Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Yonex VCore SV
Oggi alle 23:11 Da lorenz90

» Grigor Dimitrov
Oggi alle 23:06 Da Max1966

» Scelta racchetta
Oggi alle 22:55 Da Vale piga

» Head Graphene XT Radical S vs Head Graphene XT Instinct Lite
Oggi alle 21:55 Da dario81

» EZone 2017
Oggi alle 21:16 Da ifabricos

» Polytour Tough
Oggi alle 21:16 Da nw-t

» aiutatemi a scegliere la scarpa
Oggi alle 20:41 Da VANDERGRAF

» Concorso PT-100 - Novembre 2017
Oggi alle 20:39 Da Leutonio

» dunlop nt 3.0 2017 (308 g)
Oggi alle 18:39 Da sallac

» Pro Kennex Q+ Tour 300 2017
Oggi alle 17:44 Da mirkoc

» Grip 1.7/1.8mm peso 11g max
Oggi alle 17:06 Da adip89

» Wilson Pro Staff CV (Countervail)
Oggi alle 16:36 Da Paolo070

» Club PT57A - PT57E - PT10
Oggi alle 16:36 Da glenn uguccioni

» Requisiti e regole per l'utilizzo del "Mercatino"
Oggi alle 16:28 Da marconadal

» EZONE DR
Oggi alle 15:57 Da Paramahansa

» Consiglio per Yonex vcore duel g 100 (300g)
Oggi alle 15:32 Da Attila17

» Yonex Poly Tour Spin G 125
Oggi alle 15:25 Da Stefan63

» Nick Kyrgios
Oggi alle 14:41 Da Max1966

» PRO STAFF L CV
Oggi alle 13:37 Da MEGA77

» Telaio 100/300 comfort
Oggi alle 13:02 Da Eiffel59

» Lotto Stratosphere
Oggi alle 12:15 Da gabr179

» Luxilon Element
Oggi alle 11:31 Da ANTROB

» Corde pèer six one 16x18 2014
Oggi alle 10:45 Da kent08

» Forza Schumacher
Oggi alle 10:32 Da mattiaajduetre

» Head Radical Graphene XT S: recensioni/prestazioni? Scelta (compresa incordatura) azzeccata?
Oggi alle 10:12 Da kgb1969

» Domande sparse Starburn
Oggi alle 10:10 Da st13

» Blade 104 Serenona Williams autograph
Oggi alle 9:48 Da Victor69

» RAFTennis: nuovo circuito amatoriale
Oggi alle 9:41 Da andyvakgj

» Dubbio sensazioni corde su babolat aero pro drive
Oggi alle 9:40 Da NikRafa22

» Un saluto a tutto il forum, mi presento.
Oggi alle 9:36 Da chiaralt



Ultime dal mercatino
Link Amici




19982 Utenti registrati
187 forum attivi
672969 Messaggi
New entry: belloribello123

Troppi modi di eseguire il diritto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da scrittore il Dom 19 Mar 2017 - 17:34

Ciao a tutti,
sono un giocatore ancora inesperto ma con tanta voglia di migliorarmi.

Durante l'ultima serie di lezioni di tennis che ho preso (dopo 18 anni di inattività in cui non sapevo più fare quasi nulla) il mio maestro mi ha insegnato il diritto piatto, con cui però proprio non mi trovo.

Adesso sono alla ricerca del mio diritto migliore, quello che mi viene con più naturalezza e più mi fa sentire più a mio agio.
Da mesi sto provando vari tipi di modi per eseguire il diritto, variando di volta in volta la rotazione del busto, la posizione più o meno frontale, quanto devo piegare il polso, la chiusura del colpo, la spinta in avanti, il topspin...

Il risultato è che, senza nemmeno prefissarmelo, ad ogni incontro gioco con un diritto diverso. Non sono nemmeno tanto io a deciderlo in maniera premeditata, lascio che venga usato quello che in quel momento sento più naturale per me. Non so nemmeno io bene quale potrebbe essere il "mio" diritto.

Continuando così però mi sento smarrito, senza una base solida a cui affidarmi. Se non ho dei punti chiari, non posso nemmeno cotruirmi la mia strada per migliorare, perchè non saprei con quali "attrezzi" costruirmela.

Cosa devo fare? A qualcun altro è capitato?
Sto incominciando un po' a demoralizzarmi, perchè passano i mesi ma i risultati non arrivano.

Grazie.

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da kingkongy il Dom 19 Mar 2017 - 19:48

Accidenti Scrittore, hai una capacità sorprendente di cacciarti nei guai. Ricordati che dopo i due "attori" si passa all'Associazione per delinquere... Se sei solo e hai un unico maestro...allora parliamo di una vittima e di un sospetto pirla. E non è detto che tu sia vittima...
Se invece giri per più maestri e adotti il metodo del dritto "come viene", allora si passa direttamente alla Banda di pirloni.
Il fatto è, come hai notato sulla tua pellaccia, che non ti stai evolvendo.
Pertanto...STOP! Prendi n. 1 (uno) maestro e fai un bel programmino tecnico-formativo, che, detto normalmente, equivale a "poniti dei risultati ben chiari da raggiungere in tempi certi".
Così sei senza metodo e non ci sono frasi o formule magiche.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12713
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 19 Mar 2017 - 20:58

hai mai provato a fare tanti dritti contro un muro e vedere quali tipi ti riescono più naturali per poi perfezionarli ? non è che ci sono troppi modi di eseguire il dritto, è che la palla ti può capitare in tanti modi diversi e per ognuno di questi modi esistono posizionamenti più indicati e altri meno. poi è normale, come spesso accade, che se sbagli distanza dalla palla e scarico del peso sulle gambe, qualsiasi tipo di colpo tu faccia, sarà inefficace se non addirittura ridicolo.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3712
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger e yonex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da scrittore il Dom 19 Mar 2017 - 22:25

@kingkongy, di maestro ne ho avuto uno e le lezioni sono finite. Da qualche mese faccio almeno una partita a settimana.

@VANDERGRAF, contro al muro ci gioco spesso, ed ho provato come dici te  a provarne diversi, ma poi in partita è come se si azzerasse tutto.

Prima di pagare un nuovo maestro (difficile trovarne uno buono) vorrei trovare prima il "mio" diritto, avere le idee chiare su cosa fare e come farlo.

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da ThirdEye_ il Dom 19 Mar 2017 - 22:41

E' il maestro che deve aiutarti a trovare il tuo dritto. Deve analizzare le tue caratteristiche fisiche e tecniche e impostarti con un movimento che potrai poi riprodurre sempre uguale nella maggioranza dei casi. Non ha senso trovare quello che pensi sia il tuo dritto, se poi hai intenzione di andare a lezione. Finirai per assimilare prima un movimento tutto tuo che il maestro magari poi dovrà smontare e rimontare, con il doppio della fatica, della spesa, e della frustrazione.
avatar
ThirdEye_
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1654
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 19 Mar 2017 - 22:59

scrittore ha scritto:@kingkongy, di maestro ne ho avuto uno e le lezioni sono finite. Da qualche mese faccio almeno una partita a settimana.

@VANDERGRAF, contro al muro ci gioco spesso, ed ho provato come dici te  a provarne diversi, ma poi in partita è come se si azzerasse tutto.

Prima di pagare un nuovo maestro (difficile trovarne uno buono) vorrei trovare prima il "mio" diritto, avere le idee chiare su cosa fare e come farlo.
se ci sono differenze notevoli tra il muro e la partita non è un problema di troppi tipi di dritto, ma di tuo approccio mentale che ostacola la corretta coordinazione di tutti i movimenti. il problema va analizzato in modo "brutale": trova un partner che ti piazza vari tipi di palla e colpisci in scioltezza col dritto. se trovi almeno due angolazioni diverse con discreta velocità di palla, devi lavorare sugli spostamenti. nessun colpo può riuscire se non sei messo bene con le gambe e alla giusta distanza dalla palla. il fisico deve essere al servizio del colpo, altrimenti non potrai mai capire se è un problema puramente tecnico o anche fisico e mentale
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3712
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger e yonex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da scrittore il Lun 20 Mar 2017 - 10:00

@VANDERGRAF, credo proprio sia un problema molto più mentale che non fisico, anche se su quest'ultimo aspetto ci sono giornate che gioco un diritto più frontale, altre più laterale, dipende sempre da quale diritto mi viene più naturale quel giorno Sad

 @ThirdEye_  il tuo è un saggio consiglio, ma dopo l'ultima esperienza voglio essere molto cauto nella scelta del maestro. Sarebbe ottimo trovare un maestro che mi insegni in base alle mie caratteristiche fisiche e tecniche, ma credo che di solito loro insegnano a tutti alla stessa maniera. E' comunque un'opzione che terrò in considerazione, ma questa volta voglio un maestro che si dedichi solo a me, non quelle inutili lezioni a quattro...

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da gabr179 il Lun 20 Mar 2017 - 10:33

Il mio maestro dice che ognuno deve imparare un solo tipo di dritto o forse meglio dire swing e poi lavorare sulle differenze di piano palla racchetta per dare più o meno rotazione alla palla a seconda della situazione di gioco. Ma qui entriamo nella fase tattica e non tecnica!
avatar
gabr179
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1587
Età : 38
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325, Prince Response 97, Wilson RF97A, Angell TC95, Volkl SG8 315, POG 4Stripes, Head Radical Tour Zebra 107, Head Radical Tour Agassi LTD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da gabr179 il Lun 20 Mar 2017 - 10:36

E poi trovare il proprio dritto non è mai definitivo, a livello amatoriale ci sono sempre tantissimi dettagli da aggiustare e la strada è tutt'altro che breve. Se poi uno si accontenta, allora va bene tutto.
avatar
gabr179
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1587
Età : 38
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325, Prince Response 97, Wilson RF97A, Angell TC95, Volkl SG8 315, POG 4Stripes, Head Radical Tour Zebra 107, Head Radical Tour Agassi LTD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da Paolo070 il Lun 20 Mar 2017 - 11:36

Ciao,

guardati questo contributo video di Tomas di feel tennis. Qui hai tutti i passi ESSENZIALI per imparare l'esecuzione corretta di un dritto moderno che va bene anche a livello amatoriale.

https://www.youtube.com/watch?v=9KRYA9ZlYmM


Siccome fare le cose fatte bene ripaga sempre, personalmente, ti consiglio di eseguire il dritto "di base" in questo modo.
avatar
Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3120
Età : 47
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: MDC
Livello: ndo cojio cojio. So' tuttu'n taio !
Racchetta: Ora Radical G Xt MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da Paolo070 il Lun 20 Mar 2017 - 11:50

scrittore ha scritto:@VANDERGRAF, credo proprio sia un problema molto più mentale che non fisico, anche se su quest'ultimo aspetto ci sono giornate che gioco un diritto più frontale, altre più laterale, dipende sempre da quale diritto mi viene più naturale quel giorno Sad

 @ThirdEye_  il tuo è un saggio consiglio, ma dopo l'ultima esperienza voglio essere molto cauto nella scelta del maestro. Sarebbe ottimo trovare un maestro che mi insegni in base alle mie caratteristiche fisiche e tecniche, ma credo che di solito loro insegnano a tutti alla stessa maniera. E' comunque un'opzione che terrò in considerazione, ma questa volta voglio un maestro che si dedichi solo a me, non quelle inutili lezioni a quattro...

Un consiglio: semplifica al massimo. Dimentica all'inizio la open stance e anche la semiopen. Colpisci in neutral e stai bene attento a colpire la palla bene davanti al corpo e al trasferimento del peso dalla gamba posteriore a quella anteriore e alla spinta dell'anca coordinata al braccio. 

Quello che io ti consiglio è :

A) Parte superiore (busto spalle testa)

1) Impugnatura Eastern (almeno all'inizio)

1) Apertura unita correttamente eseguita

3) attento al braccio non dominante che punta la palla (o il gomito anche meglio) 

4) attenzione all'impatto bene davanti al corpo e rimani con lo sguardo sulla palla qualche istante prima di girare la testa

5) Attraversa bene la palla (dritto piatto) 

6 ) Finale sopra la spalla con la mano non dominante che incontra la racchetta

B) Parte inferiore


1) Colpisci in neutral stance
2) peso sulla gamba destra se sei destro (sinistra se sei sinistro)
3) attenzione al trasferimento del peso sulla gamba anteriore e alla distensione della gamba sinistra.
4) occhio agli appoggi. Solidi e piedi ben piantati a terra.

Tutte queste cose secondo me non devono mancara MAI. Altro che personalizzazione.  A quella ci pensi dopo. Ripeti i movimenti da fermo senza palla. Poi lanciati la palla da solo e infine passa a scambiare a metà campo.
avatar
Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3120
Età : 47
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: MDC
Livello: ndo cojio cojio. So' tuttu'n taio !
Racchetta: Ora Radical G Xt MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da DinosauroS&V il Lun 20 Mar 2017 - 11:51

Ciao Scrittore, io concordo con chi ti sta consigliando pragmatismo e costanza, scegli un maestro, che ti ispiri fiducia e quando lo contatti parlagli dei tuoi problemi e degli obiettivi che vuoi porti ed insieme definite uno schedule coerente  e fattibile.
Sicuramente lavorare 1to1 porta risultati piu' rapidi, ma solo se anche tu segui il programma, se il maestro ti imposta un dritto tu devi lavorare se quello non cercarne un altro... e cosi via dicendo...
un piccolo esempio personale, io ho ricominciato a giocare lo scorso settembre dopo 20 anni e ti grantisco che non ho mai perso cosi tante partite e cosi male come ora...
mi sono trovato un bravo maestro abbiamo deciso come lavorare e su cosa, lo stiamo facendo e i miglioramenti si vedono.
poi ci vuole la testa, nel mio caso vorrei giocare come 20 anni fa... ma non posso e devo accettare e scoprire quello che posso ora.
lo stesso vale per te, lo so che vorresti arrivare subito al livello che vorresti, ma non funziona cosi... ci vuole lavoro, lavoro, lavoro ma non a caso, fai un piano e sforzati di seguirlo anche se perdi sempre o fai fatica.

Buon tennis
avatar
DinosauroS&V
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Età : 43
Data d'iscrizione : 03.10.16

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello:
Racchetta: Prince Textreme Tour 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da Maffa il Lun 20 Mar 2017 - 16:58

Mi puzza di ansia da contatto con la palla, con piedi e posizione generale del corpo scombinata. 
Per quanto mi riguarda, io farei così.

1. Decidi un'impugnatura che decidi vada bene, decidi una posizioni che decidi vada bene, ti fai fare due ceste di palle tutte uguali. Ripetizioni di colpi da fermo da fondo campo.

2. con l'impugnatura di prima, e il movimento di prima aggiungi un passo a destra (se sei destro, a sx se sei mancino). Altra cesta di palle tutte uguali. Vedi cosa cambia.

3. con l'impugnatura di prima e il movimento di prima lo fai da fermo e da metà campo. Altra cesta di palle tutte uguali. Vedi cosa cambia. 

4. Da fondocampo ora di passi ne fai più di tre, altra cesta o due o tre o mille o quante te ne serve. 


Memoria muscolare da ripetizione. Se hai bisogno di 5000 palle per fissare un movimento, tanto vale metterti lì e farlo in ambiente controllato. 

Se prendo ad esempio me, io ho ancora il difetto quando sono sovrapensiero di movere il piede dietro quando colpisco, buttandolo in avanti, il che scarica il colpo e scoordina tutto il corpo. Devo ancora fare uno sforzo cosciente per tenere i piedi fermi, come se fosse il fusto di un cannone (se il cannone avesse le ruote la palla starebbe ferma no?). Per come la vedo io mi mancano ancora un  numero x di palle prima di fissare il colpo correttamente e poterlo colpire sovrapensiero (perchè in quel momento sto per esempio "pensando" a dove piazzarla, rispetto a piede così piede cosà spalla giù polso là guarda la palla guarda la palla GUARDA LA PALLA!). 

Fino ad un certo livello che trovo ancora molto distante da dove mi trovo io credo che la cura per qualsiasi male siano le ripetizioni. Non c'è niente che ripetuto abbastanza volte non venga assimilato. Tutto dipende da quante volte lo devi fare.
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 190
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da scrittore il Lun 20 Mar 2017 - 18:09

@Maffa, mi trovo d'accordo con la tua opinione, infatti mi piacerebbe tantissimo avere a disposizione la macchina spara palline che usava Agassi da bambino.
Certo che in quel caso non hai nessuno che ti corregga Razz

Prima di pagare un maestro tutto per me provo a forzarmi ad usare un solo dritto, quello moderno-classico alla Federer, impugnatura eastern, tutto come da manuale e se mi viene da fare altro vorrà dire che dovrò giocare meno partite e di più contro il muro o in un campo da solo.
Infatti pensavo di iscrivermi in un circolo (Sisport di Torino se qualcuno ci è già iscritto) dove per 4 mesi posso affittare quanti campi voglio e passare le ore ad allenarmi con diritti da fondo, metà campo e servizi (l'altra mia croce).

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da Maffa il Lun 20 Mar 2017 - 18:18

Guarda, per 40 euro l'ora al DLF hai maestro e campo (d'inverno). Io ho fatto così, ho detto al maestro "voglio fare un'ora di soli dritti". L'ho fatto per tre mesi, complice anche un corso di gruppo disastroso: le lezioni individuali sono state il miglior investimento nel tennis che abbia mai fatto.
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 190
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da DinosauroS&V il Lun 20 Mar 2017 - 18:27

@scrittore, il tuo piano ha un solo "piccolo problema" sei davvero sicuro di avere assimilato il movimento e quindi essere in grado di ripeterlo da solo?
se si procedi ma organizzati per farti vedere da qualcuno ogni 15gg cosi se vai fuori rotta e' facile tornare sul percorso corretto...
se no investi in qualche mese con il maestro per preparare il lavoro che farai da solo.
Il rischio di ripetere l'errore e quindi sedimentarlo oltre e' la cosa primaria da evitare.
avatar
DinosauroS&V
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Età : 43
Data d'iscrizione : 03.10.16

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello:
Racchetta: Prince Textreme Tour 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da scrittore il Lun 20 Mar 2017 - 18:42

DinosauroS&V ha scritto:Il rischio di ripetere l'errore e quindi sedimentarlo oltre e' la cosa primaria da evitare.

Tu hai ragione, il punto è che il mio problema non è tanto una esecuzione sbagliata (certo, nessuno è perfetto, ma il punto dicevo è un altro) ma che a seconda di non so cosa (sensazioni durante la partita) io cambio il mio swing. All'inizio perchè ero alla ricerca del mio colpo, ma ora che credo di averlo trovato continuo a cambiare, a volte sin dall'inizio dell'incontro.

Esempio: l'ultima partita prima di iniziare ho guardato 5 minuti la coppia prima di me. Un ragazzo in gamba colpiva di diritto facendo una accentuata rotazione del busto che dava forza alla palla e quella cosa mi ha impressionato positivamente. Oh, giuro, è venuto da farlo anche a me e così ho fatto, una sorta di tentativo di imitazione a cui non ho saputo resistere. L'idea di imitarlo non è però stata molto consapevole. Forse questo è più un tema da postare in "lo psicologo in campo"...

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da DinosauroS&V il Lun 20 Mar 2017 - 19:18

@scrittore ha scritto: io cambio il mio swing

era questo l'errore  di cui parlavo, come diceva qualcuno prima lo Swing e' costante o subisce dei minimi adattamenti durante il gioco...
ma non puoi perfezionare qualcosa che non c'e' e se non riesci a ripeterlo sempre uguale (nei limiti del nostro livello) non c'e'...

devi prenderti il tempo di seguire un percorso coerente con il risultato che vuoi ottenere:
definisci uno swing con il maestro
rendilo costante in neutral stance
rendilo costante nelle altre stance

altrimenti non puo' diventare il tuo "swing"
avatar
DinosauroS&V
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Età : 43
Data d'iscrizione : 03.10.16

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello:
Racchetta: Prince Textreme Tour 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da Maffa il Lun 20 Mar 2017 - 19:31

Nah. c'è poco da psicanalizzare. Stai gattonando mentre guardi le olimpiadi in tv. Tutto qui. L'abbiamo fatto tutti. Però in questa fase è più importante non interiorizzare vizi più che imparare cose giuste perchè le seconde c'è sempre tempo per impararle mentre le prime per estirparle ci vanno anche anni. Impara il dritto stampatello maiuscolo, che per il corsivo inglese c'è tutta la vita!
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 190
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da kingkongy il Lun 20 Mar 2017 - 20:38

scrittore ha scritto:
Prima di pagare un maestro tutto per me provo a forzarmi ad usare un solo dritto, quello moderno-classico alla Federer, impugnatura eastern, tutto come da manuale...
Scrittore, se dici ancora una bestemmia come questa, ti stacco la corrente di casa! Very Happy

Tu sei un'anima in pena e la voglia di imitare "quelli bravi" o quelli che ti piacciono ti fa onore. Tutti abbiamo imparato (e sbagliato così)!
Però tu sei un trapezzista senza rete e ti gira pure di fare qualche salto con avvitamento... Quello che continuo a dire è che ti serve "metodo". Non "un" metodo, ma proprio metodo e metodologia. Hai bisogno di uno che ti corregga in tempo reale, sul campo, perché tutto quello che sbaglierai ora, che sei all'inizio, verrà maledettamente fissato dalla tua memoria muscolare e dal tuo cervello che, ti garantisco, sono ora i tuoi peggiori nemici (più il secondo del primo).
Prendi il coraggio a due mani, fatti una Jacuzzi di umiltà e mettiti in testa che da solo non ce la puoi fare.
Tutto quello che imparerai individualmente con un maestro vale doppio, triplo e anche di più.
Pertanto niente consigli sullo swing: fatti accompagnare.
Con fiducia.
Poi mettici l'anima...!!!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12713
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da Ospite il Lun 20 Mar 2017 - 22:10

Semiwestern dritto e rovescio... what's else!
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Troppi modi di eseguire il diritto

Messaggio Da scrittore il Gio 23 Mar 2017 - 12:06

grazie @kingkongy per il tuo consiglio appassionato

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum