Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Bookmarking sociale
Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google      

Conserva e condividi l'indirizzo del Forum Passionetennis sul tuo sito social netwok.
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
interceptor
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 344
Data d'iscrizione : 01.03.11

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: NC
Racchetta: Troppe

Prima Incordatura Racchetta Legno

il Mar 18 Lug 2017 - 11:58
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti , premetto che incordo (per fortuna  Shocked) solo le mie racchette ... autodidatta .  Per la prima volta ho provato ad incordare una racchetta di legno presa su internet , non sapendo lo schema di incordatura mi è venuta cosi'  What a Face : 18/20

PS: Come corda ho messo un multi protennis flash 1.32  20Kg 4 nodi ( solo perche' costa poco e ho la matassa)

che dite ? ho fatto un macello ?  

Grazie

kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 12772
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Ven 4 Ago 2017 - 23:14
Il concetto di sensibilità mal si addice a una racchetta "super-stabile". E' come per gli aerei da caccia: quelli più micidiali nel combattimento manovrato sono anche quelli nati instabili, in pratica volano per miracolo.
Però bisogna intendersi sul concetto di sensibilità. Se voglio fare una stop volley, magari, colpisco fuori centro...
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3873
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Ven 4 Ago 2017 - 23:24
si, può essere frainteso, volevo dire che io sul campo, ma magari ho fatto i conti senza l'oste, ho avuto la sensazione che con ovali da 85 a 95 avevo maggiore stabilità, sia con pesi alti che con gli stessi pesi di altri telai con ovale da 98 a 104. poi ho visto anche che per molti giocatori (chiaramente di livello quarta) il piatto grande ostacola di più nel rovescio in top a una mano. ma quello è un altro discorso. praticamente non vedo tutta questa stabilità a favore dei piatti grandi
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Ven 4 Ago 2017 - 23:30
Vander, se noi colpiamo il 90% delle palle entro 7 cm dal centro e consideriamo 2 racchette con la stessa massa nell' ovale, una larga 15 cm e una 25, quella di 25 risultera più stabile.
In virtù del maggiore twistweight.
Quella volta che con la più larga colpiamo sul legno a ore 9 probabilmente ci girerà ancor più in mano,
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3873
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Ven 4 Ago 2017 - 23:45
ho capito riki e ti ringrazio, sto solo dicendo che io sul campo ho avuto la sensazione opposta, probabilmente entravano in gioco altri fattori.
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 0:18
in effetti ce ne sono una miriade di fattori.. dalla  torsione meccanica   dell' ovale, a come lo maneggiamo... la teoria puo essere utile, ma alla fine è soltanto il campo a darci le risposte
avatar
marco61
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1085
Età : 56
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Estusa Supra P3 115

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 8:40
In riferimento a quel senso di solidità che possiamo percepire colpendo la pallina con ovali medio piccoli, si può parlare di compattezza del telaio, concetto che non ha nulla a che fare con quello di stabilità.
Fossimo in grado di giocare a tennis con una mazza da baseball, probabilmente nel momento in cui colpiamo ci sentiremmo onnipotenti, mentre in riferimento alla stabilità mi viene in mente un semplice esempio: il nostro avversario serve una prima a 200 kmh, non abbiamo tempo di preparare il colpo e opponiamo la racchetta sperando che la palla torni dall'altra parte. Sfortunatamente abbiamo in mano un piatto da 90, non colpiamo esattamente al centro, la racchetta ci ruota in mano e la pallina ci muore tra i piedi.
Stesso servizio, questa volta giochiamo con un 110, di quelli solidi. La pallina colpisce il piatto nello stesso punto, e magicamente torna dall'altra parte. 
Spero di aver reso l'idea.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3873
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 9:44
questa del centro nell'impatto della palla sulle corde è chiarissimo, ma che ci azzecca con la stabilità ? forse confondo la stabilità del telaio con quella del piatto corde. ho risposto varie volte a servizi di un mio amico che tira belle bistecche con una puma boris becker super (ovale 90 circa) e sembrava che avessi un muro di cemento armato per quanto non si scomponeva
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 10:03
[size=32]Non è solo elasticità del piatto corde tanto più che spesso in ovali più grandi si tiran di più fino ad avere la stessa DT[/size]


[size=32]Guardiamo queste due racchette burn 95 e 100[/size]
[size=32] La 100 pur pesando di meno e avendo lo stesso SW, ha twistweight notevolmente superiore [/size]
[size=32]Qualcosa vorrà dire?[/size]


Ultima modifica di Riki66 il Sab 5 Ago 2017 - 10:08, modificato 2 volte
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 10:06
Forse il fatto che spesso gli ovali più piccoli necessitano di minor rigidità e quindi abbiano frequenza vibrante più bassa possono dar maggior impressione di solidità
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 10:14
Ultra 100 e ultra 97



Anche qua guardiamo twistweight  e frequenza vibrante
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3873
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger challenge tour 320 e pro graphite

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 10:46
sui dati tecnici non ci piove, non li sto mettendo in discussione. il discorso della minor rigidità potrebbe essere interessante, perchè io scelgo sempre racchette di rigidità medio-bassa e può darsi che a livello di sensazioni, questo tipo di rigidità si abbina meglio con ovali piccoli e determini sensazioni negative all'impatto con ovali grandi. c'è anche da aggiungere che non mi sono mai trovato bene con ovali da 100 pollici in su, perchè mi fanno sballare spesso le angolazioni e la profondità, anche qui con la concausa che uso solo corde multifilamento. per questo dicevo....probabilmente sono sensazioni che prescindono dai dati tecnici e si riferiscono soltanto alla mia situazione personale
avatar
zak74
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 435
Età : 43
Località : Monza
Data d'iscrizione : 07.12.12

Profilo giocatore
Località: Monza
Livello: 0.00001 ITR
Racchetta: Volkl Organix 10-325/Volkl Super G V1 Pro/Volkl V1 Classic/Volkl C10 Pro/Yonex Dr 100/Wilson PS 97 CV

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 10:58
@VANDERGRAF ha scritto:sui dati tecnici non ci piove, non li sto mettendo in discussione. il discorso della minor rigidità potrebbe essere interessante, perchè io scelgo sempre racchette di rigidità medio-bassa e può darsi che a livello di sensazioni, questo tipo di rigidità si abbina meglio con ovali piccoli e determini sensazioni negative all'impatto con ovali grandi. c'è anche da aggiungere che non mi sono mai trovato bene con ovali da 100 pollici in su, perchè mi fanno sballare spesso le angolazioni e la profondità, anche qui con la concausa che uso solo corde multifilamento. per questo dicevo....probabilmente sono sensazioni che prescindono dai dati tecnici e si riferiscono soltanto alla mia situazione personale
Evidente che certe caratteristiche da te menzionate ben si adattino al tuo modo di giocare.
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 11:43
@VANDER osservazione giusta, infatti la exo3tour che adoravo, un 100 morbidissimo, peccava in stabilità torsionale, complici anche i buconi, non sufficientemente compensata dal twistweight. Assolutamente da customizzare.
avatar
Alex
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Re: Prima Incordatura Racchetta Legno

il Sab 5 Ago 2017 - 18:04
@VANDERGRAF ha scritto:questa del centro nell'impatto della palla sulle corde è chiarissimo, ma che ci azzecca con la stabilità ? forse confondo la stabilità del telaio con quella del piatto corde. ho risposto varie volte a servizi di un mio amico che tira belle bistecche con una puma boris becker super (ovale 90 circa) e sembrava che avessi un muro di cemento armato per quanto non si scomponeva
Ecco perché mi tengo strette le mie Wilson N-Six One Tour 90, almeno fino a quando saranno così gentili da produrle. Wink
Tra l'altro sembra proprio che tra tutti i dati manchi quello della sensazione che tu hai descritto molto bene e che, a mio "gusto", è forse la caratteristica più importante di un telaio. Cool
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum