Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi

Ultimi argomenti
REGALO TENNISTAIeri alle 13:29Grissom
istruttore primo gradoGio 21 Nov 2019 - 22:55Guanzy
Nuova Blade 2019Gio 21 Nov 2019 - 16:12piccolit
Donnay Formula HexaGio 21 Nov 2019 - 15:59revolta
Nuove Pure Strike 2019Gio 21 Nov 2019 - 15:02simoc90









Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Matteo1970
Matteo1970
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 670
Età : 49
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Dubbio sulla "fiducia" Empty Dubbio sulla "fiducia"

il Lun 24 Lug 2017 - 10:43
Ciao a tutti

Ci sono stati un paio di topic chiusi per polemiche varie, di alcuni capisco la chiusura, di altri meno, ma non sono qui a chiedere lumi al riguardo, non è mio questo forum , sono ospite e come tale mi "adeguo".
Il dubbio che mi assale però è inerente al discorso teorico scaturito in quei topic. Lasciamo stare gli interpreti, non li conosco e non mi interessa tirare fuori l'argomento da loro affrontato.
Il mio dubbio ora è : posso in quanto utente pensare che l'amministratore mi tuteli da eventuali millantatori/bugiardi/bipolari (quando ovviamente ed evidentemente "smascherati" ) ?
Ok, è vero che ogniuno è responsabile dei propri scritti. Ma come avviene la gestione di un eventuale utente che viene colto in fallo e sbugiardato ?

Perchè attenzione. Molti qui vengono per chiedere consigli, che poi seguono. Un consiglio errato qui dove si parla di racchette, diete, allenamneti, etcc.  può portare a problemi fisici , a sprechi economici. E' vero che nessuno può esserene considerato responsabile legalmente, ma è anche vero che una comunità dovrebbe avere funzione di dare un servizio informativo, non diffondere disinformazione.
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4453
Età : 42
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Lun 24 Lug 2017 - 16:45
Ognuno è responsabile di ciò che pubblica.
Ognuno è libero di credere o meno a quanto sta pubblicato su internet ma, certo è che se tantissimi utenti di questo forum godono di stima, qualcosa di vero eppur ci sarà!!
Passionetennis non è un cervello in grado di filtrare le notizie vere da quelle meno vere ma stai certo che la comunità è in grado di riconoscere chi millanta o chi spara gastronerie e, come accaduto in passato, si prendono i provvedimenti del caso al fine di mantenere un ambiente sano per tutti.

In merito a chi diffonde notizie che potrebbero creare danno a terzi: ci pensa la polizia postale a seguito delle opportune segnalazioni.

Chi diffonde disinformazione, chi alimenta fuochi inutili, chi rivanga dal passato situazioni ormai chiuse da tempo....è ovvio e palese che lo faccia per scopi personali e denigratori.

Sta sereno e goditi il forum. Per qualsiasi segnalazione non esitare a contattarci.

_____________________________________________________________
Matteo1970
Matteo1970
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 670
Età : 49
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Mer 26 Lug 2017 - 18:09
Si, la mia non era una domanda a fini legali, più che altro parlavo di eventuali utenti che "non si sa perchè" dovessero essere riconosciuti come millantatori/bugiardi/sparacazzate.
Sarebbe importante che venissero in qualche modo "evidenziati2 (se non è possibile allontanarli) poichè la loro presenza mina le basi di "correttezza di informazione" che un utente cerca normalmente sui forum specializzati.

Poi ovvio, un forum non può filtrare verità e menzogna, quello è un compito degli esperti, della platea, che dovrà segnalare all'amministrazione.

Domanda. Non sarebbe più "trasparente" la mancanza di anonimato? Cioè, l'iscriversi al forum solo in forma pubblica e non anonima (almeno in certe sezioni ) ? poi mafgari non si può a livello legale... ma sai quanto la gente penserebbe prima di scrivere?

Comunque, va bene così. Era solo un dubbio il mio.

Grazie
DrDivago
DrDivago
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 6953
Età : 32
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98
http://www.zeroquaranta.tk

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Mer 26 Lug 2017 - 18:38
Parere personale: ci pensano già FB e similari a distruggere la nostra privacy, un forum ti lascia libero di scegliere quali informazioni condividere col mondo.

Per quanto riguarda il discorso credibilità di ciò che viene pubblicato, penso che ognuno possa e debba trarre autonomamente le proprie conclusioni. Noi in quanto Staff interveniamo solo se quanto scritto è palesemente e senza possibilità di alcun dubbio falso/fuorviante o può arrecare danni tangibili, per esempio consigliando pratiche mediche fai-da-te potenzialmente pericolose per la salute (un paio di mesi fa m'è capitato di censurare un intervento di questo tipo).

_____________________________________________________________
“The greatest enemy of a good plan is the dream of a perfect plan. Stick to the good plan. Traditional.” 
John C. Bogle
gabr179
gabr179
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1958
Età : 40
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Wilson Burn 100 CV custom

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Mer 26 Lug 2017 - 19:22
Non comprendo le ragioni per cui un utente dovrebbe raccontare baggianate all'interno di un forum e vantarsi di cose che in realtà non ha fatto o di qualità "superiori" che non ha, ma sta a me capire la credibilità di chi scrive e posso anche ignorare certe sparate visto che non creano danni a nessuno. Se però la stessa persona inizia a dare consigli "pericolosi" o a prendere posizioni "estreme" in determinate discussioni e che portano a scontri verbali troppo accesi, allora la mano del moderatore diventa indispensabile ed è bene smascherarlo pubblicamente se se ne hanno le prove. 

Specifico che non mi riferisco a quanto appena accaduto (e che oggi ho letto che era già successo nel 2010 riguardo lo stesso utente) visto che non ho gli elementi per schierarmi nè da una parte nè dall'altra.
Anonymous
Ospite
Ospite

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 2:10
Lo ammetto, non ne ho potuto fare a meno ... avendo visto l'apertura di questo topic su PT, dopo che per qualche giorno mi sono preso a ceffoni, mi correggo, mi hanno preso a ceffoni Very Happy  su il controaltare TT su analogo tema, consdrato che molti frequentatori dei due forum sono gli stessi, mi sento fortemente spinto a esprimere anche qui alcune mie considerazioni.
Chiedo con sincera umiltà a tutti coloro che volessero dedicare tempo e pazienza a leggere il mio intervento di farlo senza pregiudizi e, possibilmente, considerandone solo i contenuti qui postati, diversamente ci sono molte altre cose più interessanti da fare in questo mondo.
Lo so che ormai la mia fama di paroliere generoso Very Happy è nota a molti, ma per esprimere concetti che ritengo importanti, la sintesi non è la via migliore.
Ringrazio anticipatamente per la cortese comprensione Wink .
Dunque, tema privacy e anonimato.
Posso condividere, in via di principio, l'auspicio di Matteo, ma evidentemente l'anonimato è, a mio avviso, principalmente una tutela di chi partecipa ad un Forum dove non sempre tutti partecipanti sanno moderare e contenere le proprie tensioni e se nell'anonimato il massimo che può accadere è l'essere messo alla gogna con oltraggi, se non insulti veri e propri, degni di un livore che meriterebbe ben altre questioni della vita sociale, posso immaginare cosa potrebbe succedere con nome e cognome, magari domicilio, in bella evidenza Rolling Eyes; purtroppo le pagine della cronaca non ci spingono al massimo ottimismo ...
Altro tema; il millantatore seriale.
Ora, internet ed il web, ma ancor più i social, hanno cambiato il modo di comunicare nel mondo.
Lo hanno reso più piccolo, accorciato le distanze e compresso il tempo, hanno ucciso mestieri e ne hanno creati nuovi.
Insomma, come tutte le rivoluzioni, anche questa ha portato benefici, ma anche qualche disagio, qualche imbruttimento, ma, sopratutto, non tutti sono ancora sufficientemente pronti a gestire lo strapotere che questi mezzi possono veicolare.
Tutti, credo, ricordano ancora il fresco ricordo di quella ragazzina che qualche mese fa non resse alla pressione dei social trasformatosi in cyberbranco per una leggerezza da lei compiuta, decidendo di suicidarsi ...
Il millantare, crediti, onoreficienze, qualità,  competenze, e via discorrendo è, forse, la prassi più comune del web, sicuramente quella più facile da praticare considerata la difficoltà, a volte l'impossibilità, di verificare in breve tempo la veridicità di quanto affermato.
Ciò è la base di moltissime pratiche commerciali o pseudocommerciali proposte sul web, truffe di ogni genere e grado di cui è facile prendere consapevolezza leggendo la cronaca di tutti i giorni e sulle quali la polizia postale non finisce di allertare i cybernaviganti.
Ora, questo non è un sito commerciale, o meglio, qualche interesse commerciale più o meno trasversale è anche praticato, pubblicità, sponsorship, qualche commerciante che pubblica come sua aggiuntiva vetrina virtuale, il mercatino dell'usato, ma il core business, se posso prendere in prestito questa definizione, è il parlare di tennis a gratis!
C'è chi lo fa con grande competenza, c'è chi lo fa con conoscenze meno avvezze, c'è chi cerca informazioni, chi lo fa solo per fare quattro risate, magari c'è anche chi cerca quelle soddisfazioni che non ha trovato altrove, ma in tutti i casi sempre di aria fritta si tratta e, da quel che so io, l'aria fritta non ha mai fatto male a nessuno scratch .
Io non ho seguito dall'inizio la telenovela, mi scuso con tutti, ma non riesco a definirla diversamente, ma sembra che ci sia qualcuno che abbia, a detta di molti, un po' esagerato ad investirsi di onoreficienze e competenze usandole come scudo per accrescere il suo appeal nei confronti degli altri frequentatori del forum.
Bene, dato per assodato ciò, quanti di coloro che prendendo nota di così tanto eccesso non hanno avuto un pur minimo dubbio sulla veridicità di quanto affermato dall'interessato e anche nel caso in cui qualcuno avesse creduto a tutto quanto, quale pericolo avrebbe mai potuto correre?
Vogliamo aprire una questione di principio su un caso molto comune a tutti i blog ed ai forum, vogliamo dimenticare della pratica molto comune in questi siti di aprire più nicKname per autosostenre le proprie tesi, o vogliamo far finta di non conoscere la pratica di sollecitare via PM l'intervento di quello o quell'altro forumista per attivare vere e proprie cordate di pensiero, piuttosto che alimentare guerre interne per supportare ed accrescere il prestigio di coloro che qualche ben pensante di TT, ha definito gli opinion leader?
Signori, vi do una notizia, siamo solo in una giostra, come quelle del Luna park, il Forum, i Forum, sono un gioco, possono essere utili per acquisire informazioni, si possono scambiare opinioni, si possono fare quattro risate, ma sta a noi trattarlo da semplice gioco, filtrando i contenuti e le informazioni che vi circolano, dubitando di chi eccede, di chi , mi scuseranno gli amministratori del Forum, è onnipresente, verificando le informazioni incrociandole con altre, perchè nessuno, ma proprio nessuno, in un Forum ha il ruolo per poter pontificare e chi decide di prendere alla lettera suggerimenti su argomenti importanti e delicati, ma anche quelli più leggeri, deve essere consapevole che lo fa a proprio rischio e pericolo come avverrebbe in tutto il web Twisted Evil !
Ultimo tema; il post dedicato su TT
Sottolineo che a questo post ho partecipato anch'io all'inizio con un paio di interventi scerzosi, ma non conoscendo bene la vicenda, molto stemperati.
Ad un certo punto, quello che appariva come un post di dubbia utilità, si è scoperto per quello che era nella sua reale intenzione, per quanto mascherata, un vero è proprio attacco a PT.
Appare del tutto evidente la strumentalità del taglio apparentemente goliardico che i partecipanti si sforzavano di sottolineare (poco più di una dozzina di partecipanti autori, però, di decine e decine di post), dopo che le pagine si reiteravano neanche si stesse parlando del cambio di regolamento che l'ATP ha in programma e verrà testato prossimamente in un torneo a Milano. Per tutti, inoltre, credo sia evidente la concorrenza, più o meno esplicita, tra i due Forum. Quando lo scenario incominciava ad assomigliare sempre più ad una vera e propria caccia alla strega, ho provato a sensibilizzare un po' tutti di quanto la cosa stesse assumendo un taglio decisamente ecessivo ed è proprio dalla reazione scaturita che trovai conferma del reale scopo di questa iniziativa, destabilizzare la guida, la credibilità de Forum concorrente.
Ora, non vorrei dare l'impressione di aver scritto questa filippica per difendere PT.
Se c'è da difendere qualcuno o qualche cosa, è la dignità delle persone.
Non credo ci siano temi, argomenti, questioni così importanti da giustificare un attacco così esagerato, coeso, sfociato in eccessi verbali del tutto inopportuni tra persone adulte, molte delle quali, non si conoscono neanche nella vita reale, spinti dall'attenuante che c'è quyalcuno che si vanta di prodezze  e onoreficienze che, a detta di coloro, sono palesemente inventate.
Stiamo scherzando Embarassed !
Anche se fosse, dov'è finito il rispetto, comè possibile acettare una simile violenza verbale, ridendoci pure sopra, svilendola utilizzando come esemplificazione le quattro risate al bar, ma in un bar reale finirebbe a botigliate in testa  Evil or Very Mad .
Onestamente, non credo sia il caso di parlarne ancora, impariamo a difenderci da soli dalle sole di cui il web è pieno e, se proprio vogliamo dare un segnale di critica,  lasciamo i mistificatori nella loro solitudine.
Ad maiora.
tempesta
tempesta
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1862
Età : 48
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: APD 2013-Donnay XDual Silver 2016!!!!

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 7:56
Dagoberto,
Commento solo la parte dedicata a TT perché mi ritengo utente attivo e molto responsabile ed educato su entrambi i forum.

Non ho mai attaccato nessuno,al massimo ho reagito.
Commento e do opinioni personali e quindi opinabilissime ma voglio che siano rispettate, su entrambi i forum.

Mi trovo molto molto bene su entrambi anche se a volte posso trovare persone che non reputo "affabili" per come si pongono è quello che di cono.

Non amo assolutamente chi giudica "senza conoscere bene" i fatti.

Quindi torno a quello che voglio dirti.

Il tuo intervento su TT non ha avuto tono scherzoso o a battuta.

Hai detto che io ed altri faremmo del bullismo o cyberbullismo senza aver letto la natura del post di Laker o la ragione del contendere, nata peraltro da un attacco gratuito di Alex a un mio commento su Federer.


Ecco, "OFFENDERE" nella maniera più bieca una persona o delle persone, senza nemmeno leggere e conoscere i fatti va oltre i forum è quello che si scrive dietro una tastiera.

È l' emblema di una persona superficiale e sssolutamente da censurare.


Ho sempre preferito chi mi da dello stronzo in faccia che chi mi scrive paroloni e parla dietro le spalle.

Ti attacchi la tastiera cercando consensi con post chilometrici ma un UOMO VERO ha il coraggio delle proprie parole e accetta di confrontarsi sui fatti.

Tu non hai fatto ne' l'una ne' l'altra cosa e ti diffido dal provare nuovamente ad associare la mia persona a parole tanto pesanti come Bullo o Cyberbullo.

Non lo sono e ti posso assicurare nemmeno gli altri di TT e che conosco qua.


Hai fatto un polverone per niente.


Prova a dare un vero contributo a questo ed all'altro forum.

Se ne hai la possibilità o la capacità.


Saranno ben accetti.

e se scrivi cose pesanti come hai fatto togli le faccine.

UN UOMO ha il coraggio di dire le cose che pensa senza mettere il sorrisino a stemperare dopo.

Io ti rispetto, ma vedi di fare altrettanto con tutti gli altri.
tempesta
tempesta
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1862
Età : 48
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: APD 2013-Donnay XDual Silver 2016!!!!

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 8:04
Con questo nel rispetto del titolare del forum e dei moderatori, che sottolineo pubblicamente STIMO MOLTO ( sia Enrico che Marco) eviterò ulteriori risposte, a provocazioni o ulteriori lenzuoloni che ci verranno propinati.

Amo il tennis, amo scriverne X passione e mi trovo a giocare spesso con persone FANTASTICHE conosciute qua e su TR( cito Giovanni, Fulvione e agilgamesh,Marco 61, NWT,Jasper, rafapaul , muster, vecchiofrak,Vicio, Riccardo, e tutti gli intervenuti alle varie reunion)

Se solo Dagoberto volesse venire ( ne avrà l'umiltà?) alla prossima Reunion basta che ce lo faccia sapere, sarà il benvenuto e vedrà con i suoi occhi che quelli che ha definito bulli sono ragazzi fantastici.

Andare oltre le parole e cercare di conoscere i fatti in profondità e le persone realmente fa solo bene.....ed evita di far diventare noiose le persone ( o meglio molto pallose)
spalama
spalama
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 803
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 8:13
Il benpensante che ha definito alcuni utenti Opinion leader sono io.
Non mi nascondo mica caro Dagoberto.
Per me gli Opinion leader ci sono.
Kingkongy, Veterano, marco61, Eiffel, correnelvento, ne sono alcuni fulgidi esempi.
Il post su TT è degenerato grazie ai tuoi soliti interventi mirati e provocatori, altro che scherzosi, dove tu nella tua prolissa prosa nascondi come fai sempre insulti e giudizi sprezzanti.
E cosa ti aspetti?
Di schiaffoni virtuali ne hai preso tanti anche su PT, non fare lo gnorry, e su TT te li eri meritati già prima, ad un certo punto poi la tolleranza ha un limite.
Il fatto che tu venga a scrivere qui certe cose ci ha tolto ogni dubbio su di te.
Cos'è sei venuto a piangere di qua?
Oppure sei venuto apposta di la per poi sputtanare tutti di qua?
Guarda che molti utenti seguono i due forum serenamente e credo che in PT fossero già a conoscenza di ciò che si stava dicendo su TT.
Cos'è fai la spia?
E adesso come dovremmo chiamarti secondo te, cosa ti aspetti dagli utenti coinvolti e non nella discussione in corso?
Io non ho più dubbi su come chiamarti: DAGOMERDA.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 54308
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 8:36
Ma perché tutte le volte che leggo un post di @Dagoberto mi tornano  in mente Frankie HI-NRG MC e Quelli Che Benpensano? Suspect

Non te ne avere a male, Tempesta...temo che non avremo mai la "fortuna" di conoscerlo di persona No

Non conosco (ancora) te, ma ho avuto la fortuna (reale, stavolta) di conoscere molti degli altri, di "smusarmi" con loro anche al limite del legale con alcuni, ma di ritrovarli poi ancora e sempre vicini col passare degli anni, ormai non pochi dal vecchio Forum della BdT.

Su questo vivono i Forum, il resto è un intrattenersi/informarsi/informare/discutere "nell'attesa di"

Con rispetto,

Mario
avatar
chiros
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 970
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 9:01
Nessuno ha ancora negato chiaramente che la discussione su TT non era in alcun modo mirata ad attaccare PT.
Basta leggere per capire che la discussione era mirata ad individuare un soggetto cantastorie. Questo fa solo bene ad entrambi i forum. La verità, ripeto, fa solo bene (ed era questo lo spirito che ha spinto  Superpippa a  chiedere chiarimenti in un nuova discussione).

Poi è entrato Dagoberto a trolleggiare e tanti purtroppo gli sono andati dietro a rispondere e lui si è divertito.
Ora comincerà pure qui e ovviamente non scriverò oltre. Anche perchè non vale la pena perdere tempo a leggere.
avatar
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 804
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 9:07
Dagoberto = flame?

Flame + troll se guardiamo gli interventi su tt, molto educati nella forma, ma socialmente feroci nel contenuto, alla chiara ricerca di flame ed insulti

Spero che l' unico flamer e troll qui non sia superpippa.
Sarebbe un buon reinizio.
avatar
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 804
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 9:17
Scusatemi se ho riparlato di Superpippa, ma ho avuto il piacere di conoscerlo personalmente, ed altri del forum come me.
Persona buona, generosa e di un' innocenza davvero difficile da trovare in un' adulto.
Unico neo, l' ossessiva ricerca dell' onestà e della verità, se neo può essere.
Mi era sinceramente dispiaciuto che aveste dubitato del suo intervento come trollaggio..
Matteo1970
Matteo1970
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 670
Età : 49
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 9:38
Dagoberto.... cosa centra il tuo intervento con il mio topic? l'ho aperrto per chiedere che linea di condotta viene adottata in taluni casi, il caso di cui accenni  (trattato in altri luoghi con migliaia di parole) non ha alcun nesso con quato topic se non di essere stato ispiratore della mia domanda.

Sinceramente, il tuo intervento queta volta è realmente insensato, non riesco proprio a comprenderne la natura. Ed a mio avviso ha passato un po' il segno delll'utilità andando a farmi nascere sospetti di volontarietà.

Alessandro, in qualità di autore del topic, ed avendo esso con le tue parole soddisfatto allo scopo per il quale era stato aperto, ti chiederei di chiudelo se possibile, onde bloccare l'infiammarsi della discussione.

Grato per ciò che farai.
DrDivago
DrDivago
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 6953
Età : 32
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98
http://www.zeroquaranta.tk

Dubbio sulla "fiducia" Empty Re: Dubbio sulla "fiducia"

il Gio 27 Lug 2017 - 9:49
Intanto chiudo, dato che la domanda posta da Matteo1970 ha ottenuto risposta.

Su tutto ciò che è stato scritto dopo: non vi siete già scannati a sufficienza altrove?

_____________________________________________________________
“The greatest enemy of a good plan is the dream of a perfect plan. Stick to the good plan. Traditional.” 
John C. Bogle
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum