Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Incordatore bravo Torino e provincia
Oggi alle 22:20 Da Jaco

» Grigor Dimitrov
Oggi alle 22:13 Da Max1966

» Nitto ATP Finals 2017
Oggi alle 22:01 Da Max1966

» Corda Klip Legend in budello
Oggi alle 21:57 Da bierre64

» Nuova versione ki15 280?
Oggi alle 20:27 Da avalu81

» ARTECH / pro-stock Artengo
Oggi alle 20:05 Da andrea scimiterna

» tendinite per cambio racchetta?
Oggi alle 20:01 Da paolillo

» Head Graphene Touch Extreme MP
Oggi alle 19:54 Da felipe

» polytour fire
Oggi alle 19:41 Da john mc

» In cerca di LanciaPalle usato
Oggi alle 17:46 Da marcopld

» migliori corde x nuova wilson ultra cv
Oggi alle 17:22 Da maciostefi

» Grazie Roger
Oggi alle 15:51 Da Max1966

» Top spin efficaci con la eastern
Oggi alle 15:44 Da rey20

» Pure Drive 2018 e multifilo
Oggi alle 14:52 Da zenone.domenico

» Top spin rovescio 2 mani
Oggi alle 14:11 Da nw-t

» Corda per pure aero
Oggi alle 12:34 Da giascuccio

» R 3.0 Revolution NT
Oggi alle 12:20 Da Attila17

» Pesantezza di palla con Babolat pure drive roddick..
Oggi alle 12:17 Da condor76

» RAFTennis: nuovo circuito amatoriale
Oggi alle 12:00 Da pagaz

» racchette campioni: piene o vuote?
Oggi alle 11:55 Da Mauro978

» nuove dunlop 2018 carbonio a vista
Oggi alle 11:18 Da fonzi

» EZone 2017
Oggi alle 10:31 Da fa

» Alternative alla pure drive?
Oggi alle 10:31 Da napav

» Nuovo look delle Radical Grafene versione Touch
Oggi alle 10:20 Da fa

» Roger Federer
Oggi alle 9:27 Da andyvakgj

» quali le novità più "palpabili" del 2017?
Oggi alle 9:26 Da fa

» ...il dopo pro staff 95s
Oggi alle 9:01 Da Uboat75

» Inizio dolore gomito
Oggi alle 1:13 Da Riki66

» Nuova Prostaff 97S
Oggi alle 0:17 Da wtgger

» Corde per Ezone DR 98 310gr
Ieri alle 22:20 Da aebi14



Ultime dal mercatino
Link Amici




20061 Utenti registrati
193 forum attivi
676401 Messaggi
New entry: Dario Falvo

Km/h e tensione corde

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Km/h e tensione corde

Messaggio Da Floyd E. il Mar 18 Lug 2017 - 20:40

Promemoria primo messaggio :

"ari"salve a tutti.

premettendo e scusandomi in anticipo per la mia ignoranza sia in fisica che a tennis pongo una domanda da un milione di dollari:

a parità di telaio e modello di corde, quanti chilometri orari si perdono o si guadagnano variando di un kg la tensione delle corde?
avatar
Floyd E.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.17

Tornare in alto Andare in basso


Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da gabr179 il Mer 19 Lug 2017 - 10:37

Per dare una risposta occorrerebbe un robot che esegue sempre alla stessa maniera il gesto tecnico e con la stessa forza ed un bel radar che misura la velocità. Poi dotarsi di pazienza ed annotare tutti i risultati in base alle varie tensioni e magari fare lo stesso con differenti corde. 
Per poi arrivare alla conclusione (credo) che alla fine tutto questo lavoro non è servito a nulla visto che con racchette/corde/tensioni è tutto un COMPROMESSO. 
Se anche noi fossimo dei robot con un gesto tecnico ed una forza/spinta sempre identica, allora potremmo ricavare un vantaggio da questo studio ma visto che il nostro tennis (ma anche quello dei Pro con variazioni molto più contenute) non è mai uguale ed un giorno riusciamo a servire a 150 Km/h ed il giorno dopo non teniamo dentro la palla a 80, meglio concentrarsi di avere il feeling sugli altri colpi e non solo sul servizio.

gabr179
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1616
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325, Prince Response 97, Wilson RF97A, Angell TC95, Volkl SG8 315, POG 4Stripes, Head Radical Tour Zebra 107, Head Radical Tour Agassi LTD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Riki66 il Mer 19 Lug 2017 - 13:02

Per molte corde la restituzione energetica aumenta all' aumentare della tensione, e non il contrario. Poi tiri più corto perchè diminuisce la deflessione.
Però aumenta lo shock da impatto e diminuisce il perdono.

Aspettare che cali la tensione per provare tensioni diverse invece non è indicativo perchè contemporaneamente la corda plasticizza.. andrai lungo perchè deflette ma la restituzione comunque diminuisce

Riki66
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 699
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 19 Lug 2017 - 13:59

Ancora si sta a discutere sulla convenienza o meno di ridurre di un kg la tensione su un'ipotetica corda ed un ipotetico telaio e di quantificare la stessa. Cosa che non è possibile in condizioni reali di gioco per tutta la sequela di ragioni già spiegate più volte. Il setup non lavora da solo, ed il braccio non è una macchina capace di replicare all'infinito lo stesso identico movimento ed anzi tende a compensare quelle che possono essere cattive percezioni al primo impatto, rendendo in tal modo inaffidabile qualsivoglia misurazione.

Sembra che tale assioma sia di impossibile comprensione a qualcuno...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 45157
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Floyd E. il Mer 19 Lug 2017 - 18:04

@Eiffel59 ha scritto:Sembra che tale assioma sia di impossibile comprensione a qualcuno...

le cose che a quanto pare sono di difficile comprensione per qualcuno sono le seguenti:

1. se una persona in una domanda pone delle condizioni ben precise, e cioè che è incuriosito da un aspetto e PREMETTE CHE LE CONDIZIONI REALI, rispondergli in continuazione che nelle condizioni reali così e nelle condizioni reali colà, e che nelle fasi di gioco pupù.... significa che chi risponde NON LEGGE LE DOMANDE, e più volte invitato a tenere conto delle premesse insiste anche con toni arroganti, forse dovrebbe COMPRENDERE che l'atteggiamento da pulpito è fuori luogo.

2.i forum sono luoghi dove si discute, e ci si scambia informazioni, e dove persone che sanno poco chiedono, e persone che sanno (o che credono di sapere) condividono queste informazioni con tutti per il bene di tutti. quando viene fatta una domanda (SEMPRE LECITA) chi pensa o crede di sapere può assolutamente scegliere di condividere quello che sa, o tenere per se il segreto. NON PUO' ogni volta che un utente pone una domanda che LUI ritiene "sbagliata" anche se palesemente dimostra di non averla COMPRESA, intervenire ogni volta con il tono che sottintende: "stai zitto deficiente che non capisci nulla so tutto io". tono che non giova a chi fa la domanda, non giova al forum e ai suoi utenti ma giova solamente all'ego di chi risponde sentendosi superiore a persone che manco conosce solo perchè si mostrano umili nel porre domande. atteggiamento da bullo da scuole elementari. questa è una cosa che chi risponde dovrebbe COMPRENDERE visto che chi legge anche se ha iniziato da poco a scrivere legge da molto questo forum e certi atteggiamenti arroganti li ha colti dopo il primo post letto qualche anno fa. e il fatto che non si risponda a tono non significa essere scemi, ma semplicemente educati. educazione non compresa evidentemente.

3. ignorare le domande che si considerano "sceme" è difficile o INCOMPRENSIBILE?

4. questa sono io a non comprenderla, molte volte ho scritto in forum tecnici dove si parla di altro, e il 90% delle volte che proponevo un progetto la risposta che mi arrivava per prima e insisteva per tutta la discussione era "NON TI CONVIENE! SPENDI PIù SOLDI!" ma sarò io a decidere se una cosa conviene a me e posso permettermela o meno? si dimentica forse che la situazione personale di ognuno di noi è (guarda un pò) "personale" e quindi diversa da persona a persona? è così difficile capire che non tutti hanno un campo da tennis sotto casa, un negozio fornito sotto casa, amici che giochino a tennis e che quindi quello che vale per uno non vale per un altro???

5. visto che altri hanno avuto la gentilezza di rispondermi e con toni civili... ti da fastidio se continuiamo o dobbiamo abbandonare il forum perchè ti diamo fastidio?
avatar
Floyd E.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Floyd E. il Mer 19 Lug 2017 - 18:10

tornando alla discussione con chi ne ha voglia di farmi capire certi concetti PER MIA CULTURA PERSONALE:

@Riki66 ha scritto:Per molte corde la restituzione energetica aumenta all' aumentare della tensione, e non il contrario. Poi tiri più corto perchè diminuisce la deflessione.
Però aumenta lo shock da impatto e diminuisce il perdono.
mi pare di capire quindi che anzichè parlare di velocità o potenza devo ragionare come un rapporto  tra 4 forze? (restituzione energetica-elasticità-deflessione-dwell time)
avatar
Floyd E.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 19 Lug 2017 - 20:11

Visto che vuoi fare il puntiglioso ad ogni costo, non hai indicato alcunché, quindi su quali "basi reali" dovremmo basare un ipotetico calcolo?

La tua domanda (specifica)
@Floyd E. ha scritto:a parità di telaio e modello di corde, quanti chilometri orari si perdono o si guadagnano variando di un kg la tensione delle corde?
semplicemente non può avere risposta per tutte le ragioni esposte.
Ma a quanto pare non basta perché alcuni post dopo reiteri:
Floyd E: ha scritto:
anche per valutare QUANTO SI GUADAGNEREBBE in k/h su un servizio ad esempio.
Anche qui, domanda senza possibile aderenza alla realtà, visto che non sei una macchina biomeccanica perfetta.

Però, sono gli altri a "non comprendere".  

Tralasciamo film e soap opera su segreti (tutto quanto scritto /accennato si trova in pubblicazione tecniche facilmente reperibili anche se per la maggior parte nella lingua della perfida Albione) e presunte intuizioni sugli altrui caratteri fatte da dietro uno schermo ed una tastiera, se vuoi farti una cultura esistono ottime pubblicazioni in italiano dell'ing. Medri, scritte in maniera di facile lettura e meno infarcite di formule fisiche di quanto non lo siano le equivalenti inglesi ed americane, ma non per questo meno complete.

Ma non di meno non certo riportabili nel ristretto spazio di due pagine di post.

Buona lettura e buon tennis... Cool
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 45157
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Floyd E. il Mer 19 Lug 2017 - 20:52

visto che non capisci te lo spiego facile:

la premessa che credevo facessi finta di non capire invece deduco non hai proprio capito è: IL MIO è UN DISCORSO TEORICO PER CAPIRE UN PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO... tale premessa è riportata dal primo all'ultimo dei miei post... se persisti nell'impormi il concetto che in una situazione reale, sul campo e di qua e di la... significa che o non leggi, o stai assumendo l'atteggiamento ormai noto descritto sopra...

se non lo comprendi nemmeno ora (comprensione che hai tirato di mezzo tu per prima alludendo che io sia un idiota mentre tu ignoravi dall'inizio la mia premessa) nel migliore dei casi ti rispondo non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. augurandoti che il tuo sia un problema di volontà...

poi da quello che hai risposto all'ultimo commento vedo proprio che o non mi leggi o non mi capisci. io giudizi su caratteri non ne ho dati nemmeno uno, ma si sa l'arte di arrampicarsi sugli specchi nasconde diverse trappole.
cmq se il tuo obbiettivo era impedire una discussione e allontanare gente dal forum... sei un campione! ci sei riuscito.
ripasserò a leggere i tuoi monologhi...
avatar
Floyd E.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 19 Lug 2017 - 22:02

floyd, qui l'unico che non sta capendo sei tu. il principio di funzionamento è che allo scendere della tensione aumenta l'elasticità della corda e quindi l'effetto fionda con una traiettoria più lunga (che non significa maggiore velocità). al salire della tensione aumenta il controllo e diminuisce l'effetto di cui sopra. se tu vuoi sapere, invece di quanti chilometri si sale o si scende rapportato ai relativi abbassamenti o aumenti di tensione, non esiste più alcun principio di funzionamento, perchè entrano in gioco una serie di cose talmente complesse che qualsiasi regola generale sarebbe inattendibile. ad esempio certi telai sono più compatibili con una diversa tensione tra corde verticali e orizzontali con conseguente aumento di uscita palla ed altri non lo sono. quindi l'unica cosa che potrebbe essere approfondita è un telaio ben preciso, con una corda ben precisa. in quel caso il comportamento delle due attrezzature preso singolarmente e combinato, dando come costante un giocatore incognito, può essere riconducibile ad una ben precisa aspettativa di resa. cosa ci trovi di così assurdo ? è così, non ci si può fare niente
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3788
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 19 Lug 2017 - 22:07

ti faccio un esempio pratico: pochi giorni fa stavo giocando con una wilson blade 104 incordata con multifilamento e la trovavo molto votata alla spinta ma con poco controllo, dopo mezz'ora di gioco la faccio provare la restante mezz'ora ad un mio amico con cui gioco spesso; sai cosa mi dice dopo ? ha molto controllo, ma pochissima spinta !
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3788
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 19 Lug 2017 - 22:12

poi ci sono corde che se le fai scendere al di sotto di una certa tensione hanno una resa diversa dal loro range ottimale, che significa anche l'eventualità di una spinta inferiore. considera che ci sono quattro tipologie principali di corde e almeno altre tre sottocategorie, ognuna con caratteristiche diverse e risposte diverse l'una dall'altra. quindi dire "a parità di corda", non significa assolutamente NULLA.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3788
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 19 Lug 2017 - 22:21

qui il problema non è sapere o non sapere, ma semplicemente comprendere la lingua italiana e avere fiducia in quello che ti dicono gli altri. se tu qualsiasi risposta diversa dalle tue aspettative la tratti come uno sterile sfoggio di saccenza o il risultato del non aver capito le tue richieste, significa che stai dando per scontato che chi ti risponde non è all'altezza delle tue domande. vuoi che gli altri ti aiutano a comprendere ma questo è possibile solo se tu sei disposto a comprendere, altrimenti è inutile chiedere consigli
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3788
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Riki66 il Gio 20 Lug 2017 - 0:06

Diciamo che bisognerebbe capire cosa vuoi in pratica..
Se vuoi la massima potenza dovresti montare un budello.
Anche syngut e multifilo ne sprigionano molta ma toppano meno.
Sul database di tw puoi vedere i parametri principali delle corde.
C' è anche la spiagazione dettagliata delle varie voci
http://www.tennis-warehouse.com/LC/
Se hai difficoltà con l' inglese molti browser come chrome hanno il traduttore incorporato, al limite siamo qua
Se poni un problema circostanziato Eiffel sarà il primo disposto ad aiutarti, di solito è molto disponibile con tutti
Ppotresti anche vedere se ci sono incordatori qualificati nella tua zona per esempio sul sito irsa.
Ciao e buon tennis.

Riki66
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 699
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 20 Lug 2017 - 11:17

comunque ho la risposta che fa per te, poi se non ti basta nemmeno questa vuol dire che è una curiosità patologica:  ho giocato, tra le tante cose provate, con una racchetta sulla quale ho usato la stessa corda a tre tensioni diverse. a questo si aggiunge che ogni volta che incordi, già nelle prime 4 ore di gioco hai un calo di tensione, quindi aumenta la gamma di tensioni avute durante il gioco complessivamente. un utente ha detto giustamente che la tensione che scende col passare del tempo non è la stessa cosa di una corda appena montata alla stessa tensione, ma è anche vero che a livello di quarta categoria e amatoriale si gioca almeno dieci ore con una stessa corda, mediamente. quindi in ogni caso la resa è influenzata dal fatto che la corda si va via via deteriorando e perde le sue caratteristiche iniziali. altrimenti dovremmo basarci per ogni corda solo sulle prime tre ore di gioco ed ignorare tutto quello che succede dopo. risultati avuti sul campo in termini di velocità di palla, che è quello che interessa a te: NESSUNO. con la corda a tensione più alta facevo complessivamente più fatica a gestire un'ora intera perchè il piatto corde lo sentivo più rigido, ma se colpivo bene la palla ottenevo gli stessi effetti che ottenevo con tensioni più basse, sia nel servizio che in tutto il resto. semmai una differenza si può notare più facilmente sotto rete (ma qui non c'entra più nulla la velocità), nel senso che una tensione più alta può aiutarti a gestire meglio una voleè bloccata ad esempio, mentre con una tensione bassa, se non ci prendi bene la mano, ti capita spesso che la palla parte appena tocca le corde. ti faccio notare che sono un tennista molto attento e pignolo su quello che succede in campo perchè anche a me piace vedere cosa succede con determinati cambiamenti. riesco a percepire anche una differenza di pochi millimetri di bilanciamento o di pochi punti di inerzia perchè faccio custom col piombo in vari modi e con molta pazienza. i cambi di tensione influenzano parecchio il comfort e la sensibilità nel tocco o nel gestire la profondità, rarissimamente puoi notare (ma non perchè sei cieco, ma perchè non ci sono) differenze di velocità di palla a parità di colpo. cosa che invece puoi notare se cambi modello di corda, perchè ci sono corde votate al controllo e altre votate alla spinta, come per i telai.  quindi principi di funzionamento non esistono se si rapporta la risposta alla tua domanda. soddisfatto ?
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3788
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da DrDivago il Gio 20 Lug 2017 - 12:49

Trattandosi di una domanda sulle corde, sposto il topic nella sezione più appropriata.

Floyd E. da una parte ed Eiffel + Vandergraf dall'altra, cercate di porvi in modo un po' meno spigoloso nei rispettivi confronti. Grazie!

_____________________________________________________________
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 6818
Età : 30
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98

http://www.zeroquaranta.tk

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da philo vance il Gio 20 Lug 2017 - 14:11

@Eiffel59 mi permetto di darti un consiglio...
Lascia perdere ...non puoi salvarli tutti  No
Oltretutto, a te che sei sempre disponibile e gentile,rivolgersi con questi toni offensivi e maleducati mi pare veramente fuori luogo.

Io non ho mai usato la funzione "ignora", ma ultimamente comincio a sentirne il bisogno quando vedo dei post in cui si fanno offese a persone che non possono neanche difendersi o post in cui deliberatamente si cerca di provocare altri alla rissa virtuale . Suspect
avatar
philo vance
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Data d'iscrizione : 24.06.16

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 5.0
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 20 Lug 2017 - 23:36

dire a qualcuno che non sta capendo qualcosa può essere interpretato come sardonico, ma di spigoloso non ci vedo nulla. è solo mettere in evidenza un "punto acquisito" nel corso di un dialogo, dove tra l'altro mi sono prodigato per spiegare i motivi di distanza tra la domanda e le varie risposte. viceversa, fare una premessa, unita alla domanda iniziale, in cui si evidenzia l'ignoranza in materia e poi ribaltare le cose, come se gli ignoranti fossero quelli che rispondono è piuttosto incoerente e raccapricciante. se si chiede qualcosa perchè di quell'argomento si conosce poco o nulla, sarebbe una cosa saggia o quantomeno autocritica, riconoscere che la domanda potrebbe avere poco senso, dal momento che tutte le risposte hanno messo in evidenza questo. invece è stato fatto esattamente il contrario: chi ha risposto, non solo non è stato ringraziato per la disponibilità, ma è stato persino messo in dubbio a livello di qualità di comprensione della domanda e di competenza nel dare una risposta. è normale, che in un tenore simile, poi ci siano alcune frasi un pò ironiche o cattivelle. e sono la conseguenza di chi vuole sapere ma al tempo stesso si sente in cattiva luce solo perchè chi gli risponde fa notare che non può esistere una risposta a quel tipo di domanda.  se tutti prendessero le risposte in questo modo non sarebbe più un forum ma un gran casino dove qualsiasi domanda deve per forza ricevere una risposta attinente, anche quando non è possibile
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3788
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da nw-t il Ven 21 Lug 2017 - 0:29

@Floyd E. ha scritto:a parità di telaio e modello di corde, quanti chilometri orari si perdono o si guadagnano variando di un kg la tensione delle corde?
Ciao Floyd, mettiamo caso che qualcuno ti dia un "dato numerico" di quello che chiedi...Tu poi che mezzi hai x vedere/misurare se quello che ti è stato detto è VERITA'  o no?
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16544
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Mauro 66 il Ven 21 Lug 2017 - 0:50

@nw-t ha scritto:
@Floyd E. ha scritto:a parità di telaio e modello di corde, quanti chilometri orari si perdono o si guadagnano variando di un kg la tensione delle corde?
Ciao Floyd, mettiamo caso che qualcuno ti dia un "dato numerico" di quello che chiedi...Tu poi che mezzi hai x vedere/misurare se quello che ti è stato detto è VERITA'  o no?
Effettivamente si potrebbe dare un numero inventato e finirla qui...  Wink
avatar
Mauro 66
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 931
Età : 51
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.03.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Prince Tour Pro 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Riki66 il Ven 21 Lug 2017 - 7:23

ha abbandonato...
Proporrei di chiudere un topic diventato inutile

Riki66
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 699
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da DrDivago il Ven 21 Lug 2017 - 9:52

Non vedo perchè si debba chiudere il topic, primo perchè è ancora presto per dire che "ha abbandonato" e secondo perchè il problema della domanda di Floyd E. è, da quel capisco, la mancanza di contestualizzazione (è troppo generica, per poter ottenere una risposta "seria e centrata").

_____________________________________________________________
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 6818
Età : 30
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98

http://www.zeroquaranta.tk

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da Floyd E. il Ven 21 Lug 2017 - 14:21

@DrDivago ha scritto:Non vedo perchè si debba chiudere il topic, primo perchè è ancora presto per dire che "ha abbandonato"


ho abbandonato!
discussione e forum per i motivi già descritti.

anzi potete anche cancellare il mio profilo, tanto per leggere non serve.
avatar
Floyd E.
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da nw-t il Ven 21 Lug 2017 - 14:50

Puoi anche rimanere inscritto e non postare se non vuoi. Ieri sera quando l'ho letto e postato la "mia" mi pare che non t'abbiano risposto male. Mi sembra che sia più tu che hai interpretato male le risposte avute e non avendo ricevuto un "dato numerico" ti sei arrabbiato.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16544
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Ven 21 Lug 2017 - 17:46

avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3788
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Km/h e tensione corde

Messaggio Da philo vance il Sab 22 Lug 2017 - 1:16

Very Happy
avatar
philo vance
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Data d'iscrizione : 24.06.16

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 5.0
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum