul telo; a parte la maggior velocità rispetto alla terra, comunque non così elevata, l'unica cosa "strana" che ho riscontrato è che mi sono ritrovato spesso in difficoltà nel trovare distanza corretta dalla palla, soprattutto sul dritto, colpivo troppo vicino. Mi sono divertito e ho vinto con un doppio 6-2.
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: Pure Drive 2018

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Sab 21 Ott 2017 - 12:34
A proposito: ma che palline bisogna usare su questo tipo di superficie? Le dunlop fort all court che ho usato nuove, dopo la partita erano ridotte un colabrodo!
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 6929
Età : 31
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98
http://www.zeroquaranta.tk

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Sab 21 Ott 2017 - 14:00
Il cemento si mangia tutti i feltri, non c'è pallina che tenga.

_____________________________________________________________
avatar
Tonico
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 281
Età : 45
Località : Alvito fr
Data d'iscrizione : 16.07.16

Profilo giocatore
Località: Alvito fr
Livello: 6nc
Racchetta: babolat pure strike 16x19 98inc

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Lun 19 Feb 2018 - 18:32
Cmq anche alzare la tensione delle corde per dare più controllo da' i suoi frutti. Esperienza personale
avatar
wtgger
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 70
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: 4.2
Racchetta: Pure Strike 98

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Dom 25 Feb 2018 - 16:04
Ragazzi, ma secondo voi su quale delle due superfici è meglio imparare a giocare?
Io ho sempre giocato sulla terra... ora purtroppo è un mesetto che per via del maltempo sono costretto a giocare su un campo di gomma/cemento al coperto e mi sembra di star dimenticando come si gioca. Al di là delle difficoltà che ho in comune con Thiem di aperture lente ecc, mi sembra proprio di star perdendo il timing. Oggi è stata una giornata di sole e ho rigiocato sulla terra... be', un disastro. Stavo sempre indietro ad attendere una palla che non arrivava mai, ho steccato un sacco di rovesci ecc... Sarò poco adattabile io ma credo che ci sia qualche problema di base. 
Secondo me imparare a giocare sul cemento sarebbe una cosa sbagliata, ma magari è un'idea sciocca mia.
Che dite?
avatar
framan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 437
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Dom 25 Feb 2018 - 17:13
Si impara su terra e ci si evolve su cemento
Il contrario puo' portare as accumulare difetti di spinta, questo perche' ad appoggiarsi sulla palla lo si puo' imparare poi, mente se impari prima ad appoggiarti rischi di non apprendere a spingere.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13069
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: Da Terra a Cemento: cercasi consigli

il Dom 25 Feb 2018 - 17:23
Se hai la possibilità di imparare a giocare sul cemento...avrai solo VANTAGGI a giocare, successivamente, su altre superfici.
Perché?
1) Perché avrai un timing sulla palla più veloce: è più facile rallentare che accelerare. Accelerare, spesso, significa andare in overswing e non è una cosa simpatica.
2) Perché avrai una maggiore velocità di piedi e di footwork in generale (spostamenti, recuperi, uscita dal colpo).
3) Perché impari a giocare con maggiore anticipo (quindi più angoli).
4) Perché rischi anche di imparare a giocare qualche colpo a volo.
5) Perché tu sarai nella fascia del 20% di italiani che sanno giocare sul sintetico mentre il restante 80% no.
6) Perché non è vero che chi gioca sul cemento non sa spinnare: i materiali attuali dicono il contrario.
7) Perché se tiri la racchetta a terra, questa si scrosta o si sfascia: ovvero impari a non fare il pirla.
Cool Perché il rivenditore di attrezzatura ti guarderà con piacere e affetto: compri un paio di scarpe nuove a stagione (o anche due)!
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum