Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti commentati
wilson revolveOggi alle 13:54Grissom
Daniil MedvedevOggi alle 11:20Seiv81
Nuove PhantomOggi alle 11:18Roger75
Nuova T-fight RSIeri alle 22:42266
Pro Staff V13Ieri alle 15:33nicpett











Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
avatar
tomahawk
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 22.01.16

Corde string project - Pagina 11 Empty Corde string project

il Gio 28 Set 2017 - 12:11
Promemoria primo messaggio :

Qualcuno conosce questo marchio e i loro prodotti?
Si tratta di un marhio italiano che affida la produzione in Austria, hanno tre monofilamenti con tanto di test dell'ing. Medri di Pro T One..
sembrano moderne di concezione..qualcuno sa qualcosa di più?
grazie

Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59297
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Lun 19 Ott 2020 - 8:14
Mi permetto di dissentire su più punti.
A parte il fatto che la Armour ha il range consigliato tra i 18 ed i 22 kg (ergo 23 per una corda che tende ad irrigidire e perdere spinta in quanto mediomorbida staticamente e con poca reattività è comunque troppo su un telaio non rigido) come hai intuito la corda è stata pensata proprio "frenata" per telai troppo esuberanti.
La composizione è al 90% identica alla Soft alla quale -nell'ambito delle tensioni consigliate- rende in maniera percepibile in potenza e reattività 8come da progetto), mentre è pari in tutti gli altri parametri.
Detto ciò personalmente non giudico adatte corde concettualmente diverse da quelle pensate per telai come il Blade, nondimeno testare è assolutamente un diritto. ..restando però negli ambiti di tensione consigliata.
Micheleavitabile
Micheleavitabile
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 22.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Lun 19 Ott 2020 - 9:34
una corda della strinlab adatta alla blade 98 16-19
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59297
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Lun 19 Ott 2020 - 10:18
Che c'entra con le String Project?  Suspect

Comunque, AL13 LB 125 a 22/21 4 nodi.
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 968
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Bolognaisss
Livello: Variabile...
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Lun 19 Ott 2020 - 10:49
@Eiffel59 ha scritto:Mi permetto di dissentire su più punti.
A parte il fatto che la Armour ha il range consigliato tra i 18 ed i 22 kg (ergo 23 per una corda che tende ad irrigidire e perdere spinta in quanto mediomorbida staticamente e con poca reattività è comunque troppo su un telaio non rigido) come hai intuito la corda è stata pensata proprio "frenata" per telai troppo esuberanti.
La composizione è al 90% identica alla Soft alla quale -nell'ambito delle tensioni consigliate- rende in maniera percepibile in potenza e reattività 8come da progetto), mentre è pari in tutti gli altri parametri.
Detto ciò personalmente non giudico adatte corde concettualmente diverse da quelle pensate per telai come il Blade, nondimeno testare è assolutamente un diritto. ..restando però negli ambiti di tensione consigliata.

Fermo restando quello che hai detto e sono assolutamente d'accordo sul range di tensione consigliato non credo che a 22 kg o 21kg avrei avuto sensazioni migliori o la corda sarebbe magicamente diventata un Alu Power. I tre monofili di riferimento che ho citato nel mio messaggio iniziale si prestano a moltissimi range di tensioni tali per cui, a volte, non è avvertibile la differenza di 1 kg. Evidentemente l'Armour con telai simil Blade certo che non è assolutamente indicata. La Soft l'ho montata uguale 23 kg ed è una corda che assolutamente mi ha sorpreso quasi appunto che non sembra neanche la stessa composizione. Se tu dici che è uguale al 90% mi fido ciecamente e non metto in dubbio le informazioni che possiedi.

Però per chi volesse provarla vi assicuro che non vi perdete niente. Anzi investite i vostri soldi in armeggi molto più validi di questa Armour.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59297
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Lun 19 Ott 2020 - 11:13
Dipende..se uno ha una Extreme, specie delle serie precedenti, e non vuol "perdere" la palla né in lunghezza che in velocità, la Armour è una scelta logica, come lo è la Armour Soft, come la "cugina" Hawk Touch.
Similarmente, anche su telai come la SX300 o 500 Tour di Dunlop Srixon, o le EZone 100 di Yonex.
A patto di restarer entro i 22 kg massimi consigliati.
Non è tanto questione di percepire differenze di un chilo più o meno, quanto di come influisce questo chilo sulla struttura molecolare della corda.
Che nel caso specifico della Armour, si modifica in maniera definitiva a partire dai 22.5 kg.
Poi a seconda dei telai questa destrutturazione è più o meno avvertibile, certo la Blade (ed i telai similari), con il suo flex basso ed inerzia alta, non è di certo il telaio più indicato per sperimentarla a tensione fuori da quelle consigliate.
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 968
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Bolognaisss
Livello: Variabile...
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Mer 21 Ott 2020 - 20:51
@Sp3CtR3 ha scritto:Incuriosito dal lavoro di marketing e dalle recensioni riguardo a questo brand ho deciso di acquistare il test full box.

Ho montato l'Armour e l'Armour Soft sulle mie Blade v7 16x19 a 23 kg entrambe 2 nodi.

Dato che le corde me lo sono pagate sarò assolutamente onesto e imparziale nel giudizio.

Praticamente questi due armeggi, in comune, hanno solo parte del nome.

Se posso confermare le recensioni positive e le belle parole che si sono spese sull'Armour Soft, non posso fare lo stesso con l'Armour normale.

Una cordaccia della peggior specie. Non la consiglierei neanche al mio peggior nemico. Solo un'altra volta mi è capitato di provar sensazioni così sgradevoli con un altro monofilo (Babolat Pro Extreme). Rispetto ad altri monofili di riferimento (Dunlop Explosive Red, Kischbaum Max Power e Head Lynx tutte 1.25) uscita di palla praticamente sotto zero, spin neanche a parlarne. Controllo nella media di altri monofili ma sicuramente peggio. L'unica cosa che mi farebbe riflettere e che forse (ed è un forse molto grande) questo tipo di corda sia stata progettata per domare l'esuberanza di alcuni telai profilati. Al contrario ci potrei stendere solo i panni.
Non mi venite a contestare la tensione troppo alta perché SI SENTE che sta corda ha qualcosa che non va.

Continuerò i miei test con gli altri armeggi ma se queste sono le premesse... sarò stato un po' troppo duro nel mio giudizio. Tuttavia se non fosse per la piacevole sorpresa della soft sarei estremamente deluso.

Continua...
 
Dunque, accantonata l'esperienza Armour oggi ho provato la Magic 1.26.

Premessa: solo per sbrogliare la matassina ci ho messo un po' dato che la corda manifesta un marcato effetto memoria. Al tatto è molto gommosa e sinceramente vorrei sapere, oltre al poliestere, quali sarebbero gli altri materiali ma vabbè.

Detto questo e leggendo il range di tensione consigliata me ne sono altamente fregato in questo caso dato che l'ho montata a 24 kg costanti 2 nodi sempre sulla Blade.

Devo dire che quest'armeggio mi ha molto sorpreso. Avevo letto alcune recensioni in cui si citava l'uscita di palla "vivace" dal piatto corde, devo dire che la aspettative sono state pienamente soddisfatte. Figuriamoci se avessi tentato con 22 kg o molto più basso.

Il rumore potrebbe non piacere, io non uso l'antivibrazione, suono molto metallico. 

Unica cosa che a me non piace molto è il fatto che le corde si spostino parecchio. 
Sulla durata non mi esprimo al momento ma dato che io rompo dopo circa 6/7 ore se mantiene la tensione in questo lasso di tempo (ne dubito fortemente però) direi corda più che promossa  cheers.

Indicata sicuramente per chi cerca comfort e potenza e non vuole optare per un multi. Controllo diciamo quanto basta così come le rotazioni.
Roby62
Roby62
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 16.01.19

Profilo giocatore
Località: Pessano con Bornago (MI)
Livello: Club - TPRA
Racchetta: Head Prestige Tour Touch / Head Extreme PRO 360

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Mer 21 Ott 2020 - 22:55
Vorrei montare sulla mia Prestige Tour la Armour Soft a 21/20. Fino ad oggi ho sempre usato la racchetta con Lynx gialla 21/20.

Cosa devo aspettarmi in termini di uscita di palla e spin? Avendo provato la Armour Soft su altre racchette (ma mai in confronto con Lynx) sono portato a pensare che dovrei avere maggiore velocità nell'uscita di palla e minore spin.

Qualcuno mi sa dire se ho ragione?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59297
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Gio 22 Ott 2020 - 8:27
Ma perchè fate domande alle quali rischiate grosso di aver risposte negative? Wink

La Armour Soft, su quel telaio ed a quelle tensioni, è superiore in tutto tranne, di poco, in confort.
Roby62
Roby62
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 16.01.19

Profilo giocatore
Località: Pessano con Bornago (MI)
Livello: Club - TPRA
Racchetta: Head Prestige Tour Touch / Head Extreme PRO 360

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Gio 22 Ott 2020 - 11:30
Grazie Mario, sapevo che potevo essere smentito. Ma le domande le faccio proprio per non restare ancorato a false convinzioni ed imparare da chi ne sa di più 😉
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 968
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Bolognaisss
Livello: Variabile...
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Gio 29 Ott 2020 - 18:22
Dunque procedono i test e questa è la volta della Keen 1.18. Sempre su Blade 98 v7 16x19 23kg 2 nodi e in aggiunta su Blade v7 18x20 in calibro 1.13 a 22kg 4 nodi.

Molto semplice in fase di montaggio ma bisogna fare attenzione a non segnare la corda quando si eseguono hardwave.

Al momento è quella che mi è piaciuta di più di tutte (Hexa Pro ancora da provare). Non ha l'esuberanza della Magic e non ha la presa di rotazioni della Rocket. Armour e Armour Soft sono troppo agonistiche secondo me è fanno cartello a parte (nutro forti sospetti anche sulla Hexa Pro che proverò a giorni.)

Ha un mix di queste due cose (Magic e Rocket) con una percezione molto amplificata del feeling. La palla si sente benissimo e per colpi di tocco (stop volley e smorzate) direi che pochi monofili di questo calibro si avvicinano alla Keen. La flessibilità della v7 tuttavia, amplifica molto le sensazioni di controllo. Sia in fase di spinta e sia in fase interlocutoria potete innescare spin e uscita di palla a vostro piacimento con molta più sicurezza (Magic e Rocket ad esempio sono molto più discontinue e a tratti instabili).

Sulla Blade 18x20 il calbiro 1.13 è la morte sua, più faticosa generalmente della 16x19 ma l'uscita di palla in rapporto al controllo direzionale è praticamente perfetto e ripaga alla grande.

Sulla durata preferisco non esprimermi dato che i calibri sottili, a mio modesto avviso, non sono concepiti per durare ma per essere prestanti fin da subito a discapito di un usura più veloce. Secondo me ci si potrebbe fare 4 ore al massimo.

Un piccolo appunto che mi sento di fare è che queste corde siano effettivamente molto prestazionali all'inizio rispetto ad altre tipologie di monofili delle più note blasonate aziende. Appurato nel tempo che monofili di altre aziende, diciamo in un massimo di 8-10 ore, conservano meglio le loro caratteristiche.

Prossima prova con la Hexa Pro e chiudo il ciclo!

Non me ne voglia la Gold! Very Happy
Micheleavitabile
Micheleavitabile
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 22.01.19

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Gio 29 Ott 2020 - 18:31
io ho provato sulla blade 16-19 la hexa e non mi è dispiaciuta corda di controllo...scusa con la racket come ti sei trovato? la volevo provare
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7555
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Gio 29 Ott 2020 - 19:35
@Sp3CtR3 in passato ho provato la magic 126 sia full che 130 in  ibrido con la Gold. Ma credo che non si attivi se non sopra i 23 kg cosa che non va molto bene per me che preferisco si mono confortevoli ma a tensioni molto più basse. Non ho provato le altre perché temo siano troppo rigide per me.
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 968
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Bolognaisss
Livello: Variabile...
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Gio 29 Ott 2020 - 22:01
@micheleavitabile Per la Rocket ho scritto in un apposito post dato che era già stato aperto  Smile la Hexa Pro la provo a giorni.

@drichichi io purtroppo non riesco ad apprezzare gli ibridi. E di prove ne ho fatte parecchie in passato. La verità è che quando provi il budello ibridato soprattutto in reverse e tenti di replicarlo con multifili (alcuni anche costosi e a quel punto meglio andare di budello), ti rendi conto che sono solamente surrogati e che prestazionalmente non si avvicineranno mai. Inoltre devono essere pensati su misura del giocatore e fatti con logica e non a ca**um (come insegna il buon Mario) lol! .

Ad ogni modo, se hai particolari esigenze da assecondare per il tuo braccio, sempre mono confortevoli e a tensioni basse! Io fortunatamente non ho mai sofferto di nessun dolore (spalla-gomito e polso). Ultimamente un po' il polso, più un fastidio, per via del bilanciamento a 33cm delle Blade ma è questione di abitudine dato che non ho mai giocato con bilanciamenti così avanzati Wink
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7555
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Gio 29 Ott 2020 - 22:17
@Sp3CtR3 ha scritto:@micheleavitabile Per la Rocket ho scritto in un apposito post dato che era già stato aperto  Smile la Hexa Pro la provo a giorni.

@drichichi io purtroppo non riesco ad apprezzare gli ibridi. E di prove ne ho fatte parecchie in passato. La verità è che quando provi il budello ibridato soprattutto in reverse e tenti di replicarlo con multifili (alcuni anche costosi e a quel punto meglio andare di budello), ti rendi conto che sono solamente surrogati e che prestazionalmente non si avvicineranno mai. Inoltre devono essere pensati su misura del giocatore e fatti con logica e non a ca**um (come insegna il buon Mario) lol! .

Ad ogni modo, se hai particolari esigenze da assecondare per il tuo braccio, sempre mono confortevoli e a tensioni basse! Io fortunatamente non ho mai sofferto di nessun dolore (spalla-gomito e polso). Ultimamente un po' il polso, più un fastidio, per via del bilanciamento a 33cm delle Blade ma è questione di abitudine dato che non ho mai giocato con bilanciamenti così avanzati Wink
Intendevo dire che l'ho provata anche in ibrido e che credo che per il confort la magic sia la migliore delle SP. Però non vanno bene alle mie solite tensioni molto basse.
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 968
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Bolognaisss
Livello: Variabile...
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Mer 4 Nov 2020 - 16:22
Ultimi giri di giostra con StringProject! 

Hexa Pro 1.20 sempre su Blade 98 v.7 16x19 a 21 kg 2 nodi.

Corda assolutamente da inserire tra le agonistiche e, personalmente, al terzo posto dopo Armour e Armour Soft.
La presa di rotazioni è la caratteristica che più mi ha colpito. Però... c'è un però.

L'uscita di palla (caratteristica di un po' tutte le corde del marchio) non si concilia bene con la forma della corda (ipotizzo?). All'impatto non riesco a definirla nè progressiva nè secca. Per me, sinceramente, la reputo molto instabile. E' un attimo andare lunghi (con una dose molto marcata di spin) ed ancor più facile tirare palle seppure arrotate che non superano la linea del servizio.

Durata meccanica ottima dopo 4 ore intense nessun segno di intacco tra corda-corda. Rovescio della medaglia con una marcata perdita di tensione.

Sicuramente corda da adoperare su telai profilati e simili. Scordatevela su telai classici e a dispetto di quanto affermo molto meglio una Solinco TB 1.20 se proprio avete il coraggio e il braccio da scommetterci  Laughing

Alla fine ho trovato il tempo anche di provare la Gold in ibrido sempre su Blade.

Setup Lynx 1.25 sulle verticali e Gold 1.30 sulle orizzontali a 24kg. Modestamente lo definirei un ibrido alla Frankestein che si comporta discretamente. Le corde si spostano parecchio ma ci tiri fuori davvero rotazioni importanti. Comfort nella media e il piatto corde è bello controlloso.

La mia esperienza con StringProject termina qui. Spero che sia d'aiuto a qualcuno quanto su scritto e se proprio dovessi orientarmi all'acquisto scelgo la Triade Magica RKM. Rocket, Keen e Magic  cheers
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 7555
Età : 52
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.6 fit
Racchetta: Mantis Custom 98 16x19 - Prince Beast 100 16x19 & Phantom pro 100P 16x18 - Zus Custom 100 ra 62 e 70 16x19 & Wepem X 100 16x19, Prince Graphite 100 Longbody 16x18, Tour 100 290gr 16x18

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Mer 4 Nov 2020 - 19:49
Sarei interessato al minimo consentito di tensione per la armour soft 124.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59297
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Mer 4 Nov 2020 - 20:19
Dipende dal telaio ma non scenderei sotto i 17 kg.

P.S. a me la Rocket continua fare lo stesso effetto del confetto Falqui... scratch
Rouge12
Rouge12
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 24.01.20

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Ven 27 Nov 2020 - 21:55
Salve a tutti,
dopo aver provato quasi tutte le corde (manca la Hexa) in ibrido con Head Velocity (Head Graphene 360 Extreme MP, penultimo mod.) sono rimasto piacevolmente colpito sia dalla keen che dalla magic.
Vorrei provare un ibrido con la magic sull'orizzontale e keen verticale a 22Kg entrambe, l'idea è così tremenda? Question
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59297
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Sab 28 Nov 2020 - 8:55
No, è peggio.

E' assurda, per non dire idiota.

Una corda più sottile, rigida e da prestirare  in verticale con una più grossa, più morbida e poco elastica in orizzontale? Shocked

Spero non sia un'idea tua... Rolling Eyes
Rouge12
Rouge12
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 24.01.20

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Sab 28 Nov 2020 - 10:34
Grazie della risp!
In realtà è stata suggerita ed a me piaceva l’idea di provare un ibrido senza il multifilo.
Tenendo la keen sulla verticale, che monofilo (non troppo rigido) potrei provare?
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 59297
Età : 61
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

il Sab 28 Nov 2020 - 17:17
Picchia chi te l'ha suggerita o lo vengo a cercare io... Twisted Evil

Comunque di corde simili ce n'è una sola, la Weiss Cannon Mosquito Bite 116.

22 costanti può andare.

Durerà un caxxo, ma i soldi sono tuoi... Rolling Eyes
sampras63
sampras63
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 127
Data d'iscrizione : 25.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Blade 98 v7 16x19 e v7 18x20

Corde string project - Pagina 11 Empty Re: Corde string project

Oggi alle 14:22
Vi racconto la mia esperienza con le corde string project: Armour soft 1.24  su blade v7 16x19 tirate a 22/21 quatro nodi, non mi è piaciuta, la palla non mi usciva come al mio solito. Seconda incordatura a 21/21 due nodi, un pò meglio ma non tanto di più.
Rocket 1.25 regalata ad un amico su blabe 16x19 cv, tirata a 21/21 due nodi, la prima ora mi ha mandato a quel paese per il regalo e voleva cambiarle immediatamente, ma ha resitito e ci ha giocato una seconda, terza volta ed ancora ci gioca dicendo che è migliorata con il giocarci.
Poi ho cambiato racchetta e sono passato alla blade v7 18x20 da circa un paio di mesi e ci ho provato prima la Magic 1.26 tirata 20/20 due nodi e mi ha dato molta soddisfazione, mi è piaciuta proprio tanto, ma non l'ho rimessa perchè avevo anche un set di Keen 1.18 che sto usando adesso con enorme soddisfazione ancor piu della Magic, la palla esce che è una meraviglia.
Ho anche un set di keen 1.13 che voglio provare alla prossima incordatura, però come consigliato da Eiffel59 vorrei provarla a 4 nodi ma mi servirebbe uno schema, o una foto di una 18x20 incordata a 4 nodi se qualcuno la posta gentilmente, visto che chi me la incorda non la sa fare a 4 nodi senza schema. Laughing
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.