Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Telaio rigido=corda morbida?
Oggi alle 16:28 Da Dagoberto

» Quando ti passa la voglia di prendere lezioni
Oggi alle 16:20 Da Dagoberto

» EZone 2017
Oggi alle 16:18 Da Eiffel59

» Principiante chiede aiuto! Che corde monto?
Oggi alle 15:54 Da FixIt

» nuova q5 pro
Oggi alle 15:07 Da pacianka

» Wilson Pro Staff CV (Countervail)
Oggi alle 14:57 Da raftermania

» Cuffia rotatori infiammata
Oggi alle 14:29 Da Dave71

» corde per blade98 Cv 16x19
Oggi alle 13:50 Da Eiffel59

» WILSON ULTRA 100 CV o WILSON BURN 100 CV? Differenze tra le due?
Oggi alle 13:03 Da tonino.taddei@alice.it

» Bonus fedeltà: sconto 15% su Tennis Warehouse Europe
Oggi alle 12:37 Da nw-t

» Midsize addio? quali sono secondo voi i migliori 95?
Oggi alle 12:33 Da nw-t

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Oggi alle 11:56 Da DrDivago

» corde HighString
Oggi alle 11:28 Da Luke.ferra

» Forza Schumacher
Oggi alle 10:59 Da mattiaajduetre

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Oggi alle 10:44 Da mattiaajduetre

» Le classifiche degli under
Oggi alle 9:59 Da gp75

» Incordatura tennis warehouse
Oggi alle 9:51 Da pasky76

» Gamma RZR 98 M che corde?
Oggi alle 8:55 Da woho21

» Corde per prestige s xt
Oggi alle 8:06 Da Eiffel59

» Corde Weisscanon Scorpion 1,33
Oggi alle 8:04 Da Eiffel59

» Nuova Wilson steam 99S
Oggi alle 8:03 Da Eiffel59

» Ritrovamento racchette vintage + stima
Oggi alle 8:00 Da Eiffel59

» Donnay Formula 100 pentacore, quali corde?
Oggi alle 7:40 Da araton32

» Da Radical Pro Graphene a Sv 98 305 gr.
Ieri alle 22:52 Da neorunner

» Alternativa a grip yonex synthetic
Ieri alle 22:48 Da alfredo scigliano

» Nuove Burn FST
Ieri alle 22:10 Da ciofdany

» Tennis amatoriale: quante volte allenarsi?
Ieri alle 19:11 Da gabr179

» [Thread unico] Fabio Fognini
Ieri alle 18:31 Da vitali

» Corde per pure drive 2015
Ieri alle 17:21 Da giascuccio

» Volkl Superg 7 - Rivista nelle specifiche
Ieri alle 15:45 Da fabioborg



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Alex
 
Max1966
 
davenrk
 
fa
 
glenn uguccioni
 
VANDERGRAF
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19904 Utenti registrati
195 forum attivi
669681 Messaggi
New entry: ClaudioTennisClaudio

EZone 2017

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

EZone 2017

Messaggio Da fedmex il Ven 21 Lug 2017 - 11:36

Promemoria primo messaggio :

http://www.yonex.co.jp/sp/tennis/news/2017/07/1707211500.html
avatar
fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1771
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso


Re: EZone 2017

Messaggio Da lorenz90 il Lun 11 Set 2017 - 21:09

Eiffel59 ha scritto:Si alla prima domanda, "no" alla seconda specie impattando di punta.
Vibra leggermente meno della Ai grazie al nuovo gel nel manico, ma l'impatto risulta, come lo definirebbero gli americani, "muted", a mio gusto non gradevole. La situazione migliora con le nostre Fluo e le Lynx (o corde simili) ma a lieve discapito della resa generale.
Anch'io Mario non apprezzo l'impatto muted, lo ha anche la PD nuova, la Wilson con il CV, infatti continuo a preferire la SV100 che mi da più feeling

lorenz90
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3898
Data d'iscrizione : 23.10.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: I.T.R 4.5 - in miglioramento :D
Racchetta: Yonex SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da gilgamesh il Mar 12 Set 2017 - 9:37

Roxibar73 ha scritto:Allora ragazzi, mi sono letto tutte le pagine che riguarda la nuova ezone 100 300gr, ma non ho ben capito quando si impatta la palla che sensazioni restituisce? impatto pastoso? chi la provata potrebbe illuminarmi, questo aspetto io lo ritengo fondamentale
Grazie a tutti.
io ci ho tirato 10 palle di numero ma come primo impatto non mi è piaciuta per nulla, la trovo "stoppacciosa" come altre yonex, la palla non mi usciva bene dalle corde era come se fosse tutto molto ovattato. la dr al confronto aveva impatto più pieno anche se non mi piaceva manco quella. io prediligo il feeling wilson.
avatar
gilgamesh
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 883
Località : firenze
Data d'iscrizione : 18.05.12

Profilo giocatore
Località: firenze
Livello: 4.3 fit
Racchetta: Donnay pro one os ext.

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Roxibar73 il Mar 12 Set 2017 - 9:45

Grazie ragazzi
avatar
Roxibar73
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 20
Età : 44
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 26.06.11

Profilo giocatore
Località: Firenze
Livello: NC
Racchetta: Yonex Ezone 100 2017

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da mattiaajduetre il Mar 12 Set 2017 - 10:17

buon giorno 

confermo più potenza e spin (98 pollici) 
abbastanza diversa come feeling dalla dr precedente, direi un passo verso la Sv

buon tennis
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12908
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da elpovic il Mar 12 Set 2017 - 11:08

grazie per il feedback

attalmente sto usando una AI98, con cui mi trovo bene, e riesco a fare il mio gioco. Prima usavo una APD 2013 ma mi dava problemi di gomito. Sono interessato alla nuova Ezone 98. Pensi potrebbe essere una soluzione valida?
(gioco su campi veloci, vivo a Londra, per cui niente terra rossa. Diritto piatto o con spin, rovescio a due mani, cercando anticipo da ambo i lati)

Buon tennis! Smile

elpovic
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.07.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 13 Set 2017 - 10:05

@elpovic good morning

personalmente, non cambio volentieri telaio a meno che (caso personale) infortuni e l'età che avanza... mi costringano!
ergo se ti trovi bene con la Ai98, perchè cambiare?
poi... vuoi fare una prova? bene
Ti accorgerai che va molto meglio perchè troverai più spin? ben venga!

buon tennis
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12908
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Becker il Sab 16 Set 2017 - 9:58

Sulla vecchia dr98 era molto apprezzata la revolve,sulla nuova 98 qualcuno l'ha provata?
avatar
Becker
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2371
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 30.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: EX
Racchetta: TFight

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Emanuele80 il Sab 16 Set 2017 - 22:45

elpovic ha scritto:grazie per il feedback

attalmente sto usando una AI98, con cui mi trovo bene, e riesco a fare il mio gioco. Prima usavo una APD 2013 ma mi dava problemi di gomito. Sono interessato alla nuova Ezone 98. Pensi potrebbe essere una soluzione valida?
(gioco su campi veloci, vivo a Londra, per cui niente terra rossa. Diritto piatto o con spin, rovescio a due mani, cercando anticipo da ambo i lati)

Buon tennis! Smile

Non l'ho provata, ma se ti trovi bene con la Ai98 ti sconsiglio fortemente di cambiare. 
Io ho venduto 2/3 Ai98 due anni fa per le Radical Pro XT, poi dopo qualche mese mi sono reso conto che volevo tornare ad un'inerzia più umana, ho acquistato una Dr98 e sorpresa è decisamente diversa dalla Ai, non riesco (ancora) a fare il mio gioco.
avatar
Emanuele80
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 20.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Emanuele80 il Sab 16 Set 2017 - 22:52

mattiaajduetre ha scritto:@elpovic good morning

personalmente, non cambio volentieri telaio a meno che (caso personale) infortuni e l'età che avanza... mi costringano!
ergo se ti trovi bene con la Ai98, perchè cambiare?
poi... vuoi fare una prova? bene
Ti accorgerai che va molto meglio perchè troverai più spin? ben venga!

buon tennis

Età che avanza? 23 anni?
avatar
Emanuele80
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 20.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Emanuele80 il Sab 16 Set 2017 - 23:01

elpovic ha scritto:grazie per il feedback

attalmente sto usando una AI98, con cui mi trovo bene, e riesco a fare il mio gioco. Prima usavo una APD 2013 ma mi dava problemi di gomito. Sono interessato alla nuova Ezone 98. Pensi potrebbe essere una soluzione valida?
(gioco su campi veloci, vivo a Londra, per cui niente terra rossa. Diritto piatto o con spin, rovescio a due mani, cercando anticipo da ambo i lati)

Buon tennis! Smile
Ps hai lo stesso mio gioco, sul veloce la Ai98 ti da quella sicurezza di poter "contenere" se giochi con avversari che picchiano... per la nuova ezone si parla di maggiore potenza rispetto alla dr se non errro... che già è parecchio più potente della Ai...
avatar
Emanuele80
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 20.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da xybion il Dom 17 Set 2017 - 7:10

Ciao a tutti, volevo riportare la mia esperienza con la e zone 100 (300 g). Premetto che sono un giocatore di 49 anni che sto per passare da 4.3 a 4.2 fit. Gioco rovescio ad una mano e sono un giocatore da fondo campo , regolare, senza ahimè la "botta ", non gioco un top sono estremo. Ho utilizzato fino a poco tempo fa la dr 98 (310 gr). Lo utilizzata per quasi 2 anni, però, a parte i primi 6 mesi, purtroppo mi sono trovato a fronteggiare una fastidiosa epicondilite che mi ha afflitto fino ad alcuni giorni fa'. Mi sono fermato per circa 2 mesi, pensavo di avere risolto tutti i miei problemi con il gomito, come ho ripreso la racchetta (yonex dr 98 - concordata con multifilo xr3 1.30 tirata 24 x 23 kg) mi sono tornati di nuovo i problemi al gomito. Disperato mi sono rivolto alla nuova e zone 100 ( più leggera - incordata con yonex rexis 1.30 a 24x 23 kg). Mi sono concentrato su questa racchetta anche in base alle varie opinioni raccolte, soprattutto ascoltando il parere di Mario eiffel. È da una settimana che gioco, in particolare sto' facendo un allenamento specifico per spingere da fondo campo ( quindi sto sollecitando molto il braccio), di questa racchetta non posso fare altro che confermare le buone impressioni descritte da altri possessori di questa racchetta, vorrei dare un parere positivo anche nei confronti delle corde, si stanno comportando bene, buona la sensazione all'impatto, è cosa positiva , pensavo che le avrei disintegrare prima, ci ho giocato circa 6, è non sono molto segnate.

xybion
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Età : 48
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.06.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3
Racchetta: E zone 100 del 2017

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Emanuele80 il Dom 17 Set 2017 - 12:46

Scusate Eiffel e soprattutto Nw-t se vi ho già sfracassato i cosiddetti, ma ancora non riesco a sentire con la DR98 il controllo che avevo con la Ai98, specialmente quando arrivano palle veloci e basse. Per me che sono 1,92 x 85kg sul veloce ho bisogno di poter mettere il braccio in sicurezza senza sparare la palla ai teloni (certamente se fossi un maestro riuscirei comunque...).  Con la Ai98 spesso colpisco nella parte bassa del piatto, sono abituato ad usare parti diverse del piatto a seconda di cosa voglio ottenere. Con la Dr questo non mi riesce perché mi pare ci sia più differenza; in oltre in generale è molto più potente e un filo meno maneggevole. 
La domanda è: secondo te è una questione di adattamento? O posso già cercare due Ai98 nuove? (Chissà dove) :/

Ps grip Eastern rovescio bimane gioco sia piatto sia con spin a second and delle situazioni di gioco.
avatar
Emanuele80
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 20.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da nw-t il Dom 17 Set 2017 - 13:06

X me è un fatto proprio di avere uno swing che ha bisogno di "certa" sensibilità d'impatto. Quindi senti (come me...) la Ai98 perfetta x il suo comportamento (flessione e controllo in impatto) e quindi meno "giocabile" in generale la DR
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16261
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da DAVIDE72 il Dom 17 Set 2017 - 15:36

PROVA NUOVA YONEX EZONE 100 (300 GR.)

Allora ragazzi, questa settimana la nuova Ezone 100 me la sono comprata "sulla fiducia", sebbene devo confessare che le Yonex di questi ultimi anni non mi sono piaciute moltissimo...nell'ordine prima di questa ho avuto: Ezone Ai 98, Tour G arancio 330 gr., Duel G 330 gr., Dr 98 blue.

Estetica: veramente bellissima, con un tono di verde secondo me azzeccatissimo, nulla di lucido e "sparato" come invece le Wilson ad ore 3 e 9.

Manico: il solito manico 3 Yonex, più piccolo rispetto a Babolat (ed ora anche rispetto a Wilson), ti viene quasi voglia di applicare l'overgrip sopra il cellophane per avere quel minimo di spessore in più.
Il tacco è pochissimo pronunciato, per cui provvederò in seguito ad ingrossarlo un poco, per avere più saldezza nell'impugnatura, meno twisting nei fuori centro, e più decontrazione dei muscoli del braccio nel servizio e nei kick (opinioni mie ovviamente...).

Tappo: finalmente Yonex è tornata ad adottare una finestrella più salda nella chiusura, evitando di perdere il tappo e non trovarlo più...probabilmente la moda del Sony sensor è finita (per me era inutile in ogni caso...).

Grip: migliorato il feeling del grip, ora anche microforato, pur essendo rimasto abbastanza sottile. I grip Yonex degli anni precedenti sembravano "di cartone".

Handling "a vuoto": la racchetta dà l'impressione di essere compatta e solida, e sembra leggermente polarizzata in testa, cosicché la sensazione è che swinghi molto bene ed acceleri.

Forma isometrico: una cosa che non mi piaceva dell'ultimissimo corso Yonex è che avevo l'impressione che ultimamente volesse smarcarsi dalla solita forma molto squadrata, con il risultato però che i colpi "in punta" a mio avviso erano meno omogenei persino del classicissimo 

ovale ellittico. Vedo con piacere che Yonex è ritornata sul classico isometrico più pronunciato e squadrato, ma credo abbia lavorato meglio sulla disposizione e densità del pattern corde in quella zona, in modo da far sì che i colpi siano molto più dosabili quando si colpisce con la 

parte superiore della racchetta.

Peso: per scegliere la mia, ne ho pesate e bilanciate almeno 15, alla fine posso dire che i pesi che ho rilevato vanno dai 303 gr ai 306 gr (con il cellophane da 2 grammi compreso); quindi si può dire che i 300 grammi dichiarati ci sono sempre tutti, anzi, spesso ci sono anche 1/2 

grammi in più.

Bilanciamento: i bilanciamenti che ho rilevato vanno dai 31,6 ai 31,8 con i 2 grammi di cellophane, senza direi che andiamo dai 31,8 ai 32. Anche qui la specifica è rispettata.

Mia scelta: venendo io da telai tradizionalmente molto più pesanti, ovviamente ho scelto un esemplare che pesava 302/303 grammi senza cellophane, e bilanciamento 31,8 (con cellophane, quindi in realtà a 32).

Swingweight: il diagnostic del negozio ha la funzione di misurazione dello swingweight guasta da anni (e credo mai verrà ripristinata).
Mia considerazione e divagazione personale: fino a pochi anni fa avere un diagnostic "faceva figo" e commercialmente creava nella mente del cliente una discriminante tra "negozio serio e competente" e "negozio più commerciale". Purtroppo si è poi venuta a creare (parlo della 

mia zona ovviamente) una situazione in cui c'erano 3 tipi di negozio presenti: quelli "da prezzo" in cui acquistavi al miglior prezzo, quelli più "tecnici" in cui acquisivi più informazioni e misurazioni, ed infine quelli "da assortimento", dove sei più sicuro di trovare prima tutti gli ultimi 

modelli usciti. Così succede che procuro ad un mio caro amico la prima Pro Staff 97 al miglior prezzo possibile e perfettamente in specifica (perché misurata pazientemente da me)...poi, siccome il negozio è del tipo "da prezzo" e non "da assortimento" ed il secondo esemplare in 

specifica non ce l'ha, allora indirizzo il mio amico nel negozio "da assortimento", dove gli vendono il secondo esemplare non in specifica.
Risultato: le fa incordare sempre entrambe, ma gioca sempre con la "mia". Questo non va bene.
Auspico negozi seri, competenti, con buon assortimento e buoni prezzi...ma al momento negozi sul genere "Eiffel" qui non ce ne sono...e chi sa deve sempre arrangiarsi da solo.

Comunque, tornando allo swingweight, ho scelto quella che swingava meglio e più "sciolta", e che mi dava l'impressione di una buona polarizzazione in testa.

Analisi del pattern (una volta fatta incordare): quello che desideravo finalmente si è avverato: finalmente un pattern 16x19 in cui le ultime 2 verticali (a destra e a sinistra) sono più distanti del solito dai lati del telaio. Questo dovrebbe conferire il vantaggio di avere meno twisting del 

telaio (dato anche dal maggior molleggio di corda) e quindi più tolleranza nei colpi fuori centro, cosa apparentemente confermata dal dato di 15,4 di Tennis Warehouse University.
Lo sviluppo dei quadrati formati dalle corde è molto omogeneo (quasi a livello delle ultime Kneissl), sinonimo di controllo di palla e predittibilità del colpo. Solo l'ultima corda orizzontale in alto forma un rettangolo anziché un quadrato, ma forse è stato necessario per dare stabilità e 

robustezza ulteriori alla punta della racchetta...in ogni caso non è vicinissima al telaio come in altri modelli recenti Yonex, migliorando quindi la repulsività in punta.
Nessun foro condiviso (cosa positiva per me, il telaio è intrinsecamente robusto). Qualità percepita dei grommet molto buona, con la classica forma "a tromba" per quelli "sensibili" (nodi e verticali).

Analisi costruttiva: la distribuzione sull'ovale e sugli steli della Hyper Modulus Graphite ha reso l'ovale stabilissimo, più reattivo, ed ha fatto sì che il flex rimanga nella zona degli steli. Il Quake-Shut Gel smorza bene le vibrazioni, ma i suoi strati permettono ugualmente di sentire la 

palla.

Tutte queste caratteristiche che ho elencato sono già per me sufficienti per farmela acquistare a scatola chiusa, ma ovviamente la vera prova è sul campo.

Campo: sintetico duro

Impatto di palla: solido, crisp ma allo stesso tempo smorzato. A bassa velocità di swing la velocità di palla è nella media, perché il flex non viene "attivato" completamente, ma la stabilità dell'ovale, il pattern regolare e la gestione delle vibrazioni rendono ottimo il controllo.
Iniziando a tirare forte il telaio migliora in proporzione: lo smorzamento aumenta ulteriormente, la stabilità anche, il flex ed il ritorno di telaio si attivano completamente e la velocità di palla aumenta esponenzialmente.
Il telaio è maneggevole, stabilissimo, dà una gran fiducia di poterla mettere dove si vuole e a qualsiasi velocità, sensazione veramente rara, per una profilata ancora di più. Sembra di avere un piatto 95/98 da 22 mm, con tutti i pregi di questo, ma con i vantaggi del 100 profilato.
Veramente impressionante!

Diritto: si può giocare in scioltezza sia impattando piatto leggermente coperto, sia arrotato, ad ogni grado di apertura dell'impugnatura corrisponde esattamente il relativo aumento di arco di palla sopra la rete. I cambi di direzione, sempre critici (palla forte diagonale in arrivo trasformata in lungolinea vincente, e viceversa), sono gestiti senza alcun problema. Il controllo è veramente ottimo, la profondità di palla è perfettamente dosabile e soprattutto "non scappa mai".

Rovescio: sensazioni e risultati sovrapponibili a quelle del diritto. Il vincente incrociato o lungolinea rimane basso, perché il telaio è preciso e stabile, e le verticali distanti dal telaio fanno sì che anche se non si impatta perfettamente, la faccia dell'ovale non si apre (a ore 10), evitando di sparare lunghi.

Back: rimane basso, facilmente direzionabile e gestibile. Il backside è poco pronunciato, dovuto anche ai quadrati molto regolari del pattern, pertanto nell'attacco incrociato in back non bisogna fare troppo affidamento sul suo aiuto nel ritorno in campo della palla (entro le righe laterali) dato dalla traiettoria curva della palla. Insomma, il back è molto preciso, ma la sua precisione è data dalla direzione che dai tu e non dal rientro più o meno ad effetto della palla.

Volee: sicure, stabili, dosabili, sia appoggiate che spinte. "Ricamini" sicuramente fattibili (ma lì dipende anche dalle corde che monti e come le monti).

Gestione dei rallies prolungati: avete presente quei telai che, quando vi prendete a pallate con l'amico, dopo massimo 2 scambi ad altissima velocità iniziate a pensare che il terzo non andrà così bene...e infatti sbagliate? Ovviamente in quel caso la colpa non è del telaio, ma del fatto che siamo andati "a corto di ram" nella nostra testa. Questo succede sia perché non siamo abituati noi ad intensità prolungate, ma se a ciò aggiungiamo il fattore telaio, ossia il fatto che le caratteristiche del telaio non ci fanno stare tranquilli e fiduciosi, allora il risultato può essere peggiore, e anche di molto.
Ebbene, fermi restando tutti i nostri limiti, a mio parere questo è un telaio che rimuove completamente dall' equazione l'ultima parte del problema. Con questa Ezone 100 la fiducia che percepisco è totale, l'unico limite sono solo io ed il mio stato di forma e "voglia" di quel giorno.
Questo per me è importantissimo, fondamentale, molto più di quanto potente possa essere una racchetta.

Controllo: per me eccellente, in tutte le fasi del gioco, e non parlo solo in rapporto al genere profilate. Puoi giocare sia "strappato" in open stance, sia con una stance più chiusa, se l'impatto è corretto la palla andrà lì, sempre.
In più hai la sensazione che più tiri forte, più il controllo aumenta. Fiducia assoluta, come dicevo.

Spin: non è una spin machine estrema, altrimenti non potrebbe avere il controllo fantastico che ha. Tuttavia lo spin è ugualmente ottimo, e ben dosabile, in perfetto equilibrio con tutti gli altri parametri.

Potenza: ottima, nel senso di "ottimale". Non devi sudare sette camicie come con le non profilate, ma allo stesso tempo non hai tra le mani un bazooka selvaggio con poco controllo e zero feeling, che appena le corde perdono un pò di tensione..."ciao".
Ti dà la giusta potenza, completamente gestibile dalla tua volontà, cosicché puoi, se vuoi, anche tirare fortissimo, ma in controllo. Cosa molto rara per me.

Servizio/smash: direi perfetto il piattone nella "T". Lo slice, nella sua "curvatura" non è aiutato dal pattern regolare, ma è compensato dalla forma isometrica del piatto e dalla leggera polarizzazione in testa, e in più è preciso e ben dosabile.
Il kick, se vuoi eseguirlo più con la punta della racchetta, devi essere deciso e veloce di braccio, senza esitazioni, cercando il più possibile l'attivazione del flex. Se lo vuoi eseguire più in sicurezza, devi abbassare un pò il punto di impatto sul piatto, ma però la palla salterà di meno sul campo dell'avversario. Se la tecnica c'è, non ci sono problemi.

Risposta al servizio: fantastica! Permette di "punire" severamente qualsiasi servizio debole arrivi nel nostro campo, è veloce e stabile anche contro i servizi molto potenti, il suo rapporto massa/repulsività/maneggevolezza/stabilità lo giudico perfetto.

Incordatura utilizzata: incordata a 4 nodi (ma va?) con Toalson Rencon Devil Spin 1,25 mm a 23,5 kg sulle verticali, e Weiss Cannon Scorpion 1,22 mm a 22,5 kg sulle orizzontali. Lasciata "riposare" 1 giorno, poi testata.

Conclusioni: ritengo la Yonex Ezone 100 (versione 300 gr) una racchetta veramente universale, che non limita nessun tipo di gioco e livello di giocatore. Può essere sfruttata benissimo dai quarta, ma secondo me può essere una vera arma anche per qualsiasi livello superiore, personalmente non riesco ad imputare alcun limite prestazionale a questo telaio.
Sono veramente felice che Yonex abbia sfornato un oggetto come questo, mi sembra veramente incredibile che tutte le cose fondamentali che desideravo in una racchetta si siano concretizzate in questo unico modello.
Ho come l'impressione che Yonex abbia assunto un nuovo progettista che sia allo stesso tempo un tennista, tali e tanti, e sorprendenti, sono stati i cambiamenti in gioco che ho riscontrato.

Per quanto riguarda la Ezone 98, pur non avendola provata, mi sento comunque di sconsigliarla (e magari mi sbaglio), avendo avuto la Dr 98 blue.
Secondo me un conto è irrigidire la testa in una profilata ovale 100, flex 68 e sweetspot grande, un'altra storia farlo in un ovale 98, flex 63 e sweetspot molto più piccolo.
La mia impressione è che le migliorie siano state pensate specificatamente per la Ezone 100, poi per praticità siano state trasferite "paro paro" alla 98. Ma, per mia esperienza personale, ogni telaio è una storia a sé.


Spero che questa mia recensione vi sia stata utile.

Un abbraccio a tutti.

Davide
avatar
DAVIDE72
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 445
Età : 45
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 09.01.12

Profilo giocatore
Località: BOLOGNA
Livello: NC
Racchetta: Troppe per poterle elencare

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da dan73 il Dom 17 Set 2017 - 16:46

Wow che recensione, grazie! Per la 98 un conoscente che ce l'ha ne è entusiasta... dice che è "atomica"..
avatar
dan73
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 717
Data d'iscrizione : 21.10.12

Profilo giocatore
Località: Tra mari e monti
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Yonex DR98

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da DAVIDE72 il Dom 17 Set 2017 - 19:14

dan73 ha scritto:Wow che recensione, grazie! Per la 98 un conoscente che ce l'ha ne è entusiasta... dice che è "atomica"..
Ma infatti ho scritto che la Ezone 98 non l'ho assolutamente provata...comunque primi 3 feedback su Tennis Warehouse Usa sulla 98 parecchio negativi...3 su 3. Magari non costituisce una prova (il tuo conoscente ne è già l'eccezione), però magari può essere un piccolo indizio.

Ancora nessun feedback invece sulla mia Ezone 100. Non so invece come vada la precedente DR100, non avendola mai avuta né provata.

Un saluto.

Davide
avatar
DAVIDE72
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 445
Età : 45
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 09.01.12

Profilo giocatore
Località: BOLOGNA
Livello: NC
Racchetta: Troppe per poterle elencare

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Kaly il Dom 17 Set 2017 - 21:59

Provata oggi in una giornata ventosa e quindi la ritesterò in settimana...
Ho già anche la versione precedente e anche questa l'ho fatta incordare con String Kong Yeti 1,17 18/17 la sensazione è che di spinta ce ne sei parecchia e anche troppa non riuscivo proprio a sentirla nel piatto corde,usciva forte e lunga ma sensazioni non entusiasmanti appena presa in mano la versione vecchia,tutt'altra cosa e anche qui la palla viaggia ma con sensazione di impatto e difficilmente si va lunghi...
Da ritestare sicuramente in giornata atmosferica ottimale ma non mi ha colpito positivamente penso che a breve la farò andare al mercato nero delle racchette
avatar
Kaly
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 164
Età : 34
Data d'iscrizione : 03.08.14

Profilo giocatore
Località: Montignoso
Livello: 4.1 Fit - Itr 4.5
Racchetta: Dr 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 18 Set 2017 - 6:51

Boh... scratch la scelta di corda e tensione, specie in rapporto al telaio, mi lascia più che perplesso...un mono da controllo (oltretutto montato leggermente sotto il range consigliato), preciso ma certo non "sensibile" in senso stretto (uno dei seconda che stanno facendo i nazionali l'ha definita "'na lastra de vetro"  Shocked ) e su un telaio che rispetto al precedente è stato reso più tecnico e meno permissivo...d'accordo la prova "a pari condizioni", ma se devi aspettare quattro-cinque ore prima che si assesti, forse conveniva altro... Suspect
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44233
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Kaly il Lun 18 Set 2017 - 7:49

sono un giocatore abbastanza fisico con un buon diritto potente e non ho bisogno di corde che mi diano un plus di spinta quindi la yeti mi consente di spingere a tutta e non uscire quasi mai lungo nonostante la tensione.
Avevo provato anche la yonex poly tour ma non mi aveva dato buone impressioni,tu che corda monteresti su entrambe?
avatar
Kaly
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 164
Età : 34
Data d'iscrizione : 03.08.14

Profilo giocatore
Località: Montignoso
Livello: 4.1 Fit - Itr 4.5
Racchetta: Dr 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 18 Set 2017 - 8:06

La Poly Tour "basica" è una corda bastardella anzichenò, fino ad una certa tensione fa tutto bene ma niente in maniera eccezionale, "sotto" diventa incostante, "sopra" di difficile uso per i più...
Restando in casa Yonex proverei la PT Drive (o la sua versione tonda Tough) ma salendo almeno un paio di kg (la rigidità è comunque ridotta), e pure la FIRE va a meraviglia ma se vuoi restare su quelle tensioni devi prestirarla o si muove come un biscio...
Al di fuori, più d'uno ha trovato giovamento con la Babolat RPM Rough (ma anche qui meglio salire qualcosina) e con la Head Hawk Rough (che invece puoi già montare alle tue solite tensioni). E con le nostre, ibridiamo Lime 4 Rough e Fluopower...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44233
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Emanuele80 Oggi alle 11:48

nw-t ha scritto:X me è un fatto proprio di avere uno swing che ha bisogno di "certa" sensibilità d'impatto. Quindi senti (come me...) la Ai98 perfetta x il suo comportamento (flessione e controllo in impatto) e quindi meno "giocabile" in generale la DR

Grazie nw-t, 
Provate lefire, mi sono piaciute molto. Non c'è nulla da fare però con la Ai gioco più sciolto sapendo che l'errore quando c'è si manifesta con l'andare corto e non lungo. Non so se mi spiego.  Ordinate due Ai98, trovate online per fortuna. Venderò la Dr...
avatar
Emanuele80
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 20.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da nw-t Oggi alle 11:51

Emanuele80 ha scritto:
nw-t ha scritto:X me è un fatto proprio di avere uno swing che ha bisogno di "certa" sensibilità d'impatto. Quindi senti (come me...) la Ai98 perfetta x il suo comportamento (flessione e controllo in impatto) e quindi meno "giocabile" in generale la DR

Grazie nw-t, 
Provate lefire, mi sono piaciute molto. Non c'è nulla da fare però con la Ai gioco più sciolto sapendo che l'errore quando c'è si manifesta con l'andare corto e non lungo. Non so se mi spiego.  Ordinate due Ai98, trovate online per fortuna. Venderò la Dr...

avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16261
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Becker Oggi alle 14:14

Emanuele80 ha scritto:
nw-t ha scritto:X me è un fatto proprio di avere uno swing che ha bisogno di "certa" sensibilità d'impatto. Quindi senti (come me...) la Ai98 perfetta x il suo comportamento (flessione e controllo in impatto) e quindi meno "giocabile" in generale la DR

Grazie nw-t, 
Provate lefire, mi sono piaciute molto. Non c'è nulla da fare però con la Ai gioco più sciolto sapendo che l'errore quando c'è si manifesta con l'andare corto e non lungo. Non so se mi spiego.  Ordinate due Ai98, trovate online per fortuna. Venderò la Dr...
 Ah,ma hai fatto questa scelta senza provare la nuova Ezone98?!
avatar
Becker
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2371
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 30.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: EX
Racchetta: TFight

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Becker Oggi alle 14:17

@Davide72 ho fatto 2 ore di doppio con la nuova ezone100 e le sensazioni avute sono simili alle tue descritte con la bella recensione!

Domani invece doppio con la ezone98!!!
avatar
Becker
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2371
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 30.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: EX
Racchetta: TFight

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Emanuele80 Oggi alle 14:22

Si, la mia esigenza era di tornare alla Ai 98. Ho acquistato la Dr 98 pensando di trovare sostanzialmente lo stesso telaio e invece non mi trovo altrettanto bene. La nuova non mi ispira molto perché le specifiche non mi sembrano "mie", poi magari mi sbaglio... comunque per me uscire dal tunnel dei test non ha prezzo Wink
avatar
Emanuele80
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 20.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: EZone 2017

Messaggio Da Becker Oggi alle 14:32

Emanuele80 ha scritto:Si, la mia esigenza era di tornare alla Ai 98. Ho acquistato la Dr 98 pensando di trovare sostanzialmente lo stesso telaio e invece non mi trovo altrettanto bene. La nuova non mi ispira molto perché le specifiche non mi sembrano "mie", poi magari mi sbaglio... comunque per me uscire dal tunnel dei test non ha prezzo Wink
Non ne sei uscito,hai rinunciato!!!
avatar
Becker
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2371
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 30.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: EX
Racchetta: TFight

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum