Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
PURE AERO 2019Oggi alle 16:45Danny 61
Dr 98 285 grOggi alle 8:04st13
Dunlop SrixonOggi alle 7:04Eiffel59
Corsi PTRIeri alle 14:05Mattia93


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avantimarco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.11.16

posizione servizio - due maestri= due posizioni diverse

il Mar 5 Set 2017 - 20:41
Ciao a tutti, ho una domanda che mi tormenta sulla posizione del servizio. Tempo fà un maestro mi hanno impostato in una posizione, quello attuale la vuole modificare. Io chiedo a voi così mi tolgo i dubbi Smile:

Per il primo maestro nel raggiungimento della posizione "a trofeo" il braccio con la racchetta deve essere a L con braccio e avambraccio ad angolo retto e racchetta con la testa rivolta in alto.

Per il secondo il braccio và tenuto col gomito alto e la racchetta che deve sfiorare\toccare la schiena con la testa abbassata. Siccome per 10 anni ho seguito il primo movimento, ora faccio grande fatica a cambiare, anche se mi dice che a parità di sforzo la palla esce più forte per via della corsa più lunga della racchetta. Si tratta di automatizzare il movimento (a 42 anni ci vuole pazienza)....
Che mi dite????
avatar
FedericoFFG
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 251
Data d'iscrizione : 18.05.16

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello:
Racchetta: ProKennex K15

Re: posizione servizio - due maestri= due posizioni diverse

il Mar 5 Set 2017 - 22:11
Ma ogni maestro ha le sue tecniche di insegnamento ma sopratutto le ha le "sue idee" che sono il risultato delle sue esperienze e/o preferenze. Il secondo maestro sarà convinto che in quel modo potresti avere più benefici. Il discorso è che si affidi ad un maestro dovresti appunto fidarti e fare quello che ti dice. Ovvio che i dubbi ti possono venire ma se ti sei affidato ad un nuovo maestro magari vuoi avere nuovi benefici. Quindi non fare come faccio io che sono un gran pirlone e faccio sempre di testa mia alla fine (sbagliando spesso), ma fidati del maestro e prova a fare come ti dice. Se dopo un sufficiente tempo dedicato a seguire le sue istruziononi non hai avuto benefici, fai la cosa più ovvia: cambia...
Però prima ti consiglio di fidarti e seguirlo... Wink
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 210
Data d'iscrizione : 24.11.15

Re: posizione servizio - due maestri= due posizioni diverse

il Mer 6 Set 2017 - 9:02
Le "posizioni" servono come guida per fari adottare un riutmo facendoti sbagliare il meno possibile. 

Il secondo maestro parte dalla considerazione che sebbene l'insegnamento base è "scendi assieme - sali assieme" (ossia un movimento in due tempi dove il braccio racchettato si trova in fermo quando il braccio senza ha finito il lancio palla), alla fin fine i pro e in generale in un movimento fluido il braccio con la racchetta fa più strada di quello con la palla, per cui nel movimento bene eseguito il braccio racchettato sta ancora finendo di mettersi in posizione e di caricare che quello senza ha già lanciato. E' meno scolastico ma tiene conto del fatto che se vuoi "menare" la palla puoi rallentare il caricamento della racchetta per esplodere da più in basso (fermo restando che tu sappia servire e abbia il giusto timing)

Cosa ti conviene fare? Boh. Se dopo "tempo fa" ancora non hai un servizio tale da spingere un maestro a farti cambiare strada, prova a cambiare e vedi se il tuo corpo reagisce meglio al nuovo stimolo. A me piace sentire pareri diversi e parole diverse che spiegano lo stesso concetto, se mi è ostico. Siamo fatti tutti diversi e parole diverse da persone diverse ci colpiscono in modi diversi. Questa non è una scusa per continuare a cambiare maestro/istruttore fino a quando non troviamo quello che "ci dà ragione", ma è uno sprone a trovare una soluzione quando si è sinceramente convinti che non si è capito qualcosa.
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 210
Data d'iscrizione : 24.11.15

Re: posizione servizio - due maestri= due posizioni diverse

il Mer 6 Set 2017 - 9:22
Per capire, il secondo mastro sta facendo un discorso tipo così?

Wacos
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 15.04.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: i.t.r. 3.5
Racchetta: BLX 6.1 95

Re: posizione servizio - due maestri= due posizioni diverse

il Mer 6 Set 2017 - 13:59
Il servizio è un unico movimento fluido, non ci sono "pause", solo cambi di piano e generazione di inerzia.

Conosco gente che non sa servire proprio perchè il loro swing si ferma oppure parte proprio dalla posizione con la racchetta dietro la schiena, quindi occhio ad interpretare bene il concetto che cerca di far passare questo nuovo maestro.

Può darsi che tu dalla posizione a trofeo non esegui bene lo swing e quindi cerca di farti capire il gesto corretto mettendoti come chek il passaggio della racchetta dietro, ma attenzione che si tratta solo di un passaggio che dura un attimo, non devi mai rallentare o fermarti in quella posizione, se no perdi tutta l'inerzia generata e ti fotti la spalla.
avantimarco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.11.16

Re: posizione servizio - due maestri= due posizioni diverse

il Mer 6 Set 2017 - 15:25
Ok grazie a tutti, molto esaurienti. 
In effetti non si tratta di cambiare la tecnica (la palla esce già pesante col movimento"vecchio") ma di aggiungere uno step all'intero movimento con il braccio racchettato che dovrà allungare leggermente lo swing. Ma all'inizio è dura sincronizzarlo con il braccio che lancia la palla, non trovo quasi mai il timing giusto... mi devo armare di pazienza e un carrello di palle per provare... Servirà (come dice il nuovo maestro) a rendere ancora più fluido il movimento e a portare più forza alla palla.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13069
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: posizione servizio - due maestri= due posizioni diverse

il Mer 6 Set 2017 - 16:24
Se il lancio palla è contemporaneo al passaggio della racchetta dietro la schiena per raggiungere il punto più basso...  ALLORA il timing salta completamente e vai pure fuori tempo.
Vai in stallo totale.
Perché? Perché la Trophy Position serve appunto a "sincronizzare" lo swing e a recuperare quei millimetri e millesimi di secondo...per colpire la palla.

Ci deve essere di certo qualcosa che il maestro vuole raggiungere. Parlagli: fa bene a entrambi. Magari hai capito male tu una mezza frase. Può succedere.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum