Passionetennis
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi


Ultime dal mercatino
Link Amici

Bookmarking sociale
Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google      

Conserva e condividi l'indirizzo del Forum Passionetennis sul tuo sito social netwok.
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4130
Età : 40
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Incordatrici ed incordatori

il Mar 14 Mar 2017 - 13:19
Il mio potrebbe essere un quesito tanto stupido quanto interessante, ma mi ha dato di che pensare un bel po'...
Reduce da alcune incordature recenti che non mi hanno soddisfatto tantissimo mi sono chiesto quanto segue:

ipotizziamo di dare mandato, a due soggetti diversi, di incordare una racchetta con corda "x", tirata con kg identici e stesso numero di nodi, stessa macchina incordatrice e stessi attrezzi per la lavorazione: cosa potrebbe fare la differenza nelle due incordature?

Ovvero:
Quali potrebbero essere quelle cause che portano ad avere due risultati di incordatura diversi?

Chiedo soprattutto a @Leutonio, @Eiffel59 e tutti i guru del settore presenti nel forum.

_____________________________________________________________
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 16723
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mar 14 Mar 2017 - 13:41
Il modo di lavorare in generale...magari uno dei 2 ci mette 10 minuti più dell'altro.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 46063
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mar 14 Mar 2017 - 13:42
La "mano" (o meglio, la mancanza della stessa) dell'incordatore.

Ci capita spesso di avere blocchi di 4 o più telai da preparare in serie e li suddividiamo in quantità uguali.

Stessa tecnica di montaggio e pattern, stessi tempi (più o meno, ma nell'ordine di poche decine di secondi al massimo), stesso risultato di DT ovvero "feeling identico".

Ovviamente, tecniche e tempi di montaggio diversi portano a sensazioni diverse. a parità di macchina/tensione/corda/nodi.
avatar
Cidio66
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 91
Età : 51
Località : Verona
Data d'iscrizione : 12.11.15

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello: NC
Racchetta: Pro Kennex Q+5 Pro - Tecnifibre T-Flash 300 ATP

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mar 14 Mar 2017 - 14:14
Sono capitato qui dentro per caso ma mi è sorta una curiosità... perchè tempi diversi di montaggio portano a sensazioni diverse? capisco le tecniche di montaggio che possono far variare le tensioni delle corde, ma i tempi? volete dire che anche usando la stessa tecnica allungare il tempo di montaggio porta ad una perdita maggiore di tensione? o il contrario?
E scusate la mia ignoranza..
avatar
Leutonio
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2457
Età : 39
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP
http://www.michelefabbretti.com

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mar 14 Mar 2017 - 20:18
Ciao Ale, grazie per aver richiesto il mio parere su un tuo quesito interessante.

Ovviamente, come già detto da Mario, LA MANO e L'ESPERIENZA.

Lavorare su macchine incordatrici moderne e sempre più tecnologiche porta sicuramente grandi vantaggi in termini di precisione, facilità di lavoro, velocità, ecc, ma niente mai potrà sostituire la mano e l'esperienza dell'incordatore.
A volte sorrido quando, svolgendo il mio lavoro al pubblico, qualcuno (evidentemente inesperto) mi dice:
"ah, facile, basta mettere la corda in quella cosa che la tira e il gioco è fatto...".
Ovviamente non è cosi.

Chi proviene da un insegnamento completo, tramandato e umilmente si è fatto tutto un percorso di formazione che dura ANNI, non può che lavorare bene.
Questo lo notano amatori, bambini, semi-professionisti e top players.

Purtroppo oggi in molti cercano di arrivare facile e veloce, con inevitabili risultati mediocri e discutibili.
Facebook è diventato il covo di saccenti, tecnici, incordatori, customizzatori, fenomeni...e si è davvero perso (fortunatamente non per tutti) il focus.
Da piccolo si faceva la gara a chi l'avesse più lungo... ora a chi impiega meno tempo a incordare.
Pure quell'ignorante di Brad Gilbert si è permesso, in un'intervista agli ultimi Australian Open, di criticare un'urgenza che è arrivata in campo oltre 15 minuti dopo, non sapendo che, per eseguire perfettamente un'incordatura in torneo il tempo medio è di circa 20 minuti; corde da rimuovere, pulizia del telaio, incordatura, logatura, imbustatura e consegna in campo.

Tornando in-topic, quindi, un risultato diverso, misurato avvalendosi di strumentazioni professionali quali ERT o semplicemente "pingando" con mano le racchette, è dato da MANI diverse ed ESPERIENZE diverse.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 46063
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mar 14 Mar 2017 - 20:52
La tempistica influenza le sensazioni in diversi modi; con certe corde, ammettendo l'uso di macchinari top di gamma che consentono una precisione quasi totale nel raggiungimento della tensione impostata ma rallentando i tempi di pinzatura, la corda viene sottoposta ad uno sforzo maggiore: in quel caso la tensione sarà inizialmente corretta, ma essendo la corda più stressata, decadrà prima (non tanto o non solo come perdita di tensione, quanto proprio in tempistica della stessa).
Altro caso:  pinzatura "corretta" ma tempi maggiori nel passaggio delle corde. Queste hanno una memoria di forma, più o meno marcata da modello a modello, tenendo bloccata il telaio nel piatto per più tempo interverrà (sempre in maniera diversa da caso a caso) sforzando sul passacorde e nel caso di telai più datati/sfibrati, addirittura sulla forma finale dello stesso...ottima ragione per non lasciare il telaio parzialmente montato come si vede fare spesso.
E potrei continuare per un po' in base a casistiche specifiche... Suspect
avatar
Cidio66
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 91
Età : 51
Località : Verona
Data d'iscrizione : 12.11.15

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello: NC
Racchetta: Pro Kennex Q+5 Pro - Tecnifibre T-Flash 300 ATP

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 9:15
Grazie mille per avermi dedicato il tempo di spiegarmi, seppur in minima parte, la difficile "arte" dell'incordatore e quante sfaccettature si possono nascondere in un incrocio di corde... nella mia pur grandissima ignoranza ho imparato tantissimo....
avatar
Cidio66
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 91
Età : 51
Località : Verona
Data d'iscrizione : 12.11.15

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello: NC
Racchetta: Pro Kennex Q+5 Pro - Tecnifibre T-Flash 300 ATP

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 10:14
ieri osservavo le due racchette che ho Tflash 16x19 e la PK Q+5 pro 16x20 incordate a 4 nodi. Ho notato che sulla pk sull'interno del telaio sono segnati i grommet da dove deve iniziare l'incordatura delle verticali e dove devono finire i nodi.. curioso che lo starting sia dalla testa (e chiaramente essendo 16 corde anche i grommet dove vanno fatti i nodi)... Sulla TF invece i nodi finali delle verticali sono sulla gola...
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 16723
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 10:30
Quello è x via della "fattura" del ponticello ad ore 6...se con 6 o 8 passaggi.
avatar
Cidio66
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 91
Età : 51
Località : Verona
Data d'iscrizione : 12.11.15

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello: NC
Racchetta: Pro Kennex Q+5 Pro - Tecnifibre T-Flash 300 ATP

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 10:55
ok.. ho visto giusto ieri un video dove ne parlavano.. se a 6 si parte dalla gola, altrimenti dalla testa... cheers
avatar
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1314
Età : 40
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pro staff 90 2014

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 11:23
@Alessandro ha scritto:Il mio potrebbe essere un quesito tanto stupido quanto interessante, ma mi ha dato di che pensare un bel po'...
Reduce da alcune incordature recenti che non mi hanno soddisfatto tantissimo mi sono chiesto quanto segue:

ipotizziamo di dare mandato, a due soggetti diversi, di incordare una racchetta con corda "x", tirata con kg identici e stesso numero di nodi, stessa macchina incordatrice e stessi attrezzi per la lavorazione: cosa potrebbe fare la differenza nelle due incordature?

Ovvero:
Quali potrebbero essere quelle cause che portano ad avere due risultati di incordatura diversi?

Chiedo soprattutto a @Leutonio, @Eiffel59 e tutti i guru del settore presenti nel forum.

Se parliamo dei 2 nodi per esempio, la scelta di un pattern diversi può portare risultati leggermente diversi in termini di DT (Tensione dinamica) a parità di tensione impostata in macchina.
Poi come già detto ci sono tutta una serie di abilità e accortezze che fanno la differenza sul risultato finale.

Considera inoltre che potresti accorgerti delle differenze non immediatamente ma nel tempo: alcuni dettagli influiscono sulla velocità di perdita di tensione, sulla facilità o meno alla rottura, e in genere sulla costanza di rendimento.

Una cosa è certa : se viene montata una corda del piffero, puoi lavorare bene quanto vuoi ma il risultato farà schifo in ogni caso.

Non è che se metti Cracco in cucina ti viene buono il risotto col fango  Rolling Eyes
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 16723
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 12:49
@Leutonio ha scritto:Purtroppo oggi in molti cercano di arrivare facile e veloce, con inevitabili risultati mediocri e discutibili.Facebook è diventato il covo di saccenti, tecnici, incordatori, customizzatori, fenomeni
Mike io non sono mai stato su facebook...x leggere qualcosa di "questi", cosa dovrei cercare?
avatar
Leutonio
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2457
Età : 39
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP
http://www.michelefabbretti.com

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 13:11
@nw-t ha scritto:
@Leutonio ha scritto:Purtroppo oggi in molti cercano di arrivare facile e veloce, con inevitabili risultati mediocri e discutibili.Facebook è diventato il covo di saccenti, tecnici, incordatori, customizzatori, fenomeni
Mike io non sono mai stato su facebook...x leggere qualcosa di "questi", cosa dovrei cercare?

Luca lascia perde... meglio se non cerchi per niente. Very Happy
Evitare come la peste è la cosa migliore.
avatar
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4130
Età : 40
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 17:18
Purtroppo dalle mie parti non ci sono incordatori professionisti (almeno io non ne conosco). Ci si avvale dei circoli, uno dei quali mi sono trovato molto bene (circolo Tennis Sport Team Cristina....e colgo l'occasione per salutarli tutti), ma spesso mi ritrovo a dover usufruire del servizio di incordatura Decathlon 
Perdo più tempo a scegliere la corda che a farmela montare, ed ho notato che:
- nonostante sia un tipo che non rompe le corde, ho rotto delle Babolat Xcel tirate a 24 kg le quali, dopo mezz'oretta dalla prima partita, hanno subito dato sensazioni diverse;
- successivamente ho fatto montare delle Babolat MagicForce al tatto morbidissime, tirate 24x23 Kg ma non mi sembrano per niente elastiche.....
Per cui sono arrivato al punto di pensare che sia proprio la mano dell'incordatore. Il tempo ce lo perde (almeno 40 minuti), sembra minuzioso nel suo lavoro ma........secondo me manca qualcosa...

_____________________________________________________________
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 46063
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 19:49
40 minuti? Shocked

Manca qualcosa si ...la manualità.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 16723
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Incordatrici ed incordatori

il Mer 15 Mar 2017 - 21:28
@Alessandro ha scritto:nonostante sia un tipo che non rompe le corde, ho rotto delle Babolat Xcel tirate a 24 kg le quali, dopo mezz'oretta dalla prima partita, hanno subito dato sensazioni diverse;- successivamente ho fatto montare delle Babolat MagicForce al tatto morbidissime, tirate 24x23 Kg ma non mi sembrano per niente elastiche.....Per cui sono arrivato al punto di pensare che sia proprio la mano dell'incordatore. Il tempo ce lo perde (almeno 40 minuti), sembra minuzioso nel suo lavoro ma........secondo me manca qualcosa...
Nel post iniziale non avevi "specificato" che hai montato ANCHE 2 corde diverse tra loro...e comunque x i problemi scritti adesso....senza dubbio le persone che t'han fatto il "servizio" non l'han fatto come si deve...40 minuti con un multi poi son davvero tanti....se son stati sempre li sul "pezzo"...se poi 10 minuti o più son andati a servire qualcuno e lasciato la racca da finire...è ancor peggio.
avatar
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4130
Età : 40
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Re: Incordatrici ed incordatori

il Dom 19 Mar 2017 - 8:21
a quanto pare sul discorso "tempo" ci sono pareri discordanti... Sono stato lì tutto il tempo anche perchè mi piace osservare, capire e comprenderne i passaggi.

Ovviamente ho montato il secondo set una volta rotto il primo ed ho voluto provare le altre. Purtroppo anche queste già alla seconda partita le sento al tatto rigide e stanno iniziando ad usurarsi...

O sto diventando un campione fuciliere che inizia di punto in bianco a rompere le corde spesso (cosa molto improbabile e soprattutto col multifilamento) o l'incordatrice è starata, o l'incordatore non và...

_____________________________________________________________
avatar
Ospite
Ospite

Re: Incordatrici ed incordatori

il Dom 19 Mar 2017 - 11:47
@Alessandro credo la seconda...
Patdp
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 30.03.17

Re: Incordatrici ed incordatori

il Gio 30 Mar 2017 - 23:05
Ciao ragazzi chiedo a voi che la macchina incordatrice la masticate, avrei bisogno di una buona starting clamp, babolat o tecnifibre e un cutter per tagliare le corde preferibilmente ho notato il kimony che fa il suo lavoro molto bene, sapete se ne posso trovare qualcuno, anche usato a non troppo? grazie in anticipo
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 46063
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Incordatrici ed incordatori

il Ven 31 Mar 2017 - 7:29
Oddio chi ha i suoi difficilmente se ne separa e sulla baia ormai non se ne trovano se non nuovi.
...nel caso di "incontro fortunato" (ne dubito...) come SC meglio la Babolat e meglio le vecchie rosse o blu.
avatar
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 4130
Età : 40
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Wilson Pro Staff 97
https://www.passionetennis.com

Re: Incordatrici ed incordatori

il Ven 31 Mar 2017 - 17:38
@Eiffel59 ha scritto:Oddio chi ha i suoi difficilmente se ne separa e sulla baia ormai non se ne trovano se non nuovi.
...nel caso di "incontro fortunato" (ne dubito...) come SC meglio la Babolat e meglio le vecchie rosse o blu.

Mi sono perso ...  scratch scratch

_____________________________________________________________
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 46063
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Incordatrici ed incordatori

il Sab 1 Apr 2017 - 8:08
Non capisco dove Suspect

Chi ha quelle starting clamp le ha da almeno 20 anni e le tiene come fossero figlie proprie vista la qualità e la resa nel tempo, e se ne guarda bene dal separarsene. Sulla baia se ne trovano dei nuovi modelli, quasi mai di "quelli", e quando si trovano, è a prezzi superiori al nuovo...

"Se" fossero reperibili, meglio le babolat indicate sopra


A sx una Babolat del 2006, a destra una dell '82. Non so se si nota la differenza di qualità di lavorazioni, materiale, e quanto è precisa la chiusura.
Quella di sx la uso solo come supporto per fare i "ponti", la rossa e la blu anche se hanno quasi trent'anni per tutto... Wink
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum